Community
 
paoloalbert
Sito
Foto
   
 
Creato da paoloalbert il 20/12/2009

CHIMICA sperimentale

Esperienze in home-lab: considerazioni di chimica sperimentale e altro

 

 

« Colorimetro PA mode, release 2.0Aggiornamento al post n. 180 »

Il problema del vaso poroso

Post n°183 pubblicato il 13 Giugno 2012 da paoloalbert

Quando si ha a che fare con l'elettrochimica prima o poi non si scappa: si ha il problema del "vaso poroso"!

E' un elemento indispensabile quando le soluzioni in gioco sono due (come spesso accade), le quali non devono mescolarsi ma deve essere consentito uno scambio ionico tra di esse.

L'esempio classico sono le pile Daniell, Bunsen o Leclanchè, dove i due metalli sono nella rispettiva semicella separati appunto da un introvabile "vaso poroso".

Anch'io non sapevo mai come risolvere questo problema... fino a ieri, quando sono riuscito inaspettatamente a farmi fare da un artigiano della ceramica il cilindretto che si vede in foto.
Ha un diametro di 35 mm ed è alto il doppio e naturalmente è cotto ad un migliaio di gradi ma senza lo smalto che lo renderebbe lucido e impermeabile. Riempito d'acqua, dopo un po' lo si sente leggermente "sudare" all'esterno.

Finalmente potrò tentare un esperimento di elettrochimica al quale pensavo da tempo e qualcos'altro che mi verrà in mente.

Vaso poroso


Ecco un problema che sembrava del tutto irrisolubile e che si è invece felicemente concluso!

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

ULTIME VISITE AL BLOG

mmm93cassetta2paoloalbertroberth_milanogiuly4ever94Cafedelmar71albriziorobertapecorar0stallalpinatucomestai50Parsifal_62tenebrariumLady_Mariasoulestasy
 

ULTIMI COMMENTI

 

I MIEI LINK PREFERITI

AREA PERSONALE