Creato da: donulissefrascali il 29/10/2005
Rinnovamento Sociale per la partecipazione di tutti ai diritti umani.

Area personale

 

FACEBOOK

 
 
 

Ultime visite al Blog

mscinardopsicologiaforensemacsullivanYaris167la.cozzaUN_FOLLEreticolatistoriciresposito10studio.ndbbal_zacsuntreecassetta2breralistamister.meoscar_turati
 

Sognando Itaca-1

 

Sognando Itaca-2

 

Sognando Itaca-3

 
Citazioni nei Blog Amici: 51
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 

Ultimi commenti

Il 16 settembre 2014 si è spento Don Ulisse Frascali. Leggi...
Inviato da: Massimo Scinardo
il 12/12/2014 alle 08:55
 
Ulisse dove sei ora forse hai meno preoccupazioni ma...
Inviato da: tololl
il 19/05/2013 alle 15:39
 
Don Ulisse un abbraccio a voi
Inviato da: MagnoNotaro
il 16/07/2011 alle 00:23
 
Sei morto? Come mai non scrivi più? Va beh ch sei vecchio...
Inviato da: Celsodgl
il 16/03/2011 alle 18:58
 
NON HO LETTO IL TUO POST. VOGLIO SOLO LASCIARTI UN SALUTO....
Inviato da: nilsia
il 06/07/2010 alle 10:42
 
 

Tag

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

links

 

 

 
« CRISTIANESIMO E POTEREPOTERE E CRISI SOCIALE »

LA LEGGE NELL'ATTIVITA' PEDAGOGICA

Post n°282 pubblicato il 28 Agosto 2009 da donulissefrascali

LA  LEGGE  NELL' ATTIVITA  PEDAGOGICA    

Una persona che sia vissuta in un clima educativo, onesto, sincero, certe norme le impara da sola se può disporre di modelli ai quali può fare riferimento. Se poi tra mio figlio  e me esiste un felice rapporto educativo, sarà lui stesso a scegliere un comportamento chje gli sembrerà più opportuno e più rispettoso. Per il comportamento umano vi sono norme etiche e norme morali. Per una sana educazione sono più importanti i punti di riferimennto o le norme. Con l'esperienza della mia crescita ritengo che faciliti maggiormente e faccia più chiarezza avere buoni punti di referimento. Da una persona della quale vedi chiaramente i comportamenti, puoi imparare qualcosa, ed è più utile che avere delle norme e ricevere degli ordini. Nella vita siamo oppressi da una infinità di norme: mi sono sentito confuso e coartato nella mia crescita. Con una norma ti scontri mentre con una persona dialoghi. Nel dialogo ognuno fa la sua parte e nasce qualcosa di costruttivo per tutti. E' difficile stabilire  un rapporto sociale tra persone che non hanno un confronto e un dialogo. Il potere determina delle norme e i cittadini le debbono seguire: è un sistema oppressivo     

   

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui: