IO e TE' = NOI

amore e passione

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 

 

IO e TE' = NOI

Post n°25 pubblicato il 01 Luglio 2012 da indiano2012
Foto di indiano2012

BUONGIORNO BUONA DOMENICA.......

 
 
 

IO e TE' = NOI

Post n°24 pubblicato il 30 Maggio 2012 da indiano2012
Foto di indiano2012

- Chi volesse dare la propria disponibilità come volontario e mettersi a disposizione come forza lavoro è necessario che si metta in contatto con le associazioni che fanno parte dell'albo del volontariato, in alternativa può contattare l'ufficio provinciale che se ne occupa al numero 059200300. - L'ordine degli ingegneri di Modena è disponibile a visionare gratis le crepe delle case. Tel. 059-223831 segreteria@ing.mo - Proprietari di Hotel, B&B, Motel, locande o anche privati cittadini che si sentono di aiutare nella zona di Modena o Carpi o comunque limitrofa alla zone di Finale, ci sarebbe bisogno di posti per la notte. Se qualcuno fosse disponibile può contattare il Comando della Polizia Municipale di Mirandola 0535611039 che smisterà le chiamate o Comando Carabinieri di Finale Emilia 0535 91067 o qualunque istituzione della Zona di Finale Emilia.

 
 
 

IO e TE' = NOI

Post n°23 pubblicato il 23 Maggio 2012 da indiano2012
Foto di indiano2012

Ti ho vista…. Mi sono avvicinato a te e ho sentito i brividi.. Ho guardato nei tuoi occhi e mi hai stregato… Ti ho invitato a ballare, mi hai sorriso.. ho toccato le tue mani mi hai fatto battere forte il cuore.. Ho ballato con te mi hai fatto sentire in paradiso…ed ora…. Vorrei tanto averti nel mio mondo… Solo tu… Per sempre….

 
 
 

IO e TE' = NOI

Post n°22 pubblicato il 20 Maggio 2012 da indiano2012
Foto di indiano2012

In ogni bambino c'è una scintilla di vita: questo impulso verso la crescita e lo sviluppo fa parte di lui, è qualcosa con cui è nato e che lo sollecita ad andare avanti in modi che non dobbiamo nemmeno cercare di capire.

 
 
 

IO e TE' = NOI

Post n°21 pubblicato il 20 Maggio 2012 da indiano2012
Foto di indiano2012

Un presidio spontaneo, organizzato grazie al tam tam su Facebook e Twitter, per dire che “la mafia è una montagna di merda”. E’ questa la reazione di Bergamo all’attentato che a Brindisi ha ucciso una studentessa 16enne, Melissa Bassi, davanti alla sua scuola. Circa 200 persone si sono radunate davanti al liceo Falcone, in via Broseta, per manifestare solidarietà alla città pugliese e ai famigliari della ragazza. Sono stati posati mazzi di fiori di fronte al cancello del liceo. Presenti esponenti di molti partiti politici e dei sindacati: l’onorevole del Pd Antonio Misiani, il segretario regionale Maurizio Martina, il consigliere regionale dell’Idv Gabriele Sola, Elena Carnevali, Matteo Rossi, Sergio Gandi, Giacomo Angeloni, Alberto Vergalli e Giorgio Gori del Pd; il consigliere provinciale del Pdl Matteo Oriani; i segretari provinciali di Cgil e Cisl Luigi Bresciani e Ferdinando Piccinini. Anche gli studenti, non moltissimi a dire il vero, hanno preso parte al presidio: “Colpire una scuola è un obbiettivo chiaro, hanno voluto colpire il futuro di questo paese – spiega Michele Zatelli, del liceo Lussana – noi giovani dobbiamo essere presenti e testimoniare sempre la lotta a fenomeni come la mafia. Per fortuna non ci sono solo queste iniziative singole, ma sono molti i progetti che vengono promossi nelle scuole”. “Siamo vicini ai ragazzi colpiti e a coloro che hanno visto con i loro occhi il dolore, la morte, le urla dei loro amici. Abbracciamo in silenzio i genitori di Melissa e dei ragazzi che stanno lottando tra la vita e la morte – si legge nel comunicato diffuso da Libera Bergamo -. Chiediamo agli studenti e ai docenti degli istituti scolastici bergamaschi che lunedi mattina al suono della prima campanella tutti si fermino sul cancello all'entrata di ogni istituto ed in silenzio entrino nelle loro aule. Nell'arco della mattinata in ogni classe, docenti e studenti, si fermino a riflettere per capire, per comprendere il 'peso' di un gesto cosi violento e inutile, ma soprattutto per condividere il significato e il valore di un luogo 'sacro' come è la scuola, un luogo che non deve mai essere 'colpito' ma protetto e custodito contro l'arroganza, la prepotenza, la stupidità e ogni forma di violenza”. “Sono in mezzo agli studenti – commenta il consigliere regionale dell’Idv Gabriele Sola -, davanti al liceo bergamasco intitolato a Giovanni Falcone, per reagire, insieme a loro, all'orrore di Brindisi e di un altro liceo, quello intitolato a Francesca Morvillo Falcone. Due realtà così distanti ma oggi così vicine: proprio nei giorni in cui la ferita di vent'anni fa, con il vile attentato mafioso a Giovanni Falcone, a sua moglie e alla scorta, torna a bruciare. La mano che ha rubato a Melissa il suo futuro probabilmente è diversa. Differente la tecnica usata, altre le motivazioni, sempre che di motivazioni si possa parlare davanti a un simile distillato di barbarie. Sarà mafia o qualche altra bestia? In attesa di una risposta chiara su questo dramma -conclude il consigliere regionale di IdV - abbiamo una certezza: serve reagire tutti uniti con forza, passione civile, responsabilità. E provando a leggere quest’orribile pagina in profondità, come in passato non sempre è stato fatto”.

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: indiano2012
Data di creazione: 05/05/2012
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

emiliolskfrenci57indiano2012amore_nelcuore1gianicolo66Pasticcina1MarquisDeLaPhoenixfaustina.spagnolpensieridellanimamoschettiere62ToccoDifinoalphabethaamicheluccio.53c.mela1976katamarano2
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PU SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore pu pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom