Creato da ossimora il 20/10/2004
Juliet Berto: "Bisogna tenere a mente il colore della propria ferita per farlo risplendere al sole"

vignetta del giorno

 

Area personale

 

antonia nella notte

 

blog in inglese

immagine

IL MIO BLOG

IN INGLESE

(più o meno...)

 

Tag

 

Ultime visite al Blog

lusimia2005spagetiansa007archetyponFajrgratiasalavidacostanzatorrelli46Rosecestlaviempt2003merizeta21laboratorioatheneojeanlouis_delislestudiodentisticoestepsico_crazia
 

Ultimi commenti

comprendo che tu sia addolorata, ma in ogni caso il tuo...
Inviato da: Luxxil
il 06/02/2017 alle 18:32
 
MANCHI.
Inviato da: Roberta_dgl8
il 11/01/2017 alle 13:52
 
non commento leggo e comprendo
Inviato da: angiolhgt
il 14/12/2016 alle 23:28
 
le Favole al telefono, qualcuna era infilata nel libro di...
Inviato da: several1
il 06/10/2016 alle 17:29
 
Hai ragione , proprio così, ancora non mi capacito di cosa...
Inviato da: ossimora
il 30/09/2016 alle 20:02
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 313
 

ICONE

 

 

 

 

 

          

          

 

 

 

kill your television

                     

 

 

 

 
 
     Blog counter

    Registra il tuo sito nei motori di ricerca

     Blog Directory

Migliori Siti

 

 

 

     Libertarian Political Blogs Blogs - BlogCatalog Blog Directory

 

Messaggi di Dicembre 2012

sguardi

Post n°1928 pubblicato il 24 Dicembre 2012 da ossimora
 

 

Francamente credo che ormai sia ora di darci un taglio netto.

Senza deroghe .

Senza lasciarsi andare nemmeno alla ignara eccitazione  Teleguidata dei poveri bambini .

Basta con gli auguri di Natale , non so proprio cosa possano significare .

Nulla di nulla ,vuoto storico, vuoto religioso,vuoto umano , un mantra retorico .

La cosa che mi stupisce di piu ' e' come anche gente piu' che in gamba insista in questa tiritera priva di senso ; vuota per credenti ,non credenti, persino per credenti indefessi del dio commercio .un nulla senza speranza . 

 

Diamoci un sano taglio . E' ora .

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

silenzio

Post n°1927 pubblicato il 18 Dicembre 2012 da ossimora
 
Tag: Di me

 

E' proprio vero che quando si rarefanno le cose , sfumando fino a diventare sempre più complesse ed improbabili da ottenere ,  allora te le godi amplificate e corpose , ricche e succulente quando si presentano.

Il silenzio , il tempo libero per inglobarsi nell'ultimo libro , questo momento qui  con l'orizzonte fuori che apre varchi di luce in giornate nelle quali sembra non far mai giorno ed il ticchettio della tastiera ( col touch ad oltranza anche questo pian piano andrà nel dimenticatoio assieme a quello della ormai atavica macchina da scrivere diventando rumori vintage pari alla musica del vinile ) sono in questa tranche  di vita una preziosa rarità che mi fa rendere conto di quanto sono stata fortunata a goderne sempre a piene mani.

Quanto mi piace scrivere ,sopratutto di niente che è poi l'essenza.

Che c'entra , è in ballo  sempre la propria autodeterminazione e le scelte precise . Sento dire in giro..."mi piacerebbe leggere ,scrivere  come te ma non ho tempo...", non scherziamo io prima di rinunciare alla lettura ed alle mie elucubrazioni cartacee e non  ho una bella lista di cose di cui fare a meno bellamente  in primis molti lavori di casa che detesto e che delego il più possibile ,la pessima tv ,il pettegolezzo ed il chiacchiericcio pedante ,le chiese e le conventicole spacciatrici di eternità e di perdono  a buon mercato ,aggiungerei le palestre e le piscine ...ma qui ho un pò di senso di colpa perchè vorrei essere meno sedentaria per ovvi motivi .

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

innevarsi

Post n°1926 pubblicato il 08 Dicembre 2012 da ossimora
 

@


 

essi hanno detto " sei diventato pazzo per colui  che ami" 

Io ho detto : " La vita ha sapore solo per i pazzi " 

Yafi'I

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso