Creato da aspettando_un_sogno il 11/05/2009

la_grotta_dei_sogni

diario dei miei sogni

 

E CRESCENDO IMPARI....

Post n°339 pubblicato il 09 Dicembre 2012 da aspettando_un_sogno


E crescendo impari che la felicità non e' quella delle grandi cose.
Non e' quella che si insegue a vent'anni, quando, come gladiatori si combatte il mondo per uscirne vittoriosi...
La felicità non e' quella che affanosamente si insegue credendo che l'amore sia tutto o niente,...
non e' quella delle emozioni forti che fanno il "botto" e che esplodono fuori con tuoni spettacolari...,
la felicità non e' quella di grattacieli da scalare, di sfide da vincere mettendosi continuamente alla prova.
Crescendo impari che la felicità e' fatta di cose piccole ma preziose....
...e impari che il profumo del caffe' al mattino e' un piccolo rituale di felicità, che bastano le note di una canzone, le sensazioni di un libro dai colori che scaldano il cuore, che bastano gli aromi di una cucina, la poesia dei pittori della felicità, che basta il muso del tuo gatto o del tuo cane per sentire una felicità lieve.
E impari che la felicità e' fatta di emozioni in punta di piedi, di piccole esplosioni che in sordina allargano il cuore, che le stelle ti possono commuovere e il sole far brillare gli occhi,
e impari che un campo di girasoli sa illuminarti il volto, che il profumo della primavera ti sveglia dall'inverno, e che sederti a leggere all'ombra di un albero rilassa e libera i pensieri.

E impari che l'amore e' fatto di sensazioni delicate, di piccole scintille allo stomaco, di presenze vicine anche se lontane, e impari che il tempo si dilata e che quei 5 minuti sono preziosi e lunghi più di tante ore,
e impari che basta chiudere gli occhi, accendere i sensi, sfornellare in cucina, leggere una poesia, scrivere su un libro o guardare una foto per annullare il tempo e le distanze ed essere con chi ami.

E impari che sentire una voce al telefono, ricevere un messaggio inaspettato, sono piccolo attimi felici.
E impari ad avere, nel cassetto e nel cuore, sogni piccoli ma preziosi.

E impari che tenere in braccio un bimbo e' una deliziosa felicità.
E impari che i regali più grandi sono quelli che parlano delle persone che ami...
E impari che c'e' felicità anche in quella urgenza di scrivere su un foglio i tuoi pensieri, che c'e' qualcosa di amaramente felice anche nella malinconia.

E impari che nonostante le tue difese,
nonostante il tuo volere o il tuo destino,
in ogni gabbiano che vola c'e' nel cuore un piccolo-grande
Jonathan Livingston.
E impari quanto sia bella e grandiosa la semplicità.

 
 
 

ritorno a sognare

Post n°338 pubblicato il 07 Novembre 2012 da aspettando_un_sogno
 

Ritorno a sognare
 
Ritorno a sognare
sorrisi e parole
lungo un mare sopito
di desideri nascosti:
movenze e colori
in battigia di cuore
al ritmo di onde
lunghe e crescenti.
 
Romantica luna
in orizzonte di stelle
esalta il blu-notte
in giallo-carezza
sui volti e sui corpi
d'amore vestiti.

 
 
 

l'alba

Post n°337 pubblicato il 05 Novembre 2012 da aspettando_un_sogno
 

cristalli di parole...Svegliarsi e trovarti accanto a me Nella penombra dell’alba che si avvicina Ascoltare il tuo respiro leggero Nell’assordante silenzio del mattino Che si affaccia alla vita Udire i tuoi pensieri che penetrano Il corpo e l’anima Mentre un dolore sordo sale… Non ha piu un perche.. Non ha piu parole E ha smesso di urlare. Un abbraccio caldo x scacciare I fantasmi della notte.. e Un fiume di cristalli da tempo assopito Sgorga da tuoi occhi.. Cristalli..cristalli di parole Che la nuda terra assorbe indifferente.. Ma che io custodirò gelosamente Sotto il peso del mio dolore x far divenir loro Gioielli da poterti donare.

 
 
 

aspettami

Post n°336 pubblicato il 04 Novembre 2012 da aspettando_un_sogno
 

 

aspettami che non è un addio

c'è una luce riflessa e brilla ancora. cercami quando mi vorrai,lungo il

vento e la pianura,oltre il freddo della sera. eccomi,ti acconpagnerò,c'è una luce calda ancora 

accesa,in cui abbiamo

passato due vite vicine,e abbiamo giocato coi nostri destini.

domandati, come si è rotto il motore,

e x colpa di chi, ci siamo lasciati cambiare, dal mondo o da gli altri?

scava,fermati a guardare il fondo,e chiediti: quando vedendomi stanco i perchè nel punto centrale 

del cuore c'è questo ricordo che cambia colore....e pensa....

a me.

 
 
 

stanotte

Post n°335 pubblicato il 03 Novembre 2012 da aspettando_un_sogno
 

....Anche stanotte sei lontana...anche stanotte dovrò solo immagginarmi il tuo profumo,anche stanotte dovrò far finta che il freddo vento sul mio volto sia il tuo caldo respiro.Anche stanotte dovrò pregare di addormentarmi prima che le lacrime saffrettino a svegliarmi...Anche stanotte,..forse anche domani...cosi come ieri...

dedicata

 
 
 

l'uccellino nel bosco

Post n°334 pubblicato il 31 Ottobre 2012 da aspettando_un_sogno
 

un uccellino nel bosco d'inverno zompettava tra la neve x cercare qualcosa da mangiare..ma non trovò nulla.intirizzito di freddo e vaneggiando penso sto per morire.quando di li a poco gli passò vicino una mucca che lo centro in pieno con il suo sterco..al calore dello sterco l'uccellino si riprese e passò tutto l'inverno li dentro..quando venne la primavera l'uccellino si svegliò aveva fame ma era

 imprigionato nello sterco secco,cosi cominciò a beccare per rompere lo stato duro,ma siccome era molto debole per la fame riusci a malapena a fare un buco per tirar fuori la testa dopo due giorni mentre la fame lo stava uccidendo disse fra se è la fine. ma in quel momento passo di li un cojote che con le sue zampe robuste comincio a togliere lo sterco intorno all'uccellino. allora l'uccellino con l'ultimo attimo di lucidità penso sono salvo! ma quando il cojote fini di liberarlo dallo sterco secco, lo mangiò... QUALCUNO SA DIRMI LA MORALE?

 
 
 

pensieri sparsi

Post n°333 pubblicato il 19 Ottobre 2012 da aspettando_un_sogno
 

i tuoi pensieri son simili

ai marosi delle mie aspettative..

tu sogni..e quei dolci virgulti

che sono i tuoi sogni,

attraversano l'anima 

come sprazi di cielo..

tu rimesti il mio essere vano

mentre aggiorni le

maree del mio destino,

corollandole del carosello

 dei tuoi sogni.

oggi ho scoperto

un sorriso vellutato

come quei petali che

ho lasciato svettare

lungo il pendio delle 

nostre speranze  e l'ho 

fatto mio,per donartelo.

 
 
 

un giorno un gabbiano

Post n°332 pubblicato il 10 Ottobre 2012 da aspettando_un_sogno

Un giorno un gabbiano si posò sulla mia spalla,
si intrattenne per un po’ e mi raccontò di se,
il suo eterno migrare,
non riuscire a colmare il vuoto che
senza tempo né preavviso si manifestava
nella propria anima come ombra che toglie il respiro.
Non poté contenere una lacrima
il pensiero rivolto a tutto ciò che è bello
e che tutto scorre e nulla è per sempre.
Come trattenere per sempre un momento felice?
A dire il vero io una risposta non l’ avevo,
cosa dirgli allora?
Mi venne in mente di accompagnarlo in un luogo dove ogni cosa è bella,
e smisi di far scorrere tutte le cose , imprigionando in lui quell’ attimo felice,
ma a nulla servì perché quella felicità non aveva più senso di essere.
Rassegnato mi salutò ed andò via.
In un altro tempo tornò e mi disse di aver compreso,
la felicità non la doveva cercare negli altri o nelle circostanze
ma il tutto era dentro di sé,
e mi portò ad esempio l’ amicizia che avevamo instaurato
gli aveva attraversato il cuore lasciandogli un’emozione
da portare sempre con sé in volo
e che non l’ avrebbe mai più lasciato in solitudine.
Ora fui io a non poter contenere una lacrima,
ma in pura espressione della mia infinita felicità.

------------------

 
 
 

e mi sto tenendo...

Post n°331 pubblicato il 13 Marzo 2012 da aspettando_un_sogno
 

classe politica

partiti

 dirigenti

e bancari

siete la feccia di questo paese

avete portato allo sfascio

questo magnifico paese

ed a pagare siamo sempre noi

ma vi guardate allo specchio la mattina quando vi alzate!

 vi accorgete di quanto siete patetici

 quando parlate in tv accusandovi

 l'uno con l'altro

 snocciolando numeri che non sanno di un cazzo!!

gente svegliatevi!

 e mandiamoli tutti a zappare!!

alle prossime elezioni

votate gente nuova e con ideè nuove all'avanguardia

 donne sopratutto

 rottamiamo queste mummie

che pur di tenere il culo attaccato alla

poltrona son disposte a vendere

 la loro dignita

 e a ledere la nostra!

vergogna vergogna vergogna!!!


 
 
 

le mie pene

Post n°330 pubblicato il 28 Febbraio 2012 da aspettando_un_sogno
 

 
 
 

conclusione....

Post n°329 pubblicato il 18 Febbraio 2012 da aspettando_un_sogno
 

 

questa è dedicata...anche se sono sicuro che non capirà mai il nesso:-)

 
 
 
 
 

Tecnicismi democratici.

Post n°327 pubblicato il 15 Febbraio 2012 da aspettando_un_sogno
 

Caro Nero,

ho atteso che si completasse tutta la trafila parlamentare che ha reso legittima questa formazione di Governo prima di affrontare il nuovo articolo. Che fa tranquillamente il paio con quello che hai scritto tu qualche giorno fa. Ora è ufficiale, il Governo Tecnico ha preso saldamente in mano le redini del Paese (il voto di fiducia gli ha regalato una maggioranza bulgara inedita nella storia repubblicana) e si avvia a traghettare l’Italia in questa complessa fase.

Ma perchè ci siamo arrivati? Tanto si è parlato e discusso in questi giorni, e tu stesso ne hai dibattuto in maniera esauriente. Ci siamo trovati dinanzi ad un vuoto di potere che solo un uomo navigato come Napolitano poteva affrontare con tanta maestria. Una maggioranza liquefatta, l’Europa che preme, una debolezza politica evidente ed ecco Monti pronto a formare il suo Governo. Prima analisi, le dimissioni di Berlusconi. L’ex premier, messo spalle al muro non dalla politica ma dall’emorragia subita in borsa da Mediaset, è stato costretto a fare un passo indietro dalle spietate dinamiche di mercato che ha sempre tanto amato. Le opposizioni, che per quante se ne dicano non sono poi così stupide, non si sono accollate il peso e la responsabilità di un governo costretto a varare misure antipopolari. In tutto questo Napolitano ha dovuto individuare una figura capace di rassicurare al tempo stesso Ue, Bce, banche e poteri forti. Ed ecco che Monti, umo capace di tutto questo, è stato incaricato. E quando qualcuno ha provato a sollevare l’obiezione sulla natura non politica di un eventuale governo dell’ ex Commissario Europeo, il buon Napolitano ha risolto il problema alla radice con una nomina lampo a Senatore a vita. Tutto risolto e strada spianata per il nuovo Governo di unità nazionale.

Le reazioni politiche, e questo era facile da notare, sono state talmente piatte da far pensare ad un copione scritto. Lega a parte, passata dichiaratamente all’opposizione, tutti i partiti dell’arco costituzionale si sono dichiarati a favore dell’esecutivo Monti. Con alcuni distinguo, ma sostanzialmente tutti i partiti presenti in parlamento hanno abdicato, dichiarando apertamente la propria incapacità di gestione della crisi. L’ ex maggioranza, annichilita dalle grane finanziarie del padrone; le opposizioni, impegnate a ricostruire consenso nell’era post-berlusconi e per nulla desiderose di attuare i programmi dettati dalla Bce.

Monti quindi: uomo legato a stretta mandata con tutti i poteri forti, stimabile accademico, uomo di cultura europea e convinto sostenitore di mercati e finanza. Chiamato a dar vita ad un esecutivo in poco tempo, è riuscito a tirar fuori dal cilindro un Governo di cui, cittadini a parte, nessuno si può lamentare. Banchieri, uomini del Vaticano S.P.A., burocrati e addirittura un Ammiraglio. Un Governo che non avrebbe sfigurato nei primi anni del ’900, per composizione ed apertura mentale. Ma tant’è, il Senato e la Camera hanno stabilito a grandissima maggioranza che la sovranità nazionale, checchè ne dica la Costituzione, non appartiene al popolo ma agli istituti economici sovranazionali.

Due esempi su tutti bastano per analizzare questo esecutivo. Corrado Passera e Corrado Clini, rispettivamente Ministro dello Sviluppo Economico e Ministro dell’Ambiente. Due esempi di come la preoccupazione principale di Monti sia stata quella di distribuire equamente nel suo Governo gente capace di tranquillizzare i mercati e i poteri forti. Passera, inutile dirlo, è una garanzia verso le banche. A mio modesto avviso la sua presenza in questo esecutivo serve a calmare gli istituti di credito in primis sul fatto che il prelievo forzoso sui conti correnti non si farà. In un momento in cui la gente tende ad essere diffidente verso le banche e addirittura si lanciano campagne che invitano la gente a ritirare tutti i soldi dai conti correnti un provvedimento del genere sarebbe un disastro. Anche perchè in questo momento l’esigenza degli istituti di credito è quella di capitalizzare aumentando il numero dei propri correntisti, data la difficoltà di approvvigionamento di denaro a livello europeo. Clini, invece, è la garanzia prestata da Monti ai grandi gruppi industriali che hanno grane con vincoli ambientali ed affini. Questo signore, infatti, oltre a vantare una militanza  nell’Enea ha un curriculum di tutto rispetto che va da Porto Marghera (Direttore sanitario del Servizio Pubblico di Igiene e medicina del Lavoro ) agli insabbiamenti sulla Jolly Rosso, la nave dei veleni. In entrambi i casi, onde evitare prolissità, invito i nostri lettori ad informarsi su quanto accaduto e a valutare la caratura di quello che oggi è diventato il Ministro competente in materia ambientale. E che nel suo primo giorno da Ministro non ha trovato di meglio da fare che riaprire sul nucleare italiano e, dopo essere stato insultato da chiunque, ritrattare pietosamente.

Ecco quindi su che basi è stato fondato questo Governo Tecnico, ecco come potentati economici e speculatori sono stati tranquillizzati con la promessa che l’Italia farà il suo dovere e non cercherà soluzioni alternative che potrebbero scontentare lorsignori.  Alla faccia degli Italiani, ovviamente, costretti a pagare una crisi di cui non sono responsabili ma semplicemente vittime. E che è ora si risveglino dal torpore e riprendano in mano il proprio destino.

Ti saluto tecnicamente

 
 
 

differenze...

Post n°326 pubblicato il 11 Febbraio 2012 da aspettando_un_sogno
 

Anche se siamo praticamente seppelliti sotto la neve direi che ci sta

una piccola pausa da dedicare al buonumore e in particolare per farlo

a modo mio lo facciamo in "tecnologichese"!

Bene, allora sapete qual'è la differenza tra Bluetooth e Wifi?

O meglio, se volessimo paragonarlo al sesso maschile e a quello femminile?

Cosa ne verrebbe fuori?

Provate a guardare l'immagine che segue, se volete saperne di più! ;-)

 
 
 

anno la faccia come il culo...

Post n°325 pubblicato il 06 Febbraio 2012 da aspettando_un_sogno
 

 Oggetto: Scandaloso . . . diffondilo

.E I POLITICI DOVREBBERO SOLO VERGOGNARSI  !!!!!  

Per la prima volta viene tolto il segreto su quanto costa ai contribuenti
l'ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA DEI DEPUTATI
.
Attenzione :si tratta quindi di costi per cure che non vengono erogate dal sistema sanitario nazionale (le cui prestazioni sono gratis o al più pari al ticket), ma da una ASSISTENZA PRIVATA FINANZIATA DA MONTECITORIOpagata con le tasse di NOI CONTRIBUENTI!!!
A rendere pubblici questi dati sono stati i radicali che da tempo svolgono una campagna di trasparenza denominata Parlamento WikiLeaks.
Va detto ancora che la Camera assicura un rimborso sanitario privato non
solo ai 630 onorevoli. Ma anche a 1109 loro familiari i
conviventi more uxoriocompresi
(per volontà dell'ex presidente della Camera Pier Ferdinando Casini…)
Ebbene, nel 2010, deputati e parenti vari hanno speso complessivamente 10 MILIONI E 117MILA EUROper la sola Assistenza Sanitaria Integrativa!!!
Così suddivisi:
- 3 milioni e 92mila euro per spese odontoiatriche
- oltre 3 milioni per ricoveri e interventi (eseguiti dunque non in
ospedali o strutture convenzionati dove non si paga, ma in cliniche
private)
- quasi 1 milione di euro (976mila euro, per la precisione), per
fisioterapia
- 698 mila euro per visite varie
- 488 mila euro per occhiali
- 257mila per far fronte, con la psicoterapia, ai problemi psicologici e psichiatrici di deputati e dei loro familari.
28mila e 138 euro per curare i problemi delle vene varicose (voce "sclerosante")
- 3 mila e 636 euro per visite omeopatiche.
- Infine i deputati si sono anche fatti curare in strutture del servizio sanitario nazionale, e dunque hanno chiesto il rimborso all'assistenza integrativa del Parlamento per 153mila euro di ticket!


Ma non tutti i numeri sull'assistenza sanitaria privata dei deputati,
tuttavia, sono stati desegretati. "Abbiamo chiesto - dice la Bernardini -
quanti e quali importi sono stati spesi nell'ultimo triennio per alcune
prestazioni previste dal 'fondo di solidarietà sanitarià come ad esempio
balneoterapia, shiatsuterapia, massaggio sportivo ed elettroscultura
(ginnastica passiva). Volevamo sapere anche l'importo degli interventi per
chirurgia plastica, ma questi conti i Questori della Camera non ce li
hanno voluti dare". Perché queste informazioni restano riservate, non
accessibili?
Cosa c'è da nascondere?
Ecco il motivo di quel segreto secondo i Questori della Camera: "Il
sistema informatizzato di gestione contabile dei dati adottato dalla
Camera non consente di estrarre le informazioni richieste. Tenuto conto
del principio generale dell'accesso agli atti in base al quale la domanda
non può comportare la necessità di un'attività di elaborazione dei dati da
parte del soggetto destinatario della richiesta, non è possibile fornire
le informazioni secondo le modalità richieste".
Il partito di Pannella, a questo proposito, è contrario. "Non ritengo -
spiega la deputata Rita Bernardini- che la Camera debba provvedere a dare
una assicurazione integrativa. Ogni deputato potrebbe benissimo farsela
per conto proprio avendo gia l'assistenza che hanno tutti i cittadini
italiani.
Se gli onorevoli vogliono qualcosa di più dei cittadini italiani, cioè un
privilegio, possono pagarselo, visto che già dispongono di un rimborso di
25 mila euro mensili, a farsi un'assicurazione privata
. Non si capisce
perché questa 'mutua integrativà la debba pagare la Camera facendola
gestire direttamente dai Questori". "Secondo noi -
aggiunge- basterebbe
semplicemente non prevederla e quindi far risparmiare alla collettività
dieci milioni di euro all'anno"
.

MENTRE  A NOI   TAGLIANO  SULL'ASSISTENZA  SANITARIA E  SOCIALE  È DEPRIMENTE SCOPRIRE CHE ALLA CASTA  RIMBORSANO  ANCHE MASSAGGI E CHIRURGIE PLASTICHE PRIVATE E SEMPRE NEL MASSIMO SILENZIO DI TUTTI,è il commento del presidente dell'ADICO, Carlo Garofolini.

...E NON FINISCE QUI...
Sull'Espresso di qualche settimana fa c'era un articoletto che spiega che recentemente il Parlamento ha votato all'UNANIMITA'e senza astenuti un AUMENTO DI STIPENDIO PER I PARLAMENTARI PARI A CIRCA € 1.135,00 AL MESE.Inoltre la mozione e stata camuffata in modo tale da non risultare
nei verbali ufficiali.


 

STIPENDIO Euro  19.150,00 AL MESE
STIPENDIO BASE circa Euro 9.980,00 al mese
PORTABORSE circa Euro 4.030,00 al mese (generalmente parente o familiare)
RIMBORSO SPESE AFFITTO circa Euro 2.900,00 al mese

INDENNITA' DI CARICA (da Euro 335,00 circa a Euro 6.455,00)
TUTTI ESENTASSE
+

TELEFONO CELLULARE gratis

TESSERA DEL CINEMA gratis

TESSERA TEATRO gratis
TESSERA AUTOBUS - METROPOLITANA gratis
FRANCOBOLLI gratis

VIAGGI AEREO NAZIONALI gratis

CIRCOLAZIONE AUTOSTRADE gratis

PISCINE E PALESTRE gratis

FS gratis

AEREO DI STATO gratis
AMBASCIATE gratis

CLINICHE gratis

ASSICURAZIONE INFORTUNI gratis

ASSICURAZIONE MORTE gratis

AUTO BLU CON AUTISTA gratis
RISTORANTE gratis (nel 1999 hanno mangiato e bevuto gratis per Euro 1.472.000,00).
Intascano uno stipendio e hanno diritto alla pensione dopo 35 mesi in parlamento mentre obbligano i cittadini a 35 anni di contributi (41 anni per il pubbico impiego)
Circa Euro 103.000,00 li incassano con il rimborso spese elettorali (in violazione alla legge sul finanziamento ai partiti), più i privilegi per quelli che sono stati Presidenti della Repubblica, del Senato o della Camera. (Es: la sig.ra Pivetti ha a disposizione e gratis un ufficio, una segretaria, l'auto blu ed una scorta sempre al suo servizio)

La classe politica ha causato al paese un danno di 1 MILIARDO e 255 MILIONI di EURO.

La sola camera dei deputati costa al cittadino Euro 2.215,00 al MINUTO !!

Far circolare.


Si sta promuovendo un referendum per l' abolizione dei privilegi di tutti i parlamentari............. queste informazioni possonoessere lette solo attraverso Internet in quanto quasi tutti i massmedia rifiutano di portarle a conoscenza degli italiani......

PER FAVORE CONTINUA LA CATENA


 
 
 

quale delle due foto č la donna vera?

Post n°324 pubblicato il 02 Febbraio 2012 da aspettando_un_sogno
 

questo è quello che ci hanno regalato i nostri

politici da sempre!

illusioni

post scriptum..dite al signor berlusca di non

passare di qui..altrimenti mi sfascia

i castelli di sabbia :-)

 
 
 

potessi essere attore

Post n°323 pubblicato il 29 Gennaio 2012 da aspettando_un_sogno
 

Potessi essere attore
interagendo con lo scorrere del tempo
cambierei il copione della mia vita
ma in veste di spettatore come tale
inerte guarderò lo scorrere della pellicola
di un film già troppe volte visto.
Non cercherò più l’ Amore,
incontrandolo all’ improvviso lo respingerei
con tutte le energie,
dovessi annegare il mio cuore.
Rotolerò nella solitudine,
giocando con l’ illusione dei sogni,
assorbendo l’ essenza dei loro colori,
atti a ricostituire la mia anima.
Volterò le spalle all’ amore,
non risponderò al suo richiamo,
nessun rimpianto a ciò che avrebbe potuto essere,
solo una lacrima per ciò che è stato.
interagendo con lo scorrere del tempo
cambierei il copione della mia vita
ma in veste di spettatore come tale
inerte guarderò lo scorrere della pellicola
di un film già troppe volte visto.

 
 
 

scende la notte...

Post n°321 pubblicato il 10 Dicembre 2011 da aspettando_un_sogno
 

 

Scende la notte...

06 agosto 2011 ore 00.29 Quando scende la notte,
lacrime di sale accompagnano
il lamento notturno dell’anima,
ombre simili a un vestito logoro
coprono lo scorrere dei minuti
sul sentiero dell’oblio.
Ogni angolo nasconde un segreto,
sfumature d’emozioni si difendono
sotto coltri di sogni popolati di magia
Personaggi sorridenti, spargendo dolci parole
raccontano di luoghi fantastici,
caldi colori, speranze e amori.
Splendori antichi prendono forma,
il mistero della poesia ammantato
da una trapunta di stelle sorge a nuova vita,
complice l’appassionata luna
che come faro illumina, nella notte buia,
il sentiero che porta alla serenità.(Patrizia M.)

 
 
 

attesa

Post n°320 pubblicato il 12 Novembre 2011 da aspettando_un_sogno
 

 

attesa

l'attesa di poter rivedere il tuo viso, le tue mani nelle mie,colma il mio voler fuggire dal triste e anonimo viver quotidiano. gioco con le cifre della notte. cerco la combinazione giusta x il sogno che miattesa conduca a te...


 
 
 

ovunque tu sia....

Post n°319 pubblicato il 31 Agosto 2011 da aspettando_un_sogno
 

ovunque tu sia.....

 

 
 
 
Successivi »
 

afa

L'afa ricopre il mio corpo,
con un manto intessuto
di gocce di sudore.
Mi sembra di affondare,
con i miei problemi,
i miei pensieri,
in una palude.
Anima mia potessi
trovar refrigerio al tuo dolore,
affinchè quest'alba che verrà,
ci trovi avvinti
nel sonno dell'amore.

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

rostocchiostefano.morganrosadiferroviadiciamocelonerevivaltertognopmvautozazza.leosarah.moscatelliking_michaeldora.forino_1944carmineb1bvbtendeantonellacpllo.ratto