Creato da virtute81 il 01/07/2008

Moderna Odissea

Ricordati di osare sempre

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

 

Mi piace fare foto

Post n°1273 pubblicato il 24 Gennaio 2015 da virtute81
 

Quest'anno ho scoperto che mi piace fare foto, che ci posso fare?
Non ricordo dove ho letto che c'e' una differenza tra tirare fuori il proprio meglio e tirare fuori il proprio genio. Tirare fuori il proprio meglio e' quando con il massimo impegno raggiungi i risultati. Il massimo genio e ' quando lavori per ore, tiri fuori i risultati e rimani rilassato e contento, e il tempo sembra non passare mai.

Che io fossi inciampato in questa sconosciuta parte di me, il famoso "genio" di cui parla il libro?
A dire il vero disegnare mi e' sempre piaciuto. Relegato ad un angolo dovuto a ragioni di tempo perche gli artisti in casa mia non e' che siano stati visti molto bene. Meglio un lavoro che assicura il futuro alla famiglia che uno cosi' instabile.
Quindi via con i computer, via con ingegneria... e la mia matita e' rimasta li.

Chissa' se nella mia crisi di "mezza eta" qualcosa cambi?
Un saluto e buon fine settimana

[mio scatto di ieri]

 
 
 

Anche i famosi si perdono

Post n°1272 pubblicato il 20 Gennaio 2015 da virtute81
 

Sulle dinamiche tra uomo e donna ce n'e' da parlare, e ce n'e' da ridere 

La voglia di aiutare l'altro e la comunicazione sono alla base del rapporto... e una cosa che mi e' venuta in mente sulle belle e la bellezza cade a fagiuolo.
Durante un'intervista Jimmy Fallon ha scoperto di aver completamente mancato l'opportunita' di dating con Nicole Kidman [ source: https://www.youtube.com/watch?v=qtsNbxgPngA ].

Intervista divertentissima dove i due raccontano le due facciate del mancato incontro. Lui non riusciva a credere che lei venisse nel suo appartamento per discutere di lavoro... e fosse anche interessata a lui. E lei dalla sua racconta di come lui non ha mostrato il minimo interesse nei suoi confronti.

Tra risa e pensieri una "livella" sulla bellezza era parecchio chiara:  spesso le donne belle danno per scontato che un uomo arrivi e le corteggi. E gli uomini siccome lei e' bella (quindi erroneamente ritenuta inarrivabile) neanche prestano attenzione ai segnali di interesse.

Quindi anche le belle, quando sono attratte da qualcuno, sono in difficolta' e anche loro quando sono interessate a qualcuno, il famoso costui, sembra non battere ciglio. E questa intervista ne e' un esempio chiaro.

Flirtare e comunicare sono importanti: il come comunicare correttamente, come flirtare correttamente piuttosto che saltarsi addosso senza aver "annussato" l'alchimia tra i due e' quantomeno azzardato; cosi' come lasciare tutto al caso senza guardare gli occhioni con cui una donna ti guarda e il tono di voce (e soprattutto la liena di prossimita' entro cui si muove ;) ) e' poco intelligente.

Insomma tutti gli essere umani hanno una bella (e interessante) strada da fare, ricca di esperienze e di sbagli... anche questo ne e' un esempio: credo che c'e' una livella che arriva anche prima della famosa livella di Toto'.

Buona serata


 
 
 

buone notizie

Post n°1271 pubblicato il 19 Gennaio 2015 da virtute81
 

Un altro week end e' volato e tanti cambiamenti che mi fanno quasi paura  aspettano dietr l'angolo. Ho un colloquio per il rinnovo di contratto gli aggiornamenti sulla situazione lavorativa tra 10 minuti. [il cui esito e' stato: aggiornamento per notizie piu' sicure a due settimane]. Da questo dipendera' il mio viaggio:
a) da decidere con Kelly se in Brasile con lei o fare il turista negli stati uniti
b) opzione di vacanza breve e cercare un nuovo lavoro.

Intanto il tempo dira' come la fotografia possa diventare parte piu' integrante della mia vita lavorativa.  Chissa' da Marzo cosa mi aspetta :D Forse nulla, forse si parte per una nuova avventura...
Di sicuro gli amici e la rete di conoscenze sono una marcia in piu'.

A proposito di nuove avventure ho un'idea che mi passa per la testa: voi sapete come funziona il "fidanzamento" o il matrimonio nelle altre culture?
Vi vedo ridere un po sorpresi. Confesso che anche per me e' una cosa nuova e sicuramente e' ancora presto per questo passo ...

Quindi premesso che non e' per me... oro e diamanti li trovo una superflui e distanti dal vero significato. In caso abbiate notizie di riti e usanze piu' naturali rispetto alla nostra (grassa) idea di fidanzamento con anello e pietra per favore fatemi sapere.
Per me e' un simbolo, una rito di passaggio e come tale vorrei che rimanesse.

Buon inizio settimana

[Little Venice... Londra - scatto di qualche mese fa]

 
 
 

poeta per sbaglio

Post n°1270 pubblicato il 14 Gennaio 2015 da virtute81
 

Questo blog nelle intenzioni e' aggiornato ogni giorno... e invece succede che qui a lavoro continuano a disturbarmi.
Non capisco proprio...

Le foto, le passeggiate il blog... hey! Qua ho una vita! Mica posso lavorare!
L'apice l'abbiamo raggiunto ieri, quando stavo editando le foto e mi sentivo ispirato.
Ditemi se questa e' vita?!
Io scrivo, mi ispiro e questi mi chiedono di lavorare... non c'e' piu' religione!

Ovviamente scherzo, per fortuna che "mi disturbano", e che il lavoro abbonda...
Altrimenti poveri voi chissa' quanto scrivevo

buona serata

S.

Racconto di fantasia: ogni riferimento a fatti e persone e' da ritenersi frutto di uno scritto del caso. Ogni doppiosenso basso o stupido che sembri e' puramente voluto. Per il resto si declina ogni responsabilita', e si chiede scusa se in qualche momento ci sia stata l'impressione riguardo la normalita' dell'autore.
Buona lettura.
 
Ho preso un treno stanotte, come sempre, posto ideale per guardare fuori dal finestrino e sognare. Con quel suono rotondo, pieno di calore, quasi a cullare le immagini che si susseguono e i pensieri di questa settimana che filano uno dietro l'altro scanditi dai tralicci che passano veloci. Le immagini di chi amiamo, le immagini di chi amiamo meno. Quelle situazioni che nella nostra testa si ripetono e dopo un po che passano, ritornano con un altro traliccio.

Un pensiero. Un viaggio dentro di noi, e' questo il vero viaggio. E' lungo e spesso fa paura; inizia gia da quando guardi fuori e il cuore inizia a battere. Lo senti quando ti prepari, lo senti al rumore dei primi passi verso quello che porterai.

E cosi' su quel treno che hai preso la sensazione la porti con te, quando guardi lontano, oltre l'orizzonte. Quando guardi i treni e sai che su alcuni sei gia' salito, e ce ne saranno altri che prenderai.

Lo sai per esperienza perche in ogni viaggio e' successo. In ogni viaggio che hai fatto, i treni quando si incontrano in direzioni opposte spostanno cosi tanta aria che anche i finestrini vibrano forte da svegliarti di soprassalto ancora inebriato tra i tuoi pensieri in cui sei immerso, ora come sogni.

E i viaggiatori, quelli che guardano, che si siedono e curiosi osservano il mondo. C'e' cosi tanto; in tutta questa bellezza alcune persone parlano e l'orecchio leggero segue la conversazione. Ognuno ha le sue ragioni sicuramene forti fondate. Mi chiedo: hanno provato a guardare da qui?

Provo a fare una foto. E poi un'altra...
Cosi come per le foto a volte aspettiamo per vedere le cose nella loro migliore luce; di sicuro a volte aspettare non e' la risposta ad un immagine di una realta' migliore.


[fine parte 1]
[foto fatta sul treno per Bratislava]

 

 

 
 
 

Ritorno al mio mondo

Post n°1269 pubblicato il 12 Gennaio 2015 da virtute81
 

Il Natale e le cose belle, si sono susseguite veloci. Ora si torna spediti su strade ben note, conosciute e familiari, routinarie e scandite. Scandite dal tempo, dalle consegne, dal ticchettio dell'orologio.

Questo viaggio sono andato lontano. Oggi dico troppo dalla mia zona di comfort. Anche in vacanza mi sono esposto a situazioni come meno diciotto gradi, poco cibo a disposizione e chilometri macinati su neve e qualsiasi altra situazione. Mi e' sembrata una grande conquista. E ho seguitato.

Anche Sabato ospiti a cena (amici della mia lei, che a me stanno simpaticissimi) e ieri ancora balli brasiliani. Raggiunto un bel posto lontano mi do una pacca sulla spalla ed ok... e' il momento di rincasare. Io che pensavo di aver raggiunto i miei limiti in realta' ho incontrato i limiti anche di altri. Parlando in generale ieri tra i tanti incontri sulla via del ritorno e' arrivata l'immagine di in un mondo dove si sbaglia. Dove le persone piangono si arrabbiano e stanno male. Ci sono dubbi insicurezze e tanto margine per migliorare. In qualsiasi relazione, c'e' un punto dove i limiti personali si affrontano. In alcune persone c'e' anche sentimento di vendetta. Che dolore vedere certe cose.

Lo so, sono un viaggiatore di mondi e certe cose le vedo. Eccome se le vedo. Questo week end sono ancora andato lontano. Ho toccato di nuovo il sonno (per fortuna a pancia piena siamo tutti piu' socievoli) e in qualche modo il grande argomento: amore.
Perche' ci sentiamo tutti unici... e su queste cose i sentimenti sono ben chiari e forti per tutti noi: l'amore e il dolore, la gelosia e la paura. Li abbiamo visti tutti.
Tornando a quel che dicevo prima per ora, passo e saluto. Ho bisogno di ripercorrere un pochino la strada di casa, ripercorre i miei campi e l'odore di terre fertili.

So che fa male quando si vedono le stesse cose che ti hanno ferito una volta. Gia' lo so e mi riprendo un pochino. Ricarico le batterie tra le mie mura. Fa male quando noi umani invece di cercare qualcosa di buono, diciamo: io sono fatto/fatta cosi. Si sei fatto cosi' e va bene. Giusto per capirci essere fatti cosi' poi cosa significa? In termini chiari non implica e non esclude che come puoi fare cosi' puoi fare anche cola'.  Andando avanti, mi chiedo come facciamo a trasformare il dolore ( momento in cui potremmo facilmente accomunarci) in una metaforica una fermentazione in grado di sintetizzare veleno a lungo termine? (Scelta molto poco lungimirante).

Come pensavo stamattina:
"ama, semina pace troverai amore".
(Odia, spargi veleno e finite voi la frase)

Per ora ritorno al mio eremo... ho voglia di terre fertili e  un bagno caldo (con sali).
Mi sento fortunato, carico le batterie e canto.

Un saluto e buon inizio settimana a tutti voi, interessanti mondi interiori.

[Take courage - prendi coraggio.
Casina che ho scovato su una vietta interna. Questa citta' mi ispira.]

 
 
 
Successivi »
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2015 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

TAG

 

ULTIME VISITE AL BLOG

monellaccio19agm28169dj_patriziadevilengelpsicologiaforensefin_che_ci_sonoTi.sono.accantoserge.dptiffany2021Phoenix_from_Marsvirtute81deep_61Vittorio_The_DreamerSky_Eagleto_revive
 

MAPPA