Creato da cassetta2 il 07/11/2003
L'importante è lasciarsi dietro un segno, un qualcosa per farsi ricordare, non importa che sia scritto per sempre su un libro di storia o solo un giorno su un ascensore...
 

Contatta l'autore

Nickname: cassetta2
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 11
Prov: VI
 

 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2015 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 95
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Nullafacenti

Contatore siti
 

Ultimi commenti

Nn perdono ciao Cassè
Inviato da: Kimi.777
il 01/09/2015 alle 22:35
 
si potrebbe definire materiale di lavoro per il codacons :)
Inviato da: ba_rm
il 01/09/2015 alle 21:03
 
giardino!nel freezer mi toccherebbe tagliarlo a...
Inviato da: kaleni
il 01/09/2015 alle 15:07
 
Che bella domanda!!!! Hai già provato a chiedere a...
Inviato da: maps.14
il 01/09/2015 alle 14:09
 
Concime per le piante perché nel freezer non ho posto :-)
Inviato da: Web_London
il 01/09/2015 alle 12:49
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Area personale

 

Ultime visite al Blog

luigia.giudicecarosakKimi.777ba_rmcassetta2pa.ro.lekalenipsicologiaforensemaps.14Web_LondonEasyTouchPRONTALFREDOHermelinda_Piunco1900
 
 

.B.S.R.

il mio blog aderisce al codice di autoregolamentazione che definisce e pone le regole per la responsabilità sociale. Essere socialmente responsabili significa andare di propria volontà oltre il semplice rispetto delle norme, investendo nel rispetto degli altri, dell'ambiente e della community. Significa adottare una linea editoriale che pur perseguendo gli obiettivi personali non offende chi la pensa in maniera differente, e rispetta i temi sociali ed ambientali.
 

 

U n a m a t t i n a

Post n°2788 pubblicato il 27 Marzo 2011 da cassetta2
Foto di cassetta2

ti svegli e scopri che, per la prima volta in vita tua, ti piaci. Che non hai bisogno nè di pettinarti né di raderti, vai bene così. Come in un giorno in cui per circostanze straordinarie puoi svegliarti alle nove del mattino. La luce del sole illumina la stanza e la gente in strada che già si tuffa in una routine quotidiana qualsiasi, ognuno la sua, due passi in avanti e un piede indietro. Tutte quelle persone già in strada ti sembra siano lì per te, pronte a salutare il tuo risveglio. Così piccini e innocui, visti dalla tua finestra nella piena luce del tuo glorioso primo piano. In bagno ti guardi allo specchio, spettinato, sbadigliando ad occhi aperti. Fai schifo come in un giorno qualsiasi però ti piaci. Fai le smorfie allo specchio come un attore che si prepari a entrare in scena. Il grande attore nel ruolo di sé stesso, perfetto e geniale, malinconico e felice, acuto e maledetto. C'è un cellulare accanto al letto, un libro aperto sul comodino, uno stock di camice taglia L dal grigio chiaro al verde acido nell'armadio. Ci sono arazzi sulle pareti. Li guardi e ti dici che oggi, senza fatica, con il mondo potrai giocarci come più ti piace. Dal tuo angolo il mondo lo guarderai in faccia e dirai sorridendo: questo sono io. Una volta superata la soglia, la vita diventa una serie di polaroid sfocate e immutabili. Le rivedrai tirandole fuori da un cassetto tra cinque, dieci anni. Sfocate e immutabili. E vedrai un divano incorniciato da lampade a stelo e qualcuno seduto immobile nel mezzo. Vedrai i frammenti di un'estate autunno inverno assemblati in modo creativo e fotografati nel loro insieme. Vedrai una cena attorno a delle bottiglie di vino, quattro paia di braccia al lati del tavolo, un quadro blu sulla parete di fondo. Le luci di un concerto incorniciate di nero, tutto mosso e molte luci verdi. Raccogliere le polaroid. Infilarle in una tasca della giacca. Appuntarsi una spilla sul risvolto, di fronte allo specchio. Passarsi una mano tra i capelli. Sorridere.

Shot: Thiene

 

 

 
 
 

C a s t i n g

Post n°2787 pubblicato il 26 Marzo 2011 da cassetta2
Foto di cassetta2

E' in corso il casting per la prossima serie di Donna Avventura. Cercano una ragazza da mandare in viaggio per 4 mesi in località che metteranno a dura prova lo spirito ed il corpo. Non pagheranno alla prescelta neanche un centesimo. Sono arrivate quasi centomila candidature.

Shot: Milano

 
 
 

P h o t o s h o w 2011

Post n°2786 pubblicato il 25 Marzo 2011 da cassetta2
Foto di cassetta2

Oggi giornata passata con la macchina fotografica in mano al Photoshow, alla fiera di Milano.

Shot: Milano

 
 
 

Turismo musicale

Post n°2785 pubblicato il 24 Marzo 2011 da cassetta2
Foto di cassetta2

Ieri sera sono andato a farmi autografare il CD da Noemi, in occasione della sua visita alla Fnac di Verona. Simpaticissima.

Shot: Verona

 
 
 

I s o g n i s o n d e s i d e r i

Post n°2784 pubblicato il 23 Marzo 2011 da cassetta2
Foto di cassetta2

A volte i sogni si avverano.
Per esempio io ho sognato che ero a casa mia.
Poi, quando mi sono svegliato, ho visto che era vero.

Shot: Capannoli Val d'Era