Creato da dietology il 16/12/2006
il cibo,gli alimenti,la nutrizione e le sue motivazioni,la riscoperta di sapori antichi e la ricerca di un sano equilibrio moderno.Note di promozione della salute per essere leggeri nel fisico e nell'umore,Dr.M.C.

Area personale

 

creative commons license

Tag

 

LIBERATORIA

Questo blog non rappresenta una testata giorrnalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n°62 del 07/03/2001
 
 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

FACEBOOK

 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

vivaigiuntaenrico.fonticellicittadicampisalentingiovannapaola.gpbal_zacdalbellogabrieleRaffaeleTranchinoleonida30cmteiliTHORiltuono0marco.ginodette63robiraccarodaniela.stspezzaniTheEnchantedSea
 
Image Hosted by ImageShack.us
 

Ultimi commenti

Invito a partecipare attivamente al Festival della...
Inviato da: PMCREATIVECLASSNET
il 20/09/2009 alle 19:41
 
ciao! visita il mio blog http://blog.libero.it/artrite/ è...
Inviato da: bluleila
il 19/11/2008 alle 00:17
 
Ciao a tutti, spero che qualcuno risponda al commento, se...
Inviato da: Anonimo
il 10/04/2008 alle 15:01
 
Auguri per una serena e felice Pasqua...Kemper Boyd
Inviato da: Anonimo
il 23/03/2008 alle 11:41
 
Auguri di un felice, sereno e splendido Natale dal blog...
Inviato da: Anonimo
il 25/12/2007 alle 21:05
 
 

dica33.net motore di ricerca medico


 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

shinystat-tm

 
 
Freeonline 
- Guida alle risorse gratuite
 
Firefox 2
 

arte e nutrizione

Free Image Hosting at www.ImageShack.us
 
Free Image Hosting at www.ImageShack.us
 
Free Image Hosting at www.ImageShack.us
 
 

coltrane-naima

 

 

integralmente attivi...a tavola

Post n°69 pubblicato il 14 Aprile 2010 da dietology
 
Foto di dietology

   Tutte le parti che il nostro organismo non può digerire degli alimenti vegetali che mangiamo vengono definite dietary fiber.Diversamente dagli altri componenti nutrizionali,come proteine,grassi e carboidrati,le fibre non vengono metabolizzate e,quindi,passano intatte lungo tutto il canale alimentare.Le fibre vengono classicamente distinte in due categorie:quelle che non si dissolvono in acqua(insolubili) e quelle che invece lo fanno(solubili)

Fibra insolubile. Questo tipo di fibra favorisce il movimento di materiale attraverso il sistema digestivo e aumenta la massa fecale, in modo che possa essere di beneficio per coloro che lottano con stipsi o feci irregolari. Farina integrale, crusca di grano, noci e molte verdure sono buone fonti di fibra insolubile.
    
* Fibra solubile. Questo tipo di fibra si scioglie in acqua per formare un materiale gel-like. Può aiutare a diminuire il colesterolo nel sangue  e livelli di glucosio. Le fibre solubili si trovano in: avena, piselli, fagioli, mele, agrumi, carote, orzo e psyllium.

La presenza  di ogni tipo di fibra varia in alimenti vegetali diversi. Per ricevere i massimi benefici per la salute, mangiare una grande varietà di alimenti ricchi di fibre.

Una dieta ricca di fibre ha molti benefici, tra cui:

    
* Normalizza i movimenti intestinali. La fibra alimentare aumenta il peso e le dimensioni delle   feci e le ammorbidisce, diminuendo le probabilità di costipazione. La fibra può anche aiutare a solidificare le feci perché assorbe acqua e aggiunge alla rinfusa di feci. Per alcuni, la fibra può alleviare la sindrome dell'intestino irritabile.
    
* Aiuta a mantenere l'integrità e la salute dell'intestino. Una dieta ricca di fibre può ridurre il rischio di sviluppare emorroidi, e piccoli  diverticoli nel colon (malattia diverticolare). Alcune fibre sono fermentate nel colon. I ricercatori stanno esaminando come questo può avere un ruolo nella prevenzione delle malattie del colon.
    
* Abbassa i livelli di colesterolo. Le fibre solubili si trovano in fagioli, avena, semi di lino e crusca d'avena e possono aiutare a diminuire i livelli totali di colesterolo nel sangue, diminuendo lipoproteine a bassa densità, o "cattivi" livelli di colesterolo. Studi epidemiologici hanno dimostrato che un aumento di fibre nella dieta può ridurre la pressione sanguigna e l'infiammazione, ed è anche protettivo per la salute del cuore.

L'utilizzo delle fibre risulta molto importante per il controllo del peso corporeo,sia per l'effetto saziante che per il diminuito apporto calorico.

Le fibre sono facilmente reperibili nell'alimentazione umana(pane e pasta integrali,frutta,verdura e ortaggi )senza dover far ricorso a costosi e talvolta inutili integratori commerciali!


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

il mattino ha l'oro in bocca

Post n°68 pubblicato il 24 Marzo 2010 da dietology
 
Foto di dietology

    L'abbandono della prima colazione,in particolar modo da parte dei soggetti più giovani,è purtroppo diventato sempre più frequente. Si tratta di uno dei più diffusi errori nutrizionali,considerando che la prima colazione deve apportare circa il 20% del fabbisogno calorico giornaliero.Il termine italiano deriva da "collazione" cioè mettere insieme,con probabile riferimento alle diverse tipologie di alimenti presenti sulla tavola del mattino oppure al numero dei commensali.In Francia ed in Spagna i termini  petit dejeuner  e desayuno fanno invece riferimento all'abbandono della fase di digiuno notturno,cosi come il breakfast anglosassone.In effetti la notevole importanza  della prima colazione consiste proprio nell'equilibrio glicemico post-notturno in proiezione del successivo apporto di cibo delle ore 13 circa.La dieta mediterranea prevede un uso equilibrato di carboidrati,protidi e lipidi,che possono essere tranquillamente ricavati da una o più fette di pane integrale,da un bicchiere di latte fresco,da qualche porzione di marmellata o frutta fresca.Il caffè è sicuramente un'ottima  scelta per "energizzare" la giornata,ma deve essere integrativo e non sostitutivo della prima colazione.

 

Fonte  :Autore blog   

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

nutrizione e cognitivismo

Post n°67 pubblicato il 18 Marzo 2010 da dietology
 
Foto di dietology

Un percorso di consapevolezza interiore,può portare a gestire meglio il proprio approccio al cibo,evitando di mangiare ciò che capita solo per compensare  l'appetito vorace.In pratica occorre fermarsi a riflettere su ciò che portiamo alla bocca,cercando di conoscere quanto più possibile la componente nutrizionale del cibo,il suo apporto calorico,la sua provenienza,la sua necessità nell'arco di un equilibrio quotidiano.Per questi motivi nel terzo millennio,il concetto di dietoterapia,intesa come  semplice acquisizione cartacea di una lista di alimenti  da somministrare all'ignaro paziente,risulta del tutto superato.Nell'ambito, invece,di un processo cognitivo può essere inserita una opportuna educazione alimentare,intesa come progressiva acquisizione di pillole di conoscenza della dinamica relazionale tra l'apporto di cibo e le proprie necessità metaboliche.In questo contesto,non vanno trascurate quelle problematiche motivazionali che possono indurre ad optare per una più o meno corretta alimentazione

 

 

fonte:autore blog

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

MARKETING NUTRIZIONALE

Post n°66 pubblicato il 20 Giugno 2008 da dietology
 
Foto di dietology

Se si ha un problema,la prima cosa da fare è chiedere aiuto.Sembra un'affermazione banale ,ma in realtà è di difficile realizzazione ,in quanto tale azione comporta :1)la consapevolezza del problema 2) la capacità di chiedere aiuto 3) l'esistenza di strutture adeguate disponibili a recepire la richiesta di aiuto.
Nel campo della Nutrizione siamo bombardati quotidianamente da spot pubblicitari che tendono a creare una massa di consumatori isolati,ognuno dei quali è convinto di essere l'unico in grado di risolvere il proprio problema,trovando in farmacia o nei supermercati la soluzione idonea.Pertanto siamo disposti a credere che un certo prodotto giorno e notte possa sciogliere il grasso superfluo(noi dormiamo e lui lavora!) oppure che una pedana vibrante possa renderci tonici ed asciutti come quando avevamo 20 anni!se si è disposti a credere a ciò,allora perchè non credere all'esistenza degli UFO o degli DEI dell' Olimpo?D'altra parte è noto che in Italia maghi e ciarlatani si arricchiscono alle spalle dei poveri gonzi ,in un mix d'ignoranza e superstizione!
 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

SALUTE...OGGI

Post n°65 pubblicato il 17 Giugno 2008 da dietology
 
Foto di dietology

Qualcosa si muove nel mondo della Salute,anche se in maniera lenta e disomogenea sul territorio nazionale.Il programma ministeriale Guadagnare Salute sta cominciando ad essere applicato da molte regioni,che,a loro volta,hanno varato linee guida e progetti specifici su tutti i componenti del programma stesso. L'intervento è basato sui seguenti fattori:1)Alimentazione 2)Tabagismo 3)Alcolismo 4)Educazione al movimento e attività fisica.L'azione contemporanea su questi fattori può contribuire alla prevenzione delle principali patologie croniche-degenerative ed alla creazione di una consapevolezza generale del concetto di Salute,non più basato su di un mero intervento assistenziale,ma soprattutto su di una ricerca attiva di uno stato di benessere quotidiano.Alcune Regioni hanno già deliberato programmi di ampio respiro sulla Nutrizione (con particolare riferimento all'Obesità ed all'Educazione Alimentare )e sul Tabagismo e relativa disassuefazione dal fumo.I programmi si basano su interventi multipli rivolti a diversi strati sociali,con particolare attenzione alle problematiche giovanili ed al mondo della scuola.
Un altro evento da sottolineare è la revisione e approvazione dei LEA(livelli essenziali di assistenza) in data 28/04/08.In quest'ultima versione sono stati inseriti,tra l'altro,programmi comprendenti la sorveglianza e prevenzione delle malattie croniche,inclusi la promozione di stili di vita sani,i programmi organizzati di screening organizzati e la sorveglianza e prevenzione nutrizionale.
Riuscire ad attuare almeno in parte questi programmi,potrà sicuramente contribuire a creare una coscienza generalizzata di effettiva promozione della salute

Fonte:Messere C.
 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »