Creato da ossimora il 20/10/2004
Juliet Berto: "Bisogna tenere a mente il colore della propria ferita per farlo risplendere al sole"

vignetta del giorno

 

Area personale

 

antonia nella notte

 

blog in inglese

immagine

IL MIO BLOG

IN INGLESE

(più o meno...)

 

Tag

 

Ultime visite al Blog

lusimia2005spagetiansa007archetyponFajrgratiasalavidacostanzatorrelli46Rosecestlaviempt2003merizeta21laboratorioatheneojeanlouis_delislestudiodentisticoestepsico_crazia
 

Ultimi commenti

comprendo che tu sia addolorata, ma in ogni caso il tuo...
Inviato da: Luxxil
il 06/02/2017 alle 18:32
 
MANCHI.
Inviato da: Roberta_dgl8
il 11/01/2017 alle 13:52
 
non commento leggo e comprendo
Inviato da: angiolhgt
il 14/12/2016 alle 23:28
 
le Favole al telefono, qualcuna era infilata nel libro di...
Inviato da: several1
il 06/10/2016 alle 17:29
 
Hai ragione , proprio così, ancora non mi capacito di cosa...
Inviato da: ossimora
il 30/09/2016 alle 20:02
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 313
 

ICONE

 

 

 

 

 

          

          

 

 

 

kill your television

                     

 

 

 

 
 
     Blog counter

    Registra il tuo sito nei motori di ricerca

     Blog Directory

Migliori Siti

 

 

 

     Libertarian Political Blogs Blogs - BlogCatalog Blog Directory

 

Messaggi di Maggio 2013

ppp, attuale come mai

Post n°1940 pubblicato il 16 Maggio 2013 da ossimora
 

Non popolo arabo, non popolo balcanico, non popolo antico
ma nazione vivente, ma nazione europea:
e cosa sei? Terra di infanti, affamati, corrotti,
governanti impiegati di agrari, prefetti codini,
avvocatucci unti di brillantina e i piedi sporchi,
funzionari liberali carogne come gli zii bigotti,
una caserma, un seminario, una spiaggia libera, un casino!
Milioni di piccoli borghesi come milioni di porci
pascolano sospingendosi sotto gli illesi palazzotti,
tra case coloniali scrostate ormai come chiese.
Proprio perché tu sei esistita, ora non esisti,
proprio perché fosti cosciente, sei incosciente.
E solo perché sei cattolica, non puoi pensare
che il tuo male è tutto male: colpa di ogni male.

Sprofonda in questo tuo bel mare, libera il mondo.

Pier Paolo Pasolini 1922 - 1975 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Divo

Post n°1939 pubblicato il 07 Maggio 2013 da ossimora
 

La morte del "divo " , Giulio Andreotti , e' giunta ,non certo prematuramente , in un momento storico e politico di completo riposizionamento della democrazia cristiana ai vertici del potere .

Una sorta di passaggio epocale.

Mentre il nuovo papa sorride e augura " buon pranzo " per la libidine di tutti coloro che sii sperticano nel definirlo "nuovo nuovo" , la cei benedice Letta e gongola .

Cambiare tutto per non cambiare niente .

Le innumerevoli correnti che contraddistinguevano la vecchia Dc sono ormai diffuse in tutte le formazioni politiche ,dallo stesso Letta fino a Lupi ,Casini che pur poco votato riemerge in commissioni come un florido zombie e via via in personaggi di CL che nonostante scandali e ruberie se la ridono  bellamente .

Mi sembrava , non sono piu ' certa , che dalle urne fosse uscita una domanda di cambiamento , purtroppo non così solida e mirata , l'assenteismo di massa  ed il grillismo iperpopulista sono li' che permettono tutto , altro che apriscatole , purtroppo la richiesta di cambiamento e' stata non priva di aspetti folclorici e di risse da osteria che hanno riportato bruscamente il timone la' dove sembra debba stare nei secoli dei secoli in Italia ...nel centro destra. 

Il famoso adagio " non moriremo democristiani " si è fuso come una morsa infernale con l'altro " non moriremo berlusconiani " in un abbraccio ed un mix che fanno davvero perdere ogni interesse alle vicende politiche .

Non abbiamo speranza di vedere altro chissà per quanto. 

Io volto la testa da un altra parte. 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso