« The Third Eye FoundationHannu Karjalainen »

Four Tet

Post n°1404 pubblicato il 12 Agosto 2017 da press10
 
Foto di press10


La sperimentazione di Kieran Hebden (in arte Four Tet) è decisamente interessante e coinvolgente. Bisogna, necessariamente, lasciarsi coinvolgere da questo sapiente tessuto sonico. Ogni nota è una esagerata esasperazione musicale. Nulla stona nel pentagramma di Kieran. Proprio come degli acquerelli stonati.  

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 19
 

Ultime visite al Blog

press10cile54oscardellestelleolgy120sagredo58IrrequietaDmoussybartriev1annamatrigianobirba747falsapiriteunnikcometanti1chiarasanyonlyemotions71Maristellina91
 

Ultimi commenti

Ciao e mille grazie per il complimento...
Inviato da: press10
il 23/08/2017 alle 17:29
 
Bella la frase della polvere che si posa sul viso, mi...
Inviato da: Narciso_Ale
il 23/08/2017 alle 08:15
 
Ciao Roberto, mille grazie per il commento e buon anno!
Inviato da: press10
il 30/12/2016 alle 17:11
 
Sono ottimi , condivido e concordo . Ciao , buon anno nuovo...
Inviato da: RavvedutiIn2
il 30/12/2016 alle 16:10
 
Mille grazie...
Inviato da: press10
il 20/12/2016 alle 16:26
 
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom