Creato da: psicologiaforense il 14/01/2006
finchè vita non vi separi
 

Ultime visite al Blog

argento_giuseppemare.bosco2017nzinodgliogiampiero.colantoniGiuseppeLivioL2fagiolone73magabodigimaxidoda77fpat2017carmelanettiafef11tancrediamatofalco1941
 
Citazioni nei Blog Amici: 799
 

Archivio messaggi

 
 << Marzo 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Ultimi commenti

L'8 luglio 2014 la rapper Iggy Azalea estrae come...
Inviato da: pat2017
il 26/03/2017 alle 19:55
 
Dopo aver recitato una piccola parte nella pellicola Fast...
Inviato da: pat2017
il 26/03/2017 alle 19:54
 
Rita Sahatçiu Ora, nata Rita Sahatçiu (Pristina, 26...
Inviato da: mare.bosco2017
il 26/03/2017 alle 19:52
 
Rita Ora possiede un'estensione vocale da...
Inviato da: mare.bosco2017
il 26/03/2017 alle 19:51
 
Buon weekend Giu' ;)
Inviato da: geishaxcaso
il 25/03/2017 alle 15:13
 
 

Contatta l'autore

Nickname: psicologiaforense
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 55
Prov: PD
 

umorismo e satira

 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 

Archivio messaggi

 
 << Marzo 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 799
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Messaggi del 07/03/2017

 

SCANDALOSA CAMPAGNA DI YVES SAINT LAURENT, SESSISTA E DEGRADANTE, DONNA OGGETTO

Post n°9038 pubblicato il 07 Marzo 2017 da psicologiaforense



Sta suscitando un mare di  polemiche l'ultima campagna di Yves Saint Laurent. In particolare fanno discutere le pose di alcune modelle (tendenzialmente anoressiche) che indossano calze a rete e pattini a rotelle: per molti trasmettono un'immagine «sessista e degradante» della donna. Un grave passo indietro per Saint Laurent, osserva chi ha paragonato le immagini del 1967 (una donna vestita con abiti da uomo, anche se con un look da gangster) a quelle odierne.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

8 MARZO, QUATTRO MISS A NUDO CONTRO FEMMINICIDI E VIOLENZA SULLE DONNE, TUTTE LE FOTO

Post n°9037 pubblicato il 07 Marzo 2017 da psicologiaforense

Alla vigilia  dell'8 marzo il fotografo Franco Taranto ha rilanciato per il secondo anno consecutivo una campagna contro la violenza sulle donne.

Quattro miss hanno posato con il volto tumefatto, così da portare l'attenzione sulle violenze subite (spesso in silenzio) dalle donne.


Taranto spiega che il progetto è nato dal calvario subito da sua madre. «Botte ed ospedali in cui era spesso ricoverata per i maltrattamenti ricevuti dalla persona che più di altri avrebbe dovuto amarla, mio padre, negli anni in cui è stata sposata, quasi 30» spiega il fotografo. «Nel mio piccolo con tanta umiltà mi sono permesso di realizzare una campagna in favore di tutte le donne. Tengo a precisare che non ho chiesto finanziamenti a nessuno e tutto quello che ho fatto l’ho affrontato con i miei mezzi: cuore, idee, creatività e finanze».


L'intento di Taranto è quello «di realizzare campagne di comunicazione visiva a favore delle donne vittime di abusi». A parlare dovranno poi essere le donne. «Sarà online anche un sito dove ci sarà una rubrica dedicata alle donne con segnalazioni che inoltreremo immediatamente alle autorità competenti ed il materiale che ho realizzato lo metterò a disposizione a tutte le istituzioni».

Le testimonial della campagna 2017 sono Miss Ticino Francesca Lapadula, Miss New Faces Model Agency Lugano Alessandra Coppola, Miss Cinema Elena Motoca e Miss Swiss Fashion TV Tatijana Zivkovic, tutte modelle in esclusiva della New Faces. «Ringraziamento speciale per i truccatori Davide Righini, Okana Kolesnikova e Franziska Lerch, per aver eseguito i trucchi delle modelle».

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

CHRISSY TEIGEN, ANCHE I RICCHI E FORTUNATI PIANGONO, DEPRESSIONE POST PARTUM

Post n°9036 pubblicato il 07 Marzo 2017 da psicologiaforense

Chrissy Teigen, strepitosa compagna del super-bello (e bravo) John Legend, ha svelato in maniera particolarmente vivida a Glamour la sua esperienza con la depressione post-parto.

«Sono la persona più attiva e felice che ci sia, eppure il mio ultimo anno non sono mai stata felice», ha raccontato, «eppure avevo tutte le ragioni per esserlo, tutti erano contenti, tranne io. Avevo mille cose da fare ma alzarmi dal letto, prepararmi era semplicemente troppo doloroso. Avevo perso anche l'appetito, mangiavo una volta ogni due giorni. Io, che sono pazza per il cibo».

Un periodo nero e pesantissimo: «Non capivo perché ero sempre così infelice, pensavo fosse colpa della stanchezza. Magari, pensavo, è così che ci si sente a essere una mamma. A parte quando per lavorare non uscivo mai di casa. Proprio mai. La notte non dormivo quasi mai o molto male e il mio corpo ha cominciato a fare cilecca. Mi facevano male le ossa, malissimo, mi faceva male la schiena e le spalle erano durissime. Avevo la nausea e spesso vomitavo».

A capire cosa c'era che non andava ci è voluto lo specialista: «La diagnosi ci ha sorpreso, ansia e depressione post-parto, ma siamo stati felici di capire come ricominciare a stare bene».

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso