Creato da lisa.friends il 17/06/2010
tra il serio e il faceto

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

I miei Blog Amici

Ultime visite al Blog

fede.brilubopofr.giuseppepeccelisanico_patfederico.sabrinacornelia.coniglioluisa_fa_surfsabrinatelandrobarbara.b6chrys26cagioo1975ericapaduanomonika_80mIl_Markese
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

tumblr visitor stats

 

Messaggi del 22/05/2012

Il mio corpo contro la casta

Post n°414 pubblicato il 22 Maggio 2012 da lisa.friends
 

Chissà cosa ne pensa il serioso Mario Monti, che ormai sta imparando ad incassare ogni tipo di critica, ma questa supera, credo, ogni sua fantasia di tecnico e professore.
Laura Perego: per chi è cresciuto a pane e Don Camillo il nome dirà poco, eppure è stata un'attrice che ha trovato la fama (nemmeno tanto di nicchia) nel magico e coinvolgente mondo dei film per adulti, quelli con la lampadina molto red.

Laura Perego

Poi, l'anno scorso, fu folgorata sulla via di Damasco ed abbandonò il genere, dichiarando:  "Ho avuto tante soddisfazioni dal cinema erotico ma ora voglio continuare la mia carriera artistica sotto un'altra veste, dedicandomi allo studio della recitazione e della dizione. Ho bisogno di nuovi stimoli".
E infatti, colei che interpretò alla lettera l'espressione "l'Italia è un Paese in mutande" in mezzo a Piazza Affari...

Laura Perego

Laura Perego, Borsa di Milano Laura Perego, Borsa di Milano

...in seguito ha prestato il suo corpo  per nobili cause: quella contro l'abbandono dei cani e persino quella di denuncia contro la condizione delle donne afghane.
Ovviamente sempre senza vestiti, che è la cosa che le riesce meglio, non si butta alle ortiche una professionalità guadagnata sul campo.
Ora, dopo l'immancabile periodo di riflessione, torna a far parlare di sé: sempre più "impegnata", si è coinvolta politicamente ed ha preso posizione contro il governo  Monti, colpevole, a suo dire, di aver gettato sul lastrico un sacco di famiglie.
E qui c'è una logica sottile, se in altre performance la scarsità di vestiti poteva considerarsi solo acchiappante, qui no: famiglie sul lastrico  ergo... famiglie nude, ergo... bisigna dimostrarlo alla lettera!

Laura Perego, ex attrice

Afferma con orgoglio la Perego: "Voglio essere portatrice di un messaggio di ordine sociale, sfruttando la mia immagine e il mio corpo quale veicolo di comunicazione, impegnandomi in questa battaglia contro gli sprechi della casta e a tutela dei cittadini italiani".

E non bastasse ha fondato l'associazione "Movimento nazionale contro Monti" che avrebbe l'obiettivo di attuare una campagna di protesta  con dimostrazioni sotto i palazzi del potere.
Aspettiamoci di tutto, sarà sicuramente una compagna molto poco vestita.
Ma... e Mario Monti? Probabilmente non se n'è nemmeno accorto.


Lisa

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso