Creato da p.amalfi il 26/08/2010
IL BASKET CAMPANO E NON AL MASCHILE, A 360°: blog collegato a Pianeta Basket Tv (www.livestream.com/pianetabasket_napoli)

PIANETA BASKET TV, LA WEB TV DEL BASKET CAMPANO

"Pianeta Basket Tv" (www.livestream.com/pianetabasket_napoli), la web tv del basket campano al maschile

 

Il meteo di oggi in Campania

EVENTUALI DISSERVIZI NON DIPENDONO DALLA NOSTRA VOLONTA'


Meteo Campania

 

Area personale

 
 


ASCOLTA DIMENSIONEITALIA. NET, LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE.

www.dimensioneitalia.net

SCARICA L'"APP" GRATUITA SU "GOOGLE-PLAY-STORE"...DIMENSIONEITALIA.NET

 

PIANETA BASKET TV, LA WEB TV DEL BASKET CAMPANO

"Pianeta Basket Tv" (www.livestream.com/pianetabasket_napoli), la web tv del basket campano al maschile

 

Previsioni meteo in Italia

Le previsioni meteo in Italia (3Bmeteo.com)

Sabato 28 Febbraio. Instabilità su bassa Puglia, Basilicata, Calabria e Isole Maggiori. Altrove tempo buono con prevalenza di sole, seppur con passaggi nuvolosi irregolari.

Domenica 1 MARZO. Torna il Sole al Sud, salvo residui piovaschi su Calabria tirrenica. Sul Centronord tempo asciutto e generalmente soleggiato ma con nubi irregolari in transito.

Lunedì 2 Marzo. Peggiora su Alpi, Nordest, Centro e meridionali tirreniche. Tempo soleggiato su basso Adriatico, Ionio, Sicilia e Sardegna

 

ASCOLTA DIMENSIONEITALIA. NET, LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE. www.dimensioneitalia.net...SCARICA L'"APP" GRATUITA SU "GOOGLE-PLAY-STORE"...DIMENSIONEITALIA.NET

 

Il gruppo "Pianeta Basket": la trasmissione televisiva "Pianeta Basket", in onda su più emittenti da ben 20 anni, Pianeta Basket Tv, la web tv del basket campano e non e questo portale-PianetaBasket NEWS-

 

Il meteo di oggi in Campania

EVENTUALI DISSERVIZI NON DIPENDONO DALLA NOSTRA VOLONTA'


Meteo Campania

 

PIANETA BASKET TV, LA WEB TV DEL BASKET CAMPANO

"Pianeta Basket Tv" (www.livestream.com/pianetabasket_napoli), la web tv del basket campano al maschile

 

ASCOLTA DIMENSIONEITALIA. NET, LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE. www.dimensioneitalia.net...SCARICA L'"APP" GRATUITA SU "GOOGLE-PLAY-STORE"...DIMENSIONEITALIA.NET

 

Il meteo di oggi in Campania

EVENTUALI DISSERVIZI NON DIPENDONO DALLA NOSTRA VOLONTA'


Meteo Campania

 

Il gruppo "Pianeta Basket": la trasmissione televisiva "Pianeta Basket", in onda su più emittenti da ben 20 anni, Pianeta Basket Tv, la web tv del basket campano e non e questo portale-PianetaBasket NEWS-

 

PIANETA BASKET TV, LA WEB TV DEL BASKET CAMPANO

"Pianeta Basket Tv" (www.livestream.com/pianetabasket_napoli), la web tv del basket campano al maschile

 


ASCOLTA DIMENSIONEITALIA. NET, LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE.

www.dimensioneitalia.net

SCARICA L'"APP" GRATUITA SU "GOOGLE-PLAY-STORE"...DIMENSIONEITALIA.NET

 

Il meteo di oggi in Campania

EVENTUALI DISSERVIZI NON DIPENDONO DALLA NOSTRA VOLONTA'


Meteo Campania

 

Il gruppo "Pianeta Basket" è "TUTTO QUESTO":il format televisivo "PIANETA BASKET" in onda su più emittenti da circa 20 anni, con oltre 700 puntate: "PIANETA BASKET TV" , la web tv del basket campano e non, on-line da circa 20 mesi e che già ha raggiunto e superato i "180.000" contatti (superando più volte, i 10.000 settimanali) e questo portale-PIANETA BASKET NEWS-,

 

Previsioni meteo in Italia

Le previsioni meteo in Italia (3Bmeteo.com)

Sabato 28 Febbraio. Instabilità su bassa Puglia, Basilicata, Calabria e Isole Maggiori. Altrove tempo buono con prevalenza di sole, seppur con passaggi nuvolosi irregolari.

Domenica 1 MARZO. Torna il Sole al Sud, salvo residui piovaschi su Calabria tirrenica. Sul Centronord tempo asciutto e generalmente soleggiato ma con nubi irregolari in transito.

Lunedì 2 Marzo. Peggiora su Alpi, Nordest, Centro e meridionali tirreniche. Tempo soleggiato su basso Adriatico, Ionio, Sicilia e Sardegna

 

Il gruppo "Pianeta Basket": la trasmissione televisiva "Pianeta Basket", in onda su più emittenti da ben 20 anni, Pianeta Basket Tv, la web tv del basket campano e non e questo portale-PianetaBasket NEWS-

 

Il gruppo "Pianeta Basket" è "TUTTO QUESTO":il format televisivo "PIANETA BASKET" in onda su più emittenti da circa 20 anni, con oltre 700 puntate: "PIANETA BASKET TV" , la web tv del basket campano e non, on-line da circa 20 mesi e che già ha raggiunto e superato i "180.000" contatti (superando più volte, i 10.000 settimanali) e questo portale-PIANETA BASKET NEWS-,

 

Il gruppo "Pianeta Basket": la trasmissione televisiva "Pianeta Basket", in onda su più emittenti da ben 20 anni, Pianeta Basket Tv, la web tv del basket campano e non e questo portale-PianetaBasket NEWS-

 

 

GIVOVA FLOR DO CAFE', DOMANI CON CASALMONFERRATO CONFERMATA L'ASSENZA ANCHE DI MALAVENTURA

Post n°5995 pubblicato il 28 Febbraio 2015 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Confermata l'assenza di capitan Malaventura, squalificato e infortunato ad una mano, domani, contro CasalMonferrato. La squadra ospite rossoblu. guidata dall'emergente coach di origini avellinesi e del 1982, Marco Ramondino, e' al sesto posto della classifica, a soli due punti dal quarto. I due temibili statunitensi, la guardia Marshall e l'ala-piccola Samuels, l'esperto esterno piu' volte in serie A, italo-americano Blizzard, il play Tommassini, i lunghi e promettenti Martinoni e Natali e i giovani ed emergenti, Fall, Giovara, Ruiu e Amato, formano un buon roster, coperto in tutti i reparti e difficile da battere, se non con una prestazione di grande rilievo tecnico sul parquet. La squadra partenopea, anche contro gli alessandrini, cosi' come gia' successo con Casalpusterlengo e Trieste, schierera' un roster limitato nelle rotazioni e senza statunitensi, con quattro giovanissimi a referto nei dieci. L'esterno statunitense, Jeremy Green, che si e' allenato per circa due settimane con la squadra azzurra, ma non e' stato tesserato dal club partenopeo, che ha il mercato in entrata bloccato ancora, per i lodi in essere ancora da transare (poco meno di 130.000 euro, pare, tra cui quello dell'ex Bryan) e' stato in prova per tre giorni alla Virtus Roma in serie A, che poi gli ha preferito l'ex Capo D'Orlando, Freeman. Ora Green, probabilmente tentera' un nuovo ingaggio in un'altra squadra europea. Oggi scade il termine ultimo per il trasferimento e l'ingaggio di nuovi giocatori per le societa' dilettantistiche e quindi Napoli rimarra' sino a fine stagione con l'attuale roster.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

C NAZIONALE GIR H- DOMANI IL DERBY, POZZUOLI-SCAFATI: IL PREPARTITA DELL'ESTERNO GIALLOBLU, ESPOSITO.

Post n°5994 pubblicato il 28 Febbraio 2015 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

 

Il mese di marzo inizierà domani con una sfida delicata per i colori della Cesarano Scafati.La formazione dell’agro nocerino sarnese affronterà nel prossimo turno in C nazionale, in trasferta nel catino flegreo del Pala Errico (ore 18), la locale formazione della Virtus Pozzuoli, che non ha nulla da chiedere più a questo campionato, ma che è reduce da 4 vittorie nelle ultime cinque gare disputate. Staticamente parlando sono quattro gli uomini in doppia cifra da tenere d’occhio: Orefice con 13.9 punti a partita è un folletto in cabina di regia ; Aprea con 11.5 punti e ben 3.4 assist è un fattore ogni volta che mette piede in campo. I due lunghi più prolifici sono Luongo e capitan Errico, 10 punti e 6 rimbalzi di media per entrambi. Solidi giocatori per un impianto di gioco che è essenzialmente rimasto invariato dalla scorsa storica stagione, a parte l’innesto di Loncarevic e Bastoni nel 2014/2015. Un stagione quella scorsa che ha portato gli uomini di coach Serpico ad un passo da una storica promozione in serie B, frenati solo da Mola in finale. Ad esprimere un giudizio sulla partita ci ha pensato Gerardo ‘Jack’ Esposito, reduce da una grande prestazione contro Bernalda, 22 punti in 29’ sul parquet con il 100% dal campo.“Siamo tornati ad avere quella fame di vittorie di inizio anno. Ci rimangono solo cinque partite fino alla fine del campionato. Ci auspichiamo un finale lieto, per noi saranno sicuramente cinque finali.  E’ importante essere concentrati partita dopo partita. Domenica ci aspetta una battaglia in casa di Pozzuoli, un’ottima squadra, visto la finale dell'anno scorso, attrezzata per fare bene in questo campionato e che viene da un momento positivo. Noi faremo il massimo per portare a casa la vittoria e per mettere un mattoncino in più verso l'obiettivo finale!”

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

PASTA REGGIA CASERTA, DOMANI LA TRASFERTA DI CREMONA: IL PREPARTITA DI COACH ESPOSITO..

Post n°5993 pubblicato il 28 Febbraio 2015 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

La Juvecaserta Pasta Reggia parte nel pomeriggio di oggi alla volta di Cremona, dove domani sarà ospite sul parquet del PalaRadi, della Vanoli nella quinta giornata di ritorno del campionato di Lega A. «La pausa – sottolinea coach Esposito – ci ha aiutato a reinserire nel roster Andrea Michelori ed a recuperare qualche piccolo acciacco fisico. In settimana siamo riusciti a svolgere allenamenti di qualità nonostante la necessità di apportare alcuni aggiustamenti tecnici determinati dalla partenza di Capin.
Cremona – continua il tecnico casertano – è una squadra ben allenata e che ha raccolto tanto rispetto agli obiettivi di inizio anno. La formazione lombarda è una squadra atletica, con giocatori bidimensionali che riescono ad ottenere tanto dalle giocate di P&R che passano quasi esclusivamente dalle mani di Luca Vitali.
Una partita, quindi complicata ma la squadra – conclude Esposito – nonostante il -1 di cui abbiamo avuto notizia alla fine della scorsa settimana, è quanto mai concentrata e determinata a disputare in questo finale di stagione undici finali».

A dirigere la gara Vanoli – Pasta Reggia sono stati designati Carmelo Paternicò di Piazza Arnerina, Enrico Sabetta di Termoli e Nicola Ranaudo di Milano.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

ASCOLTA...DIMENSIONEITALIA. NET.." LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE"...

Post n°5992 pubblicato il 28 Febbraio 2015 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Quotidianamente, un palinsesto sempre piu' completo e vario, dal lunedi' alla domenica.....on line su dimensioneItalia.net... con tanta informazione con due appuntamenti all'ora e i nostri notiziari, il nostro oroscopo mattutino dalle 8.35 in poi... l'intrattenimento con almeno 5 o 6 programmi giornalieri, lo sport con varie rubriche ed approfondimenti come "SPORT WEEK END" e "Sport Magazine", le varie classifiche musicali, le rubriche di gossip, motori, moda e cinema e tanto altro... e la nostra musica non stop, con tutte le ultime hit, ma anche con i vecchi successi, mai dimenticati, ogni 55 minuti... e poi il nuovo numero "whatsapp" e per gli sms...3923916361, per contattarci in qualsiasi momento...cosi' come l'e-mail diretta@dimensioneitalia.net...... dimensioneItalia.net, ...."l'eleganza della musica e la qualita' dell'informazione"....VOGLIAMO ESSERE I VOSTRI AMICI "QUOTIDIANI"...scarica l'"app" per smarthphone e tablet su google-play... e ascoltaci ovunque...METTI UN MI PIACE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK...dimensione Italia.net

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

GIVOVA FLOR DO CAFE', DOMANI IL MATCH CON CASALMONFERRATO: LE ULTIME..

Post n°5991 pubblicato il 28 Febbraio 2015 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Ultimo allenamento al PalaCasoria, quest'oggi, per la squadra della Givova Flor do Cafè Napoli, che domani alle 17, in anticipo di un'ora rispetto all'orario solito delle 18 per espressa richiesta della squadra ospite, affrontera' sul parquet amico del PalaBarbuto, la formazione della Novipiu' di CasalMonferrato, nell'ambito del 24° turno in A2 Gold di basket maschile. L'ingresso alla struttura flegrea in viale Giochi del Mediterraneo, sara' ancora una volta gratuito per tutti i tifosi azzurri, che vorranno sostenere la squadra. Arbitreranno la partita tra partenopei, che saranno privi di capitan Malaventura, squalificato e infortunato ad una mano e gli alessandrini, i signori, Scrima di Catanzaro, Bramante di Verona e Gasparri di Pesaro. La squadra ospite rossoblu. guidata dall'emergente coach di origini avellinesi e del 1982, Marco Ramondino, e' al sesto posto della classifica, a soli due punti dal quarto. I due temibili statunitensi, la guardia Marshall e l'ala-piccola Samuels, l'esperto esterno piu' volte in serie A, italo-americano Blizzard, il play Tommassini, i lunghi e promettenti Martinoni e Natali e i giovani ed emergenti, Fall, Giovara, Ruiu e Amato, formano un buon roster, coperto in tutti i reparti e difficile da battere, se non con una prestazione di grande rilievo tecnico sul parquet. La squadra partenopea, anche contro gli alessandrini, cosi' come gia' successo con Casalpusterlengo e Trieste, schierera' un roster limitato nelle rotazioni e senza statunitensi, con quattro giovanissimi a referto nei dieci. L'esterno statunitense, Jeremy Green, che si e' allenato per circa due settimane con la squadra azzurra, ma non e' stato tesserato dal club partenopeo, che ha il mercato in entrata bloccato ancora, per i lodi in essere ancora da transare (poco meno di 130.000 euro, pare, tra cui quello dell'ex Bryan) e' stato in prova per tre giorni alla Virtus Roma in serie A, che poi gli ha preferito l'ex Capo D'Orlando, Freeman. Ora Green, probabilmente tentera' un nuovo ingaggio in un'altra squadra europea. Oggi scade il termine ultimo per il trasferimento e l'ingaggio di nuovi giocatori per le societa' dilettantistiche e quindi Napoli rimarra' sino a fine stagione con l'attuale roster.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

B, GIRONE D-DOMANI ALLE 18 IL MADDALONI OSPITA IL MOLA DI BARI: LE ULTIME SULLA GARA...

Post n°5990 pubblicato il 28 Febbraio 2015 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Dopo la vittoriosa trasferta di Francavilla Fontana, la Pallacanestro San Michele Maddaloni ritorna a calcare il parquet di casa ospitando per la gara valevole per la ventunesima giornata di questo equilibrato campionato di Serie B, girone D, la formazione del New Basket Mola, domani alle ore 18. La formazione calatina è intenzionata a continuare a mietere vittime e di conseguenza dare continuità alla striscia positiva di risultati che vedono vincenti i maddalonesi da ben tre partite, di cui due giocate in trasferta. Il bottino parla anche di quattro vittorie nelle ultime cinque giornate in virtù della sola sconfitta casalinga contro la seconda forza di questo torneo ovvero Palermo. Con questo ruolino di marcia Nino Garofalo e compagni hanno risalito decisi la china, passando dal settimo all'attuale quinto posto in graduatoria con il Pescara distante quattro punti. Più che avanti però i biancazzurri devono buttare un occhio indietro dove la situazione appare comunque piuttosto tranquilla per conquistare un posto ai playoff. Proprio il Mola di Bari, che è nono classificato, è distanziato di sei lunghezze, che potrebbero diventare otto dopo la gara del Pala Angioni-Caliendo. E se vittoria sarà, con cinque turni al termine della regular season i ragazzi di coach Massimo Massaro possono essere quasi certi di disputare la post season che addirittura potrebbe diventare matematica a partire già dal prossimo fine settimana. È ovvio che con i se e con i ma non si va da nessuna parte, ma questo Maddaloni sta dimostrando al suo secondo anno nella categoria cadetta di essere una più che solida realtà sportivamente parlando.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

SIDIGAS AVELLINO, DOMANI IL MATCH INTERNO CON CAPO D'ORLANDO: IL PREGARA DI COACH VITUCCI

Post n°5989 pubblicato il 28 Febbraio 2015 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Archiviate le ‘Final Eight’ la Sidigas Avellino, ritorna sul parquet per il campionato.  I biancoverdi affronteranno l’Upea Capo d’Orlando, al PaladelMauro domani, alle ore 18.15.

Il coach dei biancoverdi, Frank Vitucci, presenta così la gara con i : “Non voglio essere ovvio, ma per noi questa è una gara molto importante. Ora possediamo una maggiore consapevolezza nei nostri mezzi, sappiamo che se mettiamo in campo un certo tipo di impegno, cooperazione e voglia di vincere possiamo avere la meglio. Mi aspetto, che la squadra parta da questi presupposti e li riversi in campo. Entriamo nell’ultima parte della stagione e non possiamo permetterci passi falsi. Contro Capo d’Orlando serve una partita molto attenta, domenica avrà alcune defezioni e rotazioni più corte ma, è una squadra che possiede comunque giocatori di grande esperienza e un pacchetto di lunghi di buona consistenza. Dovremo trattarli con rispetto, difendere bene e dare il ritmo giusto alla partita”.

Sul proseguo del campionato Vitucci dichiara: “Non è il caso di guardare troppo avanti, dobbiamo proseguire a testa bassa, un passo alla volta. Vorrei che i giocatori vivessero questo periodo con grandi motivazioni. Per questa ragione dico loro di affrontare ogni partita come se fosse una finale”.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

GIVOVA SCAFATI, DOMANI L'ESAME RAVENNA: IL PREGARA DI FINELLI E EVANS

Post n°5988 pubblicato il 28 Febbraio 2015 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

La Givova Scafati, nel pomeriggio di domani alle ore 18, sarà di scena a Ravenna per affrontare i padroni di casa dell'Acmar, detentori del secondo posto in classifica. Sarà una sfida importante per i ragazzi di Finelli (eletto come miglior allenatore del mese di Febbraio) i quali, dopo aver centrato quattro vittorie consecutive, cercano la "prova del nove" sul difficile campo romagnolo. All'andata, il match riuscì a portarselo a casa la Givova nella prima delle tre partite giocate sul neutro di Ferentino con -ricordiamo- le grandi prove di Lestini e Bisconti autori di 15 e 19 punti a testa. Il punteggio finale, recitava 77-70 per la Givova che all'epoca doveva sollevarsi da brutte acque.

La situazione, oggigiorno, è ben diversa. Scafati è -insieme a Ferrara- la squadra più in salute del campionato. Ravenna, dal canto suo, vuole continuare il  sogno verso i play off e non di certo si lascerà sfuggire una occasione del genere. Gli spettatori del Pala Costa di Ravenna, quindi, assisteranno sicuramente ad una partita divertente e spettacolare.

I padroni di casa, guidati in panca da coach Martino,  hanno in Holloway e Singletary i loro migliori talenti. Il primo è una guardia da oltre 13 punti di media mentre il secondo, è un'ala da oltre 15 punti e 9 rimbalzi a partita. Il roster romagnolo è composto non solo da ottimi atleti statunitensi ma anche da un folto gruppo di italiani dalla grande esperienza e dal talento sopraffino. Troviamo, infatti, il sempre-verde Foiera, l'utilissimo Raschi, il playmaker Rivali, l'ala grande Amoni, il centro Cicognani e vari giovani di sicuro avvenire tra cui Grassi e Tambone.

A proposito della trasferta in terra romagnola, coach Finelli dichiara: "Complimenti a coach Martino che, al suo esordio da capo allenatore, ha dato a Ravenna una importante identità di squadra. Andiamo in trasferta consapevoli che servirà una eccellente partita difensiva per limitare il talento e l'organizzazione di Ravenna. Importanti -nel roster- sono i due americani e i tanti giocatori italiani di indiscusso talento i quali, possono fare la differenza in questa categoria. Importante per noi sarà tenere il loro uno contro uno, micidiale sia fronte che spalle al canestro". 

"Ci stiamo preparando bene per la sfida di domenica" aggiunge invece Chris Evans, che aggiunge "Ci aspetta una partita fuori casa contro una squadra molto forte. Vogliamo vincere per continuare sulla buona strada. Dobbiamo dimostrare di essere forti anche in trasferta". 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

C NAZIONALE, GIR H-DOMENICA BEL DERBY AL PALAERRICO TRA POZZUOLI E SCAFATI: IL PREGARA DI COACH SERPICO..

Post n°5987 pubblicato il 27 Febbraio 2015 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Inizia il rush finale della regular season. Sei partite separano la Gma Virtus Pozzuoli dalla conclusione di questa fase della stagione. Gli incontri sono equamente divisi tra esterni ed interni. Il primo team ad arrivare al PalaErrico (domenica ore 18) è la capolista Scafati. “In questo momento ritengo che siano la squadra più forte del girone – afferma coach Mauro Serpico Sono lanciatissimi dalle 8 vittorie consecutive e si sono rinforzati con l’innesto di Beatrice (11 punti, 2,5 rimbalzi, 1,8 assist). Hanno un roster completo con cestisti anche di categoria superiore come Di Napoli (10,3 punti, 3,2 assist, 2,6 rimbalzi di media), Carrichiello (16,3 punti, 5,2 rimbalzi e 2,1 assist di media)  e Malachi (17,1 punti, 11 rimbalzi). Sarà una gara molto difficile, ma all’andata perdemmo di 3 (83–80) sbagliando un possesso sul –1. Quel risultato e quella prestazione sono un motivo di consapevolezza di potercela giocare tra le mura amiche. La differenza di valore c’è, ma vogliamo dimostrare che non è così ampia”. In classifica le due compagini sono separate da 12 lunghezze, ma sul rendimento dei flegrei ha inciso la lunga serie di infortuni. Quando l’emergenza è calata il trend s’è invertito e lo confermano i 7 successi ottenuti negli 8 turni disputati nel 2015 (stop solo a San Severo). Quando attraversi un periodo positivo non vorresti mai fermarti rivela l’allenatoreC’è stata questa sosta che ci ha permesso sia di riposare un po’ sia di recuperare al meglio alcuni ragazzi che erano reduci da problemi fisici ed influenza. Abbiamo lavorato al completo e vogliosi di riscattare le sconfitte patite nel girone d’andata”. Scafati è una di queste. Per riuscirci servirà anche l’apporto del pubblico che, nella passata stagione, era molto numeroso. In questa corrente le presenze sono calate. “Vedere le gradinate piene è bellissimosottolinea – E’ una grande gioia, soddisfazione per noi che rappresentiamo Pozzuoli. Le emozioni degli scorsi play off sono indimenticabili. L’obiettivo per quest’annata agonistica è cambiato in corso per le difficoltà avute, ora ci stiamo rilanciando e sarebbe piacevole rivedere quel seguito di tifosi. Ci darebbe una carica ancora maggiore”.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

LA V.ROMA INGAGGIA FREEMAN E NON PRENDE GREEN, CHE ORA TORNERA' A NAPOLI?

Post n°5986 pubblicato il 27 Febbraio 2015 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

L'esterno statunitense, Jeremy Green, che si e' allenato per circa due settimane con la squadra azzurra, ma non e' stato tesserato dal club partenopeo, che ha il mercato in entrata bloccato ancora, per i lodi in essere ancora da transare (poco meno di 130.000 euro, pare, tra cui quello dell'ex Bryan) e' stato in prova per tre giorni alla Virtus Roma in serie A, che poi gli ha preferito l'ex Capo D'Orlando, Freeman. Ora Green, decidera' in queste ore se far ritorno a Napoli, o tentare un nuovo ingaggio in un'altra squadra europea.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

IL WEEK-END DEL BASKET: TUTTE LE PARTITE FINO ALL C NAZIONALE, CON LUOGHI E ORARI

Post n°5985 pubblicato il 27 Febbraio 2015 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

SERIE A, 20° TURNO:

CREMONA-PASTA REGGIA CASERTA, DOMENICA ORE 18.15 AL PALARADIDI CREMONA

SIDIGAS AVELLINO-CAPO D'ORLANDO, DOMENICA ORE 18.15 AL PALADELMAURO

A2 GOLD, 24° TURNO:

GIVOVA FLOR DO CAFE' NAPOLI-CASALMONFERRATO, DOMENICA ORE 17 AL PALABARBUTO, CON INGRESSO GRATUITO

A2 SILVER, 24° TURNO:

RAVENNA-GIVOVA SCAFATI, DOMENICA ORE 18 AL PALACOSTA DI RAVENNA

B, GIRONE D, 21° TURNO:

ISERNIA-BCC AGROPOLI, DOMENICA ORE 18 AL PALAGIOVANNI 23° DI ISERNIA

MADDALONI-MOLA DI BARI, DOMENICA ORE 18 AL PALANGIONICALIENDO DI MADDALONI

C, GIRONE H, 25° TURNO:

V.POZZUOLI-C.SCAFATI, DOMENICA ORE 18 AL PALAERRICO DI POZZUOLI

OSTUNI-PALL-PARTENOPE, DOMENICA ORE 18 AL PALAOSTUNI DI OSTUNI (Br)

N.P.STABIA-CERIGNOLA, DOMENICA ORE 18 ALLA TENDOSTRUTTURA SEVERI

BERNALDA-BASKET SARNO, DOMENICA ORE 18 AL PALACAMPAGNA DI BERNALDA (MT)

CILENTO-BASKET-MEGARIDE NAPOLI, DOMENICA ORE 18 AL PALADECONCILIO DI AGROPOLI

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

ASCOLTA DIMENSIONEITALIA.NET, LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE...

Post n°5984 pubblicato il 26 Febbraio 2015 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Quotidianamente, un palinsesto sempre piu' completo e vario, dal lunedi' alla domenica.....on line su dimensioneItalia.net... con tanta informazione con due appuntamenti all'ora e i nostri notiziari, il nostro oroscopo mattutino dalle 8.35 in poi... l'intrattenimento con almeno 5 o 6 programmi giornalieri, lo sport con varie rubriche ed approfondimenti come "SPORT WEEK END" e "Sport Magazine", le varie classifiche musicali, le rubriche di gossip, motori, moda e cinema e tanto altro... e la nostra musica non stop, con tutte le ultime hit, ma anche con i vecchi successi, mai dimenticati, ogni 55 minuti... e poi il nuovo numero "whatsapp" e per gli sms...3923916361, per contattarci in qualsiasi momento...cosi' come l'e-mail diretta@dimensioneitalia.net...... dimensioneItalia.net, ...."l'eleganza della musica e la qualita' dell'informazione"....VOGLIAMO ESSERE I VOSTRI AMICI "QUOTIDIANI"...scarica l'"app" per smarthphone e tablet su google-play... e ascoltaci ovunque...METTI UN MI PIACE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK...dimensione Italia.net

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

B, GIRONE D-COLPO DI MERCATO IN CASA AGROPOLI, PRESA LA GUARDIA EX FERENTINO, PARRILLO

Post n°5983 pubblicato il 26 Febbraio 2015 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

La Bcc Agropoli, capolista nel girone D della B nazionale, ha ingaggiato il play-guardia di 190 cm del 1992 e di origini beneventane, Salvatore Parrillo, ex JuveCASERTA e Ferentino e anche nazionale under 20.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

A2 GOLD- LA SITUAZIONE E IL PROSSIMO TURNO..

Post n°5982 pubblicato il 26 Febbraio 2015 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Classifica al 23° turno (tra parentesi le partite giocate):

Tezenis Verona 32 (20),Centrale Latte Bs 32 (21),Manital Torino 26 (20),Angelico Biella 24 (20),FMC Ferentino 24 (21),Novipiu’ Casale M.to 22 (20),Moncada Energy Group AG 20 (19),Pall. Trieste 2004 18 (20),Assigeco Casalp. 16 (20),Dinamica Mantova 14 (20),Lighthouse Trapani 14 (19),Orange Moon Barcellona 14 (19),Givova Napoli 12 (19),Fileni BPA Jesi 10 (20)

Prossimo turno, 24° domenica 1/3 ore 18: Centrale Latte Bs-FMC Ferentino,Lighthouse Trapani-Orange Moon Barcellona ,Moncada Energy Group AG-Pall. Trieste 2004,Angelico Biella-Tezenis Verona (dom. 1/3 h.12 SkySport3HD),Manital Torino-Dinamica Mantova,Givova Napoli-Novipiu’ Casale M.to, ore 17..

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

GIVOVA FLOR DO CAFE0, LE ULTIME ALLA VIGILIA DEL DELICATO MATCH INTERNO CON CASALMONFERRATO

Post n°5981 pubblicato il 26 Febbraio 2015 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

La Givova Flor do Cafe', molto probabilmente finira' la stagione con l'attuale roster, formato da soli sei senior e 4 ragazzi delle giovanili, inesperti e acerbi per la A2. Dopo il play Sorrentino, infatti anche l'esterno statunitense Green, non ancora tesserato dal club partenopeo che deve risolvere e transare in poco tempo con l'abile opera dell'avv. Gregis, ancora i lodi in essere (poco meno di 130.000 euro, pare tra cui quello dell'ex Bryan) per poter immettere nuovi giocatori nel team,e' in prova da ieri alla Virtus Roma, che potrebbe tesserarlo entro venerdi' al posto di Triche,  lasciando di fatto sino al termine del campionato l'attuale roster azzurro immutato e sicuramente deficitario. Domenica pomeriggio, alle ore 17, il confronto interno con CasalMonferrato al PalaBarbuto, con ingresso ancora una volta gratuito per i tifosi azzurri.

Il capitano della Givova Flor do Cafè Napoli, Matteo Malaventura, in relazione alla squalifica per una giornata comminata dalla FIP “per aver danneggiato la porta di accesso al tunnel” dello spogliatoio del Palasport di Trieste, vuole precisare alcuni aspetti della vicenda: “Durante una  fase di gioco, quasi al termine del secondo quarto della gara Pall.Trieste 2004-Givova Flor do Cafè Napoli di domenica scorsa, ho ricevuto una violenta botta alla mano sinistra già fratturata. A seguito dello scontro, accusando un terribile e lancinante dolore, ho dovuto lasciare il parquet rientrando in lacrime nello spogliatoio con una borsa di ghiaccio sulla mano. Per la rabbia dovuta al colpo ricevuto sulla mano già fratturata, rientrando nello spogliatoio, ho lanciato a terra la borsa del ghiaccio. Questi i fatti. Mi dispiace se il mio comportamento sia stato erroneamente giudicato antisportivo e ingiustamente punito con una gara di squalifica. Non era mia intenzione, come la mia storia professionale dimostra, comportarmi in maniera non corretta, e se il lancio della borsa di ghiaccio ha danneggiato la porta di accesso al tunnel dello spogliatoio, come presumo qualche solerte ed attento funzionario di Trieste abbia riferito ai direttori di gara, me ne scuso. La mia è stata semplicemente una naturale ed umana reazione ad un infortunio di gioco che mi ha provocato alla mano già fratturata un dolore lancinante. Per amore dell’assoluta verità tenevo molto a questa doverosa precisazione”.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

A2 SILVER, IL PUNTO SULLA GIVOVA SCAFATI...

Post n°5979 pubblicato il 25 Febbraio 2015 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

 

SCAFATI – Ha vinto, ma non ha convinto la Givova Scafati nell’ultimo turno del campionato di serie A2 Silver. Quella conquistata al PalaMangano domenica sera contro l’O.R.S.I. Tortona (ex quarta forza del campionato, ora quinta) ed arrivata solo dopo un tempo supplementare, è stata una vittoria tanto importante, quanto foriera di troppe distrazioni, soprattutto difensive. E’ stato importante, per il morale e per la classifica, aggiudicarsi i due punti in palio, ma non ha convinto la maniera in cui ci si è riusciti, soprattutto per le falle difensive e le troppe forzature in attacco. Resta però una vittoria che la squadra e lo staff tecnico hanno voluto dedicare a Carlo Longobardi, zio del patron Nello, già presidente della società di basket agli inizi degli anni ’80.Coach Finelli, è entrato nel dettaglio tecnico della partita, affermando: «Sono soddisfatto del momento che stiamo attraversando e della quarta vittoria di fila, ma devo anche ammettere che abbiamo disputato una partita mediocre, sotto l’aspetto difensivo, per svariati motivi: innanzitutto perché le vittorie portano senza dubbio un leggero rilassamento e poi perché nel corso della settimana siamo stati costretti ad allenarci a ranghi ridotti, per le varie defezioni che ci sono state. Il feeling che si è creato nello spogliatoio ci ha poi permesso di vincere la partita. Ci godiamo il risultato, ma siamo consapevoli di essere calati nel gioco. Dobbiamo trovare maggiore continuità e concretezza».

Senza l’infortunato Zaccariello (in panchina solo per onore di firma), quando si è trovata sotto nel punteggio, a cavallo tra la terza e la quarta frazione, la compagine dell’Agro non ha neppure convinto sotto l’aspetto offensivo e coach Finelli non lo nasconde: «Quando abbiamo subito Tortona, ci siamo disuniti e ci siamo affidati troppo alle individualità. Ma l’attacco non mi preoccupa, perché abbiamo una varietà di scelte che, poi, alla fine ci consentono di trovare sempre e comunque la via del canestro. Ciò che mi interessa maggiormente è il rendimento difensivo. Ci alleneremo duro in settimana, sperando nel recupero pieno di Zaccariello, che sta proseguendo nelle terapie riabilitative ed è fuori da ben 17 giorni, sperando di poterlo utilizzare domenica prossima a Ravenna, contro la prima della classe, nella sfida che potrà darci risposte importanti».In attesa di conoscere il verdetto della gara di domenica sera al PalaCosta, nell’ambiente scafatese si sente pronunciare la parola “play-off”, la cui qualificazione dista sei lunghezze, a sei giornate dalla fine della regular season. «Siamo salvi e questa è già una buona notizia. Siamo obiettivi, guardiamo la classifica ed il calendario e ci rendiamo conto che raggiungere i play-off è davvero difficile. Viviamo alla giornata, facciamo del nostro meglio, appassioniamo la gente – ha chiosato Finelli – e alla fine tireremo le somme».


Antonio Pollioso

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

B, GIRONE D-PROSEGUE LA CAVALCATA DELL'AGROPOLI: LE PAROLE DEL CENTRO SERINO..

Post n°5978 pubblicato il 25 Febbraio 2015 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

AGROPOLI – Quanta fatica per il B.C.C. Agropoli, che ha dovuto sudare le proverbiali sette camicie per piegare la resistenza del S.F.Y. Catanzaro, battuto 71-65 al PalaDiConcilio nel settimo turno di ritorno del girone D del campionato di serie B. Ci sono voluti Marulli (20), Serino (19) e Romano (15) in versione super per riuscire ad avere la meglio sull’avversario. Nei primi tre quarti, i ragazzi di coach Paternoster si sono trovati ad inseguire, poi però sono riusciti a dare fondo alle residue energie, per riuscire a ribaltare il risultato nella sola ultima frazione e confermare così la propria leadership del girone.

«E’ stata una battaglia, contro un’ottima squadra. Non siamo partiti bene – ha spiegato il centro Serino – ma poi ce l’abbiamo fatta. Non possiamo però permetterci di iniziare così male, perché in futuro potrebbe non andarci sempre così. Ci alleniamo bene, ma forse abbiamo pagato un  po’ di pesantezza fisica. Dobbiamo riprenderci subito».

Antonio Pollioso

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

C NAZIONALE, GIR H-IL PUNTO DOPO IL 9 TURN0 di RITORNO.

Post n°5977 pubblicato il 25 Febbraio 2015 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

 

Colpo di scena nel girone H del campionato di serie C nazionale. Alla nona giornata di ritorno,  l’Allianz San Severo è uscita sconfitta dal Polivalente di Villaricca (Na) ed ha perso il primato solitario in classifica. L’impresa di giornata l’ha compiuta la Partenope Napoli che, nonostante i 20 punti di differenza in classifica, è riuscita ad imbrigliare la capolista, costringendola alla resa (70-66). Sempre avanti nel punteggio, i ragazzi di coach Olivo, tra i quali si sono distinti Filippi (18), Suriano (17) ed Errico (11), sono riusciti a fermare la prima della classe, con una prestazione tutta grinta e cuore. Davide ha battuto Golia ed ha così riaperto il campionato. In vetta alla graduatoria, infatti, i pugliesi si sono fatti raggiungere dalla Cesarano Scafati (messa però peggio nella differenza punti degli scontri diretti), che si è agevolmente imposta 87-71 sul Pink Bernalda. Il risultato finale della sfida non è mai stato in discussione. Gli uomini di coach Iovino hanno menato le danze sin dalla palla a due, con Malachi (17), Carrichiello (17) ed Esposito (22) a fare la parte del leone e sono così riusciti a raggiungere nuovamente la vetta della classifica. Alle spalle della coppia di testa, non hanno perso terreno la Lotti Trani (terza), vittoriosa nettamente 100-60 contro la Banca Monte Pruno Potenza (fanalino di coda del girone), e il Gustarosso Sarno (quarto), che si è facilmente imposto 100-66 contro la Cestistica Ostuni, al termine di una gara dominata in lungo ed in largo, nella quale ben cinque atleti hanno chiuso in doppia cifra: Guadagnola (10), Moccia (25), Robinson (28), Somma (11) e Milone (14).E’ salito al quinto posto il Magic Team Benevento, grazie al perentorio successo per 66-78 conquistato sul parquet della Megaride Napoli, che resta sempre terzultima. Dopo una prima parte di gara equilibrata, poi i sanniti, trascinati da Marchetti (13), Pignalosa (31) e Trionfo (16), hanno fatto valere il proprio superiore tasso tecnico e sono riusciti a restare in vantaggio fino alla sirena, costringendo Angelino (15), Domenicone (14), Marra (17) e compagni a subire la diciottesima sconfitta stagionale. I ragazzi di coach Parrillo hanno così raggiunto in classifica il Nature Nardò, che ha una gara in meno, per non aver disputato l’ultimo incontro contro la T&T Stabia (ultima in classifica), a causa della impraticabilità del rettangolo di gioco (condensa).Il Cilento Agropoli, infine, si è fatto raggiungere al settimo posto dal Castellano UDAS Cerignola, che lo ha superato 99-96. Per fortuna conserva però il vantaggio della migliore differenza punti negli scontri diretti, prezioso nel caso di arrivo a pari punti alla fine della stagione regolare. Gli uomini di coach Lepre sono stati vicini alla vittoria, assaporata per oltre tre quarti, nei quali Visnijc (33), Nobile (21) e Corvo (12) hanno fatto il bello ed il cattivo tempo. Poi però si sono fatti raggiungere e superare nel finale dai padroni di casa, sospinti dal calore e dall’affetto del proprio pubblico.                                                 Antonio Pollioso

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

C2 REGIONALE- IL PUNTO DOPO IL SESTO TURNO DI RITORNO..

Post n°5976 pubblicato il 25 Febbraio 2015 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

 

E’ forse terminata già alla sesta giornata di ritorno la corsa alla vetta del campionato di serie C regionale. Il primo posto in classifica è stato infatti ipotecato dal C. A. P. Nola, grazie al successo per 92-82 conquistato nell’ultimo turno contro il Basket Forio (terzo). Una vera e propria prova di forza per i gigliati, che hanno stretto alle corde uno dei migliori avversari del torneo, sempre sotto e mai realmente pericoloso o in grado di mettere in discussione il risultato finale. Non sono bastate agli isolani le prove positive di Riccio (15), Imsandt (22), Barbieri L. (14) e Livera (11), al cospetto della perfetta quadratura di squadra mostrata da Catapano G. (11), Catapano P. (26), Confessore (20) ed Esposito (14), protagonisti di una gara quasi perfetta.L’esclusione dal campionato dell’Academy Campania Nola per mancato pagamento dei Nas, non solo ha tenuto a riposo forzato nell’ultimo turno il Farmacie S. Anna Bellizzi (che gioisce per l’elezione del proprio dirigente Fabio Scannapieco alla presidenza del comitato provinciale F.I.P.), ma ha anche cambiato il volto della classifica. Ora, infatti, i nolani godono di un vantaggio di quattro punti sul Delta Salerno (che ha però una gara da recuperare), primo inseguitore, anche in virtù dell’inopinata sconfitta subita da quest’ultimo sul parquet dell’A. P. Cercola (73-66).La sesta giornata di ritorno si è caratterizzata anche per il doppio successo in trasferta conseguito da S. C. Torregreco e New Energy San Nicola Cedri, rispettivamente sul campo della Virtus Monte di Procida (55-69) e del Pastificio Setaro Torre Annunziata (61-71). I corallini non hanno avuto difficoltà ad infliggere l’ennesima sconfitta stagionale sul fanalino di coda del campionato, mentre molto più ostica del previsto è stata la vittoria dei casertani (arrivata solo grazie ad un ultimo quarto strepitoso) sul parquet degli oplontini, ai quali non sono bastate le prove sugli scudi di Balzano (11), Salvatore (10), Santoro (13) e Festa (16).Si segnala, infine, il prezioso successo per 63-60 conquistato dal V. B. F. Casavatore contro il Miwa Energia Benevento, in ottica salvezza. I due punti conquistati dai partenopei, grazie ai centri di Zonda (16), Ciullo (11), Forlenza (10) e Starace Imbimbo (13), consentono loro di lasciare al penultimo posto la Virtus Piscinola e di compiere un passo importante verso la permanenza nel torneo.                                                                Antonio Pollioso

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

GIVOVA FLOR DO CAFE'. DOMENICA IL MATCH CON CASALMONFERRATO, ALLE 17: LE ULTIME..

Post n°5975 pubblicato il 25 Febbraio 2015 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

La squadra della Givova Flor do Cafè Napoli, ha ripreso ieri pomeriggio al PalaCasoria gli allenamenti, in vista dell'impegno di campionato in A2 Gold, di domenica prossima che sara' giocato alle 17, in anticipo di un'ora rispetto all'orario solito, sul parquet amico del PalaBarbuto, contro il competitivo team piemontese del CasalMonferrato, in lotta per le prime posizioni della graduatoria e che ha chiesto espressamente lo spostamento d'orario dell'inizio del confronto. La squadra rossoblu. guidata dal coach salernitano, Ramondino, e' reduce da un turno di riposo forzato, ma quindici giorni or sono ha sconfitto la capolista Verona ed e' al sesto posto della classifica, a soli due punti dal quarto: i due statunitensi, Marshall e Samuels, l'esterno italo-americano Blizzard, il play Tommassini, i lunghi Martinoni e Natali e i giovani ed emergenti, Fall, Giovara e Amato, formano un buon roster coperto in tutti i reparti e difficile da battere. La squadra partenopea, dopo la sconfitta di Trieste, e' invece ancora al penultimo posto della classifica con 12 punti, a sei lunghezze dalla zona playoff, difficilmente pero' raggiungibile con l'organico attuale a disposizione di coach Calvani, che puo' puntare con il tanto carattere e cuore dimostrato sino ad ora, solo a qualche buona vittoria di prestigio, ma non sicuramente alla post-season. Dopo il play Sorrentino, tra l'altro, anche l'esterno statunitense Jeremy Green, non ancora tesserato dal club partenopeo che deve risolvere e transare in poco tempo con l'abile opera dell'avv. Gregis, ancora i lodi in essere (poco meno di 130.000 euro, pare tra cui quello dell'ex Bryan) per poter immettere nuovi giocatori nel team, potrebbe decidere di accasarsi altrove, lasciando di fatto sino al termine del campionato l'attuale roster immutato e sicuramente deficitario. Arbitreranno la partita di domenica pomeriggio sul parquet flegreo, i signori, Scrima di Catanzaro, Bramante di Verona e Gasparri di Pesaro.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »