Creato da p.amalfi il 26/08/2010
IL BASKET CAMPANO E NON AL MASCHILE, A 360°: blog collegato a Pianeta Basket Tv (www.livestream.com/pianetabasket_napoli)
 

ASCOLTA DIMENSIONEITALIA. NET,LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE. www.dimensioneitalia.net     SCARICA L'"APP" GRATUITA SU "GOOGLE-PLAY-STORE" O QUELLA PER IPHONE E TABLET SU "APPLE-STORE"...DIMENSIONEITALIA.NET

 

Il meteo di oggi in Campania

EVENTUALI DISSERVIZI NON DIPENDONO DALLA NOSTRA VOLONTA'


Meteo Campania

 

Area personale

 
 


ASCOLTA DIMENSIONEITALIA. NET, LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE.

www.dimensioneitalia.net

SCARICA L'"APP" GRATUITA SU "GOOGLE-PLAY-STORE"...DIMENSIONEITALIA.NET

 

Previsioni meteo in Italia

Le condizioni di instabilità in avvio di Maggio lascerebbero spazio ad un miglioramento meteo tanto che il week-end del 7-8 Maggio potrebbe risultare stabile ed in prevalenza soleggiato. Una modifica infatti del quadro meteo in Europa dovrebbe determinare una diversa collocazione delle figure di alta e bassa pressione. L'aria fredda in rotta questa volta verso le Canarie ed il Marocco favorirebbe una risalita di una massa d'aria più calda verso l'Italia. Il tempo di conseguenza risulterebbe nel complesso soleggiato. Tuttavia al Nord il tempo risulterebbe più variabile; la coperta dell'anticiclone infatti sarebbe corta per proteggere tutta la Penisola, per questo motivo tali regioni, con particolare riferimento ad Alpi e Prealpi, potrebbero vedere occasione per qualche fenomeno.

 

ASCOLTA DIMENSIONEITALIA. NET,LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE. www.dimensioneitalia.net     SCARICA L'"APP" GRATUITA SU "GOOGLE-PLAY-STORE" O QUELLA PER IPHONE E TABLET SU "APPLE-STORE"...DIMENSIONEITALIA.NET

 

Il gruppo "Pianeta Basket": la trasmissione televisiva "Pianeta Basket", in onda su più emittenti da ben 20 anni, Pianeta Basket Tv, la web tv del basket campano e non e questo portale-PianetaBasket NEWS-

 

Il meteo di oggi in Campania

EVENTUALI DISSERVIZI NON DIPENDONO DALLA NOSTRA VOLONTA'


Meteo Campania

 

ASCOLTA DIMENSIONEITALIA. NET,LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE. www.dimensioneitalia.net     SCARICA L'"APP" GRATUITA SU "GOOGLE-PLAY-STORE" O QUELLA PER IPHONE E TABLET SU "APPLE-STORE"...DIMENSIONEITALIA.NET

 

Il meteo di oggi in Campania

EVENTUALI DISSERVIZI NON DIPENDONO DALLA NOSTRA VOLONTA'


Meteo Campania

 

Il gruppo "Pianeta Basket": la trasmissione televisiva "Pianeta Basket", in onda su più emittenti da ben 20 anni, Pianeta Basket Tv, la web tv del basket campano e non e questo portale-PianetaBasket NEWS-

 

ASCOLTA...DIMENSIONEITALIA.NET...

 

la radio della musica e dell'informazione....

www.dimensioneitalia.net...

 

 

ASCOLTA...DIMENSIONEITALIA.NET...

 

la radio della musica e dell'informazione....

www.dimensioneitalia.net...

 

 

ASCOLTA...DIMENSIONEITALIA.NET...

 

la radio della musica e dell'informazione....

www.dimensioneitalia.net...

 

 

Il meteo di oggi in Campania

EVENTUALI DISSERVIZI NON DIPENDONO DALLA NOSTRA VOLONTA'


Meteo Campania

 


ASCOLTA DIMENSIONEITALIA. NET, LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE.

www.dimensioneitalia.net

SCARICA L'"APP" GRATUITA SU "GOOGLE-PLAY-STORE"...DIMENSIONEITALIA.NET

 

Il gruppo "Pianeta Basket" è "TUTTO QUESTO":il format televisivo "PIANETA BASKET" in onda su più emittenti da circa 20 anni, con oltre 700 puntate: "PIANETA BASKET TV" , la web tv del basket campano e non, on-line da circa 20 mesi e che già ha raggiunto e superato i "180.000" contatti (superando più volte, i 10.000 settimanali) e questo portale-PIANETA BASKET NEWS-,

 

Previsioni meteo in Italia

Le condizioni di instabilità in avvio di Maggio lascerebbero spazio ad un miglioramento meteo tanto che il week-end del 7-8 Maggio potrebbe risultare stabile ed in prevalenza soleggiato. Una modifica infatti del quadro meteo in Europa dovrebbe determinare una diversa collocazione delle figure di alta e bassa pressione. L'aria fredda in rotta questa volta verso le Canarie ed il Marocco favorirebbe una risalita di una massa d'aria più calda verso l'Italia. Il tempo di conseguenza risulterebbe nel complesso soleggiato. Tuttavia al Nord il tempo risulterebbe più variabile; la coperta dell'anticiclone infatti sarebbe corta per proteggere tutta la Penisola, per questo motivo tali regioni, con particolare riferimento ad Alpi e Prealpi, potrebbero vedere occasione per qualche fenomeno.

 

Il gruppo "Pianeta Basket": la trasmissione televisiva "Pianeta Basket", in onda su più emittenti da ben 20 anni, Pianeta Basket Tv, la web tv del basket campano e non e questo portale-PianetaBasket NEWS-

 

Il gruppo "Pianeta Basket" è "TUTTO QUESTO":il format televisivo "PIANETA BASKET" in onda su più emittenti da circa 20 anni, con oltre 700 puntate: "PIANETA BASKET TV" , la web tv del basket campano e non, on-line da circa 20 mesi e che già ha raggiunto e superato i "180.000" contatti (superando più volte, i 10.000 settimanali) e questo portale-PIANETA BASKET NEWS-,

 

Il gruppo "Pianeta Basket": la trasmissione televisiva "Pianeta Basket", in onda su più emittenti da ben 20 anni, Pianeta Basket Tv, la web tv del basket campano e non e questo portale-PianetaBasket NEWS-

 

 

PASTA REGGIA CASERTA, DOMANI SERA L'ATTESO CONFRONTO CON TRENTO AL PALAMAGGIO': IL PREPARTITA

Post n°7585 pubblicato il 03 Maggio 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Palamaggiò pressoché esaurito e pronto a incoraggiare la squadra domani sera in occasione della gara che metterà di fronte la Pasta Reggia Caserta e la Dolomiti Energia Trento, nell’ultima giornata della regular season del campionato di Lega A. Il confronto, che sarà trasmesso in diretta su Skysport2 HD, avrà inizio alle ore 20.30. «È la partita più importante dell’anno – sottolinea coach Sandro Dell’Agnello – e siamo pronti a giocarla. Concentrazione e durezza mentale: davanti agli errori che ci saranno e che fanno parte del gioco, non ci dovremo disunire cercando continuità per tutti i 40 minuti. Dobbiamo stare molto attenti – continua il tecnico bianconero nel presentare la gara con i trentini – alla loro atipicità tra esterni e finti interni, e il controllo dei rimbalzi sarà certamente una chiave importante della partita. Giocare in casa davanti alla nostra gente, che si preannuncia davvero numerosa, – conclude il coach bianconero –  è un vantaggio psicologico che ci darà entusiasmo e moltiplicherà le nostre energie. Siamo pronti a dare tutto per prenderci questa salvezza». A dirigere la gara tra Pasta Reggia e Dolomiti Energia Trento sono stati designati Enrico Sabetta di Termoli (CB), Manuel Mazzoni di Grosseto e Gianluca Sardella di Rimini.

 
 
 

SIDIGAS AVELLINO, DOMANI SERA L'IMPORTANTE MATCH DI VENEZIA: IL PREPARTITA DI COACH SACRIPANTI

Post n°7584 pubblicato il 03 Maggio 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Ultima giornata della stagione regolare per la Sidigas Avellino che domani alle 20.30, giochera' sul parquet del PalaTaliercio contro l’Umana Reyer Venezia. Pino Sacripanti è chiaro, prima di pensare ai play off bisognerà onorare l’ultima gara della stagione regolare. Il coach presenta così la gara con i veneti: “Questa è stata una settimana leggermente diversa rispetto alle altre, abbiamo beneficiato di tre giorni di riposo per permettere alla squadra di respirare, e abbiamo dato particolarmente importanza alla parte atletica.  Approfittando di questi giorni per togliere un po’ di acciacchi e metterci a posto in vista di un filotto di gare. Cominciamo da Venezia, contro una squadra forte che si giocherà la posizione in griglia playoff. Il Taliercio è un campo piccolo e caldo, dovremo entrare subito in partita. Loro fanno della zona il loro credo, dovremo essere bravi a non farci prendere dalla frenesia ed attaccare in maniera intelligente. La Reyer ha aggiunto un giocatore di primissima fascia, Pargo, che ha vinto tanto in Europa, vedremo che impatto avrà sulla squadra. Venezia non è quella che abbiamo visto ad Avellino un girone fa: l’Umana ha cambiato pelle ed ha tante frecce nel proprio arco. Ci saranno molte situazioni interessanti a livello tattico, stiamo lavorando per farci trovare pronti. Mercoledì – continua Sacripanti - affronteremo una gara dura dove Venezia si giocherà tanto. È innegabile che un secondo dopo la sfida dovremo pensare immediatamente alla post season e ripartire velocemente. Il pubblico? Abbiamo sudato tanto per entrare tra le prime quattro. Vogliamo sfruttare il vantaggio del fattore campo ed avere un palazzo caldo e che ci supporti nelle difficoltà che incontreremo. Un Del Mauro pieno sarebbe la giusta gratificazione per la proprietà e per noi. Non amo molto gli occasionali, la cosa bella di Avellino è che il numero delle persone è cresciuto settimana dopo settimana, partendo da uno zoccolo duro”.

 
 
 

A2 PLAYOFF-OTTAVI DI FINALE- GIVOVA SCAFATI, BUONA LA PRIMA, DOMANI SERA SI REPLICA AL PALAMANGANO

Post n°7583 pubblicato il 03 Maggio 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Dichiarazioni di coach Giovanni Perdichizzi: «Abbiamo avuto un esordio eloquente sul tipo di play-off ci attende. Verona è una squadra che ha dimostrato di essere con pieno merito tra le pretendenti alla vittoria finale, per la solidità e la coesione mostrata. Siamo stati sotto nel punteggio a lungo, abbiamo retto l’urto ed aumentato l’intensità difensiva quando serviva, nonostante una serata non brillante ai liberi, che poteva compromettere la partita, portata a casa grazie al grande cuore, alla determinazione e alla intensità difensiva, soprattutto nel secondo tempo. Sono stati decisivi i raddoppi, le rotazioni e la difesa su Miller, che ha dato linfa alla squadra dal suo recente arrivo a Verona, così come ha fatto Corral, con una prova di grande sostanza. Mayo ancora non è in condizione, ma abbiamo avuto la prova di poter disputare un play-off ambizioso. Abbiamo vinto il primo quarto di una partita molto lunga, ma dovremo fare attenzione alla rabbia di Verona già mercoledì sera. Dovremo ripartire dalla seconda parte di gara uno, per disputare un’altra gara molto intensa domani sera alle 21».

GIVOVA SCAFATI 70
TEZENIS VERONA 68
GIVOVA SCAFATI: Portannese 18, Di Palma n. e., Crow 6, Spizzichini 6, Rezzano 2, Melillo n. e., Baldassarre 5, Ammannato 1, Mayo 12, Simmons 14, Loschi 6. ALLENATORE: Perdichizzi Giovanni. ASS. ALLENATORE: Di Martino Umberto
TEZENIS VERONA: Bernardi n. e., Saccaggi, Ricci 8, Petronio n. e., Cortese 12, Corral 4, Michelori 7, Da Ros 4, Rice 9, Miller 19, Spanghero 5. ALLENATORE: Crespi Marco. ASS. ALLENATORE: Quarta Gianluca e Dall’Ora Michele.
ARBITRI: Noce Sergio di Latina, Caforio Angelo di Brindisi e Pazzaglia Jacopo di Pesaro.
NOTE: Parziali: 14-21; 14-17; 27-16; 15-14. Tiri totali: Scafati 25/58 (43%); Verona 23/48 (48%). Tiri da due: Scafati 17/30 (57%); Verona 16/28 (57%). Tiri da tre: Scafati 8/28 (29%); Verona 7/20 (35%). Tiri liberi: Scafati 12/24 (50%); Verona 15/18 (83%). Falli: Scafati 17; Verona 26. Usciti per cinque falli: Michelori. Espulsi: nessuno. Rimbalzi: Scafati 38 (25 dif.; 13 off.); Verona 27 ( 25 dif.; 2 off.). Palle recuperate: Scafati 9; Verona 10. Palle perse: Scafati 10; Verona 12. Assist: Scafati 20; Verona 10. Stoppate: Scafati 1; Verona 0. Spettatori: 2.000 circa.

Antonio Pollioso

 
 
 

BCC AGROPOLI, PATERNOSTER: "DOMANI VOGLIAMO PAREGGIARE LA SERIE "

Post n°7582 pubblicato il 02 Maggio 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Antonio Paternoster (coach) - "Sono amareggiato perché le espulsioni di Roderick ed Italiano hanno privato il pubblico di continuare ad assistere ad una grande partita. Inoltre, l'espulsione dell'americano ha sicuramente condizionato la seconda parte di gara. Non posso rimproverare nulla ai miei ragazzi che hanno giocato con cuore e grinta fino alla fine, sopperendo alle varie difficoltà. La differenza tra noi e Bologna si può racchiudere negli ultimi cinque minuti del secondo quarto quando abbiamo perso molte palle e concesso loro canestri facili. Per il resto, ribadisco che siamo stati bravi a non perdere la testa e restare sempre in partita fino alla fine. Ora ricarichiamo subito le energie e ci proiettiamo alla seconda partita che giocheremo martedì sera per vincere".

 
 
 

TUTTI I RISULTATI- KO BCC AGROPOLI, C. SCAFATI E MADDALONI, STASERA IN CAMPO LA GIVOVA SCAFATI, MERCOLEDI' SERA LA SERIE A

Post n°7581 pubblicato il 02 Maggio 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Serie A, ULTIMO TURNO STAGIONE REGOLARE:

Caserta-Trento e Venezia- Avellino, il 4 maggio alle 20.30

Playoff A2 Ovest, OTTAVI DI FINALE:

GIVOVA SCAFATI- VERONA stasera ore 21 

BCC AGROPOLI-F. BOLOGNA= 67-72 (Roderick 19 punti (espulso nel terzo periodo), Trasolini e Santolamazza 12- cilentani privi di Tavernari e Carenza)- domani sera gara-2 alle 20.30 ancora al PalaMangano

PLAYOFF B, GIRONE C, QUARTI DI FINALE:

V. Cassino-Cesarano= 86-69 (Carrichiello 12 punti)-giovedi' ore 20.30 gara-2 al PalaMangano

playout:

Maddaloni-Fondi= 58-78 (GAROFALO 14 punti)- domani sera gara-2 alle 20.30

C- SPAREGGI PROMOZIONE

Cilento-Basket-Vis Reggio Calabria=78-55 (Visnjic 18 punti, De Martino 12)

Cerignola-V.Pozzuoli=70-68

 
 
 

A2 OVEST PLAYOFF OTTAVI DI FINALE- GIVOVA SCAFATI, LUNEDI' SERA GARA-1 CON VERONA: IL PREPARTITA

Post n°7580 pubblicato il 30 Aprile 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Archiviata la stagione regolare in A2 di basket maschile, la Givova Scafati, giunta prima nel girone Ovest, affronterà nel primo turno play-off (ottavi di finale) la Tezenis Verona, arrivata ottava nel girone Est. La serie sarà al meglio delle cinque gare: il team che vincerà tre incontri, passerà al turno successivo (quarti di finale). Gara uno e gara due si disputeranno al PalaMangano: la prima lunedi' con diretta su Skysport e la seconda mercoledì, alle ore 21.La Tezenis Verona, dispone di un team di prima fascia, che in tanti, ad inizio stagione, annoveravano tra i più forti e competitivi dell’intera categoria. L’allenatore è l’esperto Marco Crespi, ex Biella  Casale Monferrato e Siena. La rosa scaligera e' molto temibile. I migliori realizzatori, sono i due esterni statunitensi Miller (16,8 punti di media, con il 55% da due) e Rice (13,7 punti di media), seguiti a ruota dall’ala piccola Cortese (11,2 punti di media, con il 35% da tre). Il playmaker è l’italiano Saccaggi, re della classifica degli assist (2,9 di media), mentre i due lunghi titolari sono Da Ros (ala grande da 5,3 rimbalzi di media) e il veterano Michelori (centro), quest’ultimo con un passato importante anche in nazionale. Si è aggiunto al pacchetto lunghi gialloblu, nelle ultime ore, l’italo-argentino Corral (ala-grande), ultimamente a Matera. Il reparto degli esterni si completa con il capitano Boscagin (ala piccola) e il giovane Spanghero (playmaker di scorta), mentre quello dei lunghi annovera anche l’ala grande Ricci. Infine, completano il roster i giovani e promettenti Petronio e Bernardi. Coach Giovanni Perdichizzi, presenta cosi' la sfida alla Tezenis: « Contro Verona dovremmo essere al completo: Portannese è sulla strada del completo recupero. cosi' come Mayo, che lo staff medico sta cercando di risolvere per il meglio. Tranne qualche piccolo acciacco, il resto della squadra sta bene e si è allenata con la giusta intensità ed è pronta ad iniziare i play-off, che abbiamo meritato sul campo, insieme ad altre 15 squadre, finendo da capolista il nostro girone, fattore questo che impreziosisce la nostra autostima, ma nella sostanza non muta le difficoltà di questa seconda fase. Affrontiamo Verona, giunta ottava nell’altro girone, che in tanti davano per favorita ad inizio stagione, ma ha avuto problemi di chimica e di equilibrio e resta una squadra da affrontare con massima attenzione e concentrazione, partendo dalle nostre certezze, ovvero dalla difesa, dal ritmo e dalla nostra bravura di limitare di squadra i loro punti di riferimento. Contiamo molto sul calore e sull’affetto del nostro pubblico che si è dimostrato caldo, maturo e sempre corretto, augurandoci che continui a sostenerci, accorrendo in massa al PalaMangano, per spingerci nell’impresa di battere Verona».

 
 
 

IL FINE SETTIMANA DEL BASKET CAMPANO: STASERA IN CAMPO LA C.SCAFATI, DOMANI BCC AGROPOLI E MADDALONI..

Post n°7579 pubblicato il 30 Aprile 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Serie A, ULTIMO TURNO STAGIONE REGOLARE:

Caserta-Trento e Venezia- Avellino, il 4 maggio alle 20.30

Playoff A2 Ovest, OTTAVI DI FINALE:

GIVOVA SCAFATI- VERONA DAL 2 MAGGIO ore 21 E BCC AGROPOLI-F. BOLOGNA DAL 1° MAGGIO, ore 20.30 al PalaMangano

PLAYOFF B, GIRONE C, QUARTI DI FINALE:

V, Cassino-Cesarano Scafati oggi alle 18

playout:

Maddaloni-Fondi, il 1° maggio alle 18 al PALAGIONI-CALIENDO

C- SPAREGGI PROMOZIONE

Cilento-Basket-Vis Reggio Calabria, sabato 30 aprile alle 18 al PALADECONCILIO

Cerignola-V.Pozzuoli, domenica 1° maggio

 
 
 

B, GIRONE C- PLAYOUT- DOMANI GARA-1, MADDALONI-FONDI: IL PREPARTITA

Post n°7578 pubblicato il 30 Aprile 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

La Pallacanestro San Michele Maddaloni chiusa la regular season del campionato di Serie B al dodicesimo posto inaugurerà questo weekend la serie playout contro la Virtus Fondi, giunta al quindicesimo posto e con ben otto punti di differenza. Sarà una serie sicuramente difficile da interpretare, e che in palio mette la permanenza nella cadetteria per la vincitrice e la retrocessione in Serie C per la sconfitta. In virtù della posizione con la quale si è conclusa la regular season, il San Michele si è conquistato il fattore campo in questo spareggio salvezza anche se è curioso pensare che tra Maddaloni e Fondi in campionato non è praticamente contato tale fattore. I pontini hanno infatti espugnato il Pala Angioni-Caliendo all’andata così come i maddalonesi l’hanno spuntata al Pala Virtus nel match di ritorno.

La stagione regolare però è terminata, dunque adesso bisogna resettare tutto, mettersi alle spalle i tanti alti e bassi e concentrarsi per l’unico obiettivo che deve essere quello di salvarsi. Per riuscire in questo scopo, c’è bisogno di vincere tre partite sulle cinque possibili da giocare, il tutto in circa una settimana e mezza di grande agonismo e sforzo non solo fisico ma anche e soprattutto psichico, che metterà a dura prova tutti i protagonisti coinvolti. Tra l’altro per una delle due si ritornerà finalmente alla vittoria, dato che Maddaloni non esulta da cinque turni, e Fondi addirittura da dodici. Gara 1 di questi playout, che come deciso dalla società di patron Andrea De Filippo sarà ad ingresso gratuito, sarà disputata al Pala Angioni-Caliendo di Maddaloni domenica 1 maggio con palla a due fissata alle ore 18:00, e sarà diretta dai signori Antonio Bartolomeo di Cellino San Marco (BR) e Danny Lillo di Brindisi (BR). Gara-2 martedi' alle 20.30, ancora a Maddaloni.

«Ci apprestiamo ad iniziare questa serie playout potendo contare su di una forma fisica tutto sommato accettabile - ha esordito coach Giovanni Monda -, dopo una settimana di duro lavoro e preparazione. Sarà importantissimo vincere subito gara 1 e mettere a segno il primo punto in questa serie che immagino sarà durissima. Oltretutto dovremo giocare da un minimo di tre partite in sei giorni ad un massimo di cinque in undici, ritmi a cui non siamo sicuramente abituati ed anche questo sarà un fattore da non sottovalutare assolutamente. La squadra che in qualche modo riuscirà a preservarsi il più possibile - ha concluso il tecnico biancazzurro - avrà un grande vantaggio in questo cammino».


Giovanni Bocciero

 
 
 

B, GIRONE C- PLAYOFF- DOMANI LA C.SCAFATI AD ATINA PER SFIDARE LA VIRTUS CASSINO: IL PREPARTITA

Post n°7577 pubblicato il 29 Aprile 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Domani alle ore 18:00 inizia l’avventura playoff della Cesarano Scafati Basket verso la promozione in A2. Al Pala Soriano di Atina gli uomini di coach Iovino affronteranno la BPC Virtus Cassino per la prima gara dei quarti di finale. Una sfida che, sulla carta, vede i padroni di casa favoriti ma, come più volte detto dai vari protagonisti della scalata gialloblù, durante la lotteria dei playoff tutto si azzera e solo la determinazione e la voglia di vincere, unita ad un buona dose di fortuna che non guasta mai, può consentire il passaggio del turno. Un’emozione unica per i tanti tifosi della Cesarano Scafati Basket che, a soli 6 anni dalla fondazione della società, vedono la propria squadra giocarsi la promozione per l’A2.

Una sfida in salita ma, sicuramente, non impossibile. Infatti, nelle due gare di campionato giocate contro, il bottino finale è quello di una vittoria ciascuna, arrivate per entrambi le squadre lontano dalle mura casalinghe. Il 12 Dicembre, a Cassino, la Cesarano è riuscita ad espugnare il Pala Soriano vincendo per 89-90, con i protagonisti della gara Vincenzo Di Capua (24 punti) e Biagio Sergio (20 punti). Al ritorno, il 3 Marzo a Scafati, ad avere la meglio sono stati i laziali che hanno vinto per 60-81.

Passando alle statistiche, la Virtus Cassino ha chiuso la regular season al terzo posto con 42 punti, frutto di 21 vittorie e 7 sconfitte su 28 gare giocate, tenendo una media di 85.2 punti per gara. A livello individuale, in testa alla classifica per media punti c’è Daniele Grilli con 17.1 per gara. Nota importante è l’acquisto, da poco arrivato a Cassino, di Simone Berti il quale sino ad ora, però, in 3 presenze ha tenuto la media di “solo” 10 punti per gara e 5.7 rimbalzi vincenti.

La Cesarano Scafati Basket, invece, ha chiuso la regular season al sesto posto con 34 punti, frutto di 17 vittorie e 11 sconfitte su 28 gare giocate, tenendo una media di 75.5 punti per gara. Sul piano individuale, sul piano più alto del podio c’è Vincenzo Di Capua con i suoi 14.9 punti per gara, seguito dal capitano Ernesto Carrichiello con 13.5 punti. Salito in cattedra da vero protagonista, posizionandosi al terzo gradino, il neo acquisto Salvatore Forte che, in 3 presenze, è riuscito ad ottenere l’ottima media di 12.3 punti per gara. Sempre ad altissimo livello, poi, lo stato di forma di Marko Mlinar con i suoi 12.8 rimbalzi vincenti per partita.

Biagio Adinolfi

 
 
 

A2 OVEST- BCC AGROPOLI, DOMENICA SERA GARA-1 CON BOLOGNA A SCAFATI: IL PREPARTITA

Post n°7576 pubblicato il 29 Aprile 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

 

Cresce l’attesa ad Agropoli per gli ottavi di finale di play-off che metteranno la BCC Agropoli di fronte all’Eternedile Bologna. I delfini affronteranno gara 1 e gara 2 in casa, seppure al PalaMangano di Scafati, domenica 1 maggio e martedì 3 maggio, con inizio alle 20.30. Gara storica per i delfini che mai in precedenza hanno giocato contro il team di Bologna. “Ora inizia un altro campionato. Noi abbiamo subito un ottavo di finale molto stimolare contro Bologna, che non scopro certamente io per tradizione e per valore.  – afferma il coach, Antonio Paternoster - Noi abbiamo dimostrato nel corso della regular season di meritarci questi play-off ed ora li approcceremo con la stessa determinazione e con la stessa voglia di continuare a stupire. Non sarà facile perché, appunto, avremmo di fronte un’ottima squadra, ma proveremo a giocare la nostra pallacanestro dinanzi ai nostri tifosi che sono sicuro non ci faranno mancare il loro sostegno anche al PalaMangano”. A guidare i cilentani in campo ci sarà il capitano Riccardo Santolamazza, che presenta così la sfida del PalaMangano:  “È una partita che mette i brividi, se pensiamo che ad inizio del campionato poche persone avrebbero scommesso un solo euro addirittura sulla nostra salvezza.  È un accoppiamento molto affascinante, ma allo stesso tempo difficile perché giocheremo contro una squadra, in primis forte e poi con una grande tradizione cestistica. Non deve trarre in inganno la loro classifica nella regular season perché credo che forse loro non hanno neanche mai forzato più di tanto per arrivare tra le prime. Detto ciò, noi scenderemo sul parquet con la solita carica e con la solita determinazione per giocare la nostra pallacanestro e vincere”. Ancora una volta, infine, il coach della BCC Agropoli dovrà rinunciare ai lungodegenti Tavernari e Carenza.

 Antonio Vuolo

 

 
 
 

PLAYOFF E PLAYOUT, IL QUADRO COMPLETO DEGLI IMPEGNI DELLE SQUADRE CAMPANE FINO ALLA C

Post n°7575 pubblicato il 28 Aprile 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

 

Serie A, ULTIMO TURNO STAGIONE REGOLARE:

Caserta-Trento e Venezia- Avellino, il 4 maggio alle 20.30

Playoff A2 Ovest, OTTAVI DI FINALE:

GIVOVA SCAFATI- VERONA DAL 2 MAGGIO ore 21 E BCC AGROPOLI-F. BOLOGNA DAL 1° MAGGIO, ore 20.30 al PalaMangano

PLAYOFF B, GIRONE C, QUARTI DI FINALE:

V, Cassino-Cesarano Scafati sabato 30 aprile alle 18

playout:

Maddaloni-Fondi, il 1° maggio alle 18 al PALAGIONI-CALIENDO

C- SPAREGGI PROMOZIONE

Cilento-Basket-Vis Reggio Calabria, sabato 30 aprile alle 18 al PALADECONCILIO

Cerignola-V.Pozzuoli, domenica 1° maggio

 
 
 

A2 OVEST- BCC AGROPOLI, DOMENICA E MARTEDI' SERA, GARA-1 E 2 CON BOLOGNA

Post n°7574 pubblicato il 28 Aprile 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

La BCC Agropoli comunica che gara 1 e gara 2 del primo turno dei play-off contro l'Eternedile Bologna si giocheranno domenica 1 maggio e martedì 3 maggio, entrambe con inizio alle 20.30, presso il PalaMangano di Scafati.

 
 
 

A2 OVEST- LA GIVOVA SCAFATI PREMIA GLI ABBONATI E ASPETTA GARA-1 CON VERONA IN DIRETTA SU SKYSPORT

Post n°7573 pubblicato il 28 Aprile 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

 

La Givova Scafati, nelle persone del presidente Alessandro Rossano e del patron Nello Longobardi, rende nota la propria volontà di premiare la fedeltà, la fiducia e l’affetto di tutti gli abbonati e i tifosi gialloblù, con un regalo speciale.

Per tutte le partite interne dei play-off e fino al termine del campionato, sarà infatti concesso a tutti gli abbonati della stagione agonistica in corso la possibilità di accedere al PalaMangano, esibendo all’ingresso la tessera di abbonamento acquistata ed utilizzata per tutte le gare della regular season.

Ma questo non è l’unico omaggio che i vertici dirigenziali del sodalizio scafatese hanno voluto concedere ai propri supporters. Hanno infatti deciso di mantenere invariati, rispetto alla stagione regolare, anche i prezzi dei biglietti: € 8,00 per la gradinata (€ 4,00 il ridotto per i bambini tra i 13 e i 16 anni, nati dal 01/01/1999 al 31/12/2002); € 15,00 per la tribuna numerata (€ 7,50 il ridotto per i bambini tra i 13 e i 16 anni, nati dal 01/01/1999 al 31/12/2002).

Con questo doppio omaggio ai propri tifosi, la società gialloblù auspica di avere un PalaMangano gremito in tutte le prossime sfide in programma, per condividere e vivere insieme una fantastica avventura, da vivere tutta d’un fiato, all’inseguimento di un sogno chiamato serie A.

Lunedi' 2 maggio alle 21 gara-1 con Verona in diretta su Skysport

Antonio Pollioso

 

 
 
 

PASTA REGGIA CASERTA, PARLA COACH DELL'AGNELLO: "CON TRENTO LA PARTITA DELLA VITA"

Post n°7572 pubblicato il 27 Aprile 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

In vista dell'importantissimo e delicato match del 4 maggio con Trento, coach Dell'Agnello ha parlato con la stampa, affermando“Ci tenevo molto a parlarvi per mettere al corrente tutti coloro che ci seguono di ciò che sta succedendo. Non ci vogliamo nascondere e non lo faremo mai: a Brindisi abbiamo giocato male, io sono l’allenatore e sono uno dei maggiori responsabili della sconfitta che brucia davvero. Alla vigilia di quella che sarà la partita più importante dell’anno mercoledi' prossimo sera, voglio dire la mia, prima di poter leggere e sentire di tutto. Noi veniamo da un anno tribolato, in 35 anni di carriera da professionista non mi è mai capitato di vedere una sequela impressionante e continua di infortuni di tale portata, ma tant’è. Tutto ciò crea ovviamente delle scorie che ti porti fino alla fine della stagione, ed è lampante che nella partita di Brindisi non siamo stati all’altezza della situazione.Non abbiamo mai avuto paura di nulla pur giocando 27 partite su 30 non al completo e non avremo paura di affrontare Trento, che e' un'ottima squadra. La squadra di Buscaglia è molto atipica, perché ha lunghi che aprono il campo con il tiro da fuori ed esterni che hanno molte soluzioni in post basso, ma non ci faremo trovare impreparati, ci alleneremo con voglia e grinta per arrivare al match al massimo, questo e' garantito”.

 
 
 

PASTA REGGIA CASERTA, SOLO UN EURO PER ASSISTERE IL 4 MAGGIO AL MATCH DECISIVO CON TRENTO

Post n°7571 pubblicato il 27 Aprile 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

La Juvecaserta Pasta Reggia chiama a raccolta i suoi sostenitori per la decisiva partita interna con la Dolomiti Energia Trento in programma mercoledì sera 4 maggio al Palamaggiò con inizio alle ore 20.30. E lo fa con lo slogan “Tutti per uno, un euro per tutti”. Infatti, da domani, oggi , presso lo store della Juvecaserta in via Giotto 30 (da Mercoledì 27 a Sabato 30 dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 15:30 alle 19:30)  e presso tutte le rivendite Go2 autorizzate saranno in vendita i biglietti per la tribuna centrale, la tribuna numerata e le curve al costo di un euro. Restano invariati i prezzi per il settore parterre e parterre centrale. Per tutti gli ordini di posto non sarà richiesto il diritto di prevendita.
«Al di là della ripresa televisiva – sottolinea il patron Iavazzi – riempiamo il Palamaggiò e facciamo sentire la vicinanza del popolo bianconero alla squadra in campo. I veri amori si vedono nei periodi difficili e la partita con Trento è determinante. Oggi è inutile recriminare o cercare colpevoli. Ora è il momento di essere tutti uniti e compiere ogni sforzo per dimostrare che Caserta è città del basket”.

 
 
 

A2 OVEST- DOMENICA SERA E LUNEDI' INIZIA L'AVVENTURA PLAYOFF PER AGROPOLI E SCAFATI

Post n°7570 pubblicato il 27 Aprile 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

DOMENICA 1 MAGGIO-gara-1
18.00 De' Longhi Treviso-Novipiù Casale Monferrato
18.00 FMC Ferentino-Mec Energy Roseto
18.00 Dinamica Generale Mantova-Moncada Agrigento
18.00 Centrale del Latte Amica Natura Brescia-Lighthouse Conad Trapani

20.30 BCC Agropoli-Eternedile Bologna (a Scafati)

LUNEDÌ 2 MAGGIO
20.30 Andrea Costa Imola-Mens Sana Basket 1871 Siena
20.30 Orsi Tortona-Alma Agenzia per il Lavoro Trieste (a Casale Monferrato)

21.00 Givova ScafatiTezenis Verona

 GARA-2

MARTEDI’ 3 MAGGIO
20.30 Centrale del Latte Amica Natura Brescia-Lighthouse Conad Trapani
20.30 Dinamica Generale Mantova-Moncada Agrigento

20.30 BCC Agropoli-Eternedile Bologna (a Scafati)             
20.45 FMC Ferentino-Mec Energy Roseto

MERCOLEDÌ 4 MAGGIO
20.30 De' Longhi Treviso-Novipiù Casale Monferrato
20.30 Andrea Costa Imola-Mens Sana Basket 1871 Siena
20.30 Orsi Tortona-Alma Agenzia per il Lavoro Trieste (a Casale Monferrato)

21.00 Givova Scafati-Tezenis Verona

 
 
 

ASCOLTA...DIMENSIONEITALIA. NET, "LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE"...

Post n°7569 pubblicato il 25 Aprile 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Musica, informazione varia di cronaca e attualita', con tutte le anteprime e i commenti sportivi, intrattenimento con almeno 6 programmi giornalieri, classifiche nazionali e internazionali e tanto altro...dimensioneItalia.net...i "tuoi amici quotidiani"..seguici ovunque (www.dimensioneitalia.net) e scarica le nostre "app" gratuite per smartphone, iphone, tablet e ipad..

 
 
 

C SILVER- DAL 1 MAGGIO GLI SPAREGGI PER LA B: GLI AVVERSARI DI POZZUOLI E AGROPOLI

Post n°7568 pubblicato il 25 Aprile 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Si e' conclusa la stagione regolare nel campionato di serie C Silver di basket maschile. Cilento Agropoli e Virtus Pozzuoli, passano alla seconda fase del torneo e agli spareggi per la serie B. Al terzo posto si classifica il Basket Sarno, poi la Pall. Angri, l'A.p.Cercola e il Felix Napoli. Saranno Basket Teramo, Udas Cerignola e Basket Cefalù le tre avversarie della Gma Virtus Pozzuoli, nella seconda fase denominata "pool promozione". I flegrei ed i siciliani, erano state le prime formazioni a qualificarsi due settimane or sono. A loro, si è aggiunta poi l'Udas Cerignola, che ha vinto la finale play off sul Basket Foggia, sabato scorso, e infine domenica il Basket Teramo che ha avuto la meglio sull'Airino Basket Termoli, nella finale play off di Abruzzo-Molise. La prima squadra classificata, andra' direttamente in serie B, mentre la seconda andra' ad uno spareggio diretto contro un'altra formazione di un altro raggruppamento, anch'essa classificatasi seconda. Lewis, Pekic, Loncarevic, Aprea e compagni, esordiranno il 1° maggio a Cerignola, poi il 7, il primo match casalingo al PalaErrico, contro il Cefalu'. Il Cilento Agropoli, di coach Menduto e dei vari Visnjic, Nobile,De Martino, Esposito e Ronconi, affrontera' invece la Vis Reggio Calabria (prima in Calabria), il Diamond Basket Foggia (seconda in Puglia) e lo Sport è Cultura Patti (seconda in Sicilia). Primo match per i biancoverdi cilentani, il 1° maggio al PalaDeconcilio, contro il Basket-Vis Reggio Calabria.

 
 
 

PASTA REGGIA CASERTA, LE PAROLE DI COACH DELL'AGNELLO DOPO LA NETTA SCONFITTA DI BRINDISI

Post n°7567 pubblicato il 25 Aprile 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Al termine della netta sconfitta di Brindisi, coach Dell’Agnello, e' rammaricato per la cattiva prestazione prodotta dalla sua squadra e afferma: “ Abbiamo giocato male e spesso senza testa e questo e' un brutto segno. Se fai dieci canestri in venti minuti non puoi certamente giocare a basket e  diventa tutto in salita. Ad un certo punto ci siamo fatti prendere dalla frenesia e dalla paura, e lì siamo andati completamente in tilt. Inutile star qui a cercare un colpevole o a chiederci perché ci ritroviamo ora in questa situazione, non servirebbe a nulla. Abbiamo pochi giocatori che ci possono assicurare punti e gioco, se loro toppano il match io non ho con chi cambiarli. Quando tiriamo dobbiamo fare canestro, tutto qui."


 

 
 
 

SIDIGAS AVELLINO, LE DICHIARAZIONI DI SACRIPANTI DOPO LA VITTORIA SU CAPO D'ORLANDO

Post n°7564 pubblicato il 25 Aprile 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Queste le parole dopo la vittoria su Capo d'Orlando, di coach Sacripanti"Per noi è stata una gara e una vittoria significativa. Siamo secondi insieme a Reggio Emilia e quindi a Venezia il 4 maggio alle 20.30, dovremo  giocare al massimo per giocarci tutte le possibilita' di arrivare alle spalle di Milano.Fa anche piacere che in una partita che si e' messa subito bene per noi, non ci sia stato nessun calo di tensione. Siamo contenti che il pubblico ci abbia regalato la standing ovation nell’ultimo minuto di gioco: da parte nostra c’è ancora tanta voglia di dimostrare e loro ci devono accompagnare in questo nuovo percorso. Cercheremo di fare sempre del nostro meglio e nei playoff vogliamo regalare belle soddisfazioni a societa' e tifosi”.

 
 
 
Successivi »