Community
 
viparious
   
Creato da viparious il 28/07/2010

Scintille

Scrivo che il vero rimane. Il resto è fatto per andare via. e va via.

 

« Un cuore che batte forte...Io e te, in viaggio nel tempo. »

CRONACHE PIEMONTESI: la Sacra di San Michele e un pic-nic tra i ciliegi selvatici in fiore.

Post n°144 pubblicato il 20 Aprile 2012 da viparious

Vabene, non più Cuneo visto che pochi giorni fa sono tornato nel mio altrove. Ma prima di ripartire ho fatto alcune cose che meritano di essere trascritte anche sul mio diario. Prima, tra tutte, la visita alla Sacra di San Michele -situata sullo sperone roccioso del monte Pirchiriano, nei pressi di Avigliana.
Ho dovuto raggiungere i 962 metri di altezza per non udire nessuno strepito di uomini e animali, non frastuono, non ruggito. Di fronte all’immenso panorama del mondo che sta al di sotto, infatti, provando a chiudere gli occhi l’unica cosa che ho avvertito è il suono del vento che circonda l’Abbazia. Qualche istante in ascolto e il vento è diventato un accompagnamento morbido e continuo, respiro silenzioso e rassicurante, silenzio puro e ritmato.
L’anima significa appunto soffio,vento. E qui l’anima si può sentire con le orecchie, sulla pelle, sfiora e poi attraversa il corpo. Vibra. E ci fa oscillare in sincrono.

Tra tutto quel silenzio ho iniziato a capire, benché mi fosse già chiaro, che non volevo più andare via. Ne ho approfittato e mi sono trattenuto ancora un altro po’ convincendo la persona che era con me a sdraiarci e a fare un pic-nic tra i ciliegi in fiore che circondano l’abbazia. E in quel momento ho pensato, nonostante il vento: quale altra magia che scalda di più il cuore?

(By Viparious)

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

PROLOGO

Non sono mai stato bravo nelle presentazioni.
Ma ho riflettuto sul fatto che un blog, da qualche parte deve pur cominciare. Il mio comincia così: con un orizzonte ed un nome. Mi chiamo Stefano e quello che vedete è il mio mare.
Se sapete che adoro giocare con le parole, vi dico anche che amo sfiorare l’odore della carta (sembra impossibile riuscire a toccare un odore o un suono, ma nel mio mondo posso farlo). Adoro provocare emozioni, scuotere gli animi di chi si accomoda nella mia realtà irreale. E adoro anche guardare e ascoltare, con metà dell’anima in mare e l’altra metà sulla terra.
E con le due metà guardo il Mondo mentre ascolto lo scorrere dei mesi, delle stagioni. E del tempo che ci sfiora. Per questo scrivo, per fermare le immagini che velocemente fuggono via dai nostri ricordi, mentre silenziose scavano una traccia sulla nostra pelle, una cicatrice.

Non vi dirò altro e, soprattutto, non vi dirò dove sono in questo momento,perchè il mio altrove è un luogo troppo speciale. Ma se cercherete di trovarmi potreste scoprirmi, un giorno,di nuovo lì: su quello scoglio, a chiedermi ancora dove comincia il cielo e dove finisce il mare. Buona lettura.

 
 

 

Image and video hosting by TinyPic

 

I MIEI BLOG PREFERITI

IL CUORE MUOVE TUTTO di Pa.oletta COGITO ERGO SUM di Nella65vit LE PAROLE DI DENTRO di Piccolofiore2008
THE EDGE OF SOUL  di Eternal_sunshine_x COME QUANDO FUORI di Chetusiaperme
FLEUR DE LYS di Abigail_Weaver
DETTAGLI MASCHILI di Mister_George ESERCIZI DI VOLO di _nly4words SMILE di Flyshine89

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

cicinelliluanaMiaDraculea68rfucaloroserverdglalexagallgrazianoexWIDE_REDcartoleriamocciaroflorasabinalatino6921giuliocrugliano32MarianneWerefkinLed_61irisviola61cassandrabucolo
 

ULTIMI COMMENTI

Citazioni nei Blog Amici: 27
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova