Creato da virtute81 il 01/07/2008

Moderna Odissea

Ricordati di osare sempre

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

 

E l'abbraccio rimane

Post n°1237 pubblicato il 20 Ottobre 2014 da virtute81
 

Fermandomi un momento durante la mia pausa pranzo:
la scintilla li aspettava , ma non riuscirono a guardarsi negli occhi.
Coincidenza , fortuna o fato?

S.G.

[e fotina scattata qualche giorno fa]



Diario di bordo

Quandi si dice qualcosa rimane, week end molto etico, passato in buona alternanza di compagnia e lavoro.Le 10 ore inaspettate di ieri sono state... diciamo molto intense.

Gli amici a cena sabato, la torta della nonna cucinata con mio cugino (complimenti a lui, e' un grandissimo) e le giornate di lavoro in alternanza con l'amore.

E' proprio un bell'argomento l'abbraccio, in tutto cio' un denominatore comune.
Una sensazione che ho avuto in questo giorni e' che tutto passa e l'abbraccio rimane.

Buon inizio settimana

 
 
 

Individuo e societa'

Post n°1236 pubblicato il 19 Ottobre 2014 da virtute81
 

Questi giorni sono ricchi di incontri e punti di vista nuovi e condivisi.
L'estate ha portato nuove persone nella mia vita, che grande dono.

C'e' una cosa di cui sento sempre di piu' la necessita' in un mondo dove l'individualismo prende piede costante ad un pubblico cosi' concentrato su quel poco, che il resto diventa lontano.

Questa semplice cosa si rispecchia in mille altre: sul singolo e la societa', sul singolo e la coppia, sulle decisioni personali e quelle globali.

Sento sempre piu' un'esigenza di una decisione saggia e comune.
Il verde nelle grandi citta' e' un'esigenza (cosi' come nel potrei elencare un milione)...
Si sarebbe bello come scelta della societa' perche come scelta individuale nessuno lascierebbe un pezzetto di terra, soprattutto in centro per un giardino pubblico.

E' un esempio lampante, come dicevo un esempio come ne potrei fare un milione.
Singolo e societa' in una sola foto. Andare avanti e' importante, a mente aperta pure.
Guardando la foto sotto, a livello di societa' e' facile vedere guadagno in tempo, denaro e inquinamento... a livello di singolo dentro una macchina, la scelta unica sembra quella di andare avanti. Come dicevo... come mi sembra che sia la nostra societa' in una foto.

Buona domenica e inizio settimana pure


 
 
 

un piccolo passo -di giorno e d'amore

Post n°1235 pubblicato il 13 Ottobre 2014 da virtute81
 

Dei piccoli passi, quali anche un libro apparentemente lontano come la storia di Bruce Lee, della sua capacita' di prendere ispirazione dappertutto, diventa un esempio, diventa un'idea. Mi sono trovato a prendere idea da UP un cartone animato a immaginare e scrivere la pagine della mia vita. Ho preso ispirazione dai fogli che uso per lavoro per programmare le giornate e decidere che un viaggio fuoriporta al mese e' un'ottimo modo al momento per aprire i miei orizzonti, per coltivare la mia curiosita'.

Ed eccomi a guardare qualche settimana indietro, qualche mese, un anno, una vita. Sorridere con le foto sotto mano ad aver copiato dal cartone animato l'idea di un diario, dove mettere le foto e i progetti quelli realizzati e quelli sognati. Quello in cui ogni tre o quattro settimane vorrei spostarmi un paio d'ore da dove vivo a guardare questo bel mondo che ci circonda. Una volta al mese si puo' fare?! A guardare un castello, o sciare o guardare una piccola cosa, a coltivare una curiosita', ad aiutare la mia fortuna.

[scattata a Stonehenge]

E giusto poi per dire come una cosa porta ad un'altra, coltivare la fotografia, coltivare la curiosita', con amore e passione...  fortuna, chiacchiere ed osare:
cosi come quando ti trovi a scambiare due chiacchiere con un fotografo professionista e oltre ad andare con lui per fare due scatti, ti da un mare di consigli, ti fa i complimenti lo porti in angoli della sua citta in cui non e' mai stato...

 Cara vita, hai sempre il tuo modo di sorprendermi. E lo so quando penso qualcosa puntualmente te ne esci con una novita'. Grazie per tenermi attivo e interessato e mai scontato sul finale

Notte notte

Ps Scattata ieri, giusto per prova, prima di scappare a cena ad un ottimo ristorante persiano. Signora vita grazie, grazie, grazie.

Piccoli momenti come due bambini che si tengono la mano e che per caso ti portano indietro di tanti anni, quando all'asilo dalle suore ogni maschietto teneva per mano una femminuccia in fila per due. E mi trovo per mano alla mia ragazza dietro una coppia di amici a risentimi un po bambino. Momenti meritati, guadagnati cercati e fortunati.

 
 
 

esser grati - percezioni personali

Post n°1234 pubblicato il 08 Ottobre 2014 da virtute81
 

Giorni che passano veloci, alla ricerca di un contratto, tra vacanze sognate, nuovi incontri e piccole belle cose di tutti i giorni.

Yoga, corsa e le piccole cose speciali.
A livello potenziale sia chiaro, noi umani possiamo essere fantastici; qualcuno si mette anima e corpo in quello che fa e brilla, con presenza intelligenza e passione.
Ho imparato recentemente anche con gratitudine (parola prima poco presente) perche' un'opportunita' non e' mai scontata. E' li e poter fare le cose con passione e' un'onore e un piacere. Con semplicita', per queste persone vivere e' un dono.

Si immergono come "subbacqui" (come qualche anno fa avrebbe detto il nostro Guzzanti nelle vesti di Vulvia).  Godono dell'acqua e del calore del sole e fanno di questa vita il loro mare, fonte di vita naturale.

Dall'altro lato abbiamo:
passeggeri di una nave che sembra solo sfiorare questo mare chiamato vita. Distratti e impegnati a sopravvivere, spesso con lo sguardo altrove, incapace di cogliere i piccoli colori e le mille sfumature di un'altra magnifica giornata che inizia.

Come diceva qualcuno: "l'essenziale non e' visibile agli occhi". Parole sante soprattutto se ben contestualizzate. E io aggiungerei  perche' e' con l'anima che si guarda la vita.
Gli occhi sono importanti per vedere, le orecchie per sentire, l'anima per Sentire con la S grande. L'ho notato con qualcuno che riflette la mia luce, l'ho notato con gli amici con cui sto bene. Con quelle persone con cui tutto e' naturale e una serata al tavolino sembar non voler finitre mai. L'ho notato con la gratitudine che mi hanno trasmesso e insegnato.

A volte mi domando cosa vedono in me, cosa mi fa vibrare l'anima quando sono con l'oro (l'apostrofo e' un lapsus carino lo lascio). A specchio giro la domanda, quali colori, semplicemente cosa fa vibrare a loro l'anima?

-- Aggiunto dopo da un commento su phoenix_from_mars --

"La ricchezza del cuore quella non si compra, e di quella trabordano le nostre giornate anche in queste piccole cose."
S.G

Come concluderebbe una mia saggia conoscenza, molte cose le scorgiamo quando le portiamo alla luce della nostra attenzione, della nostra coscenza.
Impariamo a fare domande migliori.

Ottima giornata

----




 
 
 

orologio automatico

Post n°1233 pubblicato il 06 Ottobre 2014 da virtute81
 

Ciao nonno, ti ho pensato proprio ieri.
Ho preso un piccolo orologio automatico cosi' con il cinturino nero.

E' di quelli che si carica (senza batteria). Ricordo quando tu lo caricavi prima di metterti a dormire. Tu con quelle braccia fortissime da falegname.

Ecco... per ora rimarra' scarico. Lo so che mi piaceva questo in foto, ho finito per prenderlo con il quadrante bianco perche' non ci vedevo. Proprio come avresti fatto tu.

Ciao nonno, vado per una corsa, andiamo insieme ti porto nel cuore.

S.

 
 
 
Successivi »
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

TAG

 

ULTIME VISITE AL BLOG

virtute81deteriora_sequorDJ_PonhziunaDonna.Perfettamonellaccio19Sky_Eaglekhenantiffany2021Phoenix_from_Marsantropoeticolatortaimperfettacarmelina59_2009naz43poeta.72lubopo
 

MAPPA