Community
 
oltre_ogni_...
   
 
Creato da oltre_ogni_suono il 11/12/2010

Oltre ogni Suono

la musica è emozione pura...

 

"Imaginaerum" dei Nightwish

Post n°40 pubblicato il 10 Marzo 2013 da oltre_ogni_suono
 

Imaginaerum è il primo album dei Nightwish che ho ascoltato per intero e mi è molto piaciuto. Non ricordo se prima di esso ho avuto l'occasione di ascoltare qualche loro brano sparso ma c'è da dire che questo album mi è piaciuto molto e devo ringraziare sempre quel mio solito carissimo amico per avermi fatto conoscere queste perle (nere) della musica.

Praticamente della band non so nulla (a parte che sono una band symphonic metal finlandese), per me conta la loro musica e devo dire che mi hanno fatto un gran bella impressione nonostante so che da sempre i fan si sono scannati in favore o contro le voci femminili che questa band recluta... c'è chi rimpiange la prima cantante e chi la critica... fatto sta che nell'album in oggetto canta la ragazza più criticata credo, ma c'è chi dice che è maturata molto e ha dato il meglio di se... anche se attualmente lei ha cambiato band... o la band ha cambiato lei...

Bando ai pettegolezzi (di cui so solo quell'evento) e parliamo dell'album.
Dunque Imaginaerum è uscito nel 2011 e quando me l'ha proposto, il mio amico, mi ha dato da leggere una recenzione che ho adorato dal primo instante e che ho adottato per ogni volta che ascolto l'album.
Praticamente questa recensione narra la storia di una persona e in effetti l'album sembra proprio sfiorare, con la sua musicalità e i suoi temi, ogni fase della vita.

Ogni fase corrisponde a un brano che piano piano andrò a narrare nel blog attingendo da quella recensione di cui vi parlavo, dalle traduzioni dei testi e dalle emozioni che ogni brano mi provoca.

L'album quindi è un bel viaggio nella vita, tra i suoi anfratti gioiosi e dolorosi... ma soprattuto un viaggio nei ricordi...

 
 
 

"Progetto" albums

Post n°39 pubblicato il 24 Febbraio 2013 da oltre_ogni_suono

Da un pò mi frulla nella mente l'idea di portare un intero album nel mio blog.

Certamente sarà difficile scegliere quale album portare qui per primo, ma credo che prima o poi mi deciderò, nella mente ne ho uno in particolare, e credo che nel mio caso non sia tanto differente scegliere un album al posto di un altro perchè prima o poi tratterò anche quello messo da parte per il momento...

 
 
 

"Pioggia Di Novembre"

Post n°38 pubblicato il 21 Novembre 2012 da oltre_ogni_suono
 

Era un pò che non scrivevo e mi sono sorpresa quando all'improvviso mi sono posta una domanda e ho trovato una risposta musicale...

Siamo ormai alle porte della stangione invernale... Le piogge di questi giorni oltre a dare fastidio hanno creato anche danni più gravi di qualche cappotto o capigliatura bagnata... e mi sono chiesta:

Qual'è la canzone che potrebbe rappresentare questo autunno?

La mia mente frenetica ha detto subito pioggia-tristezza-novembre... "November Rain" dei Guns N' Roses...

Un brano che mi piace molto anche se i Guns N' Roses non li digerisco sempre... Ma questo brano è magico, malinconico ma con quella forza che ti dice "Si, ok, è triste ma puoi far tutto... sei vivo... vai avanti e non farti abbattere mai... da nessuno... MAI!".
Quindi pace ed energia di pari passo per ricaricarti dopo un giornata stressante... ma anche sempre... per vagare con la mente ovunque...

Se ascolto questo brano e chiudo gli occhi vedo mentalmente di volare su di una prateria dove il verde cupo e il viola sono sovrastrati da un cielo nuvoloso e quindi grigio e azzurro polvere scuro... e in lontananza qualche montagna...

E per voi? Quale canzone rappresenta questo periodo dell'anno?

 
 
 

Silenzio e suono

Post n°37 pubblicato il 26 Agosto 2012 da oltre_ogni_suono
 

La mia lunga assenza è dovuta a tanti impegni che negli ultimi tempi mi hanno assorbita. Il tempo per stare a computer c'era e c'è ma non c'era la voglia di scrivere o di ascoltare una canzone... o forse c'erano canzoni che rigiravano nelle mie orecchie e nella mia mente ma per loro non avevo parole da condividere qui.

Ultimamente sono alla ricerca di suoni che risveglino in me emozioni. Mi sembra strano, ma nemmeno la voce divina di Freddie Mercury, in questo periodo, riesce a farmi emozionare. Sarà il caldo, lo stress, non so, ma a volte è come se la mia mente chiedesse silenzio... immergersi nel silenzio e stare lì...

Nei miei vagabondaggi (ovvero quando la mia mente chiedeva di fargli ascoltare qualcosa) un paio di canzoni andavano bene, ma servivano solo a far vagare la mente con un filo di malinconia e nient'altro... Forse per quei due brani, prima o poi, troverò le parole per raccontarli... per ora, qui, per loro non c'è neanche spazio perchè per il loro genere questo blog non è ancora pronto...

E nel silenzio di questo blog una speranza si leva... quella di ritrovare suoni amici presto...

 
 
 

"Ciao"

Post n°36 pubblicato il 15 Febbraio 2012 da oltre_ogni_suono
 

Una voce dolcissima ci ricorda che, nonostante a volte sia difficile da credere, la vita ci sfugge inevitabilmente dalle dita. La cosa che ci salva dalla pazzia è pensare che le persone che non sono più con noi, restino vive in noi tramite il ricordo... pensare che la loro anima non ci abbandonerà mai e che ci veglierà sempre... E è allora che sentiamo risuonare, ancora, delle voci nella nostra mente, come se la persona cara fosse accanto a noi a parlarci davvero.

Questa canzone è strugente, cantata da una voce potente e, come già detto, dolce... una voce con un'estenzione straordinaria, bellissima. Una voce che dà i brividi.
Questa voce appartiene a Amy Lee, voce e fondatrice del gruppo Evanescence.
Già il nome della band è un misto di elementi affascinanti e misteriosi... evanescenza... l'essere che c'è ma può sparire...

La canzone che ho scelto si intito "Hello" e quando l'ho ascoltata per la prima volta ho tremato... e così è stato per tutti gli ascolti successivi.

EVANESCENCE - Hello

Credo che Amy abbia scritto, suonato e interpretato questa canzone in modo supremo, con passione e partecipazione totale... infatti l'ha scritta per la sorella o il padre... su questo, le interpretazioni, sono molto controverse.

Leggendone il testo rabbrividisco ancora di più perchè è proprio qui che troviamo tutto il senso del capoverso di apertura e introduzione di questo mio post.
Le parole sono stupende, avvolte da un'ombra di mistero, ma inevitabilmente ti accorgi che, pazzia e un essere oltre la vita, sono lì presenti...

La campanella della scuola suona
ancora
nuvole di pioggia vengono per giocare ancora
nessuno ti ha detto che non respira?
Ciao, sono la tua mente, ti do qualcuno con cui parlare.. ciao
Se sorrido e non ci credo
Presto saprò che mi sveglierò da questo sogno
non provare a ripararmi,
non sono rotta
Ciao, sono la bugia che vive per te così che tu possa nasconderti..
Non piangere

Improvvisamente so che non sto dormendo
Ciao, sono ancora qui
Tutto ciò che resta di ieri...

Nella parte finale Amy alza la voce con dolore... e quel dolore penetra nell'anima con violenza lasciandoti poi un vuoto. Perciò questa canzone fa tremare: per tutto il dolore che permea dalla sua sottile corazza...

Hello, I'm still here, all that's left
Of yesterday...

 
 
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 8
 

ULTIME VISITE AL BLOG

oltre_ogni_suonoalessia_caccamolouli.pfading_of_the_dayalessia.notosonstufachepallegiuliocrugliano32debora.1974jscleidecsonya.marcoRajSssolitudinesolaa_fallen_angelblackmariomancino.mKyarangelo
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

APPROFONDENDO GLI ARTISTI...