Creato da p.amalfi il 26/08/2010
TUTTO SUL BASKET CAMPANO E NON AL MASCHILE, A 360°: blog collegato a Pianeta Basket Tv (www.livestream.com/pianetabasket_napoli)
 

ASCOLTA DIMENSIONEITALIA. NET,LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE. www.dimensioneitalia.net     SCARICA L'"APP" GRATUITA SU "GOOGLE-PLAY-STORE" O QUELLA PER IPHONE E TABLET SU "APPLE-STORE"...DIMENSIONEITALIA.NET

 

Il meteo di oggi in Campania

EVENTUALI DISSERVIZI NON DIPENDONO DALLA NOSTRA VOLONTA'


Meteo Campania

 

Area personale

 
 


ASCOLTA DIMENSIONEITALIA. NET, LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE.

www.dimensioneitalia.net

SCARICA L'"APP" GRATUITA SU "GOOGLE-PLAY-STORE"...DIMENSIONEITALIA.NET

 

Previsioni meteo in Italia

DICEMBRE-Nella prima parte del mese l'Italia si troverà a metà strada tra una circolazione fredda sull'Est Europa e l'alta pressione ad Ovest che sposterà la sua azione verso levante. Di conseguenza i versanti occidentali saranno più esposti alla sua azione con tempo stabile mentre i versanti adriatici ed il Sud saranno influenzati da code di perturbazioni, ma con marginali effetti. Nella seconda parte del mese si ipotizza un arretramento dell'anticiclone e l'arrivo di impulsi di aria instabile dal Nord Europa con tendenza ad aumento della piovosità.La piovosità maggiore è attesa al Centro Sud. Le temperature saranno inizialmente miti specie ad ovest. Tendenza ad un generale calo termico nel proseguo del mese per possibile ondata di freddo.

 

ASCOLTA DIMENSIONEITALIA. NET,LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE. www.dimensioneitalia.net     SCARICA L'"APP" GRATUITA SU "GOOGLE-PLAY-STORE" O QUELLA PER IPHONE E TABLET SU "APPLE-STORE"...DIMENSIONEITALIA.NET

 

Il gruppo "Pianeta Basket": la trasmissione televisiva "Pianeta Basket", in onda su più emittenti da ben 20 anni, Pianeta Basket Tv, la web tv del basket campano e non e questo portale-PianetaBasket NEWS-

 

Il meteo di oggi in Campania

EVENTUALI DISSERVIZI NON DIPENDONO DALLA NOSTRA VOLONTA'


Meteo Campania

 

ASCOLTA DIMENSIONEITALIA. NET,LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE. www.dimensioneitalia.net     SCARICA L'"APP" GRATUITA SU "GOOGLE-PLAY-STORE" O QUELLA PER IPHONE E TABLET SU "APPLE-STORE"...DIMENSIONEITALIA.NET

 

Il meteo di oggi in Campania

EVENTUALI DISSERVIZI NON DIPENDONO DALLA NOSTRA VOLONTA'


Meteo Campania

 

Il gruppo "Pianeta Basket": la trasmissione televisiva "Pianeta Basket", in onda su più emittenti da ben 20 anni, Pianeta Basket Tv, la web tv del basket campano e non e questo portale-PianetaBasket NEWS-

 

DIMENSIONEITALIA.NET...

 

la radio della musica e dell'informazione....

www.dimensioneitalia.net...

 

 

DIMENSIONEITALIA.NET...

 

la radio della musica e dell'informazione....

www.dimensioneitalia.net...

 

 

DIMENSIONEITALIA.NET...

 

la radio della musica e dell'informazione....

www.dimensioneitalia.net...

 

 

Il meteo di oggi in Campania

EVENTUALI DISSERVIZI NON DIPENDONO DALLA NOSTRA VOLONTA'


Meteo Campania

 


ASCOLTA DIMENSIONEITALIA. NET, LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE.

www.dimensioneitalia.net

SCARICA L'"APP" GRATUITA SU "GOOGLE-PLAY-STORE"...DIMENSIONEITALIA.NET

 

Il gruppo "Pianeta Basket" è "TUTTO QUESTO":il format televisivo "PIANETA BASKET" in onda su più emittenti da circa 20 anni, con oltre 700 puntate: "PIANETA BASKET TV" , la web tv del basket campano e non, on-line da circa 20 mesi e che già ha raggiunto e superato i "180.000" contatti (superando più volte, i 10.000 settimanali) e questo portale-PIANETA BASKET NEWS-,

 

Previsioni meteo in Italia

DICEMBRE-Nella prima parte del mese l'Italia si troverà a metà strada tra una circolazione fredda sull'Est Europa e l'alta pressione ad Ovest che sposterà la sua azione verso levante. Di conseguenza i versanti occidentali saranno più esposti alla sua azione con tempo stabile mentre i versanti adriatici ed il Sud saranno influenzati da code di perturbazioni, ma con marginali effetti. Nella seconda parte del mese si ipotizza un arretramento dell'anticiclone e l'arrivo di impulsi di aria instabile dal Nord Europa con tendenza ad aumento della piovosità.La piovosità maggiore è attesa al Centro Sud. Le temperature saranno inizialmente miti specie ad ovest. Tendenza ad un generale calo termico nel proseguo del mese per possibile ondata di freddo.

 

Il gruppo "Pianeta Basket": la trasmissione televisiva "Pianeta Basket", in onda su più emittenti da ben 20 anni, Pianeta Basket Tv, la web tv del basket campano e non e questo portale-PianetaBasket NEWS-

 

Il gruppo "Pianeta Basket" è "TUTTO QUESTO":il format televisivo "PIANETA BASKET" in onda su più emittenti da circa 20 anni, con oltre 700 puntate: "PIANETA BASKET TV" , la web tv del basket campano e non, on-line da circa 20 mesi e che già ha raggiunto e superato i "180.000" contatti (superando più volte, i 10.000 settimanali) e questo portale-PIANETA BASKET NEWS-,

 

Il gruppo "Pianeta Basket": la trasmissione televisiva "Pianeta Basket", in onda su più emittenti da ben 20 anni, Pianeta Basket Tv, la web tv del basket campano e non e questo portale-PianetaBasket NEWS-

 

 

IL FINE SETTIMANA DEL BASKET CAMPANO: ORARI LUOGHI E PARTITE FINO ALLA C

Post n°8095 pubblicato il 02 Dicembre 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

SERIE A, 10° TURNO:

SIDIGAS AVELLINO-VENEZIA, DOMENICA ORE 12 AL PALADELMAURO

PASTA REGGIA CASERTA-BRESCIA, DOMENICA ORE 18.15 AL PALAMAGGIO'

A2 OVEST, 10° TURNO:

BCC AGROPOLI-LATINA, DOMENICA ORE 18 AL PALACILENTO DI TORCHIARA

EUROBASKET ROMA-GIVOVA SCAFATI, SABATO ORE 20.30 AL PALATIZIANO DI ROMA

B, GIRONE C, 10° TURNO:

CUORE NAPOLI BASKET-CATANZARO, DOMENICA ORE 19 AL PALASPORT DI CASALNUOVO

CEFALU'-MADDALONI, DOMENICA ORE 18 AL PALAGEODETICO DI CEFALU' (PA)

C SILVER, 13° TURNO:

NEAPOLIS BASKET- SAN NICOLA LA STRADA, SABATO ORE 18.30 ALLA PALESTRA NESTORE DI CHIAIANO

CAP NOLA-FELIX NAPOLI, SABATO ORE 19 AL PALAMERLIANI DI NOLA

PALL. ANGRI-VIRTUS POZZUOLI, DOMENICA ORE 18.30 AL PALASPORT DI ANGRI

BASKET SARNO-MEGARIDE NAPOLI, DOMENICA ORE 18.30 AL PALASPORT DI SARNO

N.P. STABIA-V. PISCINOLA, DOMENICA ORE 18.30 PRESSO LA TENDOSTRUTTURA SEVERI DI CASTELLAMMARE

POL.BATTIPAGLIA-VIRTUS MONTE DI PROCIDA, DOMENICA ORE 18.30 AL PALAZAULI

A.P. CERCOLA- N.P.SARNO, DOMENICA ORE 19 AL PALAPLATANI DI CERCOLA

RIPOSA IL CASAPULLA


 

 
 
 

A2 OVEST-BCC AGROPOLI, DOMENICA ARRIVA LATINA AL PALACILENTO: IL PREPARTITA

Post n°8094 pubblicato il 02 Dicembre 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

 

Alex Finelli (coach) “La vittoria di Siena ha contribuito a dare fiducia nei nostri mezzi e nelle nostre possibilità. Purtroppo, veniamo da una settimana tribolata per via di tanti e diversificati acciacchi fisici che hanno colpito parecchi giocatori del roster. Domenica al PalaCilento arriva una squadra impressionante, il Latina, nel ruolino di marcia in trasferta, avendo vinto le ultime tre gare fuori casa e per di più su campi molto difficili. Queste tre vittorie certificano la qualità di un gruppo ben plasmato e composto da elementi validissimi. Per noi, dopo due stop interni, questa partita diventa molto importante e proprio per questo dobbiamo creare al PalaCilento un clima di grande compattezza con tutto l’ambiente e giocare una gara fatta di intensità e sostanza”.

Donell Taylor (giocatore) “La vittoria contro Siena è stata molto importante, dopo quattro sconfitte, perché ci ha consentito di fare un passo in avanti nella classifica e ci ha dato maggiore fiducia nelle nostre potenzialità.Ora, non dobbiamo fermarci e continuare su questa strada, affrontando al meglio la gara contro Latina. Affrontiamo un avversario non semplice, che in trasferta ha sempre fatto molto bene. Dal nostro canto, dopo le due pause interne, vogliamo tornare a vincere dinanzi al nostro pubblico, per cui dovremo sfoderare una prestazione intensa e maschia, che ci consenta di ottenere i due punti”.

Note – Tutti a disposizione.

 

 
 
 

A2 OVEST-GIVOVA SCAFATI, DOMANI L'ANTICIPO CON L'EUROBASKET ROMA...

Post n°8093 pubblicato il 02 Dicembre 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Primo anticipo stagionale di campionato per la Givova Scafati, che, a causa del derby di calcio di serie A tra Lazio e Roma di domenica pomeriggio, scenderà in campo domani sera, ore 20:30, al PalaTiziano di Roma contro la neopromossa Roma Gas & Power Roma. I giallorossi hanno avuto un buon impatto con il secondo campionato nazionale ed in classifica occupano, con otto punti, una stabile posizione centrale, conquistata grazie ad ottime prestazioni e ad una buona organizzazione di gioco impartita da coach Davide Bonora, alla guida della panchina romana dal 2014 e con all’attivo la promozione della passata stagione in serie A2. Il gioco dei laziali si basa sull’estro e sulle qualità della guardia Deloach e del centro Easley, che stanno avendo rispettivamente una media punti gara di 17,8 (oltre a 4,1 assist) e 13,6 (con il 77% da due, oltre a 9,8 rimbalzi). Il playmaker titolare è Nicolas Stanic (9,8 punti di media a partita), fratello di quel Max Stanic che vestì la maglia scafatese dal 2004 al 2006, conquistando anche la promozione in massima serie. Gli altri due atleti che compongono il quintetto base sono l’esterno Fanti (miglior realizzatore da tre punti con il 38%) ed il lungo Bonessio. Dalla panchina spiccano i nomi dei veterani Righetti (ala grande da 11,4 punti di media) e Malaventura (ala piccola), che hanno esperienza e affidabilità da vendere. Tanta energia viene poi sprigionata dall’esterno Petrucci (che la passata stagione ha vestito per diversi mesi la maglia della Cesarano Scafati in serie B) e del giovanecentro Vangelov. Il roster si completa, infine, dei giovani del vivaio giallorosso Cicchetti (ala grande), Lorenzi (ala piccola), Terresani (guardia) e Nardi (playmaker).Non sarà un compito facile per la truppa gialloblù, che dovrà ancora rinunciare al playmaker titolare Naimy, il cui recupero completo dall’infortunio sta richiedendo più tempo del previsto. Nel cuore e nella testa degli atleti scafatesi c’è però una gran voglia di proseguire nel percorso di crescita mentale e tecnica e di dare un calcio alle ultime quattro sconfitte consecutive che pesano come un macigno, regalando a sé stessi, alla società e ai tifosi la prima vittoria in trasferta stagionale ed il primo urrà della gestione Perdichizzi.
Dichiarazione di coach Giovanni Perdichizzi: «Questo anticipo della decima giornata di campionato è un incontro molto difficile per noi, perché dovremo fare ancora a meno del nostro leader in campo Naimy. Ciò non deve però costituire un alibi, anzi uno sprone a fare tutti qualcosa in più per ottenere quella vittoria, che ci consentirebbe di toglierci questa scimmia dalle spalle. Nelle ultime due partite senza Naimy abbiamo fatto comunque grossi passi in avanti dal punto di vista mentale e del gioco, contro squadre come Trapani e Tortona, costruite per stare nelle parti alte della classifica. In particolare, sulla gara contro Tortona, abbiamo tanto da recriminare, perché, nonostante l’impegno profuso dai ragazzi fino alla fine, avremmo potuto farla nostra se solo non avessimo commesso così tante piccole ingenuità. Probabilmente, dobbiamo stare più concentrati e non consentire ai nostri avversari di conquistare quel margine di vantaggio che poi diventa difficile da colmare, facendo cose semplici, attenendoci alle regole, al sistema e giocando di squadra.L’EuroBasket Roma è a quattro punti da noi, ha avuto un ottimo inizio di campionato ed è dotata di due buonissimi statunitensi, sulla cui classe si fonda la struttura base dei capitolini, oltre a due atleti di grande affidabilità ed esperienza come Malaventura e Righetti, che conoscono a menadito questo campionato, e a Stanic e Bonessio, che danno molta consistenza, con il primo molto bravo a dettare i ritmi di gioco».
Dichiarazione del centro Linton Johnson: "La prossima partita è importantissima sia per la società che per noi giocatori ed in particolare per la stima in noi stessi che, dopo quattro sconfitte di fila, vogliamo e dobbiamo riconquistare. Non possiamo continuare su questa strada, dobbiamo invertire marcia sin da subito".

 
 
 

C SILVER, IL 12 TURNO: I PRIMI RISULTATI

Post n°8092 pubblicato il 30 Novembre 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

12° TURNO:

VIRTUS POZZUOLI-POL.BATTIPAGLIA=70-68

V.PISCINOLA-A.P.CERCOLA=58-53

V.MONTE DI PROCIDA-NEAPOLIS BASKET=71-68

FELIX NAPOLI-PALL.ANGRI, rinviata

SAN NICOLA-STABIA=91-83

MEGARIDE NAPOLI-CAP NOLA= non disputata

CASAPULLA-BASKET SARNO=59-76

RIPOSA N.P. SARNO

 
 
 

PASTA REGGIA CASERTA, PARLA COACH DELL'AGNELLO

Post n°8091 pubblicato il 30 Novembre 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

 

Coach Sandro Dell’Agnello e' intervenuto a “Cestisticamente Parlando”, il magazine settimanale di Radio PRIMARETE sulla JuveCaserta, condotto in studio da Francesco Gazzillo, Rosario Pascarella, Mario della Peruta ed Eugenio Simioli (con la regia di Maurizio Lombardi ed Imma Tedesco).

Queste le risposte di  Dell’Agnello:

A parte l’episodio sfortunato di Varese, in trasferta non avete mai calato la testa contro nessuno...

Si, di questo ce ne va dato atto, e io ne do atto ai miei giocatori perché effettivamente alleno un gruppo molto competitivo. Sicuramente abbiamo dei difetti e delle sbavature, ma altrettanto facciamo fatica spesso ad arrenderci. Il campo ci sta facendo meritare la posizione che abbiamo in classifica.

Al di là dei risultati, quello che si nota è la compattezza del gruppo al di fuori dal campo...

Ci fa piacere che si nota questo, infatti credo che ci vogliano delle regole per tutti nonostante la diversità dei giocatori. Il rispetto di queste regole fa aumentare la stima nello staff tecnico e nei compagni di squadra da parte dei giocatori stessi. Posso dire che sinceramente non ci sono tantissime squadre che giocano bene come facciamo noi e a sprazzi sono godibili da vedere.

Dal punto di vista tecnico, importanti sono stati l’approccio e la gestione emotiva della partita domenica a Venezia...

Credo che, generalizzando, la prima parte della partita è stata una delle migliori dall’inizio del campionato. Siamo una squadra che difficilmente si fa buttare giù, abbiamo l’esperienza necessaria e una grande competitività, e di questo devo ringraziare i miei giocatori che sono molto competitivi.

Ormai tutte le squadre stanno imparando a conoscervi. State preparando i dovuti accorgimenti alle contromisure degli avversari?

Ci stiamo lavorando e ci lavoriamo già da un po’ per il fatto che noi abbiamo tantissimi pregi, ma non siamo una squadra particolarmente atletica e quindi potremo soffrire come fatto a Venezia. Le contromisure sono quelle di essere più rapidi in difesa a prendere le posizioni giuste e ci stiamo già riuscendo, mentre in attacco dobbiamo muovere più la palla di noi stessi, perché ogni volta che fermiamo la palla c’è qualcosa che non va.

Come vedi la partita di domenica contro Brescia?

Con Burns ha fatto un’addizione molto importante, all’inizio sorprendeva quando stentava perché è una finta neopromossa, visto che i giocatori cardine come i fratelli Vitali e Landry hanno esperienza da vendere e girano da anni in questi campionati. Dovremo stare molto attenti

 

 
 
 

C SILVER- STASERA IL BIG MATCH, V.POZZUOLI-POL.BATTIPAGLIA. IL PREPARTITA DI COACH SERPICO

Post n°8090 pubblicato il 30 Novembre 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Turno infrasettimanale per la Gma Pozzuoli contro una big del campionato la Pol. Battipagliese. Una sfida tra prime della classe dove la compagine bianco-granata è chiamata a riscattare la sconfitta interna subita nell'ultimo match al Pala Errico contro la Pall. Stabia. La vittoria nell'ultimo turno contro la Neapolis Basket  ha portato una ventata di serenità in seno al gruppo anche se l'avversario di stasera (ore 20,30) ha tutto il sapore di uno spareggio promozione anche se siamo solo all'inizio del campionato. "Era importante tornare subito a vincere, dopo la brutta partita e la brutta figura contro lo Stabia - spiega il coach Mauro Serpico -. In settimana abbiamo lavorato molto sugli errori commessi anche nell'ultimo match e anche sull'aspetto mentale e motivazionale. Contro la Neapolis Casavatore era una partita non facile, visto il valore di alcuni giocatori della formazione avversaria, siamo stati bravi ad andare subito avanti e pian piano ad aumentare lo scarto. Sono contento per quello che abbiamo fatto in attacco, deluso e arrabbiato per i troppi punti che abbiamo incassato e soprattutto nel modo in cui li abbiamo subiti. Speriamo di migliorare sotto questo punto di vista al più presto. La gara contro Battipaglia? Un match insidiosissimo, loro sono una squadra molto forte con diversi giocatori con molti punti nelle mani. Bisognerà sudare più del previsto e mettere in campo tanta determinazione ma soprattutto limitare al massimo con una difesa forte le loro azioni offensive. Mi aspetto un pubblico numeroso questo mercoledì sera al Pala Errico, i ragazzi ne hanno bisogno".

GLI AVVERSARI AI RAGGI X La Pol. Battipagliese ha 18 punti in classifica gli stessi della Gma Pozzuoli. Il giocatore più pericoloso è il play americano Wilson, che ha segnato finora 210 punti con una media di 23,3 a gara e con 36 realizzati in una sola partita. E' il secondo miglior realizzatore del torneo. La squadra è allenata da coach Orlando Menduto. Occhio anche alle ali piccole Knezevic (136 punti), Esposito (95) e Ausiello (92), il play Trapani (81) e la guardia Fabiano (70). L'unica sconfitta subita è stata contro la Nuova Pallacanestro Sarno alla prima giornata di campionato. Poi, una serie di otto vittorie consecutive.

ROSTER E ARBITRI

Gma Pozzuoli: Harney, Errico, Orsini, Orefice, Longobardi, Stevens, Mehmedoviq, De Rosa, Denadic, Loncarevic, Markovic, Esposito C. All. Serpico

Pol. Battipagliese: Wilson, Esposito G, Knezevic, Giorgi, Fabiano, Trapani, Visconti, Ambrosano, Cucco, Pagano, Ausiello, Carfora. All. Menduto

Arbitri: Leggiero di San Tammaro e D'Aiello di Caserta

MEDIA La gara Gma Pozzuoli-Pol. Battipagliese sarà possibile seguirla con aggiornamenti in diretta sulla nostra pagina ufficiale Facebook.

Inoltre, sarà trasmessa in differita dall'emittente Campi Flegrei (551 e 877 del digitale terrestre) venerdì 2 dicembre alle ore 10 e alle ore 00,30 e sabato 3 dicembre alle ore 23,15.

 
 
 

CHAMPIONS LEAGUE-SIDIGAS AVELLINO, BELLA VITTORIA IN LITUANIA. IL COMMENTO DI COACH SACRIPANTI

Post n°8089 pubblicato il 30 Novembre 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

 

La Sidigas Avellino, ritorna alla vittoria nella Basket Champions League, violando il non facile parquet  della capolista Juventus Utena. I biancoverdi con questa vittoria ritornano in testa alla classifica, grazie ad un ultimo quarto ai limiti della perfezione e grazie alla difesa che ha fatto segnare solo 10 punti ai padroni di casa lituani nell’ultima frazione. Ottima la gara di Fesenko che mette a segno una doppia doppia con 25 punti e 13 rimbalzi. Da segnalare le prove di Ragland che ha guidato la riscossa nel quarto periodo e di Obasohan che mette a referto 14 punti. Domenica, per Green e compagni, si ritorna in campionato sul parquet amico al PaladelMauro, arriva la Reyer Venezia nell’anticipo delle 12.00. Coach Sacripanti è soddisfatto della prestazione dei suoi in Lituania: “Prima di tutto voglio ringraziare i miei ragazzi perché dopo una partita importante come quella di domenica contro Brindisi e, nonostante, il lungo viaggio sostenuto per arrivare fino qui, hanno giocato 40 minuti con la giusta mentalità. Siamo rimasti in partita per 30-35 minuti, negli ultimi 7 minuti siamo stati più intensi ed aggressivi vincendo una gara molto importante, non solo per quanto riguarda i due punti importantissimi, ma anche per prendere maggiore confidenza con questa competizione. Congratulazioni ad Utena che ha giocato una buona pallacanestro, non è stato facile contenere il loro gioco offensivo. Sono molto felice ed è uno step in più per le qualificazioni al prossimo turno.”

 

 
 
 

CHAMPIONS LEAGUE- LA SIDIGAS AVELLINO, IN LITUANIA SUL CAMPO DELLA JUVENTUS ATENA: IL PREPARTITA

Post n°8088 pubblicato il 29 Novembre 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Si ritorna in campo per la Champions League. La Sidigas Avellino affronterà  questo pomeriggio in trasferta la capolista del girone, la squadra lituana della Juventus Utena, che ha nel playmaker statunitense, Diggs, il giocatore piu' temibile. Palla a due alle ore 18.00 italiane con diretta streaming sul sito www.livebasketball.tv.
L’assistant coach Max Oldoini analizza quelle che potrebbero essere le insidie del match: “Utena è una squadra che gioca una buona pallacanestro, ha perso solo una partita contro Tenerife ed è capace di produrre tanti punti di media. Sono dotati di abili tiratori sul perimetro e di lunghi che sanno giocare molto bene con le spalle a canestro, inoltre, è in grado di capitalizzare in contropiede ma, allo stesso tempo, è dotata di più armi nelle situazioni di gioco a metà campo. Gli americani, pur essendo giovani, sono molto bravi, senza ombra di dubbio il più rappresentativo di questi è Aaron Best, esterno mancino con un ottimo tiro. Il loro coach, Atanas Sireika, è uno dei più importanti allenatori della Lituania, ha fatto per anni l’Eurolega con Zalgiris e possiede molti anni di esperienza alle proprie spalle come allenatore della nazionale lituana. Si vede che la squadra è allenata molto bene, non a caso è prima in classifica nel nostro girone”.
Il centro biancoverde Marco Cusin, invece, si focalizza su uno degli aspetti chiave della partita, la difesa: “Affronteremo la squadra prima in classifica nel nostro girone e per questo si prospetta una partita molto dura. Dovremo essere molto aggressivi in difesa, soprattutto per limitare il loro talento offensivo ben distribuito nei vari ruoli. In attacco cercheremo di capitalizzare al meglio tutto quello che costruiremo, specialmente in fase di transizione”.

 
 
 

B-CUORE NAPOLI BASKET, LE PAROLE DI COACH PONTICIELLO

Post n°8087 pubblicato il 29 Novembre 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

La squadra del Cuore Napoli Basket, riprendera' oggi gli allenamenti in vista del match di campionato di domenica prossima con il Catanzaro, che si giochera'  ancora in esilio ed al palasport di Casalnuovo alle ore 18, per la perdurante inagibilita' del PalaBarbuto, oggetto di lavori di adeguamento e che dovrebbe riaprire, pare, solo per meta' dicembre. Ancora una convincente vittoria esterna per il team partenopeo che l'altroieri, ha espugnato con autorita' anche il non facile parquet del PalaSerrano', imponendosi sullo Sport e' Cultura Patti, 72-78. Ottava vittoria in nove partite e quarta consecutiva, per i partenopei di coach Ponticiello, che rimangono saldamente in testa alla classifica del girone C del campionato di serie B maschile di basket, sebbene ancora in condominio con Valmontone e Luiss Roma. Ben cinque giocatori in doppia cifra, per il Cuore Napoli Basket (47% da 2 punti e 33% da 3): molto bene l'ala Mastroianni con 17 punti e 3/4 da 3 punti. In doppia cifra anche la guardia Barsanti sempre con 17 punti, il lungo Nikolic con 16 e 13 rimbalzi catturati, il play e capitano Maggio con 13 e ben 7 assist distribuiti e il sempre presente Visnjjic con 10. Da rimarcare, anche la prova dell'esterno Rappoccio, grintoso in difesa e sempre preciso in attacco. Coach Ponticiello, analizza cosi' la preziosa vittoria con i messinesi e si proietta anche al prossimo match interno, con Catanzaro, affermando: "Il successo a Patti, ha un peso superiore anche allo stesso blitz precedente di Palestrina. Perché violare quel parquet, dopo che i siciliani era usciti battuti a domicilio da Palestrina e Luiss, era difficilissimo, proprio per la loro classifica e la rabbia che avevano in corpo, non certo un' impresa da poco. Siamo riusciti nell'intento, perché siamo stati estremamente attenti nell'interpretazione del piano partita, non lasciando davvero nulla al caso. Questo, è un successo che trova radice nella disciplina tattica, nella capacità di capire cosa fare in ogni momento del match. Con Catanzaro dovremo avere eguale disciplina, continuità per tutta la durata del confronto. I calabresi sono andati molto vicini dal portare a casa i due punti da Palestrina. Se vogliamo vincere con loro, dobbiamo avere l'identica intensità difensiva, attenzione costante e muovere il pallone come abbiamo fatto in Sicilia."

 
 
 

SIDIGAS AVELLINO, PREZIOSA VITTORIA CON BRINDISI- IL POST PARTITA DI COACH SACRIPANTI

Post n°8086 pubblicato il 28 Novembre 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

La Sidigas Avellino, vince una delle sfide più sentite del campionato contro l’Enel Brindisi. Questa l'analisi del match di coach Sacripanti: “Oggi era una partita che temevo fortemente, la sconfitta con Tenerife ci aveva lasciato un forte senso di frustrazione. Durante la settimana ci siamo allenati in maniera giusta, senza pensare troppo ai tatticismi focalizzandoci sui singoli. Ritengo che questa sera abbiamo giocato un’ottima pallacanestro per 25 minuti, purtroppo siamo scesi un po’ d’intensità per quanto riguarda la parte offensiva nella seconda parte della gara. Chiaramente Brindisi possiede molti tiratori da tre punti ed è riuscita a metterci in difficoltà, questa è un’arma molto comune alle squadre allenate da Meo Sacchetti. Inoltre, è la prima partita in cui per la prima volta dall’inizio del campionato ho notato un po’ di stanchezza fisica e mancanza di lucidità in alcune fasi di gioco. L’Enel è stata molto brava a rientrare e a restare in partita fino alla fine, sono molto contento di averla vinta, sono due punti davvero importanti dopo la settimana faticosa che abbiamo passato.” Questa sera è stata una partita particolarmente sentita anche per l’ala biancoverde Andrea Zerini ex di giornata. Il coach irpino sottolinea la prova del lungo italiano: “Ci tenevo particolarmente a dare più spazio a Zerini proprio perchè lui è un ex Brindisi. Andrea deve molto alla società come, allo stesso tempo, il club pugliese deve a lui, c’è un grande rispetto reciproco. Per quanto riguarda Obasohan ha la massima fiducia da parte della società, dello staff e dei suoi compagni, ora è solo lui che deve continuare su questa strada.”

 
 
 

A2 OVEST-GIVOVA SCAFATI, E' CRISI PROFONDA- LE DICHIARAZIONI DI COACH PERDICHIZZI DOPO LO STOP CON TORTONA.

Post n°8085 pubblicato il 28 Novembre 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Dichiarazione di coach Giovanni Perdichizzi: «C’è tanta rabbia e delusione, perché la partita, per come era iniziata ed è stata condotta, avremmo potuta farla nostra, nonostante l’importante assenza di Naimy. Abbiamo sofferto la pressione a tutto campo di Tortona, abbiamo perso un po’ di timing nei nostri giochi, ci siamo innervositi e nei momenti di difficoltà, come già accaduto, abbiamo abbassato le spalle, ci siamo disuniti ed abbiamo consentito agli avversari di accumulare vantaggio. Non avendo più nulla da perdere, poi abbiamo ripreso a difendere con intensità, abbiamo provato a rientrare in partita e forse con un po’ di leadership più in campo, ce la saremmo potuta giocare fino all’ultimo possesso. Così non è stato, sappiamo che dobbiamo stringere i denti in questo periodo in cui Naimy non c’è, sperando di poterlo avere già per la trasferta di sabato prossimo a Roma. Santiangeli è stato impiegato a lungo da playmaker in un ruolo che non è il suo, ma era l’unico in quel frangente a poterci dare qualcosa. Ciò che si è ripetuto nuovamente è la circostanza che, nelle difficoltà, abbassiamo le spalle, perdiamo fiducia in quello che facciamo, cosa che la nostra squadra non può assolutamente permettersi».

 
 
 

A2 OVEST-BCC AGROPOLI, OTTIMO BLITZ A SIENA-IL POST PARTITA DI COACH FINELLI

Post n°8084 pubblicato il 28 Novembre 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Alex Finelli (coach) - "Devo fare i complimenti ai miei giocatori per aver giocato una partita di altissimo livello e di altissima intensità. Per la prima volta, in questo campionato abbiamo coniugato una difesa di altissimo profilo con un attacco lucido e razionale per una buona parte della gara, che ci ha permesso alla fine di vincere. La nostra difesa ha limitato i punti di forza di Siena e poi abbiamo impattatato anche nella lotta ai rimbalzi in una serata che ha segnato un piccolo passo in avanti nella chimica della squadra sul campo. Poi, un po' di fortuna ci ha permesso di raccogliere quello che in altre gare di ottimo profilo, come contro Biella e Casale, ci era sfuggito. La squadra nel suo complesso si è espressa su alti livelli. Sono molto felice anche per Carenza che ha disputato una gara straordinaria, a tutto tondo in attacco e in difesa, che ci ha permesso di restare sempre attaccati alla partita. Stoica e tenace partita anche di Langford che non era al 100%. Vittoria meritata per la qualità del gioco espresso e per la tenacia che la squadra ha sempre messo nel lavoro in palestra anche dopo quattro sconfitte consecutive. Questi piccoli segnali di crescita ci confortano per puntare decisi alla salvezza perchè il tessuto del gruppo e le relazioni nello spogliatoio sono sane".


 
 
 

LA DOMENICA DEL BASKET: BENE AVELLINO E CUORE NAPOLI, BEFFATA CASERTA, VINCE AGROPOLI. CRISI PROFONDA A SCAFATI

Post n°8083 pubblicato il 27 Novembre 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

SERIE A, 9° TURNO:

VENEZIA-PASTA REGGIA CASERTA=98-92 d.t.s. (SOSA 38 PUNTI, 6 ASSIST E 4/9 DA 3, WATT 19, PUTNEY 13-50% DA 2 E 22 PALLE PERSE PER I CASERTANI)

SIDIGAS AVELLINO-BRINDISI=76-73 (Ragland 22 punti e 6 assist, RANDOLPH 13, Thomas e ZERINI 10-50% DA 2  E 35% DA 3 PER GLIIRPINI)

A2 OVEST, 9° TURNO:

GIVOVA SCAFATI-TORTONA=68-75 (FISHER 25 PUNTI, FANTONI 13, 39% DA 2 E 25% DA 3 PER GLI SCAFATESI)

SIENA-BCC AGROPOLI=66-72 (Carenza 24 punti, Langford 15, 45% da 2 per i cilentani)

B, GIRONE C, 8° TURNO:

PATTI-CUORE NAPOLI BASKET=72-78 (Mastroianni 17 punti con 3/4 da 3 punti, Barsanti 17, Nikolic 16 e 13 rimbalzi, Maggio 13 e 7 assist, Visnjjic 10- 23 palle perse per i partenopei)

MADDALONI-BARCELLONA POZZO DI GOTTO=64-76

C SILVER, 11° TURNO:

NEAPOLIS-VIRTUS POZZUOLI=85-106 (Riccio 35 punti, Nastri 17, HARNEY 23, Errico 20)

CAP NOLA-CASAPULLA=79-76

N.P. SARNO-V.PISCINOLA=98-49

A.P. CERCOLA-SAN NICOLA=75-73

POL.BATTIPAGLIA-FELIX NAPOLI=80-33

ANGRI-MEGARIDE NAPOLI=89-52

N.P. STABIA- V.MONTE DI PROCIDA=78-80

RIPOSA IL BASKET SARNO

 
 
 
 

PASTA REGGIA CASERTA, DOMANI LA DIFFICILE TRASFERTA DI VENEZIA. IL PREPARTITA DI COACH DELL'AGNELLO

Post n°8081 pubblicato il 26 Novembre 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

La Pasta Reggia parte nel primo pomeriggio di oggi alla volta di Venezia, dove domani, nel canonico orario delle 18.15, affronta la Umana Reyer. Le due squadre, nell’arco della loro storia, si sono incontrate 36 volte ed hanno un bilancio in perfetta parità: 18 vittorie per Caserta, altrettante per Venezia. Nella città lagunare è la Reyer a vantare un riscontro positivo: 13 vinte e 5 perse. Non nasconde le insidie della gara coach Dell’Agnello, che così presenta il confronto: «L’Umana Venezia è una squadra completa sotto tutti i punti di vista. Hanno ottimi tiratori da 3 punti, ed anche penetratori. Insomma, oltre ad esperienza e centimetri, hanno talento diffuso in tutti i ruoli. Mai come questa volta – continua il tecnico – dovremo stare dentro le nostre regole,applicandole con precisione indipendentemente dal momento della partita. Noi stiamo vivendo un buon momento, allenandoci con la coscienza di voler portare miglioramenti a quanto di buono stiamo facendo. Se avessimo fatto un pronostico due mesi fa su questa partita, sarebbe stato totalmente a favore di Venezia e chiuso per noi. Ma ad oggi – conclude Dell’Agnello – abbiamo dimostrato di essere una squadra competitiva, e quindi ci siamo guadagnati sul campo la credibilità di poter andare a casa loro a giocarci le nostre chance di vittoria».
Il confronto tra Umana Venezia e Pasta Reggia Caserta sarà diretto dalla terna composta da Saverio Lanzarini di Bologna, Emanuele Aronne di Viterbo e Denis Quarta di Torino.

 
 
 

B-LA CAPOLISTA CUORE NAPOLI IN TRASFERTA A PATTI: IL PREPARTITA

Post n°8080 pubblicato il 26 Novembre 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Trasferta impegnativa per i ragazzi di coach Ponticiello, che giocheranno domani a Patti con un unico obiettivo, mantenere il primo posto in classifica. Per fare ciò serve una grande gara in un campo non facile come quello di Patti, che l'anno scorso ha centrato la promozione in Serie B.La classifica non deve ingannare, perché i siciliani sono una squadra che è riuscita a dare del filo da torcere a squadre come la LUISS Roma e Teramo.
Gli azzurri invece guidano la classifica, insieme alla LUISS Roma e Valmontone, che nell'ultima giornata ha vinto il big match contro Palestrina.Il Cuore Napoli Basket è anche al comando nella classifica dei punti realizzati per partita, 85.0 di media, 63.4 quelli di Patti. Tre i giocatori che viaggiano in doppia cifra di media per gli avversari, ovvero: Gullo (12.8), Babilodze (12.0) e Costantino (11.1).
Dopo l'innesto del lungo Waldner, Patti ha allungato anche le rotazioni.Ben tre giocatori azzurri invece sono nella Top 5 per valutazione: Visnjic (21.1), Maggio (20.4) e Nikolic (19.5).Visnjic è anche al quinto posto nella classifica marcatori del campionato, mentre il capitano Maggio è al primo posto in quella degli assist.Superata la prima metà del girone di andata il Cuore Napoli Basket chiede alla seconda (metà) grandi conferme, partendo dalla partita contro Patti.
Palla a due, ore 18.00, presso il PalaSerranò di Patti.

Vincenzo Ruggiero

 
 
 

SIDIGAS AVELLINO, DOMENICA IL MATCH CON BRINDISI: IL PREPARTITA

Post n°8079 pubblicato il 25 Novembre 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Coach Sacripanti, presenta cosi' il match con Brindisi: “Volevo fare due considerazioni sulla partita di mercoledì scorso, bisogna rendersi conto che qui ad Avellino abbiamo visto una partita di livello superiore a quello a cui di solito siamo abituati. È’ stata una gara contro una squadra che ha un’intensità pazzesca, hanno molte rotazioni senza dimenticarsi che hanno un allenatore molto bravo. Al di là della sconfitta bisogna essere molto orgogliosi di aver giocato una partita di questo spessore tattico. Bisogna capire che quando si giocano competizioni di questo genere è una soddisfazione per la pallacanestro, più la rivedo e più mi rendo conto del passo in avanti che stiamo facendo. Sicuramente alcuni giocatori non hanno giocato al massimo del proprio livello, però abbiamo dato ancora una volta dei segni di grande solidità cestistica. Chiaro che resta la rabbia per non averla vinta, ho passato una notte insonne che ho capitalizzato guardando i video di Brindisi.” Domenica al PalaDelMauro arriva Brindisi: “La partita contro Brindisi è un po’ particolare, il talento offensivo di questa squadra è quasi illimitato, hanno un perimetro di giocatori che creano molto e tutti possono segnare. Noi costruiamo i canestri mentre loro sono in grado di inventare canestri da ogni situazione. Sono appena uscito dalla riunione con gli assistenti, abbiamo alcune cose da mettere a punto per limitare Scott, Goss che è praticamente immarcabile ma anche Moore. Chiederò alla squadra una dedizione nei particolare rispetto alle altre gare. L’Enel rispecchia perfettamente la filosofia di un bravissimo allenatore che in un anno ha vinto tre cose. Sarà una sfida dove dovremo mettere particolare concentrazione. La difesa sta diventando di grande solidità e compattezza, i giovani stanno migliorando molto e credo che stiamo sulla buona strada.”

 
 
 

A2 OVEST-GIVOVA SCAFATI,DOMENICA IL CONFRONTO INTERNO CON TORTONA: IL PREPARTITA..

Post n°8078 pubblicato il 25 Novembre 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

La posizione deficitaria di classifica e le tre sconfitte consecutive in campionato pesano come un macigno sulla Givova Scafati, che non vuole attendere oltre e intende ritrovare in un solo colpo la vittoria, i due punti e l’entusiasmo di una piazza che vive di basket e che aspetta con ansia di ammirare quella squadra gagliarda, motivata e determinata, che coach Perdichizzi è abituato ad allenare. Già nella sfida di domenica scorsa a Trapani, il team gialloblù ha mostrato evidenti segnali di ripresa, peccando solo in lucidità e sfortuna nelle ultime concitate azioni di gioco. Il popolo del PalaMangano, dopo le recenti apparizioni sottotono, si attende sin da subito una risposta chiara e perentoria dai propri beniamini, che domenica sera (ore 18) saranno impegnati contro l’O.R.S.I. Tortona. I piemontesi hanno avuto un inizio di stagione agonistica arrembante, per poi macchiarsi di qualche colpo a vuoto nelle ultime sfide, tant’è che sono reduci da una sola vittoria negli ultimi quattro turni di campionato e da due sconfitte consecutive. Verranno in terra campana non per fare da sparring partner, ma per portare a casa la posta in palio, provando in tutti i modi ad espugnare il parquet di Viale Della Gloria. I bianconeri sono ottimamente allenati da una vecchia conoscenza della panchina scafatese, da quel coach Demis Cavina che terminò la stagione agonistica 2012/2013 in Legadue, uscendo ai play-off contro Pistoia. Il roster si compone di due statunitensi molto interessanti, come il playmaker Cosey e la guardia Greene, gli unici due atleti ad avere una media punti a partita superiore alla doppia cifra: il primo 18,2; il secondo 16,9. Il quintetto base si completa con l’ala piccola Sanna (ex Poderosa Montegranaro in serie B), l’ala grande (ex Verona) Ricci ed il centro Garri, che in passato ha indossato anche la maglia della nazionale azzurra. Non possono essere chiamati semplici ricambi gli uomini che provengono dalla panchina, tra cui la guardia Reati (tiratore eccellente), il centro Cucci (esplosivo rimbalzista) e il playmakerdi scorta Mascherpa (atleta digrande energia). I giovani Alviti (ala grande), Conti (guardia) e Billi(playmaker) chiudono un roster di prim’ordine per la seconda categoria nazionale.
Dichiarazione di coach Giovanni Perdichizzi: «Ci attende un’altra partita dura, ma in questa fase dobbiamo dare continuità a quanto abbiamo fatto a Trapani, consapevoli di poter contare sulla massima disponibilità dell’intero organico, compreso Naimy, in recupero dopo il problema muscolare subito nell’ultimo incontro. Dobbiamo cercare di cogliere una vittoria molto importante contro Tortona, uno dei miglioricollettivi del girone, reduce da due sconfitte consecutive, che, per tale motivo, lo condurranno al
PalaMangano ancora più carico. Abbiamo l’esigenza di riprendere confidenza con la vittoria e giocare come abbiamo fatto a Trapani, ovvero come ogni squadra che sono solito allenare, con la stessa mentalità, provando a ridurre il numero di palle perse, a migliorare la lettura dei vantaggi e a mostrare maggiore presenza al rimbalzo: tutti fattori che potranno rivelarsi determinanti per il successo. Tortona è una squadra allenata molto bene che, rispetto allo scorso anno, ha tenuto due giocatori importanti come Reati e Garri e intorno a loro ha costruito una buona squadra, con due americani interessanti nei ruoli di playmaker e guardia, con l’ex Verona Ricci, atleta di grande affidabilità, oltre ad una panchina di grande energia. Nel complesso, è una squadra che sa stare bene in campo, sa leggere le situazioni e gioca bene in campo aperto. Sarà importante la gestione del ritmo, ma giochiamo in casa, dinanzi ai nostri tifosi, vogliamo correre e giocare una pallacanestro dinamica, fortemente motivati a fare bene».

Dichiarazione dell’ala centro Marco Ammannato: «Tolta la prima partita della gestione Perdichizzi, alla quale siamo arrivati scarichi, a Trapani abbiamo dimostrato di essere una squadra vera, ma il basket è fatto di tanti piccoli episodi, proprio quelli che hanno poi pregiudicato il risultato finale. Siamo carichi, ci stiamo allenando bene, tutti stanno seguendo alla lettera il coach ed arriviamo a questo match con grande entusiasmo, per dare, con una vittoria, una svolta decisiva al nostro campionato, perché l’attuale posizione di classifica non ci rende giustizia. Tortona l’anno scorso ha disputato un campionato sopra le righe, quest’anno ha iniziato bene, grazie all’ottimo mix di esperienza e gioventù. E’ una squadra molto forte, ma noi dobbiamo concentrarci su noi stessi più che sull’avversario. La mia esperienza a Tortona nei primi mesi della passata stagione non è stata felice, sia per colpe mie che della società. Ci tengo particolarmente a fare bella figura, anche se la mia principale preoccupazione è solo quella di dare il mio contributo per regalare i due punti a Scafati».
Arbitreranno l’incontro i sig.ri Beneduce Nicola di Caserta, Bramante Angelo Valerio di San Martino Buon Albergo (Vr) e Dori Giacomo di Mirano (Ve).

Antonio Pollioso

 
 
 

A2 OVEST- BCC AGROPOLI IN TRASFERTA A SIENA: IL PREPARTITA DI DELIA E SANTOLAMAZZA

Post n°8077 pubblicato il 25 Novembre 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Giuseppe Delia (assistant coach) – “Domenica andiamo a Siena consapevoli di affrontare una squadra in ottima forma e con grande fiducia nei propri mezzi, capace di vittorie importanti come quella di mercoledì contro Tortona, nell'anticipo della tredicesima giornata. Il marchio di fabbrica della Mens Sana in questa prima parte di stagione è l'energia e l'intensità di altissimo livello che i giocatori riescono a mettere in campo, specialmente davanti ai propri tifosi. Dal punto di vista tecnico dovremo essere bravi ad impattare la loro aggressività nella loro metà campo difensiva ed attenti alle diverse situazioni che hanno per innescare in attacco la coppia Harrell-Tavernari sul perimetro, oltre a limitare il grande impatto tecnico e fisico di Mayers nel pitturato, senza dimenticare due giocatori di assoluto livello come Saccaggi e Flamini, e la verve dei più giovani che coach Griccioli dispone in panchina, tra tutti Bucarelli e Vildera”.

Riccardo Santolamazza (giocatore)“Veniamo da un momento difficile, ne siamo consapevoli e stiamo cercando di affrontarlo nella maniera più positiva possibile perché solo così possiamo tornare a vincere e sorridere. Contro Siena, che non scopriamo oggi, servirà la partita a limite della perfezione per cercare la vittoria. Dovremo essere bravi a limitarli e soprattutto trovare quella continuità che finora, invece, non abbiamo avuto. Siamo, lo ribadisco, molto carichi e stiamo affrontando con serenità il momento perché abbiamo tutte le capacità per uscirne fuori”.

Note – Tutti i giocatori a disposizione di coach Finelli.

 
 
 

C SILVER- DOMANI ALLE 18.30, IL DERBY NEAPOLIS BASKET-VIRTUS POZZUOLI: IL PREPARTITA

Post n°8076 pubblicato il 25 Novembre 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

 

Domani alle ore 18:30 presso il Centro Sportivo Nestore di Chiaiano, nell'ambito dell'11° turno della stagione regolare, il Neapolis Basket di coach Cupito, affronterà la vice-capolista della Serie C Silver di basket maschile, la Virtus Pozzuoli, in un derby di sicuro valore e che promette spettacolo. Arbitreranno il sentito confronto, i signori Savarese e Belprato di Napoli. La squadra puteolana, è reduce dalla sua prima sconfitta stagionale, dopo un poco fortunato match perso all’ over time contro la Nuova Polisportiva Stabia, ma i gialloblu hanno tutte le carte in regola per raggiungere i playoff nazionali per la promozione in serie B. Da tenere sotto osservazione per Cavallaro, Riccio, Nastri, Angelino, Acanfora e compagni, la coppia americana ospite molto temibile e formata dal lungo Harney, miglior marcatore di questa stagione e dal playmaker Stevens.Ma gli atleti a stelle e strisce non sono gli unici elementi di spicco del ben attrezzato roster puteolano, guidato dall'esperto coach Serpico: il lungo Loncarevic ed i vari Orsini, Orefice ed Errico insieme ad alcuni giovani interessanti, completano un roster di sicuro valore per la categoria e che sino all'ultimo lottera' per traguardi importanti in questa stagione.La partita, sulla carta, si dimostra per gli “Squali” gialloblu partenopei, quasi proibitiva. Il Neapolis Basket, caro al presidente Muro, e' reduce da una vittoria nel derby cittadino con il Felix Napoli, che ha ridato morale a tutto il team e, con i problemi logistici per gli allenamenti in via di repentina risoluzione, puo' sicuramente disputare un buon match e mettere in difficolta' gli ospiti flegrei.

 

 
 
 

IL FINE SETTIMANA DELLE SQUADRE CAMPANE: PARTITE, ORARI E LUOGHI, FINO ALLA SERIE C

Post n°8075 pubblicato il 25 Novembre 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

SERIE A, 9° TURNO:

VENEZIA-PASTA REGGIA CASERTA, DOMENICA ORE 18.15 AL PALATALIERCIO DI MESTRE

SIDIGAS AVELLINO-BRINDISI, DOMENICA ORE 18.15 AL PALA DEL MAURO

A2 OVEST, 9° TURNO:

GIVOVA SCAFATI-TORTONA, DOMENICA ORE 18 AL PALAMANGANO

SIENA-BCC AGROPOLI, DOMENICA ORE 18 AL PALAESTRA DI SIENA

B, GIRONE C, 8° TURNO:

PATTI-CUORE NAPOLI BASKET, DOMENICA ORE 18 AL PALASPORT DI PATTI (ME)

MADDALONI-BARCELLONA POZZO DI GOTTO, DOMENICA ORE 18 AL PALANGIONICALIENDO DI MADDALONI

C SILVER, 11° TURNO:

NEAPOLIS-VIRTUS POZZUOLI, SABATO ORE 18.30 ALLA PALESTRA NESTORE DI CHIAIANO

CAP NOLA-CASAPULLA, SABATO ORE 19 AL PALAMERLIANI DI NOLA

N.P. SARNO-V.PISCINOLA, DOMENICA ORE 18 AL PALASPORT DI SARNO

A.P. CERCOLA-SAN NICOLA, DOMENICA ORE 19 AL PALAPLATANI DI CERCOLA

POL.BATTIPAGLIA-FELIX NAPOLI, DOMENICA ORE 18.30 AL PALAZAULI DI BATTIPAGLIA

ANGRI-MEGARIDE NAPOLI, DOMENICA ORE 18.30 AL PALASPORT DI ANGRI

N.P. STABIA- V.MONTE DI PROCIDA, DOMENICA ORE 18.30

RIPOSA IL BASKET SARNO

 
 
 
Successivi »