Community
 
gippigiuppi
   
 
 

* + * + * + * + * + * + *


 
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Aprile 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

* + * + * + * + * + * + *


 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 10
 

Ultime visite al Blog

italy_gioPeruz87quarta.sandroxsteoxjack69rr3marcoponte1980unamamma1ValeFreeBeerxxxtimmy_72VioletCanidiagraziazizzi78mauriziociavattafinancial.servicehopelove10SdoppiamoCupido
 
 

**********************************

 
Creato da: gippigiuppi il 17/08/2006
moto moto moto

 

 
« Messaggio #73Messaggio #75 »

Post N° 74

Post n°74 pubblicato il 23 Ottobre 2006 da gippigiuppi

LA YAMAHA VINCE L'EUROPEO SUPERSPORT CON DIEGO GIUGOVAZ
Trionfo Yamaha nel campionato Europeo Supersport 600
. Diego Giugovaz (Yamaha Bike Service/Moto&Co.) si è laurato campione grazie al secondo posto conquistato nella prova finale disputata sul tracciato spagnolo di Cartagena.
_______________________________________________________
GRANDE BIKE SERVICE
L'ultimo appuntamento della serie continentale è stata dominata dalla Yamaha YZF-R6 e dalla Bike Service/Moto&Co, formazione satellite di Yamaha Motor Italia. La vittoria parziale infatti è andata a Gioele Pellino che ha completato la straordinaria giornata della formazione diretta da Stefano Morri. Il titolo europeo ha un grande significato sportivo e tecnico: Giugovaz, nonostante un grave infortunio che lo ha rallentato a metà stagione, ha battuto il pilota Honda Guglielmo Tarizzo. E' stata una sfida anche tra costruttori di gomme: la Metzler, fornitrice di Yamaha Bike Service, ha battuto la Dunlop che ha supportato Tarizzo.
_______________________________________________________
GIORNO DI RIVINCITE
Cartagena è stata la gara delle grandi rivincite. Giugovaz, già campione continentale nel 2000 nella classe 250GP, aveva sfiorato il titolo nel 2004 perdendolo per una serie di circostanze avverse. La Yamaha YZF-R6 batte la Honda CBR-RR ribaltando l'esito sfortunato del Mondiale. In questa decisiva avventura spagnola la Yamaha Bike Service/Moto&Co. è stata supportata da Vanni Lorenzini, tecnico di fama Mondiale che gestisce le YZF-R6 della Yamaha Team Italia che con Roccoli e Vizziello hanno dominato il CIV (cinque vittorie in sei prove) e ottenuto risultati eccezionali nel Mondiale. Roccoli ha vinto il round iridato di Misano concludendo al sesto posto finale.
_______________________________________________________
LA GARA
Giugovaz e Pellino sono partiti a razzo e dopo soli dieci giri Tarizzo era già abbondantemente staccato. A metà corsa Giugovaz ha tirato i remi in barca per gestire il vantaggio in campionato senza prendere rischi permettendo a Pellino di volare verso il successo. Tarizzo ha concluso terzo ma staccatissimo.
_______________________________________________________
HA DETTO DIEGO GIUGOVAZ
"La vittoria nel campionato europeo mi gratifica pensando a quanto avrei potuto fare con un po' di fortuna in più. È stato un Campionato che forse potevo "chiudere" prima senza l'infortunio di giugno a Misano, ma va bene così. A Most e a Karlskoga ho gareggiato in condizioni menomate ma sono stati proprio quelli i punti decisivi. Ringrazio il Team perché mi ha dato tutto il supporto di cui avevo bisogno ed una moto competitiva e tutte le Aziende che hanno aiutato, innanzitutto Metzeler e Andreani Group."
_______________________________________________________
HA DETTO STEFANO MORRI (responsabile Yamaha Bike Service/Moto&Co.)
"In questo momento sento di condividere la soddisfazione con i dirigenti della Federazione Sammarinese Motociclistica che ci hanno fatto credito della loro fiducia affidandoci il neonato Team San Marino. Grazie anche a chi ha collaborato con noi Yamaha, Metzeler, Andreani Group , il Team Lorenzini by Leoni e tutti gli sponsor. È stato entusiasmante anche il comportamento ed il rendimento complessivo dei due piloti sammarinesi Michele Casadei e Matteo Castellani, due ottimi piloti che hanno gareggiato nella Stocksport 600 UEM Cup e nella R6 Cup. Anche il "rilancio" di Gioele Pellino riportato sul più alto gradino di un podio internazionale ci ha gratificati molto."
_______________________________________________________
COSI' ALL'ARRIVO
1. Pellino (Ita-Yamaha R6); 2. Giugovaz (Ita-Yamaha R6); 3. Tarizzo (Ita-Honda); 4. Saseta (Spa-Yamaha R6); 5. Bittman (CZE-Honda); 6. Valtonen (FIN-Honda); 7. Vostarek (Honda); 8. Manici (Yamaha R6); 9. Pascota (ROM-Yamaha R6); 10. Puccetti (Kawasaki); .
_______________________________________________________
SPIGARIOL PODIO NELLA STOCK 600
A Cartagena si è conclusa anche la Coppa Uem 600 Superstock. In questa categoria la Yamaha YZF-R6 ha dominato la scena conquistando le prime sei posizioni dell'ordine d'arrivo. Successo dell'ungherese Gabor Rizmayer davanti al danese Steve Tirsgaard. Grande terzo podio per Olmo Spigariol, abituale protagonista della Yamaha R6 Cup alla quale ha preso parte con il supporto della concessionaria Veneta Motor Car. Belle prestazioni anche per i sanmarinesi Michele Casadei e Matteo Castellani, quarto e quinto con le YZF-R6 preparate dalla Yamaha San Marino Bike Service/Moto&Co
.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Commenti al Post:
mauriziociavatta
mauriziociavatta il 02/06/12 alle 23:50 via WEB
Non.o.ancora
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 

* + * + * + * + * + * + *


 
 
 

 
 

* + * + * + * + * + * + *


 

Ultimi commenti

Non.o.ancora
Inviato da: mauriziociavatta
il 02/06/2012 alle 23:50
 
eh si mai abbassare la guardia!
Inviato da: gippigiuppi
il 22/05/2011 alle 00:05
 
ahhh maledetti truffatori, ho ricevuto un'email simile...
Inviato da: mariomoto00
il 13/04/2011 alle 19:56
 
Buon 2009 a te! saltou
Inviato da: saltou
il 02/01/2009 alle 05:28
 
Buon Anno,che sia pieno di gioia e di luce,Martina
Inviato da: bimbayoko
il 31/12/2008 alle 09:16