Creato da: orso3458 il 04/11/2010
Chiacchierata in cucina - di tutto e di più

Area personale

 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 19
 

Ultime visite al Blog

psicologiaforenseblogxx1Cherryslcassetta2sols.kjaerorso3458sifabricarloreomeo0lubopocall.me.Ishmaelgiadaanticoligameplayeraldebaran630mt1967_1967un_amica_per_te
 

Ultimi commenti

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 

Memorie ...

Post n°209 pubblicato il 16 Novembre 2014 da orso3458

A dire il vero, è un periodo in cui non posso lamentarmi più di tanto (a parte la pioggia). Non è che le cosa vadano strepitosamente bene, ma non vanno nemmeno oltremodo male. Lasciando da parte la mia situazione familiare, che ormai ha assunto carattere patologico, mi sto battendo tra mille difficoltà per mettere decentemente in piedi la mia attività, e nonostante le difficoltà, e lontano un bel po’ da dove vorrei arrivare, qualche effetto positivo si comincia ad avere.

Ma nonostante questo, non riesco a essere sereno, anzi …

Si sta avvicinando la fatidica data che mi insegue come uno spettro di un passato nemmeno tanto lontano, la data che vorrei dimenticare ma che riaffiora sempre, ma non come una cosa “nebulosa”, no … con contorni ben precisi, spaventosamente precisi: il 4 di dicembre, anniversario della mia disfatta totale.

 E ogni volte che ci penso, ripiombo nel buio più assoluto … una caduta libera in un pozzo senza fondo, dal quale non c’è via d’uscita.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Cose strane ...

Post n°208 pubblicato il 08 Novembre 2014 da orso3458

Stento a crederlo, però sembra che a qualcuno dia - diciamo così - un po' di fastidio che in qualche maniere sto riprendendo l'attività professionale.

Va bene, ammetto che non è del tutto facile, e per certi versi sto ancora zoppicando (e non poco, perché alla fine devo fare tutto da solo), però la strada è lì, e un ostacolo alla volta lo sto rimuovendo. Perciò, anche se non c'è ancora quel risultato che io per primo auspico, non mi sembra il caso di rimarcarlo, dalla serie "ma chi te lo fa fare"

Ammetto pure che tutto ciò assorbe un bel po' del mio tempo, ma in qualche maniera riesco a far fronte anche alle "mie" incombenze domestiche. Perciò, non mi sembra nemmeno il caso di insinuare che forse mi stancherei di meno se mi concentrassi di più sui lavori di casa, e meno su altre occupazioni.

Eppure ...

... mi viene quasi da pensare che, esageratamente parlando, conviene che io mi tengo la mia depressione patologica purché la casa sia in ordine e i pasti preparati.

Mah ...

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Volontà e realtà

Post n°207 pubblicato il 24 Ottobre 2014 da orso3458

La volontà di essere forte e determinato c’è, eccome …

 

… ma detesto quando dovrei apparire forte ma in realtà non lo sono!

 

Non riesco a venir fuori dal quel buco nero, da quel pozzo senza fondo che mi sta risucchiando. E nonostante tutto, faccio finta di nulla e sorrido …

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Cicatrici

Post n°206 pubblicato il 15 Ottobre 2014 da orso3458

Credo che in qualche maniera ho superato questa fase di stanchezza enorma. Probabilmente non ero più abituato a certi ritmi. Comunque, stamattina ho ripreso i miei soliti orari: fuori dal letto alle 5, (sennò i gatti fanno la rivoluzione), colazione solitaria, preparazione della colazione per il resto della famiglia (o quello che ne rimane), pulizie di casa, spesa per mezzogiorno al volo, e adesso pausa sindacale prima di buttarmi nel lavoro.

Però stamattina ho fatto una cosa che non faccio mai (anche per non spaventarmi di prima mattina): dopo la doccia mi sono guardato per bene allo specchio.

Primo pensiero: Amazzo, quanto sei brutto e grasso! Poi ho guardato meglio. Non è che la mia valutazione cambiasse, ma ho notato - forse per la prima volta coscientemente - un corpo martoriato da cicatrici sparsi dovunque. La mega (e doppia) ciccatrice sul addome, una marea di "buchi" residui dovuto a drenaggi, le gambe che sono degne di una scansione da parte di Goggle maps (soprattutto adesso che è stato rimosso anche il bendaggio della seconda gamba).

Ma tutto questo, che ormai fa parte della mia "vita vissuta" (nel bene e nel male), non mi tocca minimamente. Lo avverto, perché talvolta mi provoca qualche dolore, ma nulla di più.

Tutto non è nulla in confronto alla cicatrice più grande, quella che non devasta il corpo, perché invisibile, quella che è coperta solo da una piccola sottile pellicina, che in ogni momento rischia di squarciarsi, quella che non riesce proprio a marginarsi: quella grande cicatrice sull'anima! E non so come farla guarire ...

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Che l'avventura abbia inizio ...

Post n°205 pubblicato il 03 Ottobre 2014 da orso3458

Ormai ci siamo: da parte mia ho rimesso insieme gli ultimi tasselli per qusta nuova avventura lavorativa, e io sono pronto.

Il mio intervento alla gamba mi ha penalizzato un pochino per i tempi, ma settimana prossima si firma il contratto ...

... e poi non ci sono più scuse: la cosa DEVE funzionare!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Aspettative

Post n°204 pubblicato il 06 Settembre 2014 da orso3458

Capita di aspettare fiduciosamente qualcosa di importante, e questo qualcosa non arriva.

 

Per la verità, in un certo senso sono specialista in attese vane. Nonostante ciò non ho mai smesso di aspettare. Ma più si allunga questa attesa, più cupi diventano i pensieri … almeno a me capita così.

 

Ieri finalmente è arrivata la telefonata che aspettavo da circa due settimane. Sì, perché da circa due settimane avrei dovuto firmare il famoso contratto di collaborazione, e finalmente ieri mi è stato detto – con tante scuse di circostanza – che il capolavoro contrattuale è praticamente pronto in bozza per essere da me visionato e corretto. E non solo: già mi aspettavo una decorrenza da ottobre, perdendo così 1 mese di cash flow e dovendo così adeguando il mio piano industriale, invece no! I Lorsignori lo faranno partire retroattivamente da Settembre … evviva!!!

 

Lasciamo stare che a questo punto dovrei far partire io i lavori anch’essi retroattivamente, ma siccome non si può, mi tocca di correre un po’ di più … ma che importa!

 

Si inizia, e si cambia davvero … (si spera). Io mi sono dato 6 mesi per ribaltare la mia situazione completamente, almeno quella professionale. Poi spero finalmente di poter mettere mano anche a tutto il resto … ma questo si vedrà.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Ok, iniziamo ...

Post n°203 pubblicato il 01 Settembre 2014 da orso3458

Oggi, 01.09.2014, sono finite ufficialmente le vacanze. Da oggi si cambia e si mettono due marcie in più. Se si fallisce, sarà la fine ...

... ma questa ipotesi per adesso non è contemplata!

 

Buon inizio settimana e buon inizio mese a tutti!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Lavori in corso

Post n°202 pubblicato il 29 Agosto 2014 da orso3458

Dunque, sono in piena fase di riorganizzazione:

Dopo il trasferimento definitvo (?) di mia figlia dal suo fidanzato, ho deciso di procedere all'occupazione della sua camera per farla diventare un ufficio (rimane la "succursale" in cucina"). Lo vorrei tanto considerare un buon auspicio per la mia nuova attività, già che sto incontrando altri imprevisti al più non posso ...

In ogni caso, sono ad un buon punto!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Ho bisogno delle vacanze ... vere!!!

Post n°201 pubblicato il 26 Agosto 2014 da orso3458

Dunque, i preparativi per l'avvio della mia nuova avventura (di questo in fin dei conti si tratta) professionale si rivelano più complicati del previsto e mi assorbono una buona parte della mia giornata.

In fondo mi va bene così, visto che ho ancora quasi tre settimane di "forzata convivenza" con il capo. Almeno mi ci butto nel lavoro e non ci penso più ...

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Si cambia!!!!

Post n°200 pubblicato il 09 Agosto 2014 da orso3458

Ho passato un’altra notte praticamente insonne … troppi pensieri di ogni genere. Intendiamoci, non solo negativi, ci mancherebbe …

 

Poi ho fatto un’analisi abbastanza precisa e pragmatica (come nel mio vecchio stile) della mia situazione, e ho preso una decisione: Adesso basta!!!!! Basta con qualsiasi pessimismo!!!! Vero, ho 278 problemi di diversa natura, ma c’è gente che ne ha ben di più. Devo tornare a combattere, come ho fatto sempre, non sarà per nulla semplice, lo so, ma è l’unica chance che ho … le condizioni ci sono, o si stanno creando. Adesso tocca solo a me a coltivarle per farle crescere … come è sempre toccato a me, del resto, solo, con l’aiuto di nessuno …

 

Parliamoci chiaro, in fin dei conti, anche quando ero non a terra, ma sotto, non ci fu nessuno che mi ha dato una mano davvero. Amici, parenti, gli psicologi prima e gli psichiatri poi, tutti si sono riempiti la bocca di belle parole senza alcun costrutto.

 

Adesso basta, adesso faccio da me.  Sono stato fin troppo accondiscendente con la (inutile) speranza che qualcuno mi avrebbe aiutato davvero, ma mi sono sbagliato … Non ascolterò più nessuno (e a che serve?) se non me stesso, e non farò più sconti a nessuno.

 

Questa è la mia ultima chance, e so benissimo il rischio che corro. So benissimo che questo non è altro della mia vecchia corazza, che ho semplicemente rispolverato, e che mi appresto ad indossarla di nuovo, ben sapendo chi si cela dentro a questa corazza. Ma fa niente …

 

So che la strada non è ancora lineare ed è anche lunga, ma non fa niente nemmeno questo …

 

Torno al mio vecchio pensiero: Non ridete di me se cado, ma abbiate paura se mi rialzo!!!

 

… si cambia ritmo!!!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »