Creato da p.amalfi il 26/08/2010
IL BASKET CAMPANO E NON AL MASCHILE, A 360°: blog collegato a Pianeta Basket Tv (www.livestream.com/pianetabasket_napoli)

PIANETA BASKET TV, LA WEB TV DEL BASKET CAMPANO

"Pianeta Basket Tv" (www.livestream.com/pianetabasket_napoli), la web tv del basket campano al maschile

 

Il meteo di oggi in Campania

EVENTUALI DISSERVIZI NON DIPENDONO DALLA NOSTRA VOLONTA'


Meteo Campania

 

Area personale

 
 

"PIANETA BASKET TV" è visibile anche su youtube.com, con un canale appositamente dedicato, basta "cliccare"PIANETA BASKET TV2...

 

PIANETA BASKET TV, LA WEB TV DEL BASKET CAMPANO

"Pianeta Basket Tv" (www.livestream.com/pianetabasket_napoli), la web tv del basket campano al maschile

 

Previsioni meteo in Italia

Le previsioni meteo in Italia (3Bmeteo.com)

L'avvio della nuova settimana si preannuncia stabile e soleggiata da Nord a Sud. L'alta pressione che ha messo radici sul Mediterraneo dominerà con la sua 'quasi estate' fino alla fine del mese. Faranno eccezione locali addensamenti sulle Alpi e qualche banco di nebbia nelle valli e zone pianeggianti. Il clima sarà decisamente mite con massime comprese tra 24 e 28°C.

 

" PIANETABASKET NEWS"

 

Il gruppo "Pianeta Basket": la trasmissione televisiva "Pianeta Basket", in onda su più emittenti da ben 20 anni, Pianeta Basket Tv, la web tv del basket campano e non e questo portale-PianetaBasket NEWS-

 

Il meteo di oggi in Campania

EVENTUALI DISSERVIZI NON DIPENDONO DALLA NOSTRA VOLONTA'


Meteo Campania

 

PIANETA BASKET TV, LA WEB TV DEL BASKET CAMPANO

"Pianeta Basket Tv" (www.livestream.com/pianetabasket_napoli), la web tv del basket campano al maschile

 

" PIANETABASKET NEWS"

 

Il meteo di oggi in Campania

EVENTUALI DISSERVIZI NON DIPENDONO DALLA NOSTRA VOLONTA'


Meteo Campania

 

Il gruppo "Pianeta Basket": la trasmissione televisiva "Pianeta Basket", in onda su più emittenti da ben 20 anni, Pianeta Basket Tv, la web tv del basket campano e non e questo portale-PianetaBasket NEWS-

 

PIANETA BASKET TV, LA WEB TV DEL BASKET CAMPANO

"Pianeta Basket Tv" (www.livestream.com/pianetabasket_napoli), la web tv del basket campano al maschile

 

"PIANETA BASKET TV" è visibile anche su youtube.com, con un canale appositamente dedicato, basta "cliccare"PIANETA BASKET TV2...

 

Il meteo di oggi in Campania

EVENTUALI DISSERVIZI NON DIPENDONO DALLA NOSTRA VOLONTA'


Meteo Campania

 

Il gruppo "Pianeta Basket" è "TUTTO QUESTO":il format televisivo "PIANETA BASKET" in onda su più emittenti da circa 20 anni, con oltre 700 puntate: "PIANETA BASKET TV" , la web tv del basket campano e non, on-line da circa 20 mesi e che già ha raggiunto e superato i "180.000" contatti (superando più volte, i 10.000 settimanali) e questo portale-PIANETA BASKET NEWS-,

 

Previsioni meteo in Italia

Le previsioni meteo in Italia (3Bmeteo.com)

L'avvio della nuova settimana si preannuncia stabile e soleggiata da Nord a Sud. L'alta pressione che ha messo radici sul Mediterraneo dominerà con la sua 'quasi estate' fino alla fine del mese. Faranno eccezione locali addensamenti sulle Alpi e qualche banco di nebbia nelle valli e zone pianeggianti. Il clima sarà decisamente mite con massime comprese tra 24 e 28°C.

 

Il gruppo "Pianeta Basket": la trasmissione televisiva "Pianeta Basket", in onda su più emittenti da ben 20 anni, Pianeta Basket Tv, la web tv del basket campano e non e questo portale-PianetaBasket NEWS-

 

Il gruppo "Pianeta Basket" è "TUTTO QUESTO":il format televisivo "PIANETA BASKET" in onda su più emittenti da circa 20 anni, con oltre 700 puntate: "PIANETA BASKET TV" , la web tv del basket campano e non, on-line da circa 20 mesi e che già ha raggiunto e superato i "180.000" contatti (superando più volte, i 10.000 settimanali) e questo portale-PIANETA BASKET NEWS-,

 

Il gruppo "Pianeta Basket": la trasmissione televisiva "Pianeta Basket", in onda su più emittenti da ben 20 anni, Pianeta Basket Tv, la web tv del basket campano e non e questo portale-PianetaBasket NEWS-

 

 

GIVOVA NAPOLI, SQUADRA PRESENTATA A ISTITUZIONI E CITTA':LE PRINCIPALI DICHIARAZIONI RACCOLTE PER VOI...

Post n°5386 pubblicato il 01 Ottobre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Questo pomeriggio, la nuova squadra della Givova Napoli, si è presentata ufficialmente alla città, in una gremita "Sala Giunta" di Palazzo San Giacomo, alla presenza del sindaco di Napoli, Luigi de Magistris. Nel corso della conferenza stampa sono inoltre intervenuti il presidente dell'Azzurro Napoli Basket, Maurizio Balbi, l'amm. delegato Fabio Muro, il g.m. Antonio Mirenghi, l'Ing. Dario Boldoni, il proprietario del marchio Givova, Giovanni Acanfora e Stefano Pratesi, responsabile corporate di Amnesty International. Luigi De Magistris, ha dichiarato: "Questa giornata è un evento per lo sport della nostra città. Rivolgo un grande in bocca al lupo ai giocatori ed alla proprietà della Givova Napoli. E' bello sottolineare la bella sinergia con Amnesty, è un segnale forte che anche attraverso lo sport è possibile combattere la discriminazione. Domenica sono stato invitato al debutto in campionato e sarò presente al PalaBarbuto". Il presidente Maurizio Balbi, ha aggiunto: "Essere qui un anno dopo, è il coronamento di tanto sacrificio e di tanto tempo speso nel corso della scorsa stagione insieme ai nostri partner ed all'amministrazione comunale. Sono felicissimo della presenza di Givova e soprattutto di molti dei ragazzini del nostro MiniBasket. E' un giorno di festa per l'Azzurro Napoli Basket"L'Amm. Delegato, azzurro, Fabio Muro, ha sottolineato gli ottimi rapporti con le istituzioni, affermando : "Ringrazio il Sindaco per la Sua presenza e per tutte le persone che ci stanno accompagnando in questo progetto. Devo inoltre rivolgere un grazie a coach Marco Calvani che oltre ad essere uomo di sport è un uomo società a tutti gli effetti dandoci una mano importante anche nella fase organizzativa".Coach Marco Calvani, ha brevemente dichiarato : "Se oggi siamo qui dobbiamo ringraziare gli sforzi economici delle famiglie Balbi e Muro che hanno deciso di dare una continuità a questo progetto. Noi in campo daremo tutto e dobbiamo essere bravi a conquistare la presenza di pubblico con prestazioni convincenti".

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

A2 SILVER-LA GIVOVA SCAFATI SI PREPARA AL DEBUTTO DI FERRARA. LE DICHIARAZIONI DI COACH PONTICIELLO...

Post n°5385 pubblicato il 01 Ottobre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

 

SCAFATI – Il conto alla rovescia è iniziato. Ancora pochi giorni e poi finalmente la città di Scafati riscoprirà l’emozione di calcare uno dei parquet più importanti d’Italia. Il Pala Hilton Pharma di Ferrara farà da teatro al ritorno della Givova Scafati nel terzo campionato italiano, in quella serie A2 Silver che, a partire dalla prossima stagione agonistica, sarà accorpata alla attuale serie A2 Gold, diventando un unico campionato, che sarà denominato semplicemente serie A2. Per avere il diritto di partecipare a questo nuovo campionato, basterà classificarsi, al termine della stagione regolare, in una posizione tra la quinta e la tredicesima, così evitando la lotteria dei play-out (riservata alla quattordicesima e quindicesima) e soprattutto la retrocessione diretta (sedicesimo ed ultimo posto). Non va omesso, però, che questo campionato potrebbe addirittura consentire ad una società di serie A2 Silver di effettuare il doppio salto ed arrivare fino in massima serie. Basterà chiudere la regular season in una posizione tra la prima e la quarta, prendere conseguentemente parte ai play-off incrociati con le prime otto della serie A2 Gold e superare i successivi quattro turni. Un’impresa titanica, ma non impossibile, soprattutto per chi è abituato a vincere i campionati ed è avvezzo a stare nell’olimpo delle grandi del basket nazionale. La Givova Scafati vuole crederci e vuole provarci, partendo da quanto di buono è già stato fatto finora, da un organico di prim’ordine, un tecnico esperto ed una organizzazione societaria da fare invidia a chiunque. Il cammino precampionato del sodalizio dell’Agro, fatto di sette vittorie in otto incontri, lascia presagire i migliori fausti e fecondi auspici. L’unica sconfitta, infatti, è arrivata contro una squadra di categoria superiore (FMC Ferentino), che si candida ad un ruolo da protagonista. «Siamo pronti. Dalla prima amichevole a Latina un mese fa ad oggi – ha analizzato l’allenatore Francesco Ponticiello – si è sicuramente notata la nostra prontezza, vincendo tutti gli incontri ed uscendo a testa alta anche contro Ferentino. Quanto di buono abbiamo fatto, dobbiamo ora metterlo in campo già a partire da domenica sera a Ferrara». Non sarà un calendario semplice quello che vedrà la Givova Scafati impegnata in tre gare difficilissime (nell’ordine: Ferrara in trasferta, Legnano in casa e Trieste fuori casa), in particolare le due trasferte, al cospetto di due tra gli organici più quotati dell’intero raggruppamento. Inoltre, all’esordio, potrebbe mancare Ghiacci, alle prese con alcune noie muscolari. «Avremo un avvio di stagione durissimo. Ferrara ha un ottimo roster – ha aggiunto il coach – ed una struttura che, per certi versi, ci somiglia molto: ha cambiato i due americani, rispetto alla passata stagione, Huff e Hasbrouck, che giocano da esterni e che rappresentano la classica ciliegina sulla torta di un complesso di squadra ben orchestrato e strutturato; hanno poi puntato sul nucleo di atleti (Ferri, Benfatto, Casadei, Amici) che hanno fatto molto bene nello scorso campionato. Avendo cambiato poco, sono già rodati ed il loro positivo cammino in precampionato ne è stata la prova. Dovremo essere concreti mentalmente, non guardare l’avversario, ma solo a noi stessi che, come loro, abbiamo conservato il nocciolo duro della trionfale stagione scorsa. Dovremo scendere in campo con grande attenzione, ma senza paura, senza farci condizionare dall’avversario ha chiosato il tecnico – anzi imponendo la nostra fisionomia».

 

Antonio Pollioso

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

B-DOMANI LA PRESENTAZIONE DELLA NUOVA SQUADRA DELL'AGROPOLI...

Post n°5384 pubblicato il 01 Ottobre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

 

AGROPOLI – Tutto pronto per la presentazione ufficiale del roster 2014/2015 e per l’esordio in serie B. Domani sera, presso l’aula consiliare “A. Di Filippo” del Comune di Agropoli, sarà presentata ufficialmente alla stampa e ai propri tifosi il nuovo B. C. C. Agropoli, che domenica sera (ore 18:00), al PalaDiConcilio, farà il suo esordio stagionale in campionato, affrontando il Soavegel Francavilla.Dinanzi al sindaco e all’amministrazione comunale, da sempre vicina alla società biancoblù, la cittadinanza ed i tifosi tutti sono stati invitati a prendere parte alla presentazione ufficiale dell’organico che si appresta, per il quarto anno di fila, a disputare il campionato di serie B. Un organico che, rispetto alla passata stagione, si è rinforzato, ma che, allo stesso tempo, ha confermato il blocco degli atleti più rappresentativi, che già nella passata stagione avevano permesso al sodalizio cilentano di disputare una stagione da protagonista, restando nei quartieri alti della graduatoria fino alla fine e uscire di scena solo nella semifinale play-off. Il timone è stato ancora una volta affidato all’esperto Antonio Paternoster, alla sua terza stagione consecutiva sulla panchina dei delfini, al quale è stato affiancato (come secondo) il ventiseienne Giuseppe Delia. Alla riconferma del capo allenatore, hanno poi fatto seguito quella dei tre atleti che si sono maggiormente distinti nella passata stagione: il play Roberto Marulli, l’esterno Riccardo Romano ed il lungo Davide Serino. Ovviamente confermato anche il blocco di atleti agropolesi, composto dal capitano Enrico Palma, e dalla coppia formata da Antonio Spinelli e Antonio Di Luccio. I volti nuovi dell’entourage di patron Giulio Russo sono invece stati l’esperta ala argentina Duilio Ernesto Birindelli, il giovane e promettente Carmelo Iurato (guardia) ed il pivot Lorenzo Molinaro. A questi ultimi, poi, si è aggiunto un gradito ritorno, quello del playmaker Luigi Borrelli, tornato all’ovile, dopo due anni in prestito ai cugini del Donato Avenia Agropoli, con i quali ha vinto il campionato di serie D prima e di serie C regionale poi. Con un simile organico, non possono che essere elevate le aspettative nei confronti di questa squadra, che si candida anche questa stagione ad un ruolo di assoluta protagonista nel girone D della serie B, la cui formula è pressoché invariata rispetto alla passata stagione: le prime otto classificate al termine della stagione regolare accederanno ai play-off; quelle classificate al quattordicesimo e quindicesimo posto retrocederanno in serie C; le rimanenti conserveranno la categoria, senza disputare ulteriori incontri di post-season. Le quattro vincenti dei rispettivi gironi saranno poi ammesse allo spareggio promozione, ad eliminazione diretta, che si disputerà in campo neutro ed, in seguito al quale, le due vincenti e la terza classificata dopo la sfida tra le perdenti, guadagneranno l’iscrizione alla serie A2 2015/2016.

Antonio Pollioso

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

PASTA REGGIA CASERTA, l'ala SERGIO OUT PER DIECI GIORNI: SABATO SCRIMMAGE CON CAPO D'ORLANDO...

Post n°5383 pubblicato il 01 Ottobre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

In relazione agli infortuni occorsi agli atleti bianconeri nel corso del torneo Città di Caserta, si riassume di seguito la situazione sanitaria:
Sam Young: tendinite inserzionale del cavo lungo del bicipite della coscia sinistra. Sottoposto ad esami strumentali ed alle terapie del caso, resterà fermo fino a giovedì, quando sarà rivalutato dallo staff medico societario;
Luigi Sergio: lesione muscolare del gemello della gamba sinistra. Sarà rivalutato tra una diecina di giorni per definirne i tempi di utilizzo.
Carleton Scott: il giocatore non accusa particolare dolore e sarà rivalutato dallo staff medico della società per l’eventuale ripresa degli allenamenti già da questa sera
Claudio Tommasini: la tendinite rotulea che l’ha tenuto fermo è in via di risoluzione. Ha ripreso, anche se in maniera differenziata, la preparazione individuale
Richard Howell: ha riportato un trauma contusivo-distorsivo all’articolazione metacarpo-falangea del pollice sinistro. Non desta particolari preoccupazioni.
Michele Vitali: gli esami strumentali, cui è stato sottoposto a seguito del trauma contusivo alla spalla destra, non ha rivelato lesioni. Continuerà ad essere monitorato dallo staff medico.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

SABATO E DOMENICA AL VIA IL CAMPIONATO DI C2 CAMPANO, L'ULTIMO PRIMA DELLA RIFORMA...

Post n°5382 pubblicato il 01 Ottobre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Basketorre 2009-V.B.F. Casavatore Dom 05/10/2014 18:30

Palestra 3° Circolo Didattico – Via Isonzo – TORRE ANNUNZIATA – (NAPOLI)

Ass. Pall. Cercola-Basket Bellizzi Dom 05/10/2014 19:30

Palazzetto – Viale Dei Platani 4 – CERCOLA – (NAPOLI)

S.C. Torregreco-V. Parziale Pall. Nola Dom 05/10/2014 18:00

Tendostruttura ‘La Salle’ – Via A. De Gasperi, 2 – TORRE DEL GRECO – (NAPOLI)

Forio Basket-Pol. Virtus Monte di Procida Sab 05/10/2014 16:30

Palazzetto dello Sport – Loc. Casale – Via Casale – FORIO – (NAPOLI)

Pol. Virtus Piscinola-S. Nicola Basket Cedri Dom 05/10/2014 18:30

Tensostruttura – Via Dietro La Vigna, 3 – NAPOLI – (NAPOLI)

Cestistica Benevento-Delta Basket Salerno Dom 05/10/2014 18:00

Pal. L. S.C. “G. Rummo” – Via S. Colomba – BENEVENTO – (BENEVENTO)

Riposa il CAP NOLA

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

SIDIGAS AVELLINO, venerdi' e sabato gli irpini al "TORNEO DI FABRIANO"....

Post n°5381 pubblicato il 01 Ottobre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Dopo aver usufruito di una giornata di riposo è tornata sul parquet la Sidigas Avellino. Migliorano le condizioni di Cadougan, che in mattinata si è sottoposto ad ulteriori esami di cui si attendono i risultati. Il pivot Luca Lechathaler, intanto, spende belle parole per i nuovi compagni di squadra: “Ho trovato un gruppo entusiasta e motivato. Sono sincero, mai mi era capitato nelle esperienze precedenti, dopo poche settimane trascorse insieme, di sentire questo feeling sin da subito. Dialoghiamo molto e ci confrontiamo su tanti aspetti. Abbiamo l'obiettivo di ritrovare l'entusiasmo dei nostri tifosi e cercare di raggiungere sempre la vittoria, senza fare calcoli o tabelle ma pensando ogni giorno di tornare sul parquet per correggere i nostri errori e migliorarci”. Nel prossimo fine settimana la Sidigas Avellino sarà impegnata nel Torneo nazionale "Citta di Fabriano", che rappresenterà l'ultimo step del precampionato, ad una settimana dall’inizio della stagione, prevista per il prossimo 12 ottobre. Appuntamento il 3 e 4 ottobre. I lupi ritroveranno Cremona dell’ex Pancotto, che è stata già incrociata la scorsa settimana nel torneo "Città di Caserta".

Questo il programma delle gare:

Venerdì 3 ore 19.30 Sidigas Avellino Vanoli Cremona

ore 21.30 Cimberio Varese Aquila Basket Trento

Sabato 4 Ore 19.30 Finale 3° - 4° posto

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

GIVOVA NAPOLI, DOMENICA C'E' L'ESORDIO IN CAMPIONATO CON FERENTINO. DOMANI PASSERELLA A PALAZZO SAN GIACOMO

Post n°5380 pubblicato il 30 Settembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

E' iniziata ieri, una settimana importante in casa Givova Napoli: per Malaventura, Spinelli e compagni terminato il pre-campionato, domenica prossima alle ore 18, prendera' il via il nuovo e speriamo positivo e ricco di soddisfazioni torneo di A2 Gold di basket maschile, con l'atteso e gia' probante impegno casalingo contro la formazione laziale dell' FMC Ferentino, gia' battuta due volte dagli azzurri in incontri amichevoli, ma formazione comunque molto temibile e ben attrezzata, con i vari Thomas, Starks, Pierich, Bucci, Guarino e Biligha (biglietti a 10 euro per il settore curve, 15 per le tribune).Dopo le buona prove al 2° 'Trofeo Renault', disputato nel fine settimana, sul parquet amico del PalaBarbuto, dove ha brillato particolarmente l'ala d'oltreoceano Brooks e culminato poi, con il terzo posto conseguito, dopo la vittoria su Forli', gli azzurri riprenderanno questa mattina gli allenamenti al PalaBarbuto, in vista dell'impegno con i laziali.Non ci sara' sicuramente il play Andrea Traini, out ancora per lungo tempo e che dovra' anche sottoporsi ad un piccolo intervento chirurgico: per supplire alla sua assenza, e' stato infatti tesserato dal club partenopeo, il play-guardia napoletano del 92' e di 188 cm, Nunzio Sabbatino. L'ala-pivot Nika Metreveli, tenuto a riposo precauzionale nello stesso torneo, per un problema ad un piede, dovrebbe invece tornare a disposizione regolarmente di coach Calvani. La squadra partenopea, domani alle 16, verra' presentata anche alle istituzioni cittadine, in una conferenza stampa apposita, programmata a Palazzo San Giacomo.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

C NAZIONALE-NESSUN DRAMMA IN CASA STABIA DOPO LA SCONFITTA CON SAN SEVERO. LE PAROLE DI CAPITAN SOMMA

Post n°5379 pubblicato il 30 Settembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Tutti sapevano sarebbe stato un inizio in salita e perciò la T&T Stabia si è fatta trovare pronta alla battaglia della prima giornata di campionato della C Nazionale. Una delle favorite del girone H, la Pall. San Severo, è arrivata a C.mare per mettere subito le cose in chiaro ma, almeno nelle fasi iniziali del match, ha dovuto sudare non poco per domare la furia agonistica degli stabiesi, scesi in campo con grande motivazione e la sfacciataggine tipica delle giovani squadre.A fine gara è capitan Somma, miglior marcatore stabiese con 19 punti, a fare un bilancio: “Siamo comunque contenti perché potevamo fare forse poco di più contro questi avversari, il nostro campionato prevede un altro progetto e per quello non possiamo che notare la grande personalità con cui è scesa in campo la nostra giovanissima squadra. Dobbiamo sicuramente migliorare le percentuali da fuori, a rimbalzo e nella gestione delle fasi delicate del match. Siamo fiduciosi perché oggi, per vari motivi, ci è mancato l’apporto in attacco di Italo Marino e di Incarnato, col tempo verranno fuori tutte le qualità e saremo maggiormente competitivi contro le formazioni alla nostra portata.”
Il prossimo difficilissimo impegno degli stabiesi sarà domenica 5 ottobre alle 18, ad Ostuni, vincente all’esordio sul campo di Agropoli.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

C NAZIONALE-VIRTUS POZZUOLI, LE PAROLE DI COACH SERPICO DOPO LA BELLA VITTORIA CON IL MEGARIDE...

Post n°5378 pubblicato il 30 Settembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

 

Soddisfazione in casa Virtus Pozzuoli, dopo la vittoria nel derby con il Megaride:. “La prima partita ufficiale è sempre difficile da affrontare – afferma coach Mauro Serpico E’ un bel segnale così come gli altri che ho ricevuto dal campo. Sapevamo che i napoletani sono formazione giovane che corre ed ha tanta intensità in difesa. S’è visto sul parquet in particolare nel quarto iniziale che è stato molto equilibrato. Sulla distanza è emersa la nostra superiorità tecnica. Abbiamo giocato tanto di squadra e bene. C’è soddisfazione negli occhi del tecnico dei flegrei che hanno rotto il ghiaccio con una prestazione corale positiva ,nella quale spiccano i dati dei rimbalzi catturati (44), delle palle recuperate (12) e dei punti realizzati simile tra i due tempi (38 punti nel primo, 40 nel secondo). Individualmente spiccano gli score di Luongo (16) Loncarevic (13), Errico (12), Innocente (12). “Chiudere con 4 uomini in doppia cifra e 2 molto vicini alla stessa, conferma che la nostra forza è il gruppo – sottolinea l’allenatore – Tutti hanno dato il proprio apporto alla causa. Dovendo indicare dei nomi evidenzio la performance di Loncarevic (10 rimbalzi e 1 recupero) che è entrato molto bene nei meccanismi del team. Sono contento anche per le prove di Orefice (9 punti, 3 assist, 2 recuperi, 4 rimbalzi) ed Errico (4 rimbalzi, 3 recuperi, 2 stoppate date) che, in questo campionato, saranno impiegati in un nuovo ruolo e si stanno disimpegnando già bene. Il primo è anche il cambio del play e sta facendo girare abbastanza bene il quintetto. Il secondo agirà soprattutto sul perimetro con compiti differenti dal passato. E poi c’è il solito Innocente (2 rimbalzi, 2 assist). L’evergreen di via Napoli che, passano gli anni, ma non la sua voglia, impegno ed il contributo garantito. Domenica ha griffato i primi 7 punti del 14–2 con cui i gialloblù hanno dato la spallata decisiva agli avversari nel secondo periodo (18–30 al 15°). “Ai ragazzi avevo chiesto di avere un impatto forte nei primi minuti del match – rivela coach Serpico Lo abbiamo avuto soprattutto nel secondo quarto costruendoci quel vantaggio importante che i rivali, in alcuni frangenti successivi, hanno solo limato di qualche lunghezza. Nel prosieguo del confronto siamo stati un po’ altalenanti, ma la posta in palio non è mai stata in discussione”. Qualche indicazione ed il giusto dosaggio delle energie hanno permesso di vincere questa gara gioendo con i numerosi tifosi accorsi nell’impianto di viale Adriano per ribadire la vicinanza alla Virtus Pozzuoli.

 

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

C NAZIONALE-SODDISFAZIONE IN CASA C.Scafati, DOPO L'IMPORTANTE BLITZ DI CERIGNOLA. ...

Post n°5377 pubblicato il 30 Settembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

 

Luigi Cesarano, il giovane presidente della C.Scafati, non può che essere soddisfatto della bella vittoria in terra pugliese della sua squadra sul Cerignola: “ Siamo felici di questa affermazione. Un dura prova per noi; i nostri ragazzi ci hanno messo il cuore contro una formazione che dirà la propria lungo il campionato. Siamo felici della risposta del gruppo, ci toglieremo grandi soddisfazioni!".Il coach gialloblu, Luigi Iovino, analizza con attenzione il risultato del campo: “Ci tenevamo ad iniziare bene il nostro cammino in C Nazionale. Sapevamo che sarebbe servita una partita intensa, dura e soprattutto tanta sofferenza. Abbiamo praticamente sempre controllato la gara raggiungendo anche a 6 minuti dalla fine del quarto periodo il +17. Lì, un po’ un nostro calo mentale e soprattutto una maggiore aggressività della difesa locale permessa dal duo arbitrale, hanno permesso il recupero di Cerignola. Sicuramente dobbiamo ripartire da questa vittoria e da quanto di buono messo sul parquet di gioco.  Quasi tutti gli uomini utilizzati, sono andati in doppia cifra, distribuendo bene i tiri e le responsabilità. Siamo tutti super contenti per la vittoria e soprattutto per la sua importanza.Dobbiamo lavorare ancora sulla gestione finale dove abbiamo sciupato in pochi minuti il vantaggio costruito con fatica per l’intero arco della gara. Adesso da domani torniamo ad allenarci in palestra con la necessità di inserire sempre meglio nei nostri meccanismi offensivi e difensivi gli ultimi arrivati Carrichiello e Leonard. Sabato ospiteremo, alle 18, la Megaride ed abbiamo voglia di conquistare la prima vittoria anche tra le mura amiche.”

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

GIVOVA SCAFATI, AL FERENTINO IL "MEMORIAL MANGANO-LAMANNA". GIALLOBLU' SENZA GHIACCI, BATTUTI DI MISURA

Post n°5376 pubblicato il 29 Settembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

 

Si chiude, purtroppo, con una sconfitta il precampionato della Givova Scafati Basket, che priva dell'ala Ghiacci, cede il passo alla forte FMC Basket Ferentino che conquista, così, il XIII Memorial Mangano Lamanna, battendo i padroni di casa per 82-80, nonostante un'ottima prova del play Hamilton.

Gli oltre 500 spettatori presenti sugli spalti, però, hanno assistito ad un match entusiasmante, equilibrato e molto combattuto soprattutto sotto canestro. Infatti, già dai primi minuti dell’incontro si è capito che la sfida sarebbe stata giocata ad alti livelli ed a forte intensità. Entrambe le squadre sono sembrate già pronte all'imminente inizio di stagione la quale, ricordiamo, partita la prossima settimana.

"Questa sconfitta, contro una squadra che è destinata ad essere l'outsider del campionato di A2 gold non deve impensierirci " ha dichiarato nel post partita coach Ponticiello, che aggiunge "nel complesso la partita é stata più che positiva. La squadra é pronta ad affrontare la prima giornata contro una delle favorite alla promozione quale é Ferrara, costruita con l'innesto di due americani "piccoli" ma ben attrezzata già con i tanti riconfermati della scorsa stagione. Del resto rodati, lo siamo anche noi. Andremo lì e cercheremo di imporre la nostra pallacanestro".

Givova Scafati FMC Basket Ferentino 80-82 (20-22) (45-46) (62-62) (80-82)

Givova Scafati : Galardo n.e., Di Capua 6, Izzo 2, Zaccariello 8, Di Palma n.e., Bonaccorso n.e., Ruggiero 11, Simmons 10, Hamilton 25, Matrone 6, Bisconti 12, Zaharie.  Coach: Ponticiello.

FMC Basket Ferentino : Guarino 4, Starks 18, Allodi 2, Bucci 12, PIerich 9, Thomas 16, Ghersetti 5, Martino 2, Biligha 14,Okon n.e. . Coach : Gramenzi

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

LA PASTA REGGIA CASERTA VINCE SI AGGIUDICA IL TROFEO IRTET: BATTUTA REGGIO EMILIA DOPO UN OVERTIME..

Post n°5375 pubblicato il 29 Settembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

La Pasta Reggia Caserta si è aggiudicata l’undicesima edizione del Torneo Città di Caserta – V Trofeo Irtet superando in finale per 87-82, dopo un tempo supplementare, la Grissin Bon Reggio Emilia .
Finale 1° e 2° posto
PASTA REGGIA CASERTA – GRISSIN BON REGGIO EMILIA 87 – 82 (d.t.s.)
(17-22,37-32,56-52,74-74)

Pasta Reggia: Howell 15 (5/12, 5/9), Gaines 14 (4/10, 0/5, 6/6), Mordente 2 (1/2, 0/1), Young 16 (4/10, 2/4, 2/2), Vada ne, Vitali 8 (0/3, 2/5, 2/2), Tommasini ne, Michelori 6 (1/3, 4/5), Tealdi ne, Moore 14 (4/9, 2/2, 0/1), Scott 12 (3/7, 0/2, 6/7). Allenatore: Molin
Grissin Bon: Mussini 15(3/3, 3/5), Veccia ne, Polonara 15 (3/5, 3/6, 0/1), Della Valle 3 (1/6 da 3), Pechacek (0/3), Pini 2 (1/2), Kaukenas 13 (3/8, 0/1), Cervi 13 (6/7, 1/1), Silins ne, Diener 18 (4/10, 3/10, 1/1), Cinciarini 10 (4/8, 0/2, 2/2). Allenatore: Menetti

Arbitri: Beneduce, Ciaglia, Ascione
Pasta Reggia: tiri da 2 22/56 (39%), da 3 6/19 (32%), liberi 25/32 (78%), rimbalzi 46, di cui 16 offensivi
Grissin Bon: tiri da 2 24/46 (52%), da 3 10/30 (33%), liberi 4/5 (80%), rimbalzi 32, di cui 9 offensivi

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

TROFEO IRTET-SIDIGAS AVELLINO, TERZA. SCONFITTA CREMONA CON HARPER E GAINES IN EVIDENZA. INFORTUNIO A CADOUGAN

Post n°5374 pubblicato il 28 Settembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

SIDIGAG AVELLINO - VANOLI CREMONA= 79-76

Sidigas Avellino - Anosike 15, Gaines 16, Cadougan, Gioia ne,  Hanga 5, Banks ne,  Cavaliero6, Severini, Coetese 3, Trasolini 10, Harper 19, Lechthaler 5.  All. Vitucci 

Vanoli Cremona - Hayes ne,  Gazzotti 4, Vitali ne, Mian 18, Campani 2, Ferguson 16, Mei 2,Clark 8, Bell 24, Hyman 2.All. Pancotto

Arbitri - Pecorella, Belfiore, Gagliardi

PARZIALI - 18-22; 36-34; 59-54; 79-76.


Nel V Trofeo Irtet, in svolgimento al PalaMaggio', la Sidigas Avellino sconfigge la Vanoli Cremona per 79-76 e si aggiudica il terzo posto.Fermo Banks, ancora a riposo precauzionale, nel secondo quarto stop anche per il play Cadougan vittima di uno spasmo muscolare. 
Queste le impressioni di coach Vitucci al termine della gara: "Abbiamo speso molto con Reggio Emilia e siamo arrivati stanchi all'impegno di oggi con Cremona. Avevamo molti giocatori in affanno come Hanga, Gaines e Cadougan (fuori per uno spasmo muscolare). Non sono sorpreso - continua il coach biancoverde - visto il nostro livello attuale giocare due partite consecutive diventa pesante".

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

GIVOVA NAPOLI, COACH CALVANI: "ORA IL CAMPIONATO"...

Post n°5373 pubblicato il 28 Settembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Coach Marco Calvani, dopo la vittoria su Forli', della sua Givova Napoli, nel TROFEO RENAULT, ha dichiarato: "Una buona prova contro un avversario che può contare su giocatori di grande livello e dal passato glorioso. Era importante dare una risposta e volevamo approcciare bene al campionato partendo dalla difesa. Abbiamo ancora alcune cose da migliorare ma abbiamo fatto comunque un passo in avanti. Nel corso del torneo non abbiamo avuto modo di correre in contropiede un po' per merito delle nostre avversarie ma anche perché le caratteristiche dei nostri giocatori non sempre lo consentono. Siamo contenti per l'approccio di De'Mon Brooks nel basket europeo. In alcune occasioni bisogna controllare la sua energia e voglia di fare le cose sempre al massimo"

 
 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

GIVOVA NAPOLI, terza al 2°TROFEO RENAULT: BROOKS PROTAGONISTA NELLA VITTORIA SU FORLI'...

Post n°5372 pubblicato il 28 Settembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Givova Napoli-Fulgor Libertas Forlì =77-73 (14-14, 33-34, 57-53)

Givova Napoli: Malaventura 10, Allegretti 11, Sabbatino 4, Spinelli 6, Fiorini n.e, Esposito n.e, Jackson 12, Ganeto 4, Brooks 21, Brkic 9. All.: Calvani

Fulgor Forlì: Dip 2, Becirovic 9, Carraretto 10, Frassineti 17, Bruttini 4, Saccaggi 5, Andreaus 7, Saletti ne, Agatensi, Antonutti 19. All.: Finelli.

Arbitri: Tammaro di Salerno e Borrelli di Napoli

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

B-PRESENTATA UFFICIALMENTE LA NUOVA SQUADRA DEL MADDALONI.

Post n°5371 pubblicato il 28 Settembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Si è tenuta questa mattina nella splendida cornice del Chiostro del Convitto Nazionale “Giordano Bruno” la presentazione ufficiale della Pallacanestro San Michele Maddaloni. La formazione biancazzurra, che parteciperà per la seconda stagione al campionato di serie B, esordendo il prossimo 5 ottobre a Taranto, si è ritrovata al gran completo accolta da oltre un centinaio di tifosi ed appassionati.

Chiaro ed inequivocabile il messaggio lanciato da patron Andrea De Filippo: “La nostra società non deve essere associata soltanto alla prima squadra, che è un vanto per la città, perché con il settore giovanile in cui giocano tantissimi ragazzi maddalonesi noi svolgiamo anche un ruolo sociale molto importante. Loro rappresentano il futuro della nostra comunità, non solo dal punto di vista cestistico, perché fare sport aiuta a maturare”.

Sono intervenuti all'evento biancazzurro il vice sindaco di Maddaloni Michele Cerreto, il presidente della Fip Campani Manfredo Fucile, il consigliere regionale Renzo Lillo ed il presidente della Fip provinciale Luigi Zampella.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

C NAZIONALE- GIR H. TUTTI I RISULTATI E I MIGLIORI MARCATORI. BENE SCAFATI, POZZUOLI E M.T. BENEVENTO

Post n°5370 pubblicato il 28 Settembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Megaride-V.Pozzuoli=53-78 (MARRA 12, ILLIANO 11, LUONGO 16, Loncarevic 13)

JuveTrani-Partenope=92-65 (FILIPPI 20, CANNAVALE 14)

Cilento- Basket Ostuni=75-82 (NOBILE E CORVO 18)

Nardo'-Sarno=98-80 (GUADAGNOLA 30, MILONE 16)

Magic Team BN-Bernalda=82-60 (Pignalosa 27, Marchetti 16)

Stabia-San Severo=50-84 (SOMMA 19, MASCOLO 11)

Cerignola-C.Scafati=65-70 (DI NAPOLI 15, FORINO 12)

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

GIVOVA SCAFATI, QUESTO POMERIGGIO AL TROFEO "MANGANO LA MANNA", L'ULTIMO TEST PRE-CAMPIONATO CON FERENTINO

Post n°5369 pubblicato il 28 Settembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Dopo la Presentazione ufficiale del Team di ieri sera al CC La Cartiera, che ha visto la partecipazione di centinaia di persone, la Givova Scafati Basket chiude, quest’oggi, la fase di precampionato con la XIII edizione del Memorial Mangano-Lamanna che vedrà affrontarsi, alle ore 18 al PalaMangano, i padroni di casa contro il Basket Ferentino di coach F. Gramenzi.

In quello che è un return match della sfida giocata qualche settimana fa, dove gli scafatesi si sono imposti sul difficile campo del piccolo centro del frusinate per 102-98, coach Ponticiello testerà la condizione e valuterà gli eventuali miglioramenti atletici e tattici dei suoi in vista del debutto di domenica prossima (5 Ottobre) in campionato contro la temibile Ferrara. Sarà, quindi, un test importante per i gialloblù in cerca di conferme dopo un inizio di precampionato sprint, macchiato però dalle non convincenti prove dello scorso week end al torneo di Agropoli, dove la squadra si è dimostrata sì vincente, ma  appesantita e troppo spesso distratta. I riflettori saranno di certo puntati sulla sfida tra Starks e Hamilton, ma interessanti saranno anche gli altri duelli in campo, soprattutto quello che vedrà impegnato il fenomenale Omar Thomas contro (presumibilmente) il trio Zaccariello-Zaharie e Ghiacci.

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

TROFEO IRTET- PASTA REGGIA CASERTA IRRESISISTIBILE NELL'"ESPOSITO DAY": TRAVOLTA CREMONA,STASERA C'E' REGGIO

Post n°5368 pubblicato il 28 Settembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

PASTA REGGIA CASERTA – VANOLI CREMONA= 92 – 65 (32-18, 54-34, 70-53)

Pasta Reggia: Howell 16 (8/11), Gaines 25 (4/4, 5/6, 2/2), Mordente 7 (1/1, 1/2, 2/2), Young 17 (5/11, 0/1, 7/8), Esposito 4 (1/1 da 3, 1/2), Vadi, Vitali M. 3 (1/2, 0/3, 1/2), Michelori 8 (3/3, 2/2), Sergio, Tealdi (0/1), Moore (0/2, 0/1), Scott 12 (2/5, 2/3, 2/3). Allenatore: Molin

Vanoli: Hayes 27 (11/18, 1/4, 2/3), Gazzotti (0/1 da 3), Vitali L. ne, Mian 10 (2/6, 2/3), Campani 2 (0/1, 2/2), Ferguson 10 (2/6, 2/5), Mei 3 (1/1 da 3), Clark 7 (2/7, 1/2), Bell 4 (2/2, 0/2), Hyman 2 (1/2). Allenatore:Pancotto

Arbitri: Pecorella, Beneduce, Ciaglia

Pasta Reggia: tiri da 2 24/40 (60%), da 3 9/17 (53%), liberi 17/20 (85%), rimbalzi 32, di cui 8 offensivi
Vanoli: tiri da 2 20/42 (48%), da 3 7/18 (39%), liberi 4/5 (80%), rimbalzi 25, di cui 8 offensivi

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

TROFEO IRTET AL PALAMAGGIO', SIDIGAS SENZA BANKS BATTUTA, NON BASTANO HARPER E CAVALIERO...

Post n°5367 pubblicato il 27 Settembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

SIDIGAS  AVELLINO - GRISSIN BON REGGIO EMILIA 84 – 93

SIDIGAS AVELLINO: Anosike 9, Gaines 10, Cadougan 2, Gioia, Hanga 13, Banks ne, Cavaliero 15, Severini ne, Cortese 7, Trasolini 4, Harper 19, Lechthaler 5.

GRISSIN BON REGGIO EMILIA: Mussini, Veccia, Polonara 17, Della Valle 5, Pechacek 2, Pini, Kaukenas 17, Cervi 14, Silins ne, Diener 26, Cinciarini 12.

Arbitri: Ascione, Gagliardi, Belfiore.

Parziali: 25-22, 21-26, 23-32, 15-13.

Domani la Sidigas affronterà la Vanoli Cremona alle 18.30, nel match per il terzo posto: la finale del trofeo, alle 21, sara' tra i padroni di casa della Pasta Reggia Caserta e la Grissin BON di Reggio Emilia.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »