Creato da atapo il 15/09/2007
Once I was a teacher

DICEMBRE

E’ Natale ogni volta
che sorridi a un fratello
e gli tendi la mano.
E’ Natale ogni volta
che rimani in silenzio
per ascoltare l’altro.
E’ Natale ogni volta
che non accetti quei principi
che relegano gli oppressi
ai margini della società.
E’ Natale ogni volta
che speri con quelli che disperano
nella povertà fisica e spirituale.
E’ Natale ogni volta
che riconosci con umiltà
i tuoi limiti e la tua debolezza.
E’ Natale ogni volta
che permetti al Signore
di rinascere per donarlo agli altri.

Madre Teresa di Calcutta

 

a c' est tout




musica per l'amicizia




 

Ultimi libri letti...

Elena Stancanelli
"Firenze da piccola"
un po' guida turistica,
un po' autobiografia


Jean-Claude Izzo
"Casino totale"
vita e malavita
a Marsiglia

ci sono i libri precedenti
 

ASCOLTA...

 

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 1

 

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 2

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 3

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 4

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 5

GATTI DI FAMIGLIA

 



BETO


 
CHILLY

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 73
 

Ultimi commenti

A me piacciono moltissimo le case in pietra, peccato che...
Inviato da: Mr.Loto
il 11/12/2017 alle 20:23
 
E' come dici tu: dover prendere sempre l'auto per...
Inviato da: atapo
il 11/12/2017 alle 18:33
 
Gi, molto bella... e vedessi dentro!
Inviato da: atapo
il 11/12/2017 alle 18:31
 
Grazie! S, ricordi bene!
Inviato da: atapo
il 11/12/2017 alle 18:31
 
Eh... dispiace anche a noi! Ora infatti andiamo incontro...
Inviato da: atapo
il 11/12/2017 alle 18:30
 
 

Ultime visite al Blog

marosa7atapomassimocoppaartemisia_gentoltreleparole_2010yle8012elyravrobibecdiogene51exiettonina.monamourguamarcfrattale58olgy120
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

Tag

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
 

Contatta l'autore

Nickname: atapo
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Et: 66
Prov: FI
 

ARRIVEDERCI




 

 

« GIORNI COSI'CASA... NON CASA... »

ESPLORAZIONI

Post n°1482 pubblicato il 22 Novembre 2017 da atapo
 

PRIMO VIAGGIO

 

Dovremo farne di viaggi in montagna…
Intanto il primo non c'è neppure stato, perché la sera prima del giorno concordato la signora dell'agenzia ci ha telefonato per brutte novità: la casa il padrone l'aveva affittata a degli stranieri che dovevano starci due-tre mesi, invece ora gli hanno detto che non se ne andranno, che restano per non si sa quanto…
Vuol dire che ci stanno bene, che sarebbe stata buona anche per noi… ma naturalmente questo ci rende impossibile l'acquisto. Una delusione, era quella che mi piaceva di più.
Però oggi ci siamo rifatti e in una sola mattinata ne abbiamo esplorate due, casualmente nello stesso paesino
Siamo saliti in un borgo che fino a questa occasione mi era del tutto sconosciuto, ma di cui mi sono innamorata: quasi tutto in pietra, bellino da morire, ci si arriva dopo un po' di autostrada, un po' di strade nazionali, una stretta vallata con tante cartiere, poi si sale tutto d'un colpo in mezzo a boschi di castagni e ti chiedi “ma dove si arriva?” e all'improvviso il bosco si apre e appare questo borgo da cartolina. Tranquillissimo, fa poco più di 200 abitanti che d'estate aumentano, ci sono purtroppo molte case disabitate, più o meno in rovina, col cartello VENDESI, è lo spopolamento della montagna… Ma ci sono anche case graziose e ben curate, come una delle due che abbiamo visitato. L'altra meglio lasciarla perdere, bisognerebbe impelagarsi in ristrutturazioni e ne siamo appena usciti!
C'è di negativo qualche scalino di troppo e il prezzo che dovrebbe diventare ultra-trattabile e non mi pare che i padroni ne abbiamo l'intenzione, ma per il resto andrebbe proprio bene… abbiamo scattato foto per il nostro dossier personale.
Diciamo che se non altro è stata una piacevolissima gita in un luogo della Toscana che non avevo mai visitato, mi sono riempita gli occhi dei colori della natura d'autunno, i polmoni di aria buona e lo stomaco del cinghiale con la polenta che abbiamo mangiato ad una trattoria vicina prima di riprendere la via del ritorno. E come tutte le volte che sto in mezzo alla natura, quando arrivo nel traffico di Firenze ho qualche minuto di fastidio, mi sembra che manchi l'aria…
Alla prossima esplorazione, che non tarderà!

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog