Creato da matilderosselli il 19/11/2014
come sconfiggerla

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

Ultime visite al Blog

LaNinfaMaiaS.Figattaalphayinalice_insonnekilltherichMoka1956BridigalapasqualepalissandromassimocoppaMarquisDeLaPhoenixuNiquE.obserVERmilena_norteantropoeticoHousewife82
 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

La muffa in casa

Foto di matilderosselli

La muffa oltre ad essere un problema estetico ed a provocare un odore terribile, purtroppo è anche nociva per la salute, in quanto si tratta di un vero e proprio fungo che a lungo termine rilascia spore nell´aria , le quali, se vengono inalate, possono  provocare  irritazioni al sistema respiratorio e a lungo andare problemi gravi .

Infatti, a volte capita che ci si sente stanchi, privi di forza e assonnati , e la causa , appunto potrebbe essere proprio la muffa .

 

Questa appare quando lumidità nell’aria supera il 55 % ed è favorita dalla condensa, dalla differenza di temperatura tra i locali interni rispetto all’esterno, dalla scarsa luce e dal mancato ricambio d’aria.

La muffa non é esclusiva solo di ambienti di vecchia costruzione o ubicati al pianterreno anche se queste caratteristiche specifiche ne favoriscono la comparsa e il prolificare, ma anche delle abitazioni piú nuove , costruite in modo tale da ridurre al minimo la dispersione termica .

 

Ma possiamo fare molto, con pochi accorgimenti per prevenire le macchie di muffa:

  • La muffa non ama la luce naturale e non si forma in sua presenza quindi é necessario tenere aperte tende e tapparelle il piu possibile durante l´arco della giornata.
  • Arieggiamo tutte le stanze per almeno 5 minuti al giorno in modo tale da favorire la circolazione dell’aria, sopratutto in inverno .
  • Non asciughiamo il bucato dentro casa o ancor peggio posizionandolo   sui termosifon perche questo crea condensa.
  • Evitiamo di crescere troppe piante ed evitiamo che si formino ristagni d’acqua nei sottovasi.
  • Teniamo i mobili distanti qualche centrimetro dalle pareti per permettere all´aria di circolare .
  • Evitiamo i tappeti e la moquette in ambienti umidi, come in bagno .
  • Apriamo la finestra del bagno e la porta dopo l’uso della vasca o della doccia, in modo di fare uscire la condensa formatasi
  • Quando necessario usiamo un buon deumidificatore elettrico che risulta fondamentale nella prevenzione delle macchie di muffa .

by www.antimuffaefficace.it

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso