Creato da ErikaRucolina il 09/03/2011

scribacchiando

dipingere i sogni

 

 

sognando ogni giorno quel giorno che presto arriverà

Post n°27 pubblicato il 05 Luglio 2013 da ErikaRucolina

 

e sono nel mio sogno piu grande ....

 

seguo la luce del mio cuore, mi porta lontano lontano alla scoperta di nuovi cieli.

cammino piano, scalza i piedi si rinfrescano sul pavimento, leggera cerco Zoe che mi segue zompettando quasi a dirmi, coraggio pronta? io sarò li con te oggi, perchè non Ti manchi mai il passo e per condividere il tuo bel sorriso raggiante.

ora il cammino diventa un vagare un attesa inesorabile e interminabile, guardo l'abito appeso alla finestra, lo adoro, lancio un occhiata all'orologio il campanello suona, iniziano i preparativi, non ho tempo per scrivere, vorrei farlo, gettare su di un foglio ciò che provo oggi proprio ora, lo terrò a mente per il resto della mia vita, per il nostro cielo che ci accoglie e ci da il benvenuto insieme per mano.

sono quasi pronta, non la vedo Zoe, si è nascosta, c'è un pò di confusione sparsa, lei è timida ma mi guarda da sotto il divano, occhi verdi splendenti, vorrebbe annusarmi la mano. mi avvicino la guardo ancora e mi vedo nei suoi occhi grandi.

 

e ho preso tutto, tutto con me. tutta l'anima.

 

e ora sono pronta per venirti incontro, perdermi nei tuoi pensieri, quanto ti ho aspettato e quanto ne sono felice e grata del tuo arrivo.

 

ci perderemo poi per le strade del Giappone in un abbraccio di infinita spensieratezza.

 

 

 

 
 
 

stelle liquide

Post n°26 pubblicato il 19 Giugno 2013 da ErikaRucolina

quando sei piccolo le promesse ti sembrano un regalo di fiducia. aspettare poi che la promessa si avveri crea una sorta di gioco di sorprese, paziente attendi perchè sai che te lo meriti. allora diventa un filo sottile tra te e lei. la promessa.. succede poi che la promessa viene infranta, le altre prima di questa però erano state rispettate mantenute, ma non questa. strano come tutto un mondo di fili si aggroviglino all'improvviso nella realtà che si fa beffa della speranza.non possiamo promettere cose che sappiamo non riusciremo a mantenere, piu che altro per noi stessi, i fili poi si annoderebbero attorno alla nostra gola.

Mi sono svegliata una mattina ed è stata Giustizia.
ho letto quel giornale, la notizia, le bugie, le parole in grassetto, i nomi abbreviati che non so scrivere per la vergogna, oggi ho 29 anni, mi dicevano..è una ruota che gira per tutti il male che si fa torna sempre indietro. la notizia in un angolo del giornale non da soddisfazione ai miei occhi cosi la rileggo piu e piu volte. poi un messaggio e una chiamata a confermare il tutto. la sera poi non prendero sonno ed il giorno dopo non riusciro ad andare a lavoro, per poi sentirmi in colpa fino all indomani.per che cosa sono triste ? per quale motivo guardo fuori dalla finestra quasi ad aspettare l'orco nero di montagna? quello che c'era di fianco a quell'albero?perchè mi rivedo piccola senza una strada asciutta da percorrere ma soltanto la strada bagnata dal mio viso? rivedo in quella notte "quella notte" la notte che rivedrò per sempre impressa, però mi hanno salvata anche quella notte.
e stanotte mentre l'orco starà per entrare ancora dalla porta, anche stanotte sarò salvata.

strani i segni del destino.

dovrei essere triste per quel che è successo oggi? no. sono triste solo per me. perchè il tentare una ricostruzione e riuscire poi ad esserne forti e fieri, è la soddisfazione piu grande che io abbia mai avuto. ed ora. una notizia mi "guasta" la notte con un pianto di sconforto.

i ricordi vecchi portano sofferenza anche nei momenti piu belli e felici della mia vita.

in quel sentieri ho raccolto quei sassi nelle scarpe, perchè a furia di correre ci sono entrati da soli. poi ne ho capito l'utilità e li ho conservati.

sono tanti quanti i miei sogni. come sempre i sogni governano la mia vita, perchè se non ne avessi avuti ora non sarei cosi come sono. fiera di portare avanti le mie ragioni ferma nelle posizioni decisionali e salda nel volerle assecondare.

in regalo ho un'ampolla preziosa. dentro i sassi si sono trasformati in stelle liquide.

che i dolori del passato vengono raccolti dalle tue mani morbide e sicure.

ancora grazie.


 
 
 

. ed il cuore al minimo .

Post n°25 pubblicato il 27 Maggio 2013 da ErikaRucolina

 

e respiro lievemente, con gli occhi chiusi "guardo" dentro alla tua stella.
brilla della tua luce ed illumina il pensiero ed il sonno comincia ad abbracciare il cuscino.
e il dormire torna a farmi compagnia perchè conosco quella mancanza di sonno,
di riposo e la forza, la tenacia del sostenere il giorno con la stanchezza nella testa
e nel corpo. ed il dormire, primo sintomo del pulsare e dell'abbandono ai sentimenti.
rapita dalle emozioni pian piano inizio a voler colorare il cielo con le dita prima di addormentarmi, gioisco al pensare di fermarmi a capire a ricordare ed essere contenta se tutto va al minimo. il cuore al minimo alza la velocìtà del battito ma resta calmo sa aspettare, in fondo niente può far male se tutto tace e attende il cambiamento inconsapevolmente diverso ed emozionante.
il risveglio poi è ancor piu strano, la mattina inizio a riconoscere il mio viso allo specchio, vedo i colori della pelle che formano i lineamenti e il significato, il colore dei miei occhi brilla come il tuo, ma se guardo bene il cristallo nel mio occhio ricorda il mio nome e mi trasmette sicurezza e compostezza.

e una vocina dice

Sai cos'è quello ? è il tuo bagliore, potresti avere mille anni negli occhi o pochi anni appena, ma quel bagliore...è quel bagliore che se lo vedi, fortunatamente sai di non esserti perso. se poi lo guardi in fondo in fondo puoi aprire quella porticina e metterti a sedere dentro ai tuoi occhi, dare uno sguardo a ciò che resta di quella battaglia che pensavi dura e impossibile da vincere. Hai vinto. Oggi hai vinto, allora raccogli le mani da terra e siediti, torna fuori dai tuoi occhi. Ora prendi conoscenza dei tuoi sensi e fanne motivo di esistenza.


senza la consapevolezza dei miei occhi, non sarei come sono oggi, i miei occhi parlano al mio cuore, chiedono perdono e sanno dare risposte alle domande piu sensibili e senza senso.

Perchè allo specchio non mi sento piu smarrita, perchè il mio nome ha piu significato, tutto ha piu senso, da quando mi ri-conosco.

Il cuore va al minimo. mentre tutto gli sta dietro al suo passo.
e questo passo ha il ritmo del tuo. cuore .
inizia al minimo. lento . segmento . tratto .
ed il filo al tuo anulare avvolge il mio in un unico senso d'amore.

 

 


 


 
 
 

.l'inizio del mio mondo.

Post n°24 pubblicato il 10 Maggio 2013 da ErikaRucolina

chiamiamola sincronia degli eventi, bizzarra fortuna, vicinanza delle anime in un momento preciso del movimento stellare. Il mondo in sè per sè uguale ogni giorno.cambia dentro te lo sguardo a ciò che eri per aprire il varco di luce a ciò che sei oggi. sei sogni,cuore,tremolio,vento,paure,conforto,braccia,gambe,denso.
il cambiamento arriva mentre tu non sai che nome dargli. e cambia il modo di rapportarsi,il confrontarsi,cambi a tu per tu allo specchio.
Il sorriso è la vera apertura del diaframma del tuo Io.
quella giusta apertura che raccoglie i gesti e le speranze del quotidiano.
Dove stai andando? dici di non saperlo, lo sai. stai andando incontro al cambiamento.
e mai come ora. mai. sei pronto per la realizzazione delle Cose, il dare un nome ad un sentimento, la cura che ti prenderai per sempre del tuo Cuore che ha un Nome ben preciso. il sapore delle tue lacrime ora sa di sana emozione.
Perchè alzarsi al mattino e darti i pizzicotti per vedere poi che è tutto vero.

è l'inizio del mio mondo.

 

 
 
 

. oggi è il giorno della risposta .

Post n°23 pubblicato il 17 Aprile 2013 da ErikaRucolina

l'altra notte ho sognato un piatto con un pezzetto di carne,era un'offerta di compianto,  come a dire ora posso "ripulirmi l'anima" Ora posso offrirti un pasto caldo ora che so già, ne sono certo, non tornerai, ora è semplice chiederti scusa, essere li per dirti che forse da figlio dopo essermi approfittato di tutto quel male quel bene nonostante tutto non ti avrei mai aiutata se non ora..alla tua fine.
Ricordo le mani sporche che continuano a stringersi, in fila uno ad uno si alitano alle spalle poi si salutano e con il vuoto negli occhi si sentono simili nell'errore commesso.
Ora, oggi, possono anche piangere, ora che tutto quell'Inizio quel proseguire li tormenterà per tutto il resto della loro vita, possono rilassarsi provare un'emozione nuova,
ora si sentono di nuovo vivi. la rabbia il rancore l'odio.
quali sentimenti renderebbero meno comprensibile la pena che ora riescono finalmente a sentire dentro il loro petto..ed il vederli tutti insieme, il buio poi che creano stando uno vicino all'altro. il tradimento che a loro volta vogliono far pesare a chi di ciò che vivono non ne fa parte.

avevi un cappuccio in testa nel mio sogno,hai sfiorato la mia spalla e beffeggiandomi hai invitato a seguirti, ti ho seguito e sono riuscita a risponderti. stavolta.

adesso, oggi, dì a tutti, dite a tutti .. quella che ad oggi è Verità assoluta.

 

e mentre io mi assaporo un the rilassandomi, nel cuore sento tutto ciò distaccato completamente dalla mia Me. dentro me stessa ci sono quando assaporo il mio the preferito, lo scelgo per il taglio, l'odore, l'intensità, il colore, l'aroma, e finalmente so che in quel momento è quella tazza di the a vestirmi a raccontarmi. Sola per rilassarmi potrei scegliere il bouquet di fiori, starei ad aspettare l'aprirsi dei petali immersi nell ' acqua calda schiudersi man mano, il colore si accende e si fa più intenso. Strano come il cambiare dei colori possa farmi pensare a un disegno, all'esterno è rosso all'interno giallo. e non credo ora sia una coincidenza, il rosso è il colore del carattere il giallo il colore dell'anima che uniti insieme fanno la fragranza del mio essere. anche oggi ringrazio. ringrazio del saper comprendere la difficoltà nelle cose. il saper cogliere ciò che di bello ha da offrirmi la vita.


 
 
 
Successivi »
 

CARRIE

Caricamento...
 

PAULINE

Caricamento...
 

DYI

Caricamento...
 

DOLCE BLOG DYI

Caricamento...
 
Caricamento...
 

ORIGAMI

Caricamento...
 

IL MIO BLOG PREFERITO...SUL WEDDING

Caricamento...
 

WEDDING WONDERLAND

Caricamento...
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

GIAPPONE

Caricamento...
 
Citazioni nei Blog Amici: 16
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Peter.Pan7sealicelodicesols.kjaerrory85Ananke300GREG0Rstrong_passionlillovipcara.callaAtena.88nuovamente_IosillylambmorettoinapneaKahirMrJakowski
 

ULTIMI COMMENTI

 
 

* POST 11 MARZO 2011

conto le ore, e sento odore di cannella, vorrei accarezzarti il viso, lo farei tutta mattina, magari con un raggio di sole a chiuderti forzatamente gli occhi al rilassamento.
conto i minuti, e sento odore di menta, vorrei passeggiare su quella spiaggia,che l'inverno mi fa dimenticare, ogni anno, e ricordare a inizio estate, come fosse la prima volta, ecco la sabbia, la sento sotto ai piedi.

è fresca,quanto la adoro.
Amore che mi tieni per mano e mi guidi, i capelli si arruffano, la tua mano ad aggiustarli.

conto i sogni dei momenti che vorrei passare insieme a te.
e. stranamente. sento odore di MELOGRANO.