Creato da p.amalfi il 26/08/2010
TUTTO SUL BASKET CAMPANO E NON AL MASCHILE, A 360°: blog collegato a Pianeta Basket Tv (www.livestream.com/pianetabasket_napoli)
 

ASCOLTA DIMENSIONEITALIA. NET,LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE. www.dimensioneitalia.net     SCARICA L'"APP" GRATUITA SU "GOOGLE-PLAY-STORE" O QUELLA PER IPHONE E TABLET SU "APPLE-STORE"...DIMENSIONEITALIA.NET

 

Il meteo di oggi in Campania

EVENTUALI DISSERVIZI NON DIPENDONO DALLA NOSTRA VOLONTA'


Meteo Campania

 

Area personale

 
 


ASCOLTA DIMENSIONEITALIA. NET, LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE.

www.dimensioneitalia.net

SCARICA L'"APP" GRATUITA SU "GOOGLE-PLAY-STORE"...DIMENSIONEITALIA.NET

 

Previsioni meteo in Italia

PREVISIONI FEBBRAIO 2017 (15-28)

Il mese di Febbraio sembra però proseguire senza grandi cambiamenti stante pressioni più alte sui settori meridionali del Vecchio Continente. Nel periodo 24-26 Febbraio il tentativo delle correnti fredde di portare un colpo di coda invernale ha ad oggi una bassa probabilità di realizzarsi. L'anticiclone non sembra volere concedere grossi spazi ai peggioramenti, di conseguenza la perturbazione avrà una marginale influenza. L'alta pressione successivamente avanzerà a ovest determinando un miglioramento delle condizioni meteo con temperature in aumento. Questo andamento tra veloci e marginali peggioramenti e rimonte anticicloniche sarà la caratteristica fino ai primi giorni di Marzo.

 

 

ASCOLTA DIMENSIONEITALIA. NET,LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE. www.dimensioneitalia.net     SCARICA L'"APP" GRATUITA SU "GOOGLE-PLAY-STORE" O QUELLA PER IPHONE E TABLET SU "APPLE-STORE"...DIMENSIONEITALIA.NET

 

Il gruppo "Pianeta Basket": la trasmissione televisiva "Pianeta Basket", in onda su più emittenti da ben 23 anni, Pianeta Basket Tv, la web tv del basket campano e non e questo portale-PianetaBasket NEWS-

 

Il meteo di oggi in Campania

EVENTUALI DISSERVIZI NON DIPENDONO DALLA NOSTRA VOLONTA'


Meteo Campania

 

ASCOLTA DIMENSIONEITALIA. NET,LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE. www.dimensioneitalia.net     SCARICA L'"APP" GRATUITA SU "GOOGLE-PLAY-STORE" O QUELLA PER IPHONE E TABLET SU "APPLE-STORE"...DIMENSIONEITALIA.NET

 

Il meteo di oggi in Campania

EVENTUALI DISSERVIZI NON DIPENDONO DALLA NOSTRA VOLONTA'


Meteo Campania

 

Il gruppo "Pianeta Basket": la trasmissione televisiva "Pianeta Basket", in onda su più emittenti da ben 23 anni, Pianeta Basket Tv, la web tv del basket campano e non e questo portale-PianetaBasket NEWS-

 

DIMENSIONEITALIA.NET...

 

la radio della musica e dell'informazione....

www.dimensioneitalia.net...

 

 

DIMENSIONEITALIA.NET...

 

la radio della musica e dell'informazione....

www.dimensioneitalia.net...

 

 

DIMENSIONEITALIA.NET...

 

la radio della musica e dell'informazione....

www.dimensioneitalia.net...

 

 

Il meteo di oggi in Campania

EVENTUALI DISSERVIZI NON DIPENDONO DALLA NOSTRA VOLONTA'


Meteo Campania

 


ASCOLTA DIMENSIONEITALIA. NET, LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE.

www.dimensioneitalia.net

SCARICA L'"APP" GRATUITA SU "GOOGLE-PLAY-STORE"...DIMENSIONEITALIA.NET

 

Il gruppo "Pianeta Basket" è "TUTTO QUESTO":il format televisivo "PIANETA BASKET" in onda su più emittenti da circa 20 anni, con oltre 700 puntate: "PIANETA BASKET TV" , la web tv del basket campano e non, on-line da circa 20 mesi e che già ha raggiunto e superato i "180.000" contatti (superando più volte, i 10.000 settimanali) e questo portale-PIANETA BASKET NEWS-,

 

Previsioni meteo in Italia

PREVISIONI FEBBRAIO 2017 (15-28)

Il mese di Febbraio sembra però proseguire senza grandi cambiamenti stante pressioni più alte sui settori meridionali del Vecchio Continente. Nel periodo 24-26 Febbraio il tentativo delle correnti fredde di portare un colpo di coda invernale ha ad oggi una bassa probabilità di realizzarsi. L'anticiclone non sembra volere concedere grossi spazi ai peggioramenti, di conseguenza la perturbazione avrà una marginale influenza. L'alta pressione successivamente avanzerà a ovest determinando un miglioramento delle condizioni meteo con temperature in aumento. Questo andamento tra veloci e marginali peggioramenti e rimonte anticicloniche sarà la caratteristica fino ai primi giorni di Marzo.

 

 

Il gruppo "Pianeta Basket": la trasmissione televisiva "Pianeta Basket", in onda su più emittenti da ben 23 anni, Pianeta Basket Tv, la web tv del basket campano e non e questo portale-PianetaBasket NEWS-

 

Il gruppo "Pianeta Basket" è "TUTTO QUESTO":il format televisivo "PIANETA BASKET" in onda su più emittenti da circa 20 anni, con oltre 700 puntate: "PIANETA BASKET TV" , la web tv del basket campano e non, on-line da circa 20 mesi e che già ha raggiunto e superato i "180.000" contatti (superando più volte, i 10.000 settimanali) e questo portale-PIANETA BASKET NEWS-,

 

Il gruppo "Pianeta Basket": la trasmissione televisiva "Pianeta Basket", in onda su più emittenti da ben 23 anni, Pianeta Basket Tv, la web tv del basket campano e non e questo portale-PianetaBasket NEWS-

 

 

C SILVER CAMPANIA, LA SITUAZIONE DOPO IL 24 TURNO

Post n°8338 pubblicato il 21 Febbraio 2017 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Classifica:

N.P. Sarno 38 punti..

V. Pozzuoli 36

Pol. Battipagliese e Pall. Angri 32

Basket Sarno e Cap Nola 28

San Nicola Cedri e V. Monte di Procida 22

Megaride 20

N.P. Stabia 18

Basket Casapulla 14

A.P. Cercola 12

V. Piscinola 10

Neapolis 8

Felix Na 0

C SILVER CAMPANIA, 9° TURNO RITORNO:

Felix Napoli-Stabia=62-67

V.Pozzuoli-A.P. Cercola=98-61

San Nicola-V.Piscinola=76-56

Megaride Napoli-Neapolis=79-67

V.Monte di Procida-N.P.Sarno=65-73

Basket Sarno-Pall.Angri=92-84

Casapulla-Pol. Battipaglia=56-65

 
 
 

B- CUORE NAPOLI, LE PAROLE DI COACH PONTICIELLO

Post n°8337 pubblicato il 21 Febbraio 2017 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Ripresa degli allenamenti quest'oggi e in tarda mattinata presso il palasport di Casalnuovo, per la squadra del Cuore NapolI Basket, in vista del prossimo impegno di campionato di domenica prossima al PalaBarbuto, contro la Pallacanestro Palestrina, squadra terza in graduatoria. Azzurri, invece, ancora primi in classifica, sebbene in condominio con Valmontone, nonostante la terza sconfitta stagionale in 21 partite disputate (un vero record) rimediata domenica sera sul parquet del PalaGeodetico di Cefalù e contro il locale team palermitano e solo dopo un tempo supplementare, 84-75, al termine di un match molto combattuto, e che aveva visto sempre avanti per oltre 39' Maggio e compagni e divenuto molto nervoso e incandescente sul parquet per una serie di episodi spiacevoli e che hanno poco a che fare con la pallacanestro e lo sport e che hanno portato anche all'espulsione di ben 4 giocatori, tra i quali gli azzurri, Ronconi e Rappoccio. Coach Ponticiello, come sempre ad ogni inizio di settimana, ci ha parlato del match con i palermitani e del momento del suo team, anche in proiezione dell'importante e prossimo confronto d'alta classifica con i capitolini, affermando:"Perdere una partita condotta per 39' e 50" brucia maledettamente, ma abbiamo l'imperativo di guardare con occhio attento e non emotivo alle ragioni della sconfitta. Da questo punto di vista è oggettivo che l'aver smesso di giocare in modo razionale in attacco, farsi trascinare negli ultimi 5' dei tempi regolamentari e nell'overtime in un match fatto di iniziative individuali, in cui si sia perso il controllo dei ritmi dell'avversario, è stato l'errore capitale. Oltre ovviamente alla scellerata gestione dell'ultimo possesso difensivo dei tempi regolamentari, quando abbiamo lasciato a Santiago Paparella una tripla, che mai avremmo dovuto concedere. Ma l'allenatore sono io, e se la mia squadra smette di sviluppare il piano partita, se non gioca sotto controllo nella fase decisiva di un match, se si infila in confronto dove cali l'intensità difensiva e divenga prevalente il gioco da campetto, la responsabilità è mia e me la assumo tutta. E che per 35 minuti su 45 avessimo fatto ben altro, mosso bene il pallone in attacco e limitato le loro bocche da fuoco, diviene un aggravante e non un'attenuante. Che le scelte in fase di preparazione del match fossero ben diverse da quanto prodotto nell'ultima fase del confronto, non lo archivio alla voce "io ve lo avevo detto". Piuttosto mi induce a ribadire a me stesso, malgrado il clima difficilissimo che si è respirato dal fallo antisportivo a Sodero in avanti, che avrei dovuto essere più persuasivo nel tenere i miei uomini fuori da qualcosa che è lontanissimo dal nostro basket. Domenica, ci aspetta un confronto durissimo, al Palabarbuto con Palestrina, e da oggi, dopo aver analizzato adeguatamente il match con Cefalù, dovremo pensar solo a ciò che serva per poter vincere, sperando di avere un PalaBarbuto sempre piu' pieno."

 
 
 

A2 OVEST- BASKET AGROPOLI, COACH FINELLI E IL D.S. DI SERGIO COMMENTANO LO STOP CON LA VIRTUS ROMA

Post n°8336 pubblicato il 20 Febbraio 2017 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Alex Finelli (coach) -  "Sembra ridondante e quasi superfluo commentare  un'altra sconfitta,  sembra che si dicano le stesse cose ogni volta.Roma è stata superiore, dal punto di visto atletico, creandoci notevoli difficoltà. La nostra squadra però ci prova in ogni modo per uscire dalle difficoltà, basta seguire il modo con cui in settimana si svolgono gli allenamenti, il clima che c'è negli spogliatoi. Abbiamo provato in tutti a stare in partita e a rientrare quando eravamo sotto, però ci sono delle differenze che il campo ha evidenziato. Noi abbiamo un grandissimo desiderio di regalare soddisfazioni ai nostri tifosi, quindi
quando ci ritroviamo a fare partite dove abbiamo un grande svantaggio da recuperare prevale la frustrazione e sta capitando nelle ultime partite casalinghe. Però, come successo in altre occasioni, non molliamo di un centimetro, anche se il campo non ci sorride. Ci stiamo mettendo la faccia, vogliamo continuare a combattere come dei guerrieri senza gettare la spugna e lo faremo fino in fondo dando il meglio di quello che abbiamo".


Franco Di Sergio (ds) -
"Obiettivamente abbiamo delle difficoltà, a cui stiamo cercando di porre rimedio. Capisco il sentimento dei tifosi, di tutti coloro che che ci hanno sempre seguito con attenzione e passione, perché è lo stesso sentimento nostro, aumentato dal fatto che non riusciamo a trovare una via risolutiva. Il mercato è più difficile quest'anno, i giocatori che si muovono sono pochi e altri ci hanno detto no. Noi abbiamo la volontà di rinforzare la squadra e se in questa fase finale del mercato dovesse prospettarsi qualche occasione, siamo pronti a fare la nostra parte per rimediare gli errori che sono stati fatti, in primis quelli del sottoscritto perché le scelte tecniche della società sono state prese da me o comunque avvallate. Il responsabile principale, se non l'unico, della situazione tecnica sono io, per cui sento molto il peso di questa responsabilità e fino all'ultimo non mi arrenderò, così come non si arrenderà la squadra che sta facendo il massimo".

 
 
 

A2 OVEST-GIVOVA SCAFATI, IL COMMENTO DI COACH PERDICHIZZI DOPO LA SCONFITTA DI FERENTINO

Post n°8335 pubblicato il 20 Febbraio 2017 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Dichiarazione di coach Giovanni Perdichizzi: «Sapevamo che sarebbe stata una gara dura e difficile e così è stata. Abbiamo condotto per lunghi tratti, ma Ferentino ha vinto meritatamente, grazie ad individualità che alla fine sono emerse, in particolare Musso, che ha realizzato canestri importanti nel nostro miglior momento. In buona sostanza, sono stati gli episodi a decidere una sfida che è stata agonisticamente e fisicamente dura e nella quale si è faticato molto a comprendere il metro arbitrale. Sia noi che Ferentino abbiamo giocato con grande energia. Nel finale ci è mancata però la zampata vincente, abbiamo sbagliato alcune scelte, mentre Ferentino ha messo canestri importanti con Musso, oltre al lavoro duro di Radic e Gigli sotto le plance, che hanno caricato di falli i nostri lunghi. Non possiamo pensare di vincere tutte le partite, però l’atteggiamento mi è piaciuto. Dobbiamo migliorare tante piccole cose, ma anche nella sconfitta ho avuto la sensazione che siamo sulla strada giusta per conquistare la salvezza e per risalire la classifica. Mancano ancora otto giornate e una ministriscia di vittorie potrebbe consentirci di avvicinare qualche squadra che ci precede"

 
 
 

TUTTI I RISULTATI- BRUTTA SERATA PER LE SQUADRE CAMPANE: SCONFITTE SCAFATI, AGROPOLI, NAPOLI E MADDALONI..

Post n°8334 pubblicato il 19 Febbraio 2017 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

SERIE A, campionato fermo per la disputa delle Final Eight di COPPA ITALIA, a Rimini vinte da Milano

A2 OVEST, 7° TURNO DI RITORNO:

Pol. Agropoli-Virtus Roma=73-85 (Langford 32 punti, CARENZA 14- 20% DA 3 PER I CILENTANI)

Ferentino-Givova Scafati=87-77 (Ammanato 18 punti e 7 rimbalzi, Dobbins 15, Metreveli e Fantoni 10-29% da 3 per i gialloblu)

B, girone C, 6° turno di ritorno:

Basket Cefalu'-Cuore Napoli Basket=84-75 d.t.s. (Visnjic18 punti con 3/6 da 3, Maggio 12 e 4 assist, Barsanti 12, Nikolic 10 e 7 rimbalzi-11/38 da 3 per i partenopei con 14 palle perse)

Maddaloni-Valmontone=62-89 (Carrichiello e Guagliardi 15 punti)

 

 
 
 

PASTA REGGIA CASERTA, INGAGGIATA LA GUARDIA DARDAN BERISHA.

Post n°8333 pubblicato il 18 Febbraio 2017 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

La Juvecaserta Pasta Reggia ha comunicato oggi di aver definito un accordo fino al termine della corrente stagione sportiva con il giocatore, Dardan Berisha, guardia di 191 cm.

Curriculum-Nato a Peje (Kosovo) il 15 novembre 1988 ed in possesso di passaporto polacco e croato,ha iniziato l’attività nelle fila della squadra locale del Peja con cui ha esordito nella prima squadra nella stagione 2006/07 dopo aver trascorso un biennio con la formazione juniores del Cibona Zagabria. Nella stagione successiva ha giocato 10 partite in Spagna prima di sottoscrivere un contratto biennale con il Warszawa con cui ha vinto il titolo assoluto polacco. Nel 2011/12 si è trasferito all’Anwil Wloclawek con cui ha partecipato sia al campionato che alla VTB League. Nel 2012/13 è tornato a Peja che ha lasciato l’anno successivo per il Sigal Prishtina con cui ha partecipato alla Superleague ed alla Balkan League con una media di 24 punti a partita. Lo scorso anno ha iniziato la stagione con il Cibona Zagabria prima di ritornare al Prishtina con cui ha partecipato alla Superleague (21 partite, 15,7 punti a gara). alla Fiba Europe Cup (6 partite con una media di 18,3 punti) ed alla Balkan League (15 partite,  18,3 punti, 54% da 2, £5% da 3 e 81% ai liberi). Quest’anno ha iniziato la stagione in Polonia con il  Polfarmex Kutno dove ha fatto registrare una media di 15,9 punti a gara in 14 partite giocate.
Dardan Berisha, sia a livello giovanile che senior, ha partecipato all’attività internazionale con la rappresentativa del Kosovo e con quella della Polonia con cui ha partecipato ai campionati europei del 2011 in Lituania (5 partite, 13,2 punti, 2,8 assist, 72,7$ da 2, 34,6% da 3, 87,5% ai liberi). È stato premiato come giocatore dell’anno sia in Polonia (2009) che in Kosovo (2013, 2014. 2015) e guardia dell’anno della Balkan League nel 2014, 2015 e 2016.

 
 
 

IL FINE SETTIMANA DEL BASKET CAMPANO FINO ALLA C- DOMANI IN CAMPO, SCAFATI, AGROPOLI, CUORE NAPOLI E MADDALONI

Post n°8332 pubblicato il 18 Febbraio 2017 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

SERIE A, campionato fermo per la disputa delle Final Eight di COPPA ITALIA, a Rimini-

A2 OVEST, 7° TURNO DI RITORNO:

Pol. Agropoli-Virtus Roma, domenica ore 18 al PalaCilento di Torchiara

Ferentino-Givova Scafati, domenica ore 18 al PalaPonteGrande di Ferentino (Fr)

B, girone C, 6° turno di ritorno:

Basket Cefalu'-Cuore Napoli Basket, domenica ore 18 al PalaGeodetico di Cefalu' (PA)

Maddaloni-Valmontone, domenica ore 18 al PalAngioniCALIENDO

C SILVER CAMPANIA, 9° TURNO RITORNO:

Felix Napoli-Stabia, sabato ore 17.30

V.Pozzuoli-A.P. Cercola, sabato ore 19

San Nicola-V.Piscinola, sabato ore 19.45

Megaride Napoli-Neapolis, domenica ore 18

V.Monte di Procida-N.P.Sarno, domenica ore 18.30

Basket Sarno-Pall.Angri, domenica ore 18.30

Casapulla-Pol. Battipaglia, domenica ore 20.30

 
 
 
 

A2 OVEST-GIVOVA SCAFATI DOMANI IN TRASFERTA A FERENTINO. IL PREPARTITA DI PERDICHIZZI E JACKSON

Post n°8331 pubblicato il 18 Febbraio 2017 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Dichiarazioni di coach Giovanni Perdichizzi: «La squadra è sensibilmente migliorata, grazie al quotidiano lavoro in allenamento e alla qualità dei giocatori di cui ora disponiamo. Ci stiamo preparando al meglio al rush finale, quello successivo alla Coppa Italia, che deciderà il destino stagionale. Contro Legnano, squadra che mi ha positivamente impressionato, ho visto segnali positivi, siamo stati quasi sempre sotto nel punteggio, ma ciononostante non ci siamo mai disuniti, abbiamo difeso con grande intensità e nell’ultimo quarto, salendo di tono in difesa, siamo riusciti a vincere, portando entusiasmo e fiducia nell’ambiente. Ora andiamo a Ferentino, per affrontare una squadra reduce da sette sconfitte negli ultimi otto incontri e che, in casa, proverà a fare la voce grossa. Sarà una sfida difficile, ma vogliamo dare continuità alle due vittorie consecutive, giocando a viso aperto, consapevoli che, imponendoci, potremo fare un balzo importante in classifica. A differenza di Scafati, Ferentino ha iniziato la stagione con un organico che avrebbe dovuto primeggiare, ma che ha incontrato grosse difficoltà, legate soprattutto ai tanti infortuni. Ora, con Paolini in panchina, hanno trovato una buona organizzazione difensiva, utilizzano spesso la zona per gestire al meglio il ritmo partita e, con l’arrivo di Radic, hanno anche potenziato il settore lunghi, che prima invece dipendeva solo da Gigli. Hanno poi inserito di recente Guarino, atleta di grande qualità tra gli esterni. Sanno benissimo che un ulteriore passo falso casalingo li risucchierebbe del tutto nella zona play-out, quindi scenderanno in campo con parecchie pressioni e con la necessità di andare a punti».
Dichiarazione della guardia Darryl Joshua Jackson: "Stiamo attraversando un buon momento di forma fisica e mentale ed abbiamo imparato moltissimo dall’ultima vittoria casalinga contro Legnano, partita che potrebbe assumere una importanza decisiva nel lungo periodo. Ci attende ora una gara altrettanto complicata contro Ferentino, reduce da un momento negativo fatto di tante sconfitte, che proveranno in tutti i modi a dimenticare, anche perché giocheranno dinanzi ai propri tifosi e non vorranno continuare a sbagliare. Il coach ci sta dando preziose indicazioni per arrivare preparati a questo match, nel quale affronteremo una squadra dotata di un ottimo organico. Ma anche noi abbiamo una rosa competitiva e vogliamo uscire quanto prima dalla zona play-out".

Antonio Pollioso

 
 
 

FINAL EIGHT DI COPPA ITALIA- IL COMMENTO DI COACH SACRIPANTI DOPO LA SCONFITTA CON SASSARI

Post n°8330 pubblicato il 18 Febbraio 2017 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Dopo un grande avvio la Sidigas Avellino si arrende alla Dinamo Sassari (68-69), nei quarti di finale delle Final Eight in svolgimento a Rimini. E’ un coach Sacripanti visibilmente deluso quello che si presenta in sala stampa al termine della gara: “E’ stata una partita emozionate come le altre due di ieri. Purtroppo è andata male, c’è grande amarezza e delusione, ma anche grande orgoglio per esserci battuti come dei leoni fino all’ultimo nostro possesso. Sul finale l’interpretazione di non fare fallo è stata giusta perché non c’era bonus, ma il tiro ben costruito di Joe è andato male. Nulla da rimproverare ai miei giocatori, sono solo amareggiato per non aver capitalizzato nel terzo quarto. Spesso siamo stati bravi a ribaltare il punteggio e a negare ai nostri avversari i tiri da tre punti per buona parte della gara, abbiamo giocato male gli ultimi tre minuti. Non è una giustificazione, ma è un dato di fatto che arrangiarci con un solo lungo per la nostra tipologia di gioco è stato molto difficile. Dopo due falli di Fesenko abbiamo dovuto preservalo per il finale. Credo che la partita sia stata decisa da una serie di episodi. A livello tecnico tattico è stata una gara molto bella di due squadre che giocano una buona pallacanestro. Faccio i miei complimenti a Sassari che ha disputato un’ottima gara. Come ho detto ai miei ragazzi in spogliatoio sono orgoglioso di loro. Mi amareggia molto non giocare domani anche per i tifosi che ci hanno raggiunto in numerosi e che ci dimostrano sempre il loro grande calore.”

 
 
 

B- CUORE NAPOLI, IMPORTANTE PARTNERSHIP CON LA TEMI SPA E IL MARCHIO GLS

Post n°8329 pubblicato il 17 Febbraio 2017 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Mentre la squadra prepara la trasferta di domenica a Cefalu', il presidente del Cuore Napoli Basket, Ciro Ruggiero, ha dichiarato:“Sono orgoglioso ed onorato di dare l’annuncio ufficiale della partnership con la Temi spa, di proprietà della famiglia Tavassi e licenziataria del marchio GLS che, fin da domenica, sarà presente sulle canotte dei cestisti dal Cuore Azzurro. Il dott. Francesco Tavassi ha creduto nel nostro progetto, e senza esitazione ha scelto di porre il prestigioso marchio che rappresenta a Napoli e provincia insieme al nostro, dimostrando con i fatti di voler supportare sia il progetto sportivo che quello sociale. La Temi spa della famiglia Tavassi è l’esemplificazione di quel discorso di eccellenza campana che fin dal primo momento ho auspicato per la mia società: al dott. Francesco Tavassi va il mio grazie di Cuore per la sua scelta, che ci vedrà cooperare quest’anno ma anche nelle stagioni future. Fin dal prossimo turno casalingo ci saranno iniziative di marketing volte a dare il giusto rilievo a chi ha creduto in noi: insieme con il dott. Tavassi e la GLS siamo certi che, così come i suoi Corrieri, arriveremo sicuri, precisi e spediti verso gli obiettivi che ci siamo prefissati. Voglio ringraziare, infine, il Direttore Generale Gls della sede di Napoli dott. Stefano Ippolito per la sua fattiva collaborazione ed il nostro dirigente Michele Tolino per l’apporto.” GLS è leader di mercato in Europa nel settore del Corriere Espresso. Il marchio, di proprietà delle Royal Mail, è presente in 37 Paesi europei, con società dirette e partner affidabili. In Italia il network GLS è organizzato in oltre 145 Sedi e 10 Centri di Smistamento dislocati su tutto il territorio nazionale attraverso un sistema in franchising, con il coinvolgimento di imprenditori locali che sviluppano il business attraverso un’efficiente rete commerciale. La capillarità assicura una Sede sempre vicina al Cliente e garantisce rapidità nelle consegne, anche nelle località periferiche. Licenziataria esclusiva del Network GLS per Napoli e provincia è la Temi Spa, società appartenente alla Famiglia Tavassi, imprenditori presenti da oltre 30 anni sul mercato napoletano, come operatore logistico globale. Con 3 strutture operative nella provincia di Napoli, per un totale di 25.000 mq di superficie di magazzino disponibile, dispone di 70 dipendenti diretti ed una flotta distributiva di oltre 150 furgoni, per una forza lavoro tra diretti ed indiretti di circa 400 persone. La penetrazione di mercato della Temi Spa è molto forte, annoverando nel proprio portafoglio oltre 4.000 clienti attivi con i quali è possibile con estrema flessibilità, offrire servizi su misura e di qualità, in modo da rispondere ad ogni esigenza. La GLS effettua spedizioni di documenti, colli o bancali nei vari settori merceologici e, soprattutto per l'e-commerce, è possibile trovare un partner specializzato anche per l'Europa.

 
 
 

A2 OVEST- AGROPOLI OSPITA LA VIRTUS ROMA DOMENICA AL PALACILENTO: IL PREPARTITA

Post n°8328 pubblicato il 17 Febbraio 2017 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Basket AgropoliUnicusano Roma

Dove: PalaCilento, Torchiara (Sa)

Quando: domenica 19 febbraio 2017, ore 18.00

Arbitri: Alessandro Tirozzi di Bologna, Gabriele Gagno di Spresiano (Tv) e Damiano Capozziello di Brindisi.

 

QUI AGROPOLI –

Alessandro Marzullo (assistant coach)Domenica ci attende un’altra squadra di livello, tra le più atletiche della nostra Lega. A giocatori italiani di provata esperienza e affidabilità unisce la classe e l’atletismo dei due stranieri, Raffa e Brown, giocatori che farebbero comodo a molti club. Noi arriviamo alla partita recuperando il nostro capitano, Santolamazza, che si sta allenando con la squadra e vogliosi di ripetere per intensità e precisione la prestazione di Biella. Siamo convinti che la determinazione mostrata domenica scorsa contro i piemontesi possa riportarci alla vittoria e rilanciarci nella volata salvezza”.

Marco Contento (giocatore) “Sarà un’altra gara da vita o morta perché siamo consapevoli della nostra situazione difficile. E’ normale che il morale non sia a mille, ma ci stiamo allenando con grande abnegazione e abbiamo già visto dei miglioramenti nel match contro Biella. Bisogna ripartire proprio da lì perché ancora nulla è compromesso. Roma non sta vivendo un momento felice, per cui arriveranno arrabbiati e con il desiderio di vincere. Il nostro desiderio di tornare alla vittoria però è ancora più forte e lotteremo fino alla fine per ottenere i due punti che possono rappresentare per noi una svolta. E’ vero che lo ripetiamo da settimane, ma solo vincere aiuta a vincere, per cui ci proveremo in tutti i modi”.

 
 
 

IL FINE SETTIMANA DEL BASKET CAMPANO: COPPA ITALIA CON AVELLINO. IN CAMPO SCAFATI, AGROPOLI, CUORE NAPOLI E MADDALONI

Post n°8327 pubblicato il 17 Febbraio 2017 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

SERIE A, campionato fermo per la disputa delle Final Eight di COPPA ITALIA, a Rimini- stasera, Sidigas Avellino-Sassari alle 18

A2 OVEST, 7° TURNO DI RITORNO:

Pol. Agropoli-Virtus Roma, domenica ore 18 al PalaCilento di Torchiara

Ferentino-Givova Scafati, domenica ore 18 al PalaPonteGrande di Ferentino (Fr)

B, girone C, 6° turno di ritorno:

Basket Cefalu'-Cuore Napoli Basket, domenica ore 18 al PalaGeodetico di Cefalu' (PA)

Maddaloni-Valmontone, domenica ore 18 al PalAngioniCALIENDO

 
 
 

FINAL EIGHT DI COPPA ITALIA: DOMANI IL CONFRONTO, SIDIGAS AVELLINO-SASSARI. IL PREPARTITA DI SACRIPANTI

Post n°8326 pubblicato il 16 Febbraio 2017 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Inizieranno oggi in quel di Rimni, le Final Eight di Coppa Italia di basket. La Sidigas Avellino domani alle 18, presso il Centro Fieristico, (senza poter disporre ancora di Logan) affronterà una delle squadre più in forma in questo momento, la Dinamo Sassari. Coach Sacripanti presenta cosi' il match con i sardi: “Per noi è un orgoglio partecipare ancora una volta alle finali di Coppa Itala. L’anno scorso ci siamo entrati vincendo l’ultima gara del girone di andata con Venezia, quest’anno, invece, abbiamo centrato l’obiettivo in largo anticipo. Tutto questo è merito del grande lavoro della società e della squadra. Noi non affronteremo questo importante appuntamento in uno dei nostri momenti migliori: è un dato di fatto che saremo senza Marco Cusin, Joe Ragland non si è allenato per tre settimane a causa del dolore alla spalla e anche la gestione di Fesenko è stata molto problematica per una brutta influenza. Nella partita contro Pesaro abbiamo cercato di preservarli proprio per tali motivi. Malgrado questo, penso che venerdì possiamo fare una buona partita, sono gare secche e questa squadra ha nel proprio DNA la forza di saper reagire alle situazioni difficili, è consapevole dei propri mezzi e faremo di tutto per vincere la partita. Sassari è in ottima forma, hanno avuto due innesti importanti da quando li abbiamo affrontati al PalaSerradimigni la partita di andata. Hanno inserito Gani Lawal che gli ha portato punti dentro l’aerea e David Bell, giocatore dotato di grande talento ed esperienza. Anche se non dovesse andare come speriamo sappiamo come funziona la Coppa Italia, sono gare singole, o si vince o si esce. Sono ottimista perché questa squadra ha maturato una grande forza interiore, oggettivamente Sassari in questo momento è favorita rispetto a noi ma non partiamo sicuramente sconfitti”.

 
 
 

SIDIGAS AVELLINO, E' UFFICIALE, ARRIVA LOGAN

Post n°8325 pubblicato il 16 Febbraio 2017 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Come avevamo gia' anticipato da giorni, la Sidigas Avellino ha ingaggiato, David Logan fino al termine della stagione.

Curriculum-Logan è nato a Chicago il 26 dicembre 1982 ed e' un cestista statunitense naturalizzato polacco nel 2009: è un play–guardia di 185 centimetri per 79 chilogrammi di peso. Dopo essersi formato nell’università di Indianapolis,inizia la sua carriera professionistica in Italia nell’estate del 2005 con la Pallacanestro Pavia, militante in Legadue. A dicembre, dopo aver segnato 205 punti in 12 incontri, si trasferisce in Israele dove gioca nel Ramat HaSharon. E’ un’atleta dall’esperienza internazionale che ha calcato i più grandi parquet d’Europa e vestito le maglie di prestigiosi club tra cui il Panathinaikos, il Maccabi Tel Aviv e l’Alba Berlino. Torna in Italia nell’estate del 2014 rispondendo alla chiamata della Dinamo Sassari. In maglia biancoblu vince, durante la stessa stagione, Campionato, Coppa Italia e Supercoppa, laureandosi Mvp nell’anno 2014/2015.Ha giocato la prima parte della stagione in corso con il Lietuvos Rytas Vilnius. Nel campionato lituano, ha segnato 15.6 di media a partita, distribuendo 3.8 assist e catturando 2.3 rimbalzi. In Eurocup, invece, vanta cifre importanti: 18.1 di media punti a partita, il 56% da due, il 37.5 da tre e 5.8 assist.

 
 
 

B-PRESENTATE LE FINALI DI COPPA ITALIA- IL CUORE NAPOLI SFIDERA' NEI QUARTI OMEGNA AD OZZANO

Post n°8324 pubblicato il 16 Febbraio 2017 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

La Sala "Star Club" della Unipol Arena, ha ospitato la presentazione della LNP Coppa Italia 2017 ( A2 e serie B nazionale), che si svolgerà dal 3 al 5 marzo prossimi, nell'impianto di Casalecchio di Reno (Bo) e anche al Palasport di Ozzano Emilia (Bo). Il Cuore Napoli Basket caro a patron Ruggiero e a coach Ponticiello, capolista nel girone C e unica squadra campana presente, affrontera' nei quarti di finale, venerdi' 3 marzo alle 14, al PalaGira di Ozzano, la Paffoni Omegna dei vari, Gasparin, Arrigoni, Corral e Simoncelli, attualmente al secondo posto nel girone A, del torneo di serie B. Era presente alla stessa presentazione, Massimo Faraoni, segretario generale di Lega Nazionale Pallacanestro, oltre ai capitani delle squadre di Serie A2 e Serie B qualificate per la manifestazione: per il Cuore Napoli, presente, il play e capitano, Roberto Maggio. Massimo Faraoni, ha cosi' presentato l'avvenimento: "Le finali di Coppa Italia approdano in una città come Bologna, conosciuta come "Basket City", al top in Italia come passione per il basket. Siamo contenti che quest'evento si disputi alla Unipol Arena, impianto tra i più importanti in Italia, abituato ad ospitare eventi di sport e spettacolo di alto livello. La formula prevede 8 squadre in A2 e altrettante in B; sono previsti inoltre eventi collaterali nelle giornate di gara, come un clinic USAP per allenatori con relatori Luca Banchi e Luca Dalmonte". Nell'occasione, sono stati presentati il logo della manifestazione e la partnership con Triboom, piattaforma di crowdfounding sportiva, che metterà all'asta le maglie da gioco delle squadre finaliste della LNP Coppa Italia 2017, autografate dai rispettivi capitani. La raccolta fondi servirà a finanziare progetti di riattivazione delle strutture sportive nelle zone del centro Italia colpite dal recente terremoto.I capitani delle squadre qualificate hanno inoltre autografato la T-shirt ufficiale della LNP Coppa Italia, che sarà distribuita ai propri tifosi durante l'evento.

 
 
 

PASTA REGGIA CASERTA, LE PAROLE DEL D.S. NEVOLA..

Post n°8323 pubblicato il 15 Febbraio 2017 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Il d.s. della Pasta Reggia Caserta, Antonello Nevola è intervenuto a "Cestisticamente Parlando", il magazine di Radio PRIMARETE sulla formazione bianconera e condotto da Francesco Gazzillo, Rosario Pascarella, Mario della Peruta ed Eugenio Simioli (con la regia di Imma Tedesco e Maurizio Lombardi).

Queste le risposte di Nevola:

7 sconfitte nelle ultime 9 partite: il momento della squadra?

Indubbiamente è un momento in cui la squadra non sta rendendo al meglio, e questo è abbastanza evidente, poi ci sono dei dati come l'assenza di Bostic che ha pesato al di là del valore tecnico del giocatore, visto che era un giocatore che metteva equilibrio nel nostro gioco e quindi sicuramente è un dato di fatto che le ultime vittorie che abbiamo avuto nell'ultimo periodo sono avvenute quando Bostic ha giocato.

La difficoltà di trovare nuovi equilibri ha inciso sul calo di rendimento di alcuni giocatori?

Credo che le cose vadano un po' divise: Bostic era una pedina che metteva equilibrio nel nostro sistema ed era una pedina importante, come già detto, poi è evidente che non è un momento non molto positivo…tutto questo dipende dall'assenza di Bostic, ma non è l'unica motivazione….

Alcuni giocatori come Giuri e Watt si sono persi nelle ultime partite. E' un loop di natura psicologica o è dovuto alla condizione fisica?

Non credo che sia una questione fisica, ma psicologica. In realtà bisogna cercare di andare ad analizzare le cose nel momento in cui accadono: mentre tutto andava abbastanza bene, l'infortunio di Bostic ha rovinato quello che avevamo costruito e ritrovare dei nuovi equilibri ha comportato maggiori difficoltà da parte di alcuni giocatori in una fase in cui il livello medio del campionato si è alzato.

Nelle ultime 9 partite solo 4 punti raccolti: con queste premesse i playoff sono una chimera e sarà importante cominciare a guardarsi alle spalle…

Credo che in realtà bisogna sempre guardarsi dietro, perché come abbiamo visto negli anni scorsi le situazioni possono cambiare nelle ultime giornate e non porsi nel migliore dei modi. Però comunque adesso parliamo di un campionato e di una classifica molto equilibrati, dove nessuna squadra tranne alcune è in striscia positiva, ma hanno risultati abbastanza altalenanti. Le possibilità di migliorare ci sono ancora, perché quando ci sono pochi punti di differenza in classifica la situazione non è irrecuperabile. Se prima guardarsi alle spalle poteva avere meno importanza, oggi sicuramente è importante.

La società sta monitorando per intervenire qualora ce ne fosse bisogno?

Si, sicuramente la società sta monitorando il mercato, però in questo momento non ci sono grandi possibilità e non c’è disponibilità di giocatori di buon livello. Se capiterà l'occasione, noi la coglieremo, però è evidente che non sarà una cosa così semplice.

 
 
 

B-CUORE NAPOLI, DOMENICA LA TRASFERTA DI CEFALU'-LE PAROLE DI CAPITAN MAGGIO

Post n°8322 pubblicato il 15 Febbraio 2017 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

La squadra del Cuore Napoli Basket, ha ripreso ieri gli allenamenti in quel del Palasport di Casalnuovo, in vista della trasferta di domenica a Cefalu', contro il locale team palermitano del Basket Cefalu', dei vari, Mollura, Paparella e Malagoli. La squadra azzurra, guidata da coach "Ciccio" Ponticiello, dopo l'entusiasmante vittoria interna al PalaBarbuto con Barcellona Pozzo di Gotto, si e' confermata leader del girone C del campionato di serie B, con ben 14 successi nelle ultime 15 partite disputate, un vero record. Il play e capitano della squadra, cara a patron Ruggiero, Roberto Maggio, gran protagonista contro i giallorossi siciliani, con ben 29 punti messi a segno e 8 assist distribuiti, ai microfoni della radio ufficiale del club partenopeo, Punto Zero, ha dichiarato: "Contro Barcellona, abbiamo vinto di squadra: tutti hanno dato un gran contributo e siamo molto contenti, ma non è stato affatto facile. Complimenti al pubblico, che è stato molto caloroso e ci ha sostenuto tanto, dandoci una spinta nei momenti piu' difficili. Il sogno, è quello di vedere il PalaBarbuto pieno come un tempo, quando ero anch'io sugli spalti a godermi le stelle del basket napoletano. Col mercato e i preziosi innesti di Marzaioli e Matrone, abbiamo allungato il roster e creato piu' alternative tattiche: tutti possiamo giocare e dare il nostro contributo alla causa. Per il prossimo impegno di campionato, posso dire che non sarà facile battere Cefalù, squadra molto pericolosa fra le mura amiche: noi, faremo il nostro gioco, come sempre, sperando poi di poter battere anche Palestrina in casa, per blindare il primo posto, ed arrivare alle Final Eight di Coppa di Ozzano e Bologna e al match con Omegna di inizio marzo, con il massimo entusiasmo. Ad oggi siamo primi grazie a tutto lo staff, al coach ma anche a Pino Corvo e Aldo Chiari, a Troiano e Battaglia e a tutti quelli che lavorano con noi quotidianamente e ci aiutano tantissimo. La societa' ci supporta e ci incoraggia, davvero una bella realta', in tutti i sensi."In TV. Su Campania Felix Tv (canali 210, 613 e 694), in onda da ieri e ogni giorno alle 14.30 e 23, la seconda puntata di: "Il Basket che passione", con uno special dedicato interamente al Cuore Napoli Basket.

 
 
 

SIDIGAS AVELLINO, ORA LE FINAL EIGHT DI COPPA ITALIA, CON UN OCCHIO AL MERCATO

Post n°8321 pubblicato il 15 Febbraio 2017 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

La Sidigas Avellino prepara il match di Coppa Italia contro Sassari di venerdi': sul mercato gli obiettivi restano, David kyle Logan, play-guardia 34enne di 188 cm, gia' in Italia a Sassari, ma attualmente in Lituania al RYTAS e dotato di passaporto polacco e  anche David Andersen, 36enne pivot australiano, in Europa piu' volte e in Italia, gia' a Siena e Bologna.

 
 
 

C SILVER CAMPANIA-LA N.P.SARNO CONQUISTA LA VETTA SOLITARIA

Post n°8320 pubblicato il 15 Febbraio 2017 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

 

Classifica:

N.P. Sarno 38 punti

V.Pozzuoli 36

Pall Angri e Pol. Battipaglia 32

Basket Sarno 28

Cap Nola 26

V.Monte di Procida e San Nicola, 22

Megaride 20

Stabia 18

Casapulla 14...

C SILVER CAMPANIA, 8° TURNO:

NEAPOLIS BASKET-CASAPULLA=80-87

N.P.SARNO-VIRTUS POZZUOLI=83-56

V.PISCINOLA-V.MONTE DI PROCIDA=54-69

N.P.STABIA-MEGARIDE NAPOLI=74-84

PALL.ANGRI-CAP NOLA=87-95

A.P.CERCOLA-FELIX NAPOLI=67-57

POL.BATTIPAGLIA-BASKET SARNO= 56-60

 
 
 

CUORE NAPOLI, L'ANALISI DI COACH PONTICIELLO DOPO IL BEL SUCCESSO SU BARCELLONA

Post n°8319 pubblicato il 14 Febbraio 2017 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Oggi e in tarda mattinata, ci sara' la ripresa degli allenamenti in quel del Palasport di Casalnuovo, per la squadra del Cuore Napoli Basket, in vista della prossima trasferta di Cefalu' contro il locale team palermitano. Ieri mattina, intanto, una rappresentanza del team azzurro e dello staff tecnico, accompagnata dal presidente Ciro Ruggiero e alcuni dirigenti, ha fatto visita al reparto oncologico dell'ospedale Pausillipon, regalando gadget e qualche momento di felicita' ai piccoli degenti. Settima vittoria consecutiva e primato solitario in classifica ampiamente confermato, intanto, per lo stesso Cuore Napoli Basket, dopo la netta vittoria al PalaBarbuto con 4 uomini in doppia cifra e una super prestazione di capitan Maggio, sul Barcellona Pozzo di Gotto, per 90-76, ribaltando anche la differenza canestri negli scontri diretti con i gialloblu. Coach Ponticiello, come ogni inizio di settimana, ha commentato quanto accaduto nel match dal suo team vinto contro i messinesi e brevemente presentato il prossimo impegno in terra siciliana, affermando: "Nello "speech" pre partita avevo chiesto alla squadra di sviluppare il nostro piano partita a partire da due irrinunciabili pre requisiti: un livello altissimo di energia e la capacità di essere pazienti. Il match ha dimostrato quanto la squadra sia stata brava a tenersi dentro questi decisivi punti di riferimento. Barcellona ha fatto un'ottima partita, dando pienamente ragione a chi considera la squadra siciliana tra le più difficili da affrontare. Ha giocato offensivamente in modo molto equilibrato e tenuto molto bene dal punto di vista difensivo nei primi due quarti. Aver vinto in modo ampio, ribaltando anche la differenza canestri, è quindi un grosso merito. Con il match di Cefalù entriamo nell'ultimo terzo di regular season, quello decisivo. Vogliamo ripeterci nei risultati e crescere ulteriormente negli equilibri tecnici, ultimando l'inserimento di Marzaioli e Matrone, del cui impatto siamo peraltro già più che contenti. Per vincere a Cefalù dovremo giocare, ancora una volta, con grande intensità e raziocinio. La compagine siciliana, in questo primo scorcio di 2017, sta facendo molto bene. "Al pallone", così viene chiamato l'impianto di Cefalù, bisogna fare le cose giuste dal 1' al 40'. Torno da avversario, laddove ho vissuto una stagione, per tanti versi simile, a quella di quest'anno, e sarà emozionante rivedere tanti cari amici: su tutti Ciccio De Lise, nato e cresciuto a Piscinola, che mi accompagnò allora, come general manager, in una splendida esperienza professionale ed umana."

 
 
 
Successivi »