Creato da: orso3458 il 04/11/2010
Chiacchierata in cucina - di tutto e di più

Area personale

 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2016 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 22
 

Ultime visite al Blog

lucreziamussilubopoCherryslniokoesconsy1965orso3458semplicelucrezianavigocontrocorrentemakavelikail_pabloGiuseppeLivioL2psicologiaforenseLolieMiufaustina.spagnol
 

Ultimi commenti

Gli atti terroristici hanno la crudele caratteristica di...
Inviato da: Cherrysl
il 12/09/2016 alle 12:25
 
Te lo assicuro ...
Inviato da: orso3458
il 10/09/2016 alle 19:12
 
Non è facile !
Inviato da: semplicelucrezia
il 09/09/2016 alle 15:10
 
Mica facile ...
Inviato da: orso3458
il 23/08/2016 alle 18:42
 
Ricordi che vuoi dimenticare !
Inviato da: lucreziamussi
il 23/08/2016 alle 10:48
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Ultimi Commenti

 

 
Cherrysl
Cherrysl il 12/09/16 alle 12:25 via WEB
Gli atti terroristici hanno la crudele caratteristica di colpire chiunque e in qualsiasi momento. Anche l' episodio che hai raccontato di esperienza diretta mi conferma ulteriormente che sebbene certi fatti ci sembrino lontani da noi, in effetti ci coinvolgono molto di più e sono molto più vicini di quanto crediamo. In particolare i nostri figli che viaggiano molto più di noi e possono trovarsi in quei luoghi... Il mio esempio è inerente all'attentato di Bruxelles alla metropolitana. Due dei miei figli erano passati di lì qualche tempo prima. Tu da un episodio terroristico ne sei uscito quasi indenne e con un certo spavento e forse potremmo definirlo shock anche se l'avevi quasi rimosso. Comunque non mi lascio condizionare dalla paura e dall'apprensione che possa ancora succedere. La vita ci tiene occupati con altre priorità
 

 
orso3458
orso3458 il 10/09/16 alle 19:12 via WEB
Te lo assicuro ...
 

 
semplicelucrezia
semplicelucrezia il 09/09/16 alle 15:10 via WEB
Non è facile !
 

 
orso3458
orso3458 il 23/08/16 alle 18:42 via WEB
Mica facile ...
 

 
lucreziamussi
lucreziamussi il 23/08/16 alle 10:48 via WEB
Ricordi che vuoi dimenticare !
 

 
orso3458
orso3458 il 18/08/16 alle 23:03 via WEB
Credo che sia così ... solo che la mia "scatola nera" ultimamente mi rende parecchi ricordi brutti ...
 

 
faustina.spagnol
faustina.spagnol il 18/08/16 alle 14:30 via WEB
C'è una specie di scatola dei ricordi dentro di noi, dove tutto viene conservato proprio per non dimenticare. Spesso non ce ne rendiamo conto e non ci pensiamo per anni anche per decenni. Poi succede qualcosa e la scatola si apre e tutto diventa talmente nitido che sembra sia successo ieri. Buona giornata Heinz. un abbraccio. Tina
 

 
lucreziamussi
lucreziamussi il 06/08/16 alle 08:46 via WEB
Le tue enormi ferite !
 

 
orso3458
orso3458 il 03/08/16 alle 21:25 via WEB
Hai tempi non ho fatto, forse per comprensibili motivi legati alla mia giovane età, tante riflessioni. Le riflessioni e le domande me li sto facendo da quando sono entrato nella cosiddetta età della ragione. Confesso che è difficile trovare delle risposte soddisfacenti su alcune perplessità e alcune domande. Forse oggi non sto nemmeno più cercando delle risposte, ma quello che mi basisce ogni giorno di più è di quanta crudeltà l'essere umano sia capace nel nome di un'ideologia (e lì dentro ci metto pure la religione). Io per un bel po' avevo rimosso tutto questo, non era rimasto che una piccolissima ferita cicatrizzata sulla pancia, ma quello che vedo ultimamente, mi risveglia brutalmente e mi sta catapultando in un mondo che forse non lo capisco più ...
 

 
faustina.spagnol
faustina.spagnol il 03/08/16 alle 20:01 via WEB
Il tuo racconto mi ha fatto fare due riflessioni. La prima che i cristiani sono stati perseguitati ma sono stati anche persecutori. La seconda: hai vissuto un'esperienza paurosa, ma fortunatamente è finita bene per te e per tuo zio. Ti sei mai chiesto come mai e perchè? Non importa se credi in un dio o se pensi che sia il destino, ma se sei rimasto vivo una ragione ci sarà pure. Qualche anno fa io ho provocato un incidente terribile, ho distrutto non solo la mia macchina ma anche quella coinvolta, ferendo in modo non grave i suoi 4 occupanti. Io sono finita dentro un fosso e quando sono arrivati i primi soccorsi erano convinti di dover recuperare un cadavere, invece...sono uscita quasi illesa, con le mie gambe (anche se poi hanno ceduto). Mi sono chiesta molte volte perchè abbia visto la morte in faccia ma tutto sia finito bene. Difficile la risposta ma una l'ho trovata: evidentemente avevo ancora tanto da dare e da ricevere. Ho sempre pensato che la vita sia un dono prezioso, ma da allora ne sono ancora più convinta. La mia vita non è tutta rose e fiori ma do il giusto valore a quello che mi succede, sia nel bene che nel male. Quello che ci capita, non succede a caso. Sta a noi riuscire a vedere anche la più piccola fiammella che c'è, e cercare di proteggerla dal vento che la potrebbe spegnere. So che non è facile, ma niente lo è. Scusa se mi sono dilungata ma ho scritto di getto, quello che il cuore mi dettava. Un abbraccio. Tina
 
 
« Precedenti Successivi »