Creato da p.amalfi il 26/08/2010
IL BASKET CAMPANO E NON AL MASCHILE, A 360°: blog collegato a Pianeta Basket Tv (www.livestream.com/pianetabasket_napoli)

ASCOLTA DIMENSIONEITALIA. NET,LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE. www.dimensioneitalia.net     SCARICA L'"APP" GRATUITA SU "GOOGLE-PLAY-STORE" O QUELLA PER IPHONE E TABLET SU "APPLE-STORE"...DIMENSIONEITALIA.NET

 

Il meteo di oggi in Campania

EVENTUALI DISSERVIZI NON DIPENDONO DALLA NOSTRA VOLONTA'


Meteo Campania

 

Area personale

 
 


ASCOLTA DIMENSIONEITALIA. NET, LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE.

www.dimensioneitalia.net

SCARICA L'"APP" GRATUITA SU "GOOGLE-PLAY-STORE"...DIMENSIONEITALIA.NET

 

Previsioni meteo in Italia

Le previsioni meteo in Italia (3Bmeteo.it)

Lunedì 25 Maggio: Tempo in generale miglioramento, salvo instabilità diurna sui rilievi appenninici e localmente sulla Puglia; su Alpi e Prealpi peggiora entro sera con acquazzoni verso le alte pianure padane.

Martedì 26 Maggio: Nuovo peggioramento al Centro-Nord con acquazzoni sparsi e qualche temporale eccetto che sulle Tirreniche; iniziale variabilità al Sud, ma peggiora tra pomeriggio e sera.

Mercoledì 27 Maggio: migliora al Nord salvo ultime piogge sull’Emilia Romagna. Instabile al Centro-Sud con piogge e rovesci sparsi.

 

ASCOLTA DIMENSIONEITALIA. NET,LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE. www.dimensioneitalia.net     SCARICA L'"APP" GRATUITA SU "GOOGLE-PLAY-STORE" O QUELLA PER IPHONE E TABLET SU "APPLE-STORE"...DIMENSIONEITALIA.NET

 

Il gruppo "Pianeta Basket": la trasmissione televisiva "Pianeta Basket", in onda su più emittenti da ben 20 anni, Pianeta Basket Tv, la web tv del basket campano e non e questo portale-PianetaBasket NEWS-

 

Il meteo di oggi in Campania

EVENTUALI DISSERVIZI NON DIPENDONO DALLA NOSTRA VOLONTA'


Meteo Campania

 

ASCOLTA DIMENSIONEITALIA. NET,LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE. www.dimensioneitalia.net     SCARICA L'"APP" GRATUITA SU "GOOGLE-PLAY-STORE" O QUELLA PER IPHONE E TABLET SU "APPLE-STORE"...DIMENSIONEITALIA.NET

 

Il meteo di oggi in Campania

EVENTUALI DISSERVIZI NON DIPENDONO DALLA NOSTRA VOLONTA'


Meteo Campania

 

Il gruppo "Pianeta Basket": la trasmissione televisiva "Pianeta Basket", in onda su più emittenti da ben 20 anni, Pianeta Basket Tv, la web tv del basket campano e non e questo portale-PianetaBasket NEWS-

 

ASCOLTA...DIMENSIONEITALIA.NET...

 

la radio della musica e dell'informazione....

www.dimensioneitalia.net...

 

 

ASCOLTA...DIMENSIONEITALIA.NET...

 

la radio della musica e dell'informazione....

www.dimensioneitalia.net...

 

 

ASCOLTA...DIMENSIONEITALIA.NET...

 

la radio della musica e dell'informazione....

www.dimensioneitalia.net...

 

 

Il meteo di oggi in Campania

EVENTUALI DISSERVIZI NON DIPENDONO DALLA NOSTRA VOLONTA'


Meteo Campania

 


ASCOLTA DIMENSIONEITALIA. NET, LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE.

www.dimensioneitalia.net

SCARICA L'"APP" GRATUITA SU "GOOGLE-PLAY-STORE"...DIMENSIONEITALIA.NET

 

Il gruppo "Pianeta Basket" è "TUTTO QUESTO":il format televisivo "PIANETA BASKET" in onda su più emittenti da circa 20 anni, con oltre 700 puntate: "PIANETA BASKET TV" , la web tv del basket campano e non, on-line da circa 20 mesi e che già ha raggiunto e superato i "180.000" contatti (superando più volte, i 10.000 settimanali) e questo portale-PIANETA BASKET NEWS-,

 

Previsioni meteo in Italia

Le previsioni meteo in Italia (3Bmeteo.it)

Lunedì 25 Maggio: Tempo in generale miglioramento, salvo instabilità diurna sui rilievi appenninici e localmente sulla Puglia; su Alpi e Prealpi peggiora entro sera con acquazzoni verso le alte pianure padane.

Martedì 26 Maggio: Nuovo peggioramento al Centro-Nord con acquazzoni sparsi e qualche temporale eccetto che sulle Tirreniche; iniziale variabilità al Sud, ma peggiora tra pomeriggio e sera.

Mercoledì 27 Maggio: migliora al Nord salvo ultime piogge sull’Emilia Romagna. Instabile al Centro-Sud con piogge e rovesci sparsi.

 

Il gruppo "Pianeta Basket": la trasmissione televisiva "Pianeta Basket", in onda su più emittenti da ben 20 anni, Pianeta Basket Tv, la web tv del basket campano e non e questo portale-PianetaBasket NEWS-

 

Il gruppo "Pianeta Basket" è "TUTTO QUESTO":il format televisivo "PIANETA BASKET" in onda su più emittenti da circa 20 anni, con oltre 700 puntate: "PIANETA BASKET TV" , la web tv del basket campano e non, on-line da circa 20 mesi e che già ha raggiunto e superato i "180.000" contatti (superando più volte, i 10.000 settimanali) e questo portale-PIANETA BASKET NEWS-,

 

Il gruppo "Pianeta Basket": la trasmissione televisiva "Pianeta Basket", in onda su più emittenti da ben 20 anni, Pianeta Basket Tv, la web tv del basket campano e non e questo portale-PianetaBasket NEWS-

 

 

C NAZIONALE, SECONDA FASE-BELLA VITTORIA PER SARNO, SCONFITTA LA C.SCAFATI A ORTONA

Post n°6312 pubblicato il 24 Maggio 2015 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

BASKET ORTONA-C.SCAFATI= 85-68 (MALACHI 21 PUNTI E 11 RIMBALZI, ESPOSITO 12, DI NAPOLI 10 E 4 ASSIST, DI LAURO 10-23 PALLE PERSE PER GLI SCAFATESI)

BASKET SARNO-EMPOLI=80-55 (DI CAPUA 20 PUNTI, FERRARA 17 E 9 RIMBALZI E 4 ASSIST, AURIEMMA 12 E 11 RIMBALZI, MOCCIA 10)

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

AGROPOLI ATTENDE LA FINALE CON PALERMO: LE ULTIME SULLE SQUADRE CAMPANE. IL 13 GIUGNO IL SUMMERBASKET A NAPOLI.

Post n°6311 pubblicato il 24 Maggio 2015 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

La prossima settimana potrebbe essere molto importante per il presente e il futuro, del basket campano di vertice al maschile. La Bcc Agropoli di coach Paternoster e del presidente Russo, che e' in finale playoff con Palermo, nel girone D del torneo di serie B maschile iniziera' da giovedi' sera il proprio cammino verso la serie superiore. cercando di chiudere quanto prima possibile la serie al meglio dei cinque incontri, con i siciliani allenati dall'ex Avellino,Tucci. In casa Azzurro Napoli, sempre la prossima settimana, potrebbe esserci anche una nuova compagine societaria e anche un nuovo cda con l'entrata di nuovi imprenditori e con la contemporanea uscita di scena del presidente Balbi e dell'attuale a.d. Muro, protagonisti del primo biennio di vita della societa' azzurra non particolarmente fortunato. In casa Givova Scafati, patron Longobardi e il presidente Rossano gia' lavorano da qualche settimana per il futuro del club e per il prossimo roster che potrebbe avere il play puteolano Spinelli, come bandiera. Conferme in arrivo anche per il pivot Simmons, la guardia Ruggiero e forse l'ala Ghiacci. In casa Juvecaserta, dopo la retrocessione nella stessa A2, l'azionista di maggioranza Iavazzi. per ora certamente continuera' l'attivita' sportiva, sperando anche in un ripescaggio in serie A: confermato alla guida tecnica della prima squadra coach Enzo Esposito, che potrebbe avere anche il ruolo di direttore tecnico in futuro, potrebbero rimanere in bianconero anche un paio di giocatori della scorsa stagione come Antonutti e Tommasini.Intanto, Antonello Riva, mitico e indimenticabile giocatore degli anni 80' e 90' e ora apprezzato dirigente, e' stato gradito ospite nel fine settimana della "Uisp Napoli", in qualità di testimonial del prossimo Summerbasket 2015, manifestazione che il 13 giugno approderà per il quinto anno consecutivo sul lungomare partenopeo, di via Caracciolo. "Summerbasket", da oltre 25 anni, è l'appuntamento fisso della parte finale della primavera della pallacanestro napoletana. Quest'anno, dunque, l'appuntamento con l'attesa kermesse e' per sabato 13 giugno alla Rotonda Diaz: prevista una "invasione" di oltre 600 cestisti, sugli otto campi che saranno allestiti per il divertimento dei partecipanti e degli appassionati di basket. Con Riva erano presenti alla presentazione dell'evento, il presidente "Uisp Napoli" Antonio Mastroianni, il vicepresidente Arnaldo Tomas e l'ex giocatore del Napoli Basket dell'era De Piano, Massimo Sbaragli. "Summerbasket - ha commentato Riva - è una bella manifestazione in una location davvero unica al mondo: sono felice di esserne testimonial e chissà che non possa fare anche qualche palleggio e tiro con gli appassionati che si iscriveranno alla stessa kermesse".

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

SIDIGAS AVELLINO, E' UN REBUS IL NOME DEL NUOVO ALLENATORE..

Post n°6310 pubblicato il 23 Maggio 2015 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Situazione in divenire in casa Sidigas Avellino. La prima decisione da prendere in casa irpina per la prossima stagione riguardera' la guida tecnica della prossima squadra. In stand-by la posizione di Frates, si fanno i nomi di Piero Bucchi dato in uscita da Brindisi, Marco Calvani, Andrea Mazzon e perfino di Pino Sacripanti, che potrebbe finire la sua esperienza canturina.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

ASCOLTA...DIMENSIONEITALIA. NET, "LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE"...

Post n°6309 pubblicato il 23 Maggio 2015 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Quotidianamente, un palinsesto sempre piu' completo e vario, dal lunedi' alla domenica.....on line su dimensioneItalia.net ... (www.dimensioneitalia.net)..con tanta informazione e con due appuntamenti all'ora e i nostri notiziari e poi il meteo sempre aggiornato, il nostro oroscopo mattutino dalle 8.35 in poi... l'intrattenimento con almeno 6 o anche 7 programmi giornalieri, lo sport con varie rubriche ed approfondimenti come "SPORT WEEK END" e "Sport Magazine", le varie classifiche musicali, le rubriche di gossip, motori, moda e cinema e tanto altro... e la nostra musica non stop, con tutte le ultime hit, ma anche con i vecchi successi, mai dimenticati, ogni 55 minuti... e poi il nuovo numero "whatsapp" e per gli sms...3923916361, per contattarci in qualsiasi momento...cosi' come l'e-mail diretta@dimensioneitalia.net...... dimensioneItalia.net, ...."l'eleganza della musica e la qualita' dell'informazione"....VOGLIAMO ESSERE I VOSTRI AMICI "QUOTIDIANI"...scarica l'"app" per smarthphone e tablet su google-play..e quella per iphone, ipad e sistema "ios" su applestore e...METTI UN MI PIACE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK...dimensione Italia.net

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

C NAZIONALE, SECONDA FASE-SARNO-EMPOLI E ORTONA SCAFATI, DOMENICA ALLE 18: LE ULTIME

Post n°6308 pubblicato il 23 Maggio 2015 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

E' trascorsa una settimana, ma ancora non si placano le polemiche del dopo Cefalù Sarno. La batosta subita domenica scorsa in terra palermitana non è stata ancora digerita dalla società biancorossa, non tanto per il risultato finale, ma piuttosto per il modo in cui è maturato. «Quanto accaduto in Sicilia ha il sapore dell’inverosimile. Non siamo stati tutelati dalla federazione. E’ inaudito – ha sbottato l’allenatore sarnese Sanfilippo – che, per una partita play-off così importante e decisiva, si designassero due ragazzini di poco più di vent’anni, con poca esperienza, senza neppure la presenza sul campo di un commissario di gara. I due giovanissimi arbitri bergamaschi sono stati mandati allo sbaraglio, senza alcuna tutela e non sono riusciti a tenere in pugno l’incontro. La prova è tutta nelle lacrime, a fine gara, di uno dei due arbitri, che ha dichiarato: “Non dovevo neppure venire”».

Lo scivolone isolano non condiziona il prosieguo del cammino della compagine sarrastra nel mini-girone play-off, ora impegnata nel doppio scontro casalingo contro Lai Empoli (domani, ore 19) e Basket Scauri. Per aggiudicarsi almeno la seconda piazza e quindi l’accesso agli spareggi, il Gustarosso dovrà provare a fare bottino pieno. «Dobbiamo sfruttare al meglio il fattore campo. Vogliamo almeno il secondo posto, ma sappiamo che non sarà facile. Ci stiamo preparando alla partita contro Empoli, squadra equilibrata, con numerosi terminali offensivi, che non dà punti di riferimento. Dobbiamo restare concentrati – ha concluso il tecnico di origini irpine – e fare leva sulle nostre forti motivazioni».

La Cesarano Scafati, invece, si prepara alla trasferta impossibile contro il We’re Ortona, imbattuta capolista del girone, che, vincendo domani (ore 18), festeggerebbe con anticipo la promozione in serie B. «Sarà durissima, lo sappiamo – ha esclamato coach Iovino – ma abbiamo l’obbligo morale di provarci, per evitare di giocarci il secondo posto nell’ultima gara contro Valmontone, quando, per poter così accedere agli spareggi, non basterà vincere, ma dovremo ribaltare il passivo subito all’andata».

Antonio Pollioso

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

AZZURRO NAPOLI, MURO: "LE TRATTATIVE PER LA CESSIONE DEL CLUB CI SONO E CI SARA' ANCHE UN NUOVO CDA, SENZA ME E BALBI"

Post n°6307 pubblicato il 22 Maggio 2015 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

 

Tratto dal quotidiano "ROMA":

Ancora nessuna novita' sostanziale in casa Azzurro Napoli, con gli interrogativi  sul futuro del club di basket maschile partenopeo e il proseguimento della sua vita sportiva, che comunque permangono ancora. Nella societa' partenopea, sembrano pero', aprirsi comunque nuovi scenari all'orizzonte e che potrebbero avere anche sviluppi decisivi, come un nuovo cda o l'attribuzione di nuove cariche all'interno dell'organigramma dirigenziale, con nuove forze imprenditoriali pronte a subentrare all'attuale proprieta', grazie all'abile mediazione dell'ing. Boldoni e pare anche che oramai ci sia una concreta trattativa gia' in atto, da qualche settimana. L'ostacolo principale allo sviluppo della stessa, per ora in fieri, sembra il ripianamento a breve e in che modo, di tutti i debiti esistenti del club, lodi in essere e altro (si parla ancora di almeno 200.000 euro) con gli ultimi tre stipendi maturati da liquidare a squadra e staff tecnico e la soluzione di parecchie pendenze ancora in essere e di vario genere, della societa' nata dalla fusione due estati or sono, con la Biancoblu Bologna. Nel nuovo organigramma societario, inoltre, non dovrebbero piu' comparire il presidente Balbi e l'a.d. Muro, che verrebbero sostituiti da nuove persone, del gruppo imprenditoriale che acquisirebbe di fatto l'Azzurro Napoli. Proprio l'attuale, a.d. azzurro, Fabio Muro, ci aggiorna brevemente sulla situazione attuale e gli sviluppi: "La trattativa e' in corso e il gruppo acquirente, che e' solido e concreto, si e' preso qualche giorno di tempo per dare una risposta definitiva, ma credo che entro la prossima settimana si possa anche concludere. Nel nuovo cda del club che sara' creato non ci saremo ne' io, ne' Balbi, ma persone nuove, con un nuovo organigramma. Per i debiti in essere, sono disposto a farmene carico per la maggioranza degli stessi, per concludere positivamente la trattativa e dare un futuro al basket cittadino e una risposta concreta ai tifosi: di piu' per ora, non posso dire e bisogna solo aspettare e verificare gli eventi." Il tempo comunque passa e il prossimo 30 giugno, bisognera' iscrivere ripianando tutti i debiti, la squadra al prossimo campionato di A2, che avra' controlli contabili decisamente piu' rigidi con l'intervento della Comtec voluto da FIP e LNP e probabilmente sara' diviso in due gironi e che avra' anche inizio probabilmente il primo fine settimana del prossimo mese di ottobre.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

C NAZIONALE SECONDA FASE- LA C.SCAFATI VERSO DUE PARTITE DECISIVE: PARLA CAPITAN DI LAURO

Post n°6306 pubblicato il 22 Maggio 2015 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Momenti decisivi in casa C.Scafati. In attesa di sfidare, nell’ordine, Ortona fuori casa e Valmontone tra le mura amiche, presumibilmente la sfida che deciderà le sorti della stagione di Di Lauro&Co. abbiamo avuto la possibilità di sentire proprio  il capitano gialloblu (nella foto).

Vittoria importante contro Capo d’Orlando, un tuo commento a riguardo

 ‘Contro Capo anche se a tratti non abbiamo una bella pallacanestro. E’ stata una vittoria fondamentale perché ci permette di aggiungere due punti in classifica e questa è la cosa che a questo punto della stagione, conta! Loro sono una buona squadra e la loro difesa a zona ci ha messo un po’ in difficoltà ma penso che alla lunga abbiamo dimostrato di essere più forti!’.

Prospettive nelle ultime due decisive gare...

‘Ora ci attendono due gare decisive, io credo che Ortona vorrà festeggiare la promozione in casa contro di noi e potrà farlo anche non perdendo di 23 punti.A noi questo non interessa e neanche a loro. Loro sono una corazzata per questo campionato ma andiamo lì con la presunzione e la consapevolezza di non essere quelli dell’andata! Ce la giocheremo e poi il campo deciderà. Poi l’ultima in casa con Valmontone è una di quelle partite da dentro o fuori. Abbiamo un solo risultato sperando di non dover ribaltare la differenza canestri dell’andata. Difficile ma non impossibile! Il risultato della partita d’andata è bugiardo e questo per noi è un ulteriore stimolo. E’ in gioco praticamente tutta la stagione’

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

PROMOZIONE- NEL FINE SETTIMANA AL VIA LE FINALI PLAYOFF PER L'ACCESSO ALLA SERIE D..

Post n°6305 pubblicato il 21 Maggio 2015 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Il campionato di promozione maschile ormai volge al termine, con la disputa delle quattro finali, che sanciranno le quattro promozioni in serie D e che prenderanno il via questo fine settimana. Ben sei delle complessive otto società che scenderanno in campo per l’atto conclusivo del torneo, provengono  dal girone B. Numeri che confermano il superiore livello tecnico del secondo raggruppamento, che potrebbe fare l’en-plein, consegnando ben quattro formazioni al campionato di serie D 2015/2016.

Le quattro finali si disputeranno con la medesima formula delle semifinali, ovvero al meglio dei tre incontri, con l’eventuale “bella” in casa della squadra che ha ottenuto il miglior piazzamento in classifica al termine della stagione regolare nel rispettivo girone. Questi gli accoppiamenti: Koinè Caserta – G. S. Abatese; Pink and Roll Pozzuoli – PromoBasket Marigliano; G. S. Minori – Folgore Nocera; Sammaritana Basket – Real Napoli.

Non sarà semplice il compito della squadra di S. Antonio Abate, che dovrà ribaltare il vantaggio del fattore campo al cospetto di un organico completo, esperto e competitivo, comè per l’appunto quello di Terra di Lavoro. «Non abbiamo timore di nessuno – strepita il coach abatase Aldo Festinese – e proveremo a conquistare la promozione con tutti i nostri mezzi, scendendo in campo senza timori reverenziali». Più equilibrata si presenta invece la sfida tra Pozzuoli e Marigliano, con questi ultimi chiamati a bissare il risultato della semifinale ottenuto contro l’altra formazione puteolana (Fortitudo Pozzuoli). Spianata si presenta anche la strada per il successo del G. S. Minori, che non dovrebbe avere grossi problemi a superare i molossi. «Faremo la nostra partita – espone il coach dei costieri Luca Cosentino – e faremo leva sulla nostra maggiore esperienza e solidità tra i reparti». Parte favorita anche la Sammaritana contro la compagine partenopea. «Conosciamo bene il nostro avversario, affrontato e superato già due volte nel corso della stagione regolare, ma sappiamo che in finale sarà tutt’altra partita – ha chiarito il coach di S.  Maria La Carità, Michele Morra perche' che dovremo tenere alta la concentrazione. Tutto lo staff, dall’assistant coach Agnello al preparatore atletico Califano, sta lavorando molto, vogliamo continuare a giocare la nostra pallacanestro e farci trovare pronti. I ragazzi sono carichi e non vedono l’ora di giocare questa finale».

Antonio Pollioso

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

ASCOLTA...DIMENSIONEITALIA. NET, "LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE"...

Post n°6304 pubblicato il 21 Maggio 2015 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Quotidianamente, un palinsesto sempre piu' completo e vario, dal lunedi' alla domenica.....on line su dimensioneItalia.net ... (www.dimensioneitalia.net)..con tanta informazione e con due appuntamenti all'ora e i nostri notiziari e poi il meteo sempre aggiornato, il nostro oroscopo mattutino dalle 8.35 in poi... l'intrattenimento con almeno 6 o anche 7 programmi giornalieri, lo sport con varie rubriche ed approfondimenti come "SPORT WEEK END" e "Sport Magazine", le varie classifiche musicali, le rubriche di gossip, motori, moda e cinema e tanto altro... e la nostra musica non stop, con tutte le ultime hit, ma anche con i vecchi successi, mai dimenticati, ogni 55 minuti... e poi il nuovo numero "whatsapp" e per gli sms...3923916361, per contattarci in qualsiasi momento...cosi' come l'e-mail diretta@dimensioneitalia.net...... dimensioneItalia.net, ...."l'eleganza della musica e la qualita' dell'informazione"....VOGLIAMO ESSERE I VOSTRI AMICI "QUOTIDIANI"...scarica l'"app" per smarthphone e tablet su google-play..e quella per iphone, ipad e sistema "ios" su applestore e...METTI UN MI PIACE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK...dimensione Italia.net

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

SERIE D-FINALI PLAYOFF-ANGRI E BATTIPAGLIA VINCONO GARA-1, DOMENICA LE GARE-2

Post n°6303 pubblicato il 21 Maggio 2015 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

La provincia salernitana fa la voce grossa e si erge a protagonista anche nel campionato regionale di serie D, giunto ai titoli di coda con le due finali play-off, che decideranno le due promozioni in serie C.

QUI ANGRI. Non ha tradito le attese gara-uno della sfida tra Angri Pall. e S. C. Ercolano, terminata con il successo di misura 69-68 della prima, al termine di una sfida equilibrata e combattuta, nella quale sono stati gli episodi a fare la differenza, oltre alla freddezza dei locali, trascinati da Albanese (10), De Martino (12), Greco (17) e Nocera (18), nei momenti cruciali del match. Ai vesuviani non sono bastate le buone prove di Olivieri (24), Salvatore (18) e Carrozzo (13), ma hanno dato l’impressione di poter allungare la serie fino alla decisiva gara-tre, mostrando di avere tutte le carte in regola per vincere la prossima sfida in programma domenica prossima.

QUI BATTIPAGLIA. Un compito molto più semplice ed agevole del previsto è stato quello che ha visto impegnata la Pol. Battipagliese contro la Pall. S. Maria a Vico. Senza l’infortunato Capaccio, ma con in campo Palmentieri (dopo oltre un mese di stop), la formazione salernitana, tranne le primissime battute del match, ha dominato in lungo e in largo, meritando ampiamente il successo, arrivato con uno scarto notevole (70-48) e suggellato dalle prestazioni di Fabiano (15) e Simeoli (14). «Abbiamo rispettato il piano partita, fatta eccezione per l’inizio dove la tensione ha preso il sopravvento  ha spiegato l’allenatore Porfidia – ma, con il passare dei minuti, tutto è filato liscio, concedendo nulla ai principali punti di riferimento avversari». Domenica gara-2 alle 20.45.

Antonio Pollioso

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

C NAZIONALE-SECONDA FASE-IL PUNTO SU C.SCAFATI E SARNO

Post n°6302 pubblicato il 21 Maggio 2015 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

 

Umori discordanti e stati d’animo controversi negli spogliatoi delle due società campane ancora impegnate nella fase finale del campionato di serie C nazionale, all’indomani della quarta giornata della fase a gironi, che decreterà le società promosse in serie B (prime classificate) e quelle ammesse agli spareggi (seconde qualificate).

QUI SCAFATI. Continua a sperare nel secondo posto la Cesarano Scafati, dopo il prezioso successo interno (secondo di fila) ottenuto ai danni dell’Irritec Capo D’Orlando (73-67), firmato Malachi (20) e Carrichiello (13). Sempre avanti nel punteggio, la compagine gialloblù ha tenuto in mano le redini del match sin dalla palla a sue e ha meritatamente conquistato la posta in palio, grazie alla quale occupa attualmente la seconda posizione, a braccetto con la Virtus Valmontone. Proprio contro i laziali, capitan Di Lauro e soci si giocheranno la seconda piazza, visto che la prima è quasi matematicamente conquistata dal We’re Basket Ortona, alla quale faranno visita nel prossimo turno, che precede l’ultima e decisiva sfida del PalaMangano contro la coinquilina e con la quale probabilmente si deciderà il secondo posto. «Dobbiamo crederci fino alla fine – è il monito di coach Iovino – e andare ad Ortona per fare risultato».

QUI SARNO. Non inganni il risultato finale della sfida tra Zannella Cefalù e Gustarosso Sarno, terminata 90-65 per i siciliani. A nulla sono serviti i 14 punti a testa realizzati da Robinson, Moccia e Di Capua, che sono solo riusciti a limitare i danni al cospetto di una squadra caparbia e volenterosa, che ha menato le danze sin dall’inizio, ribalzando il passivo subito solo sette giorni prima a campi invertiti. La dirigenza sarnese, a fine gara, ha lamentato il fatto che i padroni di casa sono stati agevolati da un arbitraggio non all’altezza della contesa, da un parquet ai limiti della praticabilità (condensa) e da un clima intimidatorio, minacciando di presentare ricorso sull’omologazione del risultato e indicendo una conferenza stampa, in programma per questo pomeriggio, alle ore 16. Il cammino dei sarnesi verso la serie B si fa sempre più in salita.

                                                                                    Antonio Pollioso

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

JUVECASERTA, IAVAZZI RIMANE L'AZIONISTA DI MAGGIORANZA..

Post n°6301 pubblicato il 21 Maggio 2015 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

L’azionista di riferimento della Juvecaserta, Raffaele Iavazzi, preso atto della nota interlocutoria fatta pervenire dal socio di minoranza, Carlo Barbagallo, anche in considerazione della ristrettezza dei tempi conenssi agli adempimenti necessari per la programmazione e gestione dell’attività agonistica, ritiene di considerare chiusa la trattativa in essere sulla cessione delle quote societarie, fermo restando la disponibilità ad eventuali incontri futuri con la Fondazione “C’è”, una volta che la stessa sarà regolarmente costituita.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

B, GIRONE D, AGROPOLI IN FINALE PLAYOFF CON PALERMO: si inizia giovedi' 28

Post n°6300 pubblicato il 21 Maggio 2015 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

LA BCC AGROPOLI DISPUTERA'  LA FINALE PLAYOFF DEL GIRONE D CON PALERMO, AL MEGLIO DELLE 5 PARTITE- GARA-1 E 2 SI disputeranno, giovedi' 28 maggio e sabato 30 maggio al PalaDECONCILIO di Agropoli, alle ore 20.30..


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

ASCOLTA...DIMENSIONEITALIA. NET, "LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE"...

Post n°6299 pubblicato il 20 Maggio 2015 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Quotidianamente, un palinsesto sempre piu' completo e vario, dal lunedi' alla domenica.....on line su dimensioneItalia.net ... (www.dimensioneitalia.net)..con tanta informazione e con due appuntamenti all'ora e i nostri notiziari e poi il meteo sempre aggiornato, il nostro oroscopo mattutino dalle 8.35 in poi... l'intrattenimento con almeno 6 o anche 7 programmi giornalieri, lo sport con varie rubriche ed approfondimenti come "SPORT WEEK END" e "Sport Magazine", le varie classifiche musicali, le rubriche di gossip, motori, moda e cinema e tanto altro... e la nostra musica non stop, con tutte le ultime hit, ma anche con i vecchi successi, mai dimenticati, ogni 55 minuti... e poi il nuovo numero "whatsapp" e per gli sms...3923916361, per contattarci in qualsiasi momento...cosi' come l'e-mail diretta@dimensioneitalia.net...... dimensioneItalia.net, ...."l'eleganza della musica e la qualita' dell'informazione"....VOGLIAMO ESSERE I VOSTRI AMICI "QUOTIDIANI"...scarica l'"app" per smarthphone e tablet su google-play..e quella per iphone, ipad e sistema "ios" su applestore e...METTI UN MI PIACE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK...dimensione Italia.net

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

NELLA PROSSIMA A2, BEN 4 SQUADRE CAMPANE?

Post n°6298 pubblicato il 20 Maggio 2015 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Il prossimo campionato di A2 di basket maschile, che avra' controlli contabili decisamente piu' rigidi di quelli attuali, con l'intervento della Comtec, voluto da FIP e LNP, probabilmente sara' diviso in due gironi, con criteri ancora da stabilire e avra' anche inizio probabilmente il primo fine settimana del prossimo mese di ottobre. Tre le squadre al via per la Campania, la retrocessa JuveCaserta, l' Azzurro Napoli e lo Scafati Basket, con la possibilita' molto concreta di averne anche di piu', con la storica promozione della Bcc Agropoli di coach Paternoster, che e' in finale playoff, nel girone D del torneo di serie B maschile. In casa Azzurro Napoli potrebbe esserci una nuova compagine societaria, con l'entrata di nuovi imprenditori, mentre in casa Scafati, patron Longobardi e il presidente Rossano gia' lavorano per il futuro e per il prossimo roster: difficile la permanenza di coach Finelli, il play puteolano Spinelli, terminera' la sua brillante carriera cestistica proprio in gialloblu nella prossima stagione. Conferme in arrivo anche per il pivot Simmons, la guardia Ruggiero e forse l'ala Ghiacci. A Caserta, invece, momenti importanti sul fronte societario, con alcune novita' all'orizzonte, che potrebbero maturare anche in giornata.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

AZZURRO NAPOLI, BOLDONI: "C'E' UNA TRATTATIVA IN CORSO, MA PER ORA NESSUNA NOVITA'"

Post n°6297 pubblicato il 19 Maggio 2015 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

 

tratto dal quotidiano "ROMA" DI OGGI:

E' trascorsa ancora una settimana, senza novita' sostanziali in casa Azzurro Napoli, con molti interrogativi da sciogliere a breve sul futuro del club di basket maschile partenopeo e il proseguimento della sua vita sportiva. Nella societa' partenopea, sembrano aprirsi vari scenari all'orizzonte e che potrebbero avere anche sviluppi decisivi, come un nuovo cda o l'attribuzione di nuove cariche all'interno dell'organigramma dirigenziale, con il presidente Balbi e l'a.d. Muro sempre impegnati a trovare nuove strade e collaborazioni, per non far sparire il club dalla geografia del basket nazionale.Da qualche giorno, circola con insistenza la voce che nuove e concrete forze imprenditoriali sarebbero pronte ad intervenire economicamente nel salvataggio del club, grazie all'abile mediazione dell'ing. Boldoni e che ci sia una trattativa gia' in atto, da qualche settimana. L'ostacolo principale allo sviluppo delle trattative in fieri sembra il ripianare a breve e in che modo, tutti i debiti esistenti, lodi in essere e altro (si parla ancora di almeno 200.000 euro) con gli ultimi tre stipendi maturati da liquidare a squadra e staff tecnico e la soluzione di parecchie pendenze ancora in essere e di vario genere, della societa' nata dalla fusione due estati or sono, con la Biancoblu Bologna. Proprio l'ing Boldoni, ci aggiorna brevemente sulla situazione attuale e lo stato delle stesse trattative: "Per ora non ci sono sostanziali novita', ma posso affermare che si continua a lavorare per evitare il peggio. Confermo come ho gia' detto precedentemente, che sono aperti dei contatti e si continua a parlare in modo concreto, ma credo bisognera' ancora aspettare qualche giorno per l'evoluzione positiva o meno della situazione che rimane per ora ancora da definire a pieno". Entro il prossimo 30 giugno, intanto, bisognera' iscrivere ripianando tutti i debiti, la squadra al prossimo campionato di A2, che avra' controlli contabili decisamente piu' rigidi con l'intervento della Comtec voluto da FIP e LNP e probabilmente sara' diviso in due gironi e che avra' anche inizio probabilmente il primo fine settimana del prossimo mese di ottobre. Non e' ancora corsa contro il tempo, ma poco ci manca....cosa succedera'?.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

N.P.STABIA, L'UNDER 15 ALL'INTERZONA DI LIVORNO DAL 5 GIUGNO..

Post n°6296 pubblicato il 19 Maggio 2015 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

La Nuova Polisportiva Stabia è tre le migliori 32 squadre italiane Under 15 Eccellenza. Un titolo raggiunto domenica scorsa a Bernalda (Matera), sede dello spareggio contro la Lumaka Reggio Calabria, squadra prima classificata in Calabria appunto. I gialloblù sono arrivati allo spareggio come seconda forza in Campania, dopo la finale regionale contro Del Fes Avellino persa di un solo punto (53-52) dove aveva ampiamente meritato. Ancora viva la rabbia per il risultato precedente che ha dato ai ragazzi dei coach Zurolo e Pacifico la giusta spinta per arrivare in volata sui reggini e spuntarla dopo un confronto equilibratissimo ed emozionante.La prossima affascinante tappa sarà Livorno dal 5 al 7 giugno, sede di due degli otto concentramenti in totale della cosiddetta interzona. Tutti questi gironi, da quattro squadre ognuno, qualificheranno le prime due alla Finale Nazionale di Desio (28 giugno-4 luglio). Il concentramento numero 8 degli stabiesi, sulla carta proibitivo, vedrà nostre avversarie la Pms Moncalieri (prima classificata in Piemonte), la Pall. Treviso (seconda in Veneto) e l’Enel Brindisi (prima in Puglia e vincente spareggio contro Isernia). Prima gara venerdì 5 giugno alle ore 20, contro Treviso.
Un’esperienza che si preannuncia entusiasmante e un risultato già di per se prestigiosissimo per la N.P. Stabia che continua a mietere successi e riconoscimenti in questa stagione da ricordare.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

JUVECASERTA- DOMANI L'INCONTRO TRA IAVAZZI E BARBAGALLO, CI SARA' IL PASSAGGIO DI CONSEGNE?

Post n°6295 pubblicato il 19 Maggio 2015 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

«Ho trasmesso via pec a Carlo Barbagallo l’accettazione alla sua offerta di acquisto della società ed ho già fissato l’appuntamento dal notaio alle ore 12.00 di mercoledì.Il passaggio può avvenire solo a condizione che mi siano consegnati due assegni circolari per l’importo complessivo di 300mila euro e che per tale data sappia a chi cedo eventualmente la società e la garanzia da parte degli acquirenti della continuità aziendale a buoni livelli».
Queste le dichiarazioni dell’azionista di maggioranza della Juvecaserta, Raffaele Iavazzi, in merito alle vicende societarie che in quest’ultimo periodo hanno interessato il club bianconero.Nella stessa conferenza stampa, in precedenza, Iavazzi aveva espresso il suo rammarico per la sfortunata conclusione dello scorso campionato culminato nella retrocessione in Legadue. A tale proposito ha comunque garantito la continuità della società, che formulerà la domanda di iscrizione alla Lega A in caso di eventuale ripescaggio e sicuramente parteciperà all’attività agonistica nella prossima stagione.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

A2-GIVOVA SCAFATI, VIA FINELLI? CONFERME PER SPINELLI E SIMMONS?

Post n°6294 pubblicato il 18 Maggio 2015 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

SCAFATI – E’ ancora presto per parlare di futuro e di mercato. Se non termineranno i play-off di serie A2 e non si concluderà la stagione agonistica in corso, difficilmente si potranno avere notizie certe dalla stanza dei bottoni di Viale Della Gloria.

La stagione agonistica 2014/2015 della Givova Scafati si è chiusa fin troppo presto, per poter iniziare a programmare la serie A2 unificata che prenderà il via dal prossimo settembre, anche perché non è ancora nota quale sarà la formula di svolgimento.  Al riguardo, infatti, la Federazione si pronuncerà solo il mese prossimo, quando saranno andati definitivamente in archivio gli ultimi campionati di serie A2 Gold e Silver.

Oltre alla formula di svolgimento (si vocifera di due gironi: uno centro-nord, l’altro sud e isole), il primo nodo da sciogliere sarà quello dell’allenatore. Difficilmente resterà a Scafati coach Alex Finelli, per due semplici motivi. Innanzitutto, perché, anche in virtù dell’ottimo lavoro svolto in pochi mesi sulla panchina gialloblù, gode di stima e di apprezzamento anche da club di categoria superiore, che stanno già sondando il terreno e prendendo contatti con il suo procuratore. In secondo luogo, perché tra la sua domanda e l’offerta formulata dalla società scafatese vi è ancora un margine di differenza notevole, tale da non indurlo ancora a sottoscrivere il contratto, ma attendere la fine di tutti i campionati, di valutare il ventaglio di proposte che gli si profileranno e poi decidere se accettare o meno l’offerta economica formulatagli dal sodalizio sulle sponde del fiume Sarno.

Indipendentemente dalla sua permanenza o meno nella cittadina in provincia di Salerno, alcuni tra gli atleti che hanno fatto parte dell’attuale organico resteranno di sicuro in casacca gialloblù. Stiamo parlando del playmaker Valerio Spinelli, che ha un biennale con clausola di rescissione solo in caso di proposta proveniente da società di massima serie, e del pivot Jeremy Simmons, attualmente negli U.S.A., ma già sotto contratto pure per il prossimo anno. Nel prossimo campionato, quest’ultimo potrebbe giocare da ala, poiché si vocifera dell’interessamento della società gialloblù nei confronti di un pivot puro di nazionalità italiana e al patron Nello Longobardi piace molto Antonio Iannuzzi, che ha appena terminato il campionato con la casacca di Paffoni Omegna (serie A2 Silver).

Potrebbero poi rinnovare a stretto giro anche il capitano Antonio Ruggiero e l’esterno Andrea Ghiacci, per i quali si attende solo il beneplacito del prossimo allenatore.

Antonio Pollioso

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

B, GIRONE D, PLAYOFF-AGROPOLI IN FINALE ASPETTA LA VINCENTE DEL CONFRONTO, BISCEGLE-PALERMO

Post n°6293 pubblicato il 18 Maggio 2015 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

 

AGROPOLI – Agropoli è una città in festa. Gli sportivi (e non solo) della località cilentana si godono i successi che continua a far registrare il BCC Agropoli nel girone D del campionato nazionale di serie B. La pallacanestro cittadina continua a far parlare di sé, a suon di risultati utili e di successi, che la fanno ripetutamente balzare agli onori della cronaca nazionale.

E’ infatti volata in finale la compagine biancoblù. Il successo per 3-0 ottenuto nella serie contro Amatori Pescara ha chiuso il discorso semifinale e ne ha aperto un altro, che la vedrà impegnata, per la prima delle cinque sfide in programma, il prossimo 28 maggio al PalaDiConcilio. L’avversario della finale sarà la squadra vincitrice tra Ambrosia Bisceglie e Nuova Aquila Palermo, attualmente ferme sul 2-2.

Dopo le prime due sfide vinte in scioltezza tra le mura amiche, la truppa di coach Paternoster è riuscita a bissare il risultato anche in gara-tre in terra abruzzese, riuscendo però ad imporsi solo di misura 83-84, grazie ad un canestro impossibile di Parrillo (15) allo scadere, tra i migliori in campo, insieme a Romano (16), Marulli (12) e Molinaro (13). Si è così computa l’ennesima prova di forza stagionale dei delfini, che proseguono la propria marcia di avvicinamento alla serie A2 unificata della prossima stagione agonistica. Un traguardo storico per la pallacanestro agropolese, di grande rilevanza e dal forte impatto mediatico per una piccola realtà come quella salernitana. «Voliamo in finale con un meraviglioso gruppo di ragazzi ed uno staff tecnico eccellente. Ma ancora più strepitosi – ha esclamato il presidente Giulio Russo – sono stati ancora una volta i nostri immancabili tifosi, giunti fino a Pescara a sostenere questa squadra e ad incitare i ragazzi fino alla fine, in maniera davvero encomiabile. Stiamo scrivendo la storia e non vogliamo fermarci qui».

 

Antonio Pollioso

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »