Terremoto

Post n°36 pubblicato il 06 Novembre 2016 da rosi65

Sono a letto con la febbre e mia nonna è vicino a me. Sento un boato ed il letto inizia a tremare. Nonna mi abbraccia e mi dice di non aver paura perché smetterà subito. Intanto sento un frastuono di oggetti che si rompono.  Dopo secondi che sembrano ore, il letto si ferma e torna la quieta. "Nonna, cos'era?" "E' il terremoto. Ma adesso è tutto finito. Tranquilla." E si allontana per andare a raccogliere tutti i cocci caduti dai vari mobili i cui sportelli si erano aperti...

Era il 1972... Da allora sono passati tantissimi anni ma quel ricordo è rimasto sempre nitidissimo nella mia memoria, così come la paura e la bruttissima sensazione di impotenza...
Negli anni ho vissuto tanti altri terremoti. Per fortuna, senza danni alle persone e pochi danni alle cose. Vivo in una zona sismica e le scosse superiori al 3' grado non sono rare. Le ho sempre avvertite e mi hanno sempre fatto precipitare nel panico, un panico che mi immobilizza.
Non riuscirei mai a scappare via durante una scossa...
Ora sono mamma di una figlia ormai grande alla quale non ho trasmesso la mia paura e sono felice di non averlo fatto.
Pur vivendo in case abbastanza nuove e spero costruite con un minimo di criteri antisismici, molti miei concittadini dormono nei pian terreno delle loro case o in auto... La paura ormai la fa da padrone in tantissimi di noi ed è più che comprensibile dopo la scossa di domenica scorsa di 6.5 gradi e le tante altre scosse precedenti e successive superiori al 3' grado. 
Per fortuna, mia figlia non era in casa domenica... mia madre urlava ed io cercavo di rassicurarla... beh, io sono quella coraggiosa che nulla la spaventa... questo è quello che ha sempre pensato e pensa mia madre di me... quanto si sbaglia! Ma lei è talmente fragile che mai le direi le mie paure, così come non le ho mai detto di quanto mi manca un abbraccio affettuoso... quell'abbraccio che lei mai mi ha dato... quell'abbraccio che ho sempre cercato in mio marito e mai ho avuto... quell'abbraccio che ho avuto ma che non posso avere quando ne sento il bisogno... e quanto bisogno ne avrei ora!!!!
Spero che scosse così violente non vengano più e che siano sempre minori quelle di assestamento... soprattutto per tutte quelle persone molto meno fortunate di noi che hanno perso ogni cosa ed ora si trovano ad affrontare l'inverno...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Un sogno...

Post n°35 pubblicato il 24 Luglio 2016 da rosi65
 

Ti guardo arrivare da lontano...
Sei bellissimo!
Mi vedi e mi sorridi...
Che piacere rivederti!!!
Ti guardo e non mi sembri reale...
Ho bisogno di toccarti per essere sicura che non stia sognando...
Sono anni ormai che ci conosciamo e per me non sarai mai "solo" un amico...
I nostri sguardi si incrociano e non mi è facile guardarti negli occhi.
Temo che potresti leggerci tutto l'amore che provo per te...
Il cuore batte all'impazzata...
E' talmente felice di rivederti e di poterti riabbracciare che ho paura che possa scoppiare...
Anche a te fa piacere rivederci, mi dici, mentre ci avviamo a prendere un aperitivo...
Chiacchieriamo a lungo...
Scherziamo...
Ridiamo...
C'è sempre un bel feeling tra noi...
E' passato molto tempo da allora e vorrei tanto rivederti...
Purtroppo il nostro piacere nel farlo è molto diverso.
Per te sono un'amica per la quale provi affetto...
Per me sei l'amore con il quale vorrei condividere la mia vita...
Sentimenti molto diversi ma entrambi molto belli...
Chiudo gli occhi e ricordo il tuo sorriso...
Vedo il tuo viso che vorrei accarezzare, la tua bocca che vorrei baciare...
Sei il mio sogno... un sogno meraviglioso per me!
Ringrazio la Vita per averti conosciuto.
Colori la mia quotidianità e di questo posso solo ringraziarla!



 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Una donna allo specchio...

Post n°34 pubblicato il 06 Febbraio 2016 da rosi65
 

I capelli tirati su... un ricciolo ribelle scende sul lato del viso...
Mi guardo allo specchio e mi sorrido... mi mando un bacio...
Mi piace come è ora Rosy....
Ha i capelli lunghi, come ha sempre desiderato...
Veste sportivo e si sente a suo agio anche con scarpette da tennis e jeans...
Si sente bene in un corpo che in passato disprezzava...
Non si sente più "sbagliata" ma una donna con i suoi principi, a cui crede e non le importa se ad altri sembrano superati...
E' semplice, sincera, onesta, schietta, corretta, affidabile...
Avrebbe voluto vivere "in due" ma ha sbagliato la scelta più importante della sua vita e da 10 anni è da sola...
Non c'è nessuno nel suo letto la notte e le manca da morire non sentire il calore di un compagno vicino, i suoi abbracci, le sue coccole...
Spesso ha pianto per questo ma... ora, quando mi succede, ricordo il passato... le notti di solitudine anche se c'era mio marito... il suo comportamento da "prepotente", i miei pianti, le mie suppliche... nulla cambiava... nulla può cambiare un "cuore di pietra"...
Sognavo una famiglia numerosa insieme a mio marito mentre ora, le mie esperienze di vita mi hanno portato a dire "meglio soli che male accompagnati"...
A chi leggerà questo post voglio dire che c'e' sempre una via d'uscita quando tutto ci sembra crollare addosso, quando si è in un tunnel buio e non si intravvede nessuna luce...
Non sembra ma è così! Non è mai facile, né semplice ma si può riuscire a trovare quella "luce"... prima sarà piccola, lontana ma poi diventerà sempre più grande e vicina...
E poi non dobbiamo MAI credere a chi ci dice che non valiamo niente, che siamo sbagliate... CHI LO DICE LO E' E NON NOI!!!
NON PERMETTIAMO A NESSUNO DI PRIVARCI DELLA NOSTRA DIGNITA' DI DONNA E DI PERSONA!!!! 
Adesso molti mi stimano, mi fanno i complimenti per come sono riuscita a crescere mia figlia, per come mi comporto...
Cosa ancora più sorprendente, visto che mio marito diceva che "nemmeno un cane mi avrebbe avvicinato", piaccio agli uomini... da non credere!!!
Allora perché sono ancora da sola? Da ragazza non avevo nessuna stima di me stessa e al primo ragazzo che si è interessato a me ho detto "si". Ora ho imparato a volermi bene, a vivere da sola e solo se avrò la fortuna di incontrare un uomo che mi farà sentire a mio agio con lui e mi completerà tornerò a dire "si"...
Se non succederà, pazienza!
  

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Amore...

Post n°33 pubblicato il 17 Ottobre 2015 da rosi65

Ho sempre immaginato come ci si potesse sentire da innamorati...
Dovrebbe essere bello, mi dicevo...
Amare una persona e sentirsi amata... meraviglioso!
Ma a parte un amore adolescenziale per il quale ho sofferto tantissimo, non mi sono più innamorata di nessuno...
Nella vita si può scegliere molte cose ma ho imparato che non si può scegliere la persona di cui innamorarsi e soprattutto non si può pretendere che l'altro ricambi i tuoi sentimenti...
Già... perchè poi l'amore è arrivato nella mia vita come un uragano... inaspettato ed ha spazzato via tutte le bugie che mi dicevo per vivere la mia vita... una vita che stavo portando avanti solo perchè pensavo di fare il bene di mia figlia...
Forse la Vita sa meglio di noi di cosa abbiamo bisogno e quell'amore è stato la "mia fortuna"...
Mi ha dato la forza per cambiare la mia vita, una vita assurda che non poteva affatto essere un esempio per mia figlia...
Mi ha fatto rendere conto che non ero "sbagliata" come avevano cercato di farmi credere...
Mi ha fatto capire che anch'io valevo qualcosa come persona e se gli altri la pensavano diversamente, stava a me farmi rispettare in quanto persona!
Ho abbandonato le poche certezze che avevo e alle quali mi ero aggrappata per sopravvivere e ho iniziato un percorso completamente nuovo, lontano dal mio modo di essere ma lo dovevo almeno a mia figlia, se non volevo farlo per me stessa...
Sono stati anni lunghi, difficili ma con sempre una certezza che mi confortava: l'amore che provavo!
Un amore forte, potente, che colorava le giornate non facili che mi trovavo ad affrontare...
Un amore, purtroppo per me, non ricambiato ma che era un sostegno, una spinta ad andare avanti, in un percorso per niente facile per me... per una persona timida, introversa, con nessuna stima di se stessa che si trovava ad affrontare problemi di salute e di stupidità con le persone più vicine a se...
Sono passati oltre 10 anni da allora... Rosy ora è un'altra persona... e non solo perchè si veste e si comporta in maniera completamente diversa ma perchè è riuscita a trovare un equilibrio, una serenità che mai avrebbe immaginato...
Quell'amore c'è ancora... più forte di allora! E' cresciuto... non è più solo un cuore che batte all'impazzata, emozioni bellissime che colorano la giornata... E' un sentimento profondo, unico che sono felice di provare, anche se non corrisposto... forse perchè ho sempre saputo che era un sogno... solo UN MIO SOGNO...
Le poche volte che in questi anni l'ho sognato, scappava sempre via... poche notti fa l'ho sognato e per la prima volta, in sogno, ho letto il suo amore per me... mi sono svegliata con una sensazione bellissima, meravigliosa... come meraviglioso sarebbe stato se fosse stato vero... come è meraviglioso per me sentire ciò che mi trasmette, che mi trasmette il suo cuore quando stiamo insieme, quando ci abbracciamo... ma forse è solo un'illusione del mio cuore... è solo quel sogno che vorrei diventasse realtà... ma i sogni diventano realtà solo nelle fiabe... pazienza!
Nella realtà mi sembra già troppo bello quello che sto vivendo...

GRAZIE VITA PER AVERMI FATTO CONOSCERE L'AMORE!!!!


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Ottobre...

Post n°32 pubblicato il 03 Ottobre 2015 da rosi65

Ottobre e' un mese particolare per me...
Il mese in cui sono nate le persone più vicine a me... me compresa! :)
Il mese che, dopo il periodo natalizio, mi fa piu' sentire la mancanza di quella famiglia numerosa che tanto avevo desiderato...
Il mese in cui si accorciano le ore di luce ed aumentano le ore di buio... quel buio e quel freddo che inizia a sopraggiungere e che mi fa desiderare il calore di un abbraccio affettuoso... quell'abbraccio che avrei tanto voluto da mia madre e mai ricevuto... quell'abbraccio che, per mia fortuna, ricevo spesso da mia figlia... quell'abbraccio che ho ricevuto da una persona a me molto cara e di cui sento sempre la mancanza ed il desiderio... quell'abbraccio che continuo a sperare che un giorno riceverò in maniera esclusiva come donna...
Il mese in cui cadono le foglie e questo spettacolo della natura, per quanto mi piaccia, mi rattrista anche... Arriverà poi il freddo inverno... ma anche la primavera!
E così cerco di godermi quello che ho, che e' tantissimo rispetto al mio passato...
Scaccio via la tristezza e la maliconia 
e vivo "alla giornata" la mia vita... una vita che mai come ora riesco ad affrontare con calma e serenità, lasciandomi scivolare addosso le cose brutte che inevitabilmente ognuno di noi si trova a vivere e cercando di godermi al massimo ciò che di bello mi riserva...
Un buon ottobre a tutti!!!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
« Precedenti
Successivi »
 
 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2016 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

Ultime visite al Blog

dmgm.infomakavelikaelajnik.imperfettofrancesco.furnariflubopopsicologiaforenserosi65ros15gioiaamorecuoioepioggiachiarasanybe.ba2010strong_passionwolf_1970
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom