Creato da: NoirNapoletano il 28/01/2011
FERMIAMOCI QUI UN MOMENTO ... MI DISSE
Translate Italian to EnglishTranslate Italian to GermanTranslate Italian to FrenchTranslate Italian to PortugueseTranslate Italian to SpanishTranslate Italian to Russian
gadGet by genialFactory
 

Contatta l'autore

Nickname: NoirNapoletano
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 9
Prov: NA
 

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 40
 

 

Ultime visite al Blog

lascrivanamaracicciaNoirNapoletanodonadam68gio123vanniMissdaye_d_e_l_w_e_i_s_ss.t.e.f.y5EMMEGRACENuvola_volafran6319Estelle_ksono_io2010FLEURBLUE1
 

Ultimi commenti

Lacrime di pioggia di Venditti ci può stare.notte di note...
Inviato da: lascrivana
il 28/05/2017 alle 21:09
 
e la respiro...ingordo,,^__^sera Noir
Inviato da: maraciccia
il 28/05/2017 alle 21:04
 
^____*
Inviato da: donadam68
il 28/05/2017 alle 19:04
 
e il video la rende ancora più bella
Inviato da: NoirNapoletano
il 28/05/2017 alle 17:58
 
..sono iniziate le partite ...questo è...
Inviato da: NoirNapoletano
il 28/05/2017 alle 17:57
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Messaggi del 01/05/2017

 

SENTIMENTI

Post n°599 pubblicato il 01 Maggio 2017 da NoirNapoletano

 

 ...ho fermato l'attimo ...

 ...fermati, non buttare via la vita

se solo tu potessi comprendere

quello che stai per perdere


E ci sono ancora loro, strane emozioni, con l'anima più leggera di una nuvola, loro, i sentimenti ingarbugliati nelle rime di ogni giorno ... La più vera, la più ovvia forse, donare con il cuore, e ancora ... amore. Ci sono loro, a risvegliarti dal torpore che t'infonde il tempo del nulla, a dirti quanto vali se le ali le dispieghi ancora ... Ci sono loro, a dirti di stranezze disegnate dentro al vento, a dirti quanto è vero il tuo sorriso, se viene dopo quel dolore. E ci sono ancora loro, i sentimenti ... senza più parole, che parlano da soli, piangono in silenzio... E nel silenzio, io accarezzo questo immenso che tu forse non vedrai ...


 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

ADDIO A RINO ZURZOLO

Post n°598 pubblicato il 01 Maggio 2017 da NoirNapoletano

 

                                 

 

Ciao Rino è stato un onore averti conosciuto

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

PAROLE TRONCHE

Post n°597 pubblicato il 01 Maggio 2017 da NoirNapoletano

Immagino il tuo sorriso e immaginandoti scivolo dalle parole tronche a quelle piane. Ed è cosi che scrivo di te e di te scrivendo, scrivo di me. Tra carezze dischiuse a morsi di parole, mi accorgo dei miei sguardi sdraiati a margine dei tuoi occhi.  Ed è così che il tuo respiro non avrà più distanze ma solo fiato nella mia anima. Sì … ma tu non lo sai, ma continuo a respirarti. Ma sono respiri appannati e mi riverberano intense paure, ansie di passi incerti. Fermati qui ed appoggiati al mio petto. C'è .. qualcosa lì fuori ed è nebbia che non si dirada, lo sento. Impalpabile più di me stesso. E' un continuo sguardo che non torna indietro e trattiene l'attimo del dire. C'è .. mentre tu non senti e non vedi e il silenzio affonda l'anima e il tuo cuore. Non interrompere il tuo sorriso e sfiorami, come se ora fosse il presente di ogni istante, o come io già voglio, fosse giusto, l’attimo del sogno. Sospeso nell’aria, socchiudo gli occhi, per sentirmi senza abiti, immerso già dentro, nel più maestoso incanto del tendersi nel nulla. Ecco, ora che l’infinito splendore è nella mia emozione, io ora so .. e ti ascolto in silenzio …

…Perché mi manchi e m manchi davvero

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

SENTIRSI DENTRO

Post n°596 pubblicato il 01 Maggio 2017 da NoirNapoletano

 

Sentirsi dentro. E mi domandi ancora di questo mio sentirti dentro. Provo a raccontarti senza dirti niente, così, occhi negli occhi, mentre il vento si fa respiro. Perché senza dirti niente, ho ascoltato l’inverno piovuto nei miei occhi, sfumando l’attimo alla sua deriva. Sei e rimani fiato di una poesia che mi cammina dentro, e di questi giorni, quanto e ancora tanto ci sarà di te … fiore tra i miei pensieri, occhi del mio mattino

... come stai ...

è la frase d'esordio nel mondo

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

M'INVENTO DI TE

Post n°595 pubblicato il 01 Maggio 2017 da NoirNapoletano

E m’invento di te. Esito e tentenno mentre indugio con i pensieri. E così mi attardo e temporeggio con i silenzi dei miei perché. In quale ritaglio del cielo dovrò guardare per trovare il tuo nome. Poco importa, tu sei qui, qui a me vicino. Perché in ogni attimo, ti sento nel tuo andare, in questo passo leggero che mi cammina sull’anima. Non sei lontana. Sei splendida meraviglia, celata dietro l‘angolo di un pensiero. T’invento e sei abbraccio infinito che cinge i fianchi a questa vita. Nulla può distogliermi da cosa sei e da ciò che penso di te.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso