Community
 
virtute81
   
Creato da virtute81 il 01/07/2008

Moderna Odissea

Ricordati di osare sempre

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

 

donami gli occhi per vedere

Post n°1203 pubblicato il 30 Luglio 2014 da virtute81
 

Dall'alto della collina si scorge il paesaggio, si vede la strada che arriva al paese.
Dall'alto del castello si vedeva il nemico arrivare.

In alto bisogna arrivarci e in alto significa arrivare a vedere.

Oggi ho imparato che: Io sono responsabile per i miei sentimenti.
Che la fase piu' dura e' in cima quando sei quasi arrivato, perche' manca la corda e spesso manca la speranza.
Ancora oggi, ho imparato che: pensare che qualcosa non sia giusto mi toglie energie.
Cose ingiuste ci sono e vengono compiute. Anzi. Proprio le persone che si comportano in modo ingiusto probabilmente lo sanno e lo continuano a fare proprio perche' cosi io non so come reagire.

Io mi blocco. Di fronte alla stupidita' eccessiva, quella che si risolverebbe con un po di sana violenza perche' di logica non ce n'e'.
Violenza che mi farebbe passare dalla parte del torto e anche in conflitto con me stesso.

E li mi incastro, faccio un passo indietro, dove piuttosto che esplodere di fronte a tanta stupidita' mi limito a dire non ci posso credere;  piu' di qualche volta mi hanno ripulito delle mie energie e di cose che non avrei voluto lasciar andare.
Ora no. Ci sto lavorando da tempo. Non posso lasciare le mie cose perche' qualcuno si comporta da stupido. Ho cambiato il tampone alla mia porta e da qui si riparte da tutto cio' che e' in mio potere fare e che sento di fare.

Donami gli occhi per vedere, quello scorcio, quella strada...

[foto scattata da me stasera]

 
 
 

Lettera aperta

Post n°1202 pubblicato il 28 Luglio 2014 da virtute81
 

Caro virtute

"Sono birillo, non di nome nel senso che il palo mi sostiene quindi penso, si penso ‎ di essere birillo parecchio, diciamo ubriaco. 

Ma che dire, dopo cifre che in italia ti porterebbero in ospedale e invece qui comunque torni a casa da solo... quindi non ti preoccupare sto bene. Sto benone.
Continuo a pensare e questo non e' buono amico mio.
Continuo a pensare  a questi 33 anni di cose andate. E l'amore mi fa male.
I ricordi e quello che rimane.

Alle concidenze che fanno speranza; forse.
Questa settimana e' la seconda volta che in incontri la ragazza del tuo amico.
Si lo so, Londra non e' piccola e incontrare due volte la stessa persona nel giro di una settimana..."

Che vuoi dirmi?
Sei brillo perso, un modo carino per non dire ubriaco. Gli occhi ti funzionano uno alla volta guardi e pensi. Mi sembra un po troppo per quest'ora.
Che pensi?

"Forse la incontrerai forse la vuoi incontrare.
La verita e' che io la voglio evitare ma mi piace da morire la sensazione di guardarla negli occhi. Quella voce calda di vita vissuta. Ancora quegli occhi profondi.
Poi ancora quelle ferite che a quest'ora bruciano e preferisco aprire gli occhi uno alla volta, poggiato qui sul palo, nel bus. Aspettando un'altra fermata, forse la mia.

E in questa piccola citta' forse la incontrero' anche io di nuovo ad una fermata, alla prossima, forse alla mia."

Notte



== NOTE AGGIUNTE ==

Cari amici che vi siete preoccupati, grazie del pensiero. Questo e' una "esagerazione" una metafora. Un pensiero di una sera. Ogni riferimento a persone o fatti realmente accaduti... ;)

 
 
 

Cameron Russell: l'aspetto non č tutto

Post n°1201 pubblicato il 26 Luglio 2014 da virtute81
 

Cameron Russell ammette che ha vinto "una lotteria genetica": lei è alta, bella e una modella di biancheria intima. Ma non la giudichiamo per suo aspetto. In questo discorso senza paura, guarda con ironia al settore che l'ha mostrata altamente seducente a malapena 16 anni.



Sapendo di essere fortunata e una delle beneficiarie di un sistema che funziona cosi', avvantaggia chi ha certe caratteristiche e sminuisce gli altri. (Lei si batte infatti per ile minoranze raziali, spesso discriminate).
Offre ancora la sua prospettiva e il suo contributo semplicemente concludendo:


"Se c'e' qualcosa da ricordare di questo discorso, spero sia che siamo tutti piu' a nostro agio conoscendo il potere delle immagini nella percezione che abbiamo del successo e del fallimento."

Con un pizzico di ironia dico:
Bella bona e brava! Capisco perche' e' meglio guardare il grande fratello 

[fonte www.ted.com]

 
 
 

vacanze - i quattro errori killer :)

Post n°1200 pubblicato il 25 Luglio 2014 da virtute81
 

Il periodo piu' rilassante dell'anno che tutti aspettiamo con ansia, spesso poi si rivela non essere cosi'. Ma come e' possibile?

Aiutatemi qui a ricordare tutte quelle volte che:
1) In vacanza sistemo tutte quelle cose che...
2) Siii le cene con amici e tutte quelle attivita' che belle.
3) Quale delle tante mete a cui ho detto si durante l'anno?
4) Il corpo che dopo un periodo di stress lavorativo reagisce con la voglia di un bradipo... e spesso le risposte di homer simpson: Doh.

Per farla breve, quel che spesso succede e' per questi impavidi vacanzieri con un'agenda serrata di cose "da fare" perche' sono necessarie,  persone che devi vedere perche' l'appuntamento e' li da mesi in contrasto con la voglia di divano che vi abbraccia in qualsiasi momento.

Detto questo come uscirne?
Corpo, mente e spirito, a voi l'opportunita' di conoscervi e scoprire cosa vi ricarica/rigenera di piu'. Al vostro tempo a vostro piacimento.  La vacanza e' un momento di cui tutti abbiamo bisogno, in cui il solito tran tran decisionale vuole esser piu' leggero.

Io quest'anno le vacanze le ho decise: vado a lavoro :D:D:D

 
 
 

visto l'alba?

Post n°1199 pubblicato il 24 Luglio 2014 da virtute81
 

ieri ho visto l'alba... e da dove inizio?

Dal pacco che sono andato a ritirare in un posto che non trovavo, poi in un posto in cui mi hanno detto che l'avevano mandato indietro o dalla multa mancata per un pelo, dove c'era il vigile con la penna in mano davanti alla mia moto?
No no sicuramente e' poco importante,

Da lavoro, dove ho fatto una "cosettina" per cui sono scattati tutti gli allarmi su un server e sono venute tre persone al mio desk e mezzo ufficio a guardarmi?
No no di lavoro non parliamo.

Allora forse delle due ore prese dopo una giornata iniziata presto, molto tesa in cui ho preso due ore per problemi con la mia ex. Non vuole ridarmi le chiavi perche' dice che le servono per prendere la posta...ora sapete quale e' la soluzione vero?

Comunque no, basta parlare del passato perche' passata questa burrasca di giornata neanche arrivo a casa e c'era l'omino con la consegna in mano guardando me! Ed era il mio regalo.  Si un altro. Uno di quelli che merito ogni giorno.

Uno di quelli che quando iniziano le lunghe giornate ti fanno tornare il sorriso.
Un grazie per l'impegno in ogni azione che ho fatto tutto il giorno. 

Ah e' vero dimenticavo, l'appuntamento in moto cancellato all'ultimo momento e una cena a due spuntata dal nulla.

La pizza e il prezzo regalo (circa 18 euro in 2).

Un gruppo di amici contenti di andare al Karaoke e la porta per tante nuove avventure. 

E l'alba di nuovo... 

Grazie

 
 
 
Successivi »
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

TAG

 

ULTIME VISITE AL BLOG

paola_spagnavirtute81Juliet_HomepsicologiaforensePhoenix_from_Marsmonellaccio19tiffany2021Massimiliano_UdDtobias_shuffleEli_SemplicementeSky_Eagledaunfiorearmandotestiwalter.lovisaSol0.Marc0
 

MAPPA