Creato da atapo il 15/09/2007
Once I was a teacher

NOVEMBRE


 
 E viene il tempo degli alberi
che lasciano cadere foglie d’oro.
E viene il tempo
dei giorni che si accorciano.
Le notti sono lunghe
e ogni sera ha un nome.
sempre nuovo di fiabe.
Nel vano della finestra
una stellina si ferma ad ascoltare
.

E. Borches
 

ša c' est tout




musica per l'amicizia




 

Ultimi libri letti...

R. L. Stevenson

"Viaggio nelle Cévennes
in compagnia
di un asino"

avventure,
storie e incontri
tra i monti




Elena Stancanelli

"Firenze da piccola"

un po' guida turistica,
un po' autobiografia


ci sono i libri precedenti
 

ASCOLTA...

 

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 1

 

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 2

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 3

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 4

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 5

GATTI DI FAMIGLIA

 



BETO


 
CHILLY

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 73
 

Ultime visite al Blog

artemisia_gentmassimocoppaexiettoatapomascia_agostinoelyravpiteregulliver.99yaris49davv.lanzellottogioavvocatogrimaldiraimondo.sartoProbo51olgy120
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

Tag

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
 

Contatta l'autore

Nickname: atapo
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
EtÓ: 66
Prov: FI
 

ARRIVEDERCI




 

 

« CEVENNES 5FINE DI STAGIONE »

L' ULTIMA SPIAGGIA

Post n°1471 pubblicato il 26 Settembre 2017 da atapo
 

IL  MARE  IN  SOSPESO

 

Mentre raccontavo del mio viaggio nelle Cevennes i giorni correvano e accadeva questo:

Tre nipotini tornavano a scuola (scuola primaria, l'ho raccontato), Diletta iniziava la scuola materna e Cesare l'asilo nido: entusiasti anche questi ultimi due.

Il mio giardino si veste d'autunno, è iniziata la super produzione delle melagrane un po' in anticipo visto il caldo dell'estate. Una mini piantina di topinambur che l'anno scorso avevo prelevato dalla campagna intorno alla casa di mio figlio ora è diventato un “mostro” alto più di due metri e si sta riempiendo di bellissimi fiori gialli.

Abbiamo fatto il primo incontro, molto conviviale attorno a cibo e bevande, con gli amici del gruppo di teatro della mia amica regista: attori che vanno, nuovi che arrivano...gettate le basi per prossimi trionfi!

Mio marito è stato colpito dal mal di schiena post-rientro: KO, poi ripreso, ancora KO, ripresa lenta e la schiena che si fa sentire se fa “cose strane”, come gli diceva il dottore.

Io mi sono ustionata un polso trafficando col forno, ma le automedicazioni funzionano.

Per caso sabato scorso mentre mi recavo all'istituto francese ho incontrato i Rolling Stones che uscivano dal loro albergo, accanto all'istituto. Pensare che c'è chi si apposta per ore ad aspettarli! Mi sono mescolata tra la folla di tutte le età e ho ripensato agli anni lontani della mia giovinezza, a quante volte li ho ascoltati e ballati…

Siamo rimasti coinvolti in un tamponamento: non ci siamo fatti nulla, ma l'auto ha grossi danni davanti e dietro. Si può usare dopo aver fatto qualche aggiustatina d'emergenza perché non si chiudeva più, ma forse dovremo cambiarla.

E domani ripartiamo col camper…
Era rimasta in sospeso la settimana di mare, non è questa la stagione più adatta, ma almeno l'aria marina si respirerà, sperando nella clemenza del tempo!
Torneremo in Francia, vogliamo esplorare la costa mediterranea dell'Esterel e del massiccio dei Maures, dalle parti di Saint Tropez: forse passata l'estate sarà meno affollata e anche meno cara! Forse è il momento giusto per visitarla.
Poi faremo un salto ad Avignone: nell'altro viaggio mio marito mi chiedeva sia all'andata che al ritorno:-Ma non passiamo da Avignone?-
-Perchè ti interessa tanto proprio Avignone?-
- E' da tantissimi anni che non ci torniamo, ne ho nostalgia, è stata la prima città francese che abbiamo conosciuto…-

Tutto vero, allora stavolta vada per una deviazione ad Avignone, la rivedo volentieri anch'io!
Ho già cercato campeggi e informazioni varie, mi manca solo da chiudere le valigie… e da avere il sole ancora per un altro po', fin verso il 10 ottobre, con un po' di fortuna...

le rocce rosse dell'Esterel

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog