Creato da virtute81 il 01/07/2008

Moderna Odissea

Ricordati di osare sempre

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

 

io mi fido... eh?

Post n°1296 pubblicato il 08 Maggio 2015 da virtute81
 

ho visto un breve video recentemente che mi ha fatto pensare. Molto pensare.

Una mamma in una parco giochi viene approcciata da una troupe televisiva e la persona al microfono le chiede: siamo qui per un esperimento, ha mai detto a sua figlio/figlia di non parlare agli sconosciuti?
Risposta sorridente e un pizzico sorpresa: no, non l'ho fatto.

Signora possiamo mostrarle un piccolo esperimento sociale? Certo.

L'uomo si avvicina col cane alla bambina, la bambina da subito e' super contenta di abbracciare e giocare con il cane...
davanti agli occhi increduli della mamma alle parole dell'uomo: ho molti altri cuccioli dentro la macchina andiamo a vederli?
La bambina senza batter ciglio, ne chiedere alla mamma da la mano allo sconosciuto e si incammina.

Ben fatto alla troupe televisiva. Ottima campagna. Gli occhi della mamma in quel momento hanno detto tutto.  Per fortuna che c'e' gente che lavora con il cuore, e credo che la mamma abbia imparato la lezione. 
A proposito di fiducia io ancora ne ho da imparare e anche ieri ho sbagliato. Ho pagato 80 sterline per un piccolo furto misurato bene. Ho imparato che fidarsi oggi giorno e' un onore e mi domando dove accipicchia sono vissuto per tanti anni.

Non scendo in dettagli, ho pagato prezzo pieno per un mezzo servizio.
Guardando il bicchiere mezzo pieno posso solo dire pagato il costo della lezione a meta' prezzo, che non e' male.

Pagare in contanti qualcuon che non conosci, e' un grande rischio.. soprattutto se non ci sono prove di conversazioni ne niente.
Ora per 40 sterline posso metter di mezzo un avvocato? Un avvocato no, ma credo che una telefonata agli amici dell'ufficio delle tasse si riveli molto interessante...

Come ho detto prima, imparata la lezione e vado avanti. Magari e' il turno anche per qualcun'altro

 

buon fine settimana a tutti

 
 
 

Latitanza da blog

Post n°1295 pubblicato il 20 Aprile 2015 da virtute81
 

Un grazie speciale ai miei amici di blog. Confesso che ultimamente sono piu' pieno del solito e da scrivere proprio non mi viene. Da qui la latitanza da blog.
Mi spiace per i cari amici di blog che non riesco a passare a trovare.

Come ogni naturale ciclo tutto volge al termine e spesso c'e' un nuovo inizio.
Per ora latito. Va bene e mi godo il bel tempo e il riposo.

Un saluto speciale a chi passa di qui:
Monellaccio
Tiffy
Zia Phoe
Gianna

 

chiedo scusa se ho dimenticato qualcuno e un saluto speciale anche anche a tutti i miei amici che non sono neanche su libero, e che cercano qui qualche notizia :D

 

[scatto di sabato pomeriggio]

 
 
 

Stereotipi

Post n°1294 pubblicato il 15 Aprile 2015 da virtute81
 

La pasqua le vacanze e il fine progetto sono passati. Ora spero di rientrare nella routine e riprendere il mio equilibrio, con giornate scandite e produttive.

Gli stereotipi... che dire?
Partiamo dal categorizzare, che e' un modo per il nostro cervello per archiviare e capire facendo meno lavoro. Una prima descrizione che in molti casi puo' essere abbastanza per fare una scelta.

E da qui ci muoviamo, secondo me, spesso con interssante e opinabile operare.
Come guardiamo gli altri, come scegliamo, come valutiamo...

Ho notato di come "grandi" strategie di marketing attuano in tutti i modi un mascheramento cercando di togliere qualsiasi elemento di confronto cosi da essere "uniche".

Detto questo e' facile vedere il nesso con lo stereotipo:
"Lo stereotipo è la visione semplificata e largamente condivisa su un luogo, un oggetto, un avvenimento o un gruppo riconoscibile di persone accomunate da certe caratteristiche o qualità" - Wikipedia

Che poi quanto sia giusto uno stereotipo spesso non ce lo domandiamo perche e' giusto cosi...  guardiamo una ragazza bellissima con 10 kili in piu' e gia' sappiamo che un pantalone bianco per lei e' considerato amorale...
e  invece italiano mafia pizza e mandolino proprio ci da fastidio.

Io le domande sui miei stereotipi me le pongo soprattutto quelli che trovo scomodi, quelli che mi vengono messi davanti ogni giorno e che naturalmente il cervello ha assorbito e dai quali voglio essere libero.


Teniamo presente che viviamo in un mondo che investe piu' su viagra e chirurgia plastica che sull'alzheimer. Probabilmente i nonni del futuro saranno attraenti e "funzionanti" e non ne ricorderanno il motivo.

Buona giornata

 
 
 

Da genitori a nonni, come si cambia

Post n°1293 pubblicato il 09 Aprile 2015 da virtute81
 

Ebbene pure i genitori cambiano.
I miei  sono diventati piu' sereni, piu' belli e piu' nonni.

Tornando a casa e trovare i miei, a distanza di pochi anni, ormai immersi nel ruolo che piu di tutti gli altri riempi d'amore la vita dei cari. I miei sono diventati nonni due nani fa...
hem due anni fa. Ora felicissimi dei nipotini quasi ad argomento unico e missione di vita.

Io riesco ad andare a trovarli un paio di volte l'anno a volte tre. Questo e' il prezzo di un trasferimento lontano da quasi 8 anni da straniero. Mi mancano ed e' stato bello vederli cosi' uniti. Molte scelte sono andate bene e la mia vita ora e' altrove.

Giusto per dirne una, sono venuti con me, approfittando delle alzatacce alle 4 per andare a fare le foto. Che onore. Eccone una delle tante... condita da bei ricordi coi miei.

Ciao Roma, stavolta sei stata proprio un bellissimo ricordo nel mio cuore.
Spero di tornare presto.

Buon inizio settimana a tutti.. si lo so e' mercoledi... azz giovedi! e va bene, sono in vacanza

[foto scattata qualche giorno fa]

 
 
 

i viaggi che arricchiscono

Post n°1292 pubblicato il 30 Marzo 2015 da virtute81
 

Giorni di viaggi, incontri e ri-incontri.

Foto e amicizia sono stati il filo comune.
Ho incontrato e conosciuto persone interessantissime con storie e punti di vista. Cosa piu' importante con un'anima di spessore.

Martedi' ho incontrato dopo anni un conoscente; questo ragazzo mi ha aiutato con la scelta della macchina fotografica e delle lenti, cosi' solo per delle chiacchierate fatte qualche anno fa. Sapevo fosse un artista ed e' stato un piacere vedeci per caffe' e finire a parlare per ore.
Riassumendo la sua umilta' la sua vena artistica posso dire: e' uno degli artisti che espone alla "saatchi gallery" a Londra e mi ha chiesto il bigliettino da visita per tenerci in contatto. Cioe' vi immaginate?!

Da qui poi di corsa a casa a preparami, che mercoledi sono volato in Svezia per il primo lavoro da fotografo. Anche li una grande emozione.
Il mondo gira veloce ed e' un piacere incontrare persone che valgono.
Sulla "avventura svedese" per ora tralascio...  Mercoledi si vola di nuovo: Roma :)
Che viaggi ragazzi... i posti erano bellissimi e le persone ancora di piu'

Un saluto a tutti e buon inizio settimana

[fotina che ho scattato giovedi' scorso in Svezia]

 
 
 
Successivi »
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2015 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

TAG

 

ULTIME VISITE AL BLOG

tiffany2021jackilconteemonellaccio19cinieri.cinierigattoooamorosoofosco6Io.Marc0Santovito.Ferdinandovirtute81to_reviveBridigalaSky_Eagleplessis1958psicologiaforensestallalpina
 

MAPPA