Creato da nowstrong il 11/06/2009

SENSI & CONTROSENSI

Qualunque cosa sarà...sarà un pò di me

 

...IN SILENZIO...

Post n°203 pubblicato il 17 Agosto 2011 da nowstrong

 

 
 
 

BUONA ESTATE A CHI PASSA

Post n°202 pubblicato il 25 Luglio 2011 da nowstrong

Buonasera a tutti,  proprio non mi va più di scrivere, a pochissimi importerà, ed è a loro che mi rivolgo.

Si vede che un altro capitolo della mia vita si è concluso, per lasciar spazio a nuovi eventi, a progetti in cui credo e per i quali da un anno e mezzo mi sto battendo.

Non vuol essere un addio, perché il blog rimarrà aperto, magari saltuariamente passerò e lascerò un pensiero, o forse tornerò domani  ma sinceramente, oggi non lo percepisco più come qualcosa di cui non posso fare a meno, e questo è comunque un buon risultato.

Ho inoltre rimpicciolito lo “spazio amici” , non me ne vogliano gli interessati…niente di personale, ma mi fa tristezza vedere quelle faccine fisse con cui non interagisco in alcun modo...e... mi fermo perchè cadrei nella polemica

Non mi resta che augurarvi un buon proseguimento

 
 
 

SU SU...TOGLIAMO UN PO' DI POLVERE A QUESTO BLOG CHE SI SENTE TRASCURATO

Post n°201 pubblicato il 16 Giugno 2011 da nowstrong

Se c'è una cosa che non riesco a fare è dedicarmi allo shopping per gratificarmi, proprio non mi viene...solo l'idea di provare abiti quando ho le palle di traverso, non fa che aumentare la mia irritabilità.
Ho però anch'io dei surrogati per colmare i miei vuoti: fare dolci...che non necessariamente consumo, ma il solo piacere di veder realizzata una ricetta, soprattutto se di mia invenzione, mi appaga.
Oggi ho fatto una torta al cioccolato, e mentre controllavo la cottura, è squillato il telefono...l'argomento era impegnativo, oltre che inadatto ad essere discusso via cavo, ma la mia consapevolezza è inferiore alla mia testardaggine...quindi, certa di poter occuparmi di due importanti questioni contemporaneamente, quest'ultima, mi ha spinta a sfornare la mia bella torta, e sfidando la logica ed il buon senso, ho cercato di capovolgerla con una sola mano, nel piatto, raccogliendola  pochi istanti dopo... dal pavimento.

 E qui mi fermo chiedendovi: secondo voi com'è finita?

 
 
 

SONO FUORI...E NON SUL BALCONE :-)

Post n°200 pubblicato il 26 Maggio 2011 da nowstrong

Non sempre quando dico “io” parlo di me, come non sempre quando scrivo “lei”, parlo di un’altra.

A volte sono io, a volte è lei.

Lei chi?

Solo chi mi conosce profondamente può capire quando la mia sofferenza è personale o dovuta alla sofferenza altrui.

Spesso mi sento così inutile e superficiale che la mia serenità diventa un privilegio che non posso o non voglio concedermi.

Ricordo quando da bambina venivo pesantemente  disapprovata se avanzavo il cibo nel piatto… ancora oggi sento le parole di mia madre:”Dovresti andare in Biafra, dove ci sono bambini che muoiono di fame!”

Mi sentivo solo una sciocca bambina capricciosa, ma non mi è servito a finire il cibo "che mi veniva offerto senza meritarlo”,  ho mantenuto  questa pessima abitudine, oltre al fatto di aver sviluppato un rapporto conflittuale col cibo…

Da sempre l’ho usato come arma di ricatto, per ottenere ciò che con la ragione non avrei ottenuto, a volte ho vinto, a volte …no.

Ma questo che c’entra?

Il cibo, il sesso, la gelosia più o meno giustificata, l’insoddisfazione…tutto c’entra…ma nemmeno chi mi conosce può capire.

Nemmeno io.

 
 
 

MA CHI HA DETTO CHE SI DEVE SEMPRE ESSERE FELICI?

Post n°199 pubblicato il 24 Maggio 2011 da nowstrong

 

Come si suol dire, "non è sempre domenica"..., ma in fondo, che gusto ci sarebbe se fosse sempre festa?
E va bene così!....

 
 
 

ERRARE E' UMANO...PERSEVERARE E' DIABOLICO

Post n°198 pubblicato il 11 Maggio 2011 da nowstrong

 

Un solo, piccolo, maledetto tassello mancante che mi ostino a cercare da una vita, con la sgradevole consapevolezza di non poterlo trovare in quanto non esiste! Ma perchè....perchè???!!!

 
 
 

A TITOLO INFORMATIVO

Post n°197 pubblicato il 02 Maggio 2011 da nowstrong

Ultimamente mi scomparivano le immagini sia dal profilo che dal blog, (sostituite da una scritta pubblicitaria) alcune sono riuscita ad inserirle nuovamente, ma questo è accaduto 15 giorni fa. Stamattina mi sono accorta che nel blog non ne è rimasta nemmeno una, e nel profilo ne mancano quattro!!! Ho appreso poco fa che il programma da me usato, (IO UPPO) ora è a pagamento. Non intendendo versare un centesimo, dovrò portare pazienza e trovare un programma gratuito per  trasferire le MIE foto.

Spero quanto prima di riuscire nel mio intento, mi sembra di aver subito un furto

 
 
 

BUONA PASQUA...MA CON MODERAZIONE :-))

Post n°196 pubblicato il 23 Aprile 2011 da nowstrong

A PASQUA CI SENTIAMO TUTTI UN PO' PIU' BUONI!

CHE SIA VERO O MENO...

AUGURI DI CUORE A CHI PASSA, E SOPRATTUTTO AI MIEI AMICI

 
 
 

OGGI NON VA :-( DOMANI...SI VEDRA'

Post n°195 pubblicato il 12 Aprile 2011 da nowstrong

foto immagini

La giornata è splendida, anche oggi.

E non ho nemmeno il pretesto della pioggia per sentirmi ancora più triste

 
 
 

AZIONE O ATTESA...?

Post n°194 pubblicato il 06 Aprile 2011 da nowstrong

SULLE SCUSE, INTESE COME ATTO DI UMILTA’,  SI POTREBBERO SPENDERE  FIUMI DI PAROLE…

A VOLTE MI CHIEDO SE SIA PEGGIO DOVERLE DARE O ASPETTARSELE DA CHI CI HA FERITO; NEL PRIMO CASO SPESSO RISULTA DIFFICILE, NON SI SA COME ESPRIMERLE, QUALE OCCASIONE SIA PIU’ PROPIZIA, O ADDIRITTURA SE E’ IL CASO DI PORGERLE.

 IL TIMORE POI, CHE NON VENGANO ACCETTATE, CI PARALIZZA E CI INDUCE AD AVERE ATTEGGIAMENTI DI DIFESA, INUTILI SE NON DANNOSI.

NELLA SECONDA  IPOTESI INVECE, POTREBBE RISULTARE ALTRETTANTO SGRADEVOLE, IN QUANTO ASPETTANDOSI DELLE SCUSE, CI SI PONE SU UN PIANO PIU’ ALTO, DI SUPERIORITA’ E DI ARROGANZA, ALMENO QUESTA E’ LA SENSAZIONE CHE PROVO IO, UNA SENSAZIONE CHE MI METTE IN IMBARAZZO PIU’ DI CHI “DOVREBBE” SCUSARSI.

 

Chiedere scusa a chi lo merita, a chi dà senza chiedere nulla in cambio, a chi si vergogna a volte, di farsi chiedere scusa perché in realtà, non ha fatto altro di ciò che sentiva nel cuore... e a chi non prova rancori, che senso ha chiedere scusa?

Se leggo negli occhi il desiderio di chiedere scusa , io  perdono nello stesso istante in cui ho avuto questa percezione.

Le scuse per un comportamento sbagliato?!...Tutti sbagliamo ....quante volte avremmo dovuto chiedere scusa a chi non abbiamo pagato dei conti morali, a chi non abbiamo ricambiato un sorriso, ...a chi non abbiamo donato una carezza nei momenti di sconforto,   e per tutte le volte che non diamo un senso a qualcosa che riteniamo  scontato..che sembra ci spetti di diritto.

Chiedere “scusa” è un’arte che in pochi conoscono…

 

Ci sono mille modi per farlo, ma uno solo per farsi perdonare: farlo col cuore

 
 
 

HOME PAGE "IMMERITATA"...A LORIFU... ;-)

Post n°193 pubblicato il 30 Marzo 2011 da nowstrong

Stavo guardando i profili nella home page….lo faccio spesso perché sono curiosa di sapere, di conoscere…ed ogni volta, salvo casi eccezionali, passo altrove….sconcertata se non disgustata, per ciò che leggo e vedo.

Quando va bene, si tratta di persone senza nemmeno un blog su cui poter esprimere consenso o dissenso, immancabili in tal caso sono le foto osé, patetiche, per usare un eufemismo, con tanto di didascalia tipo:”Mio nipote dice che sono ancora una bella gnocca, mah…voi che dite?”

Verifico di persona e… rimango basita alla visione di tale orrore….(rinchiudete il nipote e la zia!) Poi abbiamo i classici profili glitterati con fatine alate svolazzanti e frasi d’amore trite e ritrite che farebbero rabbrividire anche una preadolescente, blog invece  che sono un vero dramma, oltre che personale dell’autore, di chi si imbatte nella sua lettura. E poi ancora…blog aggiornati a più di un anno fa, con notizione tipo:”Salve raga…tutto okkey???” Ma vi pregoooooo, un po’ di dignità vi è rimasta??

A voi di Libero dico!

Non a chi, ignaro di finire in prima pagina con merito zero assoluto, si trasforma a onnipotente, con la profonda convinzione di aver raggiunto l’agognato successo per le cagate colossali che ha scritto nel tempo, con impegno e devozione!

Perché scrivo questo? Niente di che, pensavo ad una cara amica, che nonostante il suo talento, la sua capacità espositiva, oltre alla spiccata empatia e sensibilità che la contraddistinguono, è finita suo malgrado in quella nicchia di ”privilegiati”.

Ah…non ha solo questi pregi, ma preferisco fermarmi, non vorrei che si montasse la testa.

BRAVA LORI, sei una grande.

Se posso far qualcosa per far si che non verrai più confusa con tanti soggetti inutili, fammi un fischio, meriti ben altro.

 
 
 

CHI SONO?

Post n°192 pubblicato il 30 Marzo 2011 da nowstrong

Upload Immagini

 
 
 

ELUCUBRAZIONI MENTALI

Post n°190 pubblicato il 01 Febbraio 2011 da nowstrong

Quale sia la linea di demarcazione tra il bene e il male è difficile stabilirlo,

Tra la logica e il desiderio, quando la logica è solo teoria e il desiderio incontestabile

Tra il dubbio o la certezza, consapevoli che nulla è certo e il dubbio è solo paura

Oh….decidere è a volte una grossa responsabilità, ma anche decidere di non decidere è una decisione…forse il tempo risponderà.

 

 

 

 

 
 
 

E SO FARE DI MOLTO MEGLIO!...

Post n°189 pubblicato il 31 Gennaio 2011 da nowstrong

Penso che solo chi mi ama incondizionatamente possa accettare o addirittura vedere i miei difetti come una peculiarità della mia personalità e del mio carattere complesso.

Sono naturalmente una stronza, selettiva e intollerante alle regole ingiustificate sebbene istituzionalizzate, a cui i più si adeguano perché tutti fanno così. Io no.

Ecco, questo mio atteggiamento di rifiuto al doversi omologare alla massa per non rimanere fuori dal gregge protettivo e rassicurante, viene scambiato per intolleranza o protesta gratuita, giusto per fare il "Bastian contrario", e spesso vengo quindi etichettata come una rompicoglioni.
Beh, se essere rompicoglioni significa prendere posizione e non semplicemente accettare passivamente, sono una rompicoglioni, e mi sta bene esserlo.
Ma al di là di questo, avevo iniziato il post per mostrare un aspetto di me che mi fa ridere…dopo.

Dovete sapere che il mio moroso, ha un carattere molto riflessivo, sempre disposto a capire la posizione altrui, qualunque sia, anche quando è indifendibile; non mostra mai segni di insofferenza a meno che si tratti di reale pericolo imminente, (io) reagisce ad attacchi bellici (miei) con parole pacate e mai offensive, facendomi sentire ovviamente una merdaccia per il comportamento inqualificabile riservatogli.
Trova sempre il lato positivo delle cose, anche quando è davvero improbabile scovarlo, sdrammatizza situazioni pesanti col sorriso sulle labbra, non si da mai per vinto anche quando è il solo a crederci…..e potrei continuare per molto ancora…
Allora, siccome io sono decisamente più istintiva, irruenta e indomabile, non ho tutta la sua pazienza e comprensione, e a volte cerco in tutti i modi di farlo incazzare, escogitando sistemi che solo una mente contorta come la mia può trovare.
Non ci crederete, ma dopo un duro lavoro sono riuscita nel mio intento! Anch’io non demordo. (questa conquista esula dall'argomento trattato)

Tipico eloquio farneticante tra me e lui, (mio più che altro) quando decido di farmi girare le palle e quindi provocare una lite (?)

Lui: "Ciao amore, parto adesso"

Io: "????? No comment" (la partenza era avvenuta ben 20 minuti dopo gli accordi)

Lui: "Scusami, ho avuto un imprevisto, poi ti spiego"

Io: "Apri tu, io vado a letto a dormire"

Segue telefonata (sua) dove cerca di farmi capire che non è avvenuta la fine del mondo, ma un lieve ritardo non imputabile alla sua volontà.

Io: "Non mi interessa, non importa, sono stanca e vado a letto"

E la breve discussione si chiude senza possibilità di appello, col mio invito a non presentarsi proprio.

E qui sono cazzi.

Sa bene che quando dico una cosa non faccio un passo indietro nemmeno per prendere la rincorsa, ma d’altro canto sa altrettanto bene che se non venisse, peggiorerebbe la situazione già critica.

Arriva ovviamente, e altrettanto ovviamente mi trova a letto, come promesso, imbelinata come una genovese e refrattaria a qualsiasi trattativa di pace.

Vani i suoi tentativi di sciogliermi, un ghiacciolo Motta era meno freddo di me, ma lui sa che è la sua dolcezza ad avermi conquistata…

Mhhh…non pensare che sia cambiata è??

Sto già preparando il prossimo attacco, prepara la difensiva

 

 
 
 

UN PICCOLO PERNSIERO PER VOI...

Post n°188 pubblicato il 26 Gennaio 2011 da nowstrong

Solo due parole per esprimere la mia felicità, non solo per non desiderare niente di più di ciò che ho, e questo non è poco, ma per aver trovato qui delle belle persone, che mi hanno dimostrato amicizia e solidarietà.

Grazie amici...siete parte della mia vita

 
 
 

PENSIERO AD ALTA VOCE

Post n°187 pubblicato il 15 Gennaio 2011 da nowstrong

 

Ecco fatto…mi sono cancellata da FB.

No, non sono contenta di aver preso questa decisione, ma nemmeno pentita, perché non si è trattato di un semplice “click”  per rottura di coglioni, (motivazione comunque valida e reale) ma di un passo che rivela molto più delle apparenze.

Posso scendere a compromessi quando sussiste una motivazione nobile, mai se si tratta di capricci infantili assecondati peraltro, da chi invece dovrebbe contrastarli.

Scusate amici, so che non state capendo niente di questo discorso farneticante, ma non lo pretendo; non essendo a conoscenza dei fatti che mi hanno spinta a questa posizione, è ovvio che non comprendiate, consideratelo uno sfogo.

E non mi dite che ho preso troppo sul serio un “mi piace” più o meno presente, io sono coerente in quello che dico, e nel caso specifico, ancora di più: non si può dire, a seconda delle occasioni, che lo stesso oggetto non conta niente e in altre, conferirgli meriti!

Dunque…fuori due, dato che anche MSN l’ho reso inutilizzabile avendo dimenticato la psw!

Mi rimane solo il mio stupido blog, dove ogni tanto vengo a vomitare le mie incazzature.

Già, sono incazzata, e parecchio stavolta.

Quale sarà il prossimo passo???!!!

 
 
 

LA SPERANZA

Post n°186 pubblicato il 05 Gennaio 2011 da nowstrong

Nostra inseparabile compagna di vita...
vede ciò che gli occhi non vedono,
afferra l'inafferrabile,
raggiunge l'irraggiungibile...

Ma sempre di speranza si tratta, non scordiamolo

 
 
 

PREMONIZIONE O PAURA?

Post n°185 pubblicato il 01 Gennaio 2011 da nowstrong

“Da sempre ogni anno, sento la stessa frase:”Spero che passi in fretta quest’anno”.

Beh, io invece dico che per me è stato speciale.

Auguro a tutti, che il 2011 sia altrettanto speciale per voi”

 

Questi sono gli auguri che ho messo su F.B., li confermo e li rinnovo a chi non li ha ricevuti.

 

Per carattere e per principio, non amo divulgare i miei fatti personali, tutto ciò che scrivo qui o in altri luoghi virtuali, potrebbe essere pubblicato in prima pagina di un quotidiano, quindi non entro nello specifico, come sempre, ma voglio dirvi almeno una cosa, a puro titolo di sfogo: in questo momento sto di merda, e quello che mi spaventa maggiormente è che negli ultimi tempi, vivo in anticipo quello che accadrà.

No, non sono una maga né una pazza, ho solo sviluppato una sensibilità particolare, che mi avverte per tempo di ciò che sta per avvenire.

 

Il primo giorno dell’anno, non è stato sicuramente di buon auspicio, e mi auguro che rimanga un episodio isolato, anche se so bene che sto mentendo a me stessa.

Non è questo il primo post dell’anno che avrei voluto fare!!!!

Ecco, ora sto meglio…o forse no.

 
 
 

NATALE PER UN SOLO GIORNO...

Post n°184 pubblicato il 28 Dicembre 2010 da nowstrong

Che tristezza mi fanno certi comportamenti…tutto l’anno a sputare veleno, a pensare come vendicarsi di un presunto torto subito, allo spasmodico sforzo di superare l’altro, per sembrare di più ed essere sempre meno.

Per non parlare dei "sentiti auguri” che si elargiscono anche a coloro che odiamo 365 giorni all’anno, o di  sorrisi falsi ma doverosi, dove gli occhi rimangono immobili.

I regali dell’ultimo minuto, scelti a caso e soprattutto inutili, che quando va di lusso finiscono dimenticati nell’ultimo cassetto, o peggio ancora, riciclati. 

Che assurdità.

Ma a mezzanotte tutti alla Santa Messa, e in sol colpo ci si sente liberi da ogni peccato.

Non è così che si fa…è una questione di coerenza e di onestà.

Natale è tutto l’anno o non lo è mai. Decidiamo

 
 
 

A TUTTI VOI...

Post n°183 pubblicato il 24 Dicembre 2010 da nowstrong

A 

chi

guarda

lontano e

a chi si è arreso.

A chi ha sempre il sorriso

e a chi non trova ragione.

A chi è arrabbiato e a chi è felice.

A chi vede rose dove ci sono spine.

A chi per paura ferisce e a chi sa perdonare.

A tutti voi…tanti auguri, non solo per una stagione, ma

Per un’intera esistenza

BUON NATALE

***********************************************************************************************

 
 
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 11
 

ULTIME VISITE AL BLOG

vittosteo84alessio.faracapoeta.72depalooscar.nicolodiDIAMANTE.ARCOBALENOLaBrusLaeliodocgsigalinikoreormaliberaLA_PIOVRA_NERAnowstrongfrizzante52desireeanderson
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom