Creato da princesssweet il 10/03/2014
Il mio blog libero
 

 

Fettuccine ai gamberetti e pistacchi

Post n°409 pubblicato il 17 Maggio 2017 da princesssweet

Una ricetta per un primo piatto dal gusto unico, grazie alla geniale combinazione di sapori, tra loro diversi, che si completano in un connubio di gusto e semplicità. Si tratta di una ricetta facile e veloce da realizzare, ma che riesce ad accontentare anche i palati più esigenti. Il pistacchio, inoltre, vanta di notevoli proprietà benefiche come la prevenzione dei disturbi cardiovascolari e la riduzione del colesterolo nel sangue.

TEMPO PREPARAZIONE 10 MIN TEMPO COTTURA 12 MIN PORZIONI 4-6 PORZIONI

INGREDIENTI: •250 g di fettuccine all’uovo • 1 confezione di panna da cucina da 200 ml • 1 manciata di pistacchi non salati • gamberetti • sale • prezzemolo • 1 spicchio d’aglio • 1 noce di burro

PROCEDIMENTO: Fate cuocere le fettuccine in acqua salata portata a bollore e scolatele leggermente al dente. Tenete da parte un bicchiere di acqua di cottura. In una padella antiaderente fate... Continua a leggere

 
 
 

Cosa bisogna sapere sulle intolleranze alimentari?

Post n°408 pubblicato il 15 Maggio 2017 da princesssweet

Per intolleranza alimentare s’intende l’ipersensibilità ad uno o più alimenti che contengono particolari sostanze chimiche. I sintomi spesso associati alle intolleranze alimentari vanno dal malessere gastrointestinale (nausea, vomito, coliche, diarrea, meteorismo, gonfiore, colon irritabile, stipsi) all’asma, cefalea, debolezza, afte, dermatiti, orticaria, cellulite, sovrappeso e dimagrimento.

Nuovi approcci terapeutici alle patologie psicosomatiche correlano anche l’alimentazione a stati ansiosi, depressivi, insonnia, sindrome premestruale e disturbi comportamentali. In particolari condizioni di stress psicofisico, a causa di alterazioni della flora batterica intestinale, per una scorretta igiene alimentare o per un consumo smodato di un alimento di cui siamo particolarmente golosi, l’assunzione di uno o più alimenti può infatti scatenare reazioni indesiderate.

1. Le intolleranze non sono allergie I sintomi sono sovrapponibili, ma intolleranze ed allergie alimentari vengono scatenate da meccanismi immunitari e metabolici differenti. Mentre l’intolleranza può regredire attuando una dieta che escluda per un periodo limitato di tempo l’alimento individuato come scatenante il malessere, la reazione allergica persiste a vita. Le allergie alimentari sono infatti reazioni immunitarie che coinvolgono il rilascio di istamina: oltre alla sintomatologia gastrointestinale, possono dare difficoltà respiratorie, orticaria e degenerare nello shock anafilattico. Alimenti come uova, frutta secca e la soia, proteine del latte, pesce, crostacei, pomodori e frutta vengono riconosciuti dal sistema immunitario e possono far insorgere severe reazioni allergiche. Le allergie alimentari si evidenziano già nei primi anni di vita e si scatenano in soggetti sensibilizzati e predisposti alla reazione immunitaria nei confronti di alcune proteine alimentari, che sono innocue per la maggior parte

2. Più attenzione allo stile alimentare Se il malessere si ripropone con frequenza oltre a chiedere una consulenza medica occorrerà avere maggiore cura nella scelta degli alimenti da consumare. Variare l’alimentazione è fondamentale per soddisfare i bisogni nutrizionali e anche per evitare che vengano raggiunte dosi tossiche di sostanze contaminanti o di additivi alimentari, come dei metalli pesanti nel pesce di grossa taglia o dei pesticidi nei vegetali.

3. Celiachia vs intolleranza al glutine La celiachia è una patologia autoimmune che causa malassorbimento di tutti i nutrienti e può essere rintracciata solo con esami diagnostici. Chi ne soffre è sensibile anche a quantità infinitesimali di alimenti che contengono glutine. I sintomi della celiachia si sovrappongono a diverse patologie: colon irritabile, intolleranze ad additivi alimentari, o ai lieviti. La cattiva qualità e l’eccessivo contenuto di glutine della farina utilizzata per i prodotti da forno, pizza, pane, pasta, cereali da colazione, cibi surgelati e conservati, birra e distillati, possono causare gonfiore addominale, ritenzione, variazione di peso e difficoltà digestive. Spesso questi sintomi regrediscono consumando cereali non raffinati, come il farro o il...Continua a leggere >>

 
 
 

Festa della Mamma

Post n°407 pubblicato il 14 Maggio 2017 da princesssweet

Oggi è la festa della mamma!

Una ricorrenza antica, diffusa in molti paesi del mondo. In Italia si festeggia la seconda domenica di maggio, mentre negli altri stati si festeggia in giorni diversi, di anno in anno.  

La prima volta che fu festeggiata in Italia fu il 12 maggio del 1957, per volontà di Don Otelli ad Assisi. Alcune nazioni hanno affiancato alla festa della mamma anche la lotta contro la violenza sulle donne o contro la guerra.

In Italia, la festa della mamma si lega anche al mese di maggio che...Continua a leggere >>

 
 
 

#Ricetteperlafestadellamamma: CUPCAKES IN ROSA

Post n°406 pubblicato il 12 Maggio 2017 da princesssweet

Prima di iniziare a preparare la ricetta, è importante adottare qualche piccolo accorgimento per avere il miglior risultato:

assicuratevi di tirar fuori dal frigo il mascarpone circa 15 minuti prima della preparazione; assicuratevi che le uova siano a temperatura ambiente prima di iniziare la preparazione.

 

Porzioni 6 persone Tempo Preparazione 35 minuti

 

INGREDIENTI: Ingredienti per 12 cupcakes: 180 g di burro 180 g di zucchero 180 g di farina 3 uova 1/2 bustina di lievito 80 ml di latte 1 pizzico di sale aroma di vaniglia Ingredienti per il frosting e la decorazione: 250 g di mascarpone 60 g di zucchero a velo colorante alimentare rosa cialde a forma di roselline già pronte

 

PREPARAZIONE: Montare il burro a temperatura ambiente con lo zucchero fino a ottenere una crema, unire la vaniglia e il pizzico di sale. Aggiungere un... Continua a leggere

 
 
 

#Ricetteperlafestadellamamma: Rose di mela e crema pasticcera

Post n°405 pubblicato il 12 Maggio 2017 da princesssweet

Le Rose di mela e crema pasticcera sono pasticcini golosi, che ricordano uno scenografico bouquet di fiori.  

TEMPO PREPARAZIONE 60 MIN
TEMPO COTTURA 30 MIN
LUOGO RIPOSO FRIGORIFERO
TEMPO RIPOSO 8H
 

INGREDIENTI: • 300 g pasta frolla • 300 g crema pasticcera Chef • 3 mele • zucchero a velo

PROCEDIMENTO: Per realizzare le rose di mela e crema pasticcera iniziate preparando la pasta frolla, ricopritela con la pellicola e fatela riposare in frigorifero per 8 ore. Al momento di utilizzarla stendetela in una sfoglia sottile (circa 2-3 mm) con il mattarello e ricavate 6 dischi con un coppapasta di 10 cm di diametro. Rimuovete... Continua a leggere

 
 
 
Successivi »
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

SEGUIMI SU TWITTER

SEGUIMI SU PINTEREST

http://25.media.tumblr.com/tumblr_lxiwruNvRn1r98qw7o1_500.gif

 

 

Premio Blog Affidabile

Il Blog Affidabile

 

 

Ultime visite al Blog

rudyga0misteropaganoSky_Eaglekekko282Stolen_wordsamorino11daunfioreil_pablopsyche.dgl0virgola_dfprincesssweetSoloDaisyitalianionlineorsobianco.am
 
 

Chi mi segue?

 

visitor stats

 

 

 

Licenza e Copyright

Licenza Creative Commons

Orme dell'Anima blog by princesssweet

is licensed under Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.

Based on a work at blog.libero.it/ormeanima

Permissions beyond the scope of this license may be available at http://blog.libero.it/ormeanima

 

Contatta l'autore

Nickname:
Se copi, violi le regole della Community Sesso:
Età:
Prov:
 

Blog d'argento

 

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001.

Si ricorda però che l’art. 21 della Costituzione italiana recita: “Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.

Alcune immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarmelo via E-mail. Saranno immediatamente rimossi non appena si verrà a conoscenza della suddetta violazione.

Il resto del materiale è di proprietà dell’autrire del blog ed è coperto da copyright. Non è consentita alcuna loro riproduzione, nemmeno parziale (su stampa o in digitale) senza il consenso esplicito dell’autrice.

L’autrice del blog non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.

 

10000 punti ottenuti

 

In classifica

 

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31