Creato da ossimora il 20/10/2004
Juliet Berto: "Bisogna tenere a mente il colore della propria ferita per farlo risplendere al sole"

vignetta del giorno

 

Area personale

 

antonia nella notte

 

blog in inglese

immagine

IL MIO BLOG

IN INGLESE

(più o meno...)

 

Tag

 

Ultime visite al Blog

gratiasalavidaspageticostanzatorrelli46Rosecestlaviearchetyponmpt2003merizeta21laboratorioatheneoFajrjeanlouis_delislestudiodentisticoestepsico_craziabvbtendeRiccardoPennaEwideS
 

Ultimi commenti

comprendo che tu sia addolorata, ma in ogni caso il tuo...
Inviato da: Luxxil
il 06/02/2017 alle 18:32
 
MANCHI.
Inviato da: Roberta_dgl8
il 11/01/2017 alle 13:52
 
non commento leggo e comprendo
Inviato da: angiolhgt
il 14/12/2016 alle 23:28
 
le Favole al telefono, qualcuna era infilata nel libro di...
Inviato da: several1
il 06/10/2016 alle 17:29
 
Hai ragione , proprio così, ancora non mi capacito di cosa...
Inviato da: ossimora
il 30/09/2016 alle 20:02
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 313
 

ICONE

 

 

 

 

 

          

          

 

 

 

kill your television

                     

 

 

 

 
 
     Blog counter

    Registra il tuo sito nei motori di ricerca

     Blog Directory

Migliori Siti

 

 

 

     Libertarian Political Blogs Blogs - BlogCatalog Blog Directory

 

 

« kermesseLunedì »

domenica

Post n°2055 pubblicato il 07 Dicembre 2015 da ossimora
 





...Stasera c’era un cielo enorme e pieno zeppo ; centinaia di stelle , se non fosse stato per il freddo solo …leggermente più pungente , si sarebbe potuto dire che fosse una notte d’estate .

 Ero in una strada in mezzo alle colline , buia davvero e lo spettacolo era esaltante per chi come me , vivendo in un palazzone di città (pur piccola) non può accedere quotidianamente al cielo, almeno non senza l’inquinamento delle luci . 

E’ tardi , in periodo di fine settimana vacanziero mi posso permettere il lusso della scrittura nella notte .

Ho letto un po’ il giornale ,  c’era una articoletto che diceva che è in calo la fiducia/ credibilità di internet fra le persone ; credo che sia normale , i social network riproducono informazione farlocca all’inverosimile. Notizie ( false o imprecise che girano per mesi e/o per anni ) . I siti d’informazione genericamente si contraddicono l’un con l’altro , quelli di “politica” , invece di diventare una novella agorà, sono saldamente stretti nelle mani dei proprietari .L'E commerce non sempre mantiene le sue promesse. 

Dopo “l’ha detto la televisione “ ormai anche l’adagio “l’ho letto su Internet “ si prepara a diventare una vulgata di poca sostanza. Eccezioni naturali escluse .

E' notizia fresca d'agenzie la notizia che in Francia , come ampiamente annunciato dai sondaggi  peraltro , ha vinto la destra delle Le Pen .

Chi si scandalizza o si meraviglia vive in un mondo parallelo.

 Sono vecchi i francesi ( come tutta l’Europa , migranti esclusi) e spaventati ; ovvio come il sole che vadano a cercarsi ed a dare fiducia a coloro che prometto ordine e sicurezza. Che li rassicurino con leggi restrittive per i migranti e promettano l’uscita dalla NATO e non solo , un ritorno ad un'autarchia antiglobalizzazione . 

Questo è il vento , che ci piaccia o no . 

Io osservo , leggo , cerco di comprendere e mi sembra sempre più difficile riconoscer/si .

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/ossimora/trackback.php?msg=13322044

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
jigendaisuke
jigendaisuke il 07/12/15 alle 15:31 via WEB
Appunto, una volta si diceva "L'ha detto la televisione" o prima ancora la radio, per significare che c'era una certa affidabilità. Oggi, chi ha cervello, dice "L'ha detto internet" per significare zero affidabilità! Ecco, la vittoria delle bionde, per quanto abbiano fatto un po' di pulizia in un partito in cui si riconoscevano i nostalgici della repubblica di Vichy, i colonialisti, i fascisti, mi preoccupa un po', praticamente siamo circondati (anche se bene o male, la Francia ha gli anticorpi che mancano nei paesi dell'est). Che poi tanto la Francia ha sempre fatto i cavoli suoi, indipendentemente dalla NATO. Ossequi indistinti
(Rispondi)
Roberta_dgl8
Roberta_dgl8 il 07/12/15 alle 17:30 via WEB
bel post:-) ...Stasera c’era un cielo enorme e pieno zeppo ; centinaia di stelle , se non fosse stato per il freddo solo …leggermente più pungente , si sarebbe potuto dire che fosse una notte d’estate . hai visto che roba!! io sono fortunata, nonostante il palazzone, le stelle le sto vedendo pulsanti ogni notte!! è l'estate torrida che ha fatto questo dono, c'è da rimanere estasiati! sono felice le abbia viste anche tu. Sono concorde sul tuo commento su quando accade (bravo anche Janluc)... L'ho sentito stamattina alla radio, radio rai, un programma in cui ho sentito la lettura di tutte le testate giornalistiche con vari commenti. Certo, non è una bella notizia. Non solo.. sono d'accordo con te, sul fatto di non riconoscersi più con questa evoluzione; la possiamo analizzare, ascoltare e razionalizzare, ma sì, anche a me, è venuto da pensare ad un altra francia, forse quella che non c'è più? ... si cambia, cambiano,le eventi la storia, tutto... ma ciò che è stato importante, resta incollato nei posti, anche a dispetto della storia stessa. Io mi riconsco, con quella frase lassù che campeggia sul tuo blog.. quella della ferita. Meglio dialetticamente non posso fare.. ma ho il tuo beneplacito e l'affetto, che sono importanti. anche su questi lidi! alle prossime stelle. Ti abbraccio, forte. Roberta PS Splendido Matisse!! è lui vero? :-) ps2: sull'attentato di parigi e quetto risultato, mi sono anche fatta una domanda... e mi sono data delle risposte; ma forse, andando anche a ritroso, ... forse è un po' da libro di fantascienza, ma anche, un fattore filosofico che mi ha fatto pensare; forse ci sono tante piccole verità, che ne fanno una poi grande, raccontata appunto dalla storia. No, non mi piace, questa nuova storia, ma dobbiamo sì, prenderne atto. Mantenendo gli equilibri, nonostante tutto. Ri-abbraccio.
(Rispondi)
 
Roberta_dgl8
Roberta_dgl8 il 07/12/15 alle 17:42 via WEB
PS3: dopo la bellissima estate indiana una fine autunno ed inizio inverno (quasi) stellati.. speriamo in un inverno non troppo rigido ... in tutti i sensi. :-)
(Rispondi)
 
 
ossimora
ossimora il 08/12/15 alle 00:10 via WEB
Ciao Roby..si un inverno tiepido e "buono" ..quanto al resto una vera desolazione .Ho sempre detestato coloro che non vogliono più guardare /leggere /capire ma pe rla prima volta sono fortemente tentata ...di più non è più solo uan determinazione razionale ma comincio ...a pelle ( direi di pancia ma non lo sopporto ...come espressione) a voltare la testa...verso le stelle!
(Rispondi)
 
ossimora
ossimora il 08/12/15 alle 00:24 via WEB
...si Matisse...amato
(Rispondi)
odio_via_col_vento
odio_via_col_vento il 08/12/15 alle 14:11 via WEB
E poi ci manca solo un Donald Trump presidente degli Stati Uniti
(Rispondi)
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.