Blog
Un blog creato da aria110 il 23/07/2011

SALENERO

ne basta un pizzico per dare maggior sapore a qualsiasi piatto. Non cresce sugli alberi e non è facile da trovare è quel "pizzico" di ogni emozione che da senso alla vita...

 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: aria110
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
EtÓ: 100
Prov: MI
 

AREA PERSONALE

 

 

Una giornata come tante

Post n°203 pubblicato il 06 Ottobre 2014 da aria110

_________________________

_______________________________

 

Mi alzo, rantolo come un Suricato  raffreddato arrancando verso la cucina

con il cane Tobia e la gatta Sissi al seguito.

Urge pappa Sissi che ulula come non mangiasse da secoli.

E se non fosse che i vicini mi conoscono, sarei già segnalata all'ENPA.

Ma ormai ha 18 anni e dopo aver seppellito (come tutte le femmine che si rispettino)

gli altri 3 gatti maschi del branco va già bene così.

Un po' è sorda, un po' è rinco e un po' si dimentica di aver mangiato 5 minuti prima.

Di fatto mi perseguita (come nel film lo squalo) da quando mi alzo a quando esco.

Idem al mio rientro fino all'ora della nanna.

E se per sbaglio mi alzo di notte, in sottofondo riparte la colonna sonora dello squalo

con lei alle mie spalle come in un  thriller dove il gatto è il colpevole.

Pappa a Tobia che (santo cane!) aspetta fiducioso sotto la panca

il suo turno e poi appena giro lo sguardo va anche nella ciotola gattesca

lucidandola (tipo happy hour) per poi tornare a finire la sua.

E finalmente tocca a me. Evviva! Il primo caffè.

Bagno, sciacquatina agli occhi, necessità  corporee primarie

mentre Tobia con la zampetta richiama la mia attenzione

sulla doverosa e dovuta grattatina del mattino.

Guinzaglio, parco.

(Vai piano.. non tirare o finisce che mi stendo a poster sull'erba..)

Casa, secondo giro pappa Sissi

(che nel frattempo si è dimenticata di aver già mangiato)

e da qui in poi posso pensare a me, alle altre cose da fare

e finalmente anche al secondo  indispensabile caffè.

Così che da Suricato arrancante e raffreddato  io mi possa trasformare

in un essere umano più o meno senziente.

Un po' di esercizio fisico, infilo la tutina da Wonder Woman e

Viaaaa verso nuovi mondi da salvare...

_____________________________

Per chi non conoscesse i Suricati

detti anche "Sentinelle del Deserto"

ve li presento.

Sappiate che il mondo è in ottime mani.

Qui parliamo di gente sveglia.

_________________________________________

_____________________________________________

 
 
 

Colori che tornano..

Post n°202 pubblicato il 10 Luglio 2014 da aria110

 

"....e li trasformerò in coriandoli di luce tenera

e riuscirò sempre a fuggire dentro a colori da scoprire..."

_______________________________________________

 

__________________________________________

 
 
 

...

Post n°201 pubblicato il 04 Febbraio 2014 da aria110

____________________________________________

___________________________________________

Passo dal riempire incessantemente queste pagine virtuali

con scemenze, parti di me e del mio quotidiano

cose e pensieri (più o meno seri..)

all'allontanarmi per giorni, settimane, a volte mesi.

Sono i momenti in cui resto per un po' nella mia cesta.

Poi raccolgo cocci.

Spazzo i rottami che l'ennesimo uragano ha lasciato.

Provo a ripulire i vetri

dalla polvere lasciata dal suo ultimo passaggio.

Che è ciclico.

Passo ore a farmi domande

alle quali forse non troverò mai una risposta.

Poi torno.

Eggià alla fine torno sempre.

A raccontare le storie che mi piacciono...

 

Il filmato sotto può far comprendere che

comunque vada, attraverso difficoltà, dolore

sconfitte reali o solo apparenti

infinite cadute e altrettante riprese, con il fiatone

e anche se spesso a denti stretti

se lo si vuole fortemente

è possibile arrivare a finire quello che si era iniziato.

Non sempre si arriva al traguardo

con le braccia tese al cielo, la gioia negli occhi ecc. ecc.

 Ma c'è sempre qualcosa o qualcuno

a cui possiamo appoggiarci.

Una persona, un'idea, un pensiero.

Non si è mai "davvero" soli.

La voglia di arrivare  fino in fondo invece

(anche quando chiunque altro avrebbe lasciato perdere)

quella è una scelta che sta solo ad ognuno di noi.

 

"La dignità e la compostezza

di un semplice gesto mette le ali verso il cielo"

Questo è lo sport.

Questa è la vita.

________________________________________

___________________________________________

 
 
 

Augurio

Post n°200 pubblicato il 02 Gennaio 2014 da aria110

___________________________________________

____________________________________________

Non tutti conoscono la bellezza

del significato del modo di dire: "In bocca al Lupo"

Questo augurio esalta l'amore della Madre-Lupo 

che prende con la bocca  i propri figli

portandoli da una tana all'altra

 proteggendoli così dai pericoli esterni.

 Ebbene,  dire:  "In bocca al lupo"

 è un augurio tra i più belli che si possa fare

ad una persona.

 Indica protezione.

 E' la speranza  che tu possa essere protetto

 e al sicuro  dai pericoli che ti circondano.

 In bocca al lupo significa quindi:

 "Che lo spirito del Lupo sia con te

e ti protegga dai pericoli della vita "

 Così come la Lupa protegge i suoi cuccioli  

 auguro un'anno che sia " In bocca al Lupo"  per tutti.

 E da oggi in poi, per favore non rispondete più

 "Crepi"

Ma... "Grazie di cuore"

(dal web)

_____________________________________

____________________________________

 
 
 

e siamo a meno....

Post n°199 pubblicato il 22 Dicembre 2013 da aria110

______________________________________________

______________________________________

Io: Amo' quand'è natale?

Il Lui: Quest'anno? Cade il 25 

Io: Fiuu.. Meno male! Pensavo fosse domani..

Conversazione paradossale ma realmente reale..

Persa la cognizione del tempo.

Persa la voglia di detestare la festa in se

da quando questo "detestare" è diventato di moda.

Gioisco invece di ritorni inaspettati

e sorprese che vanno decisamente al di la

di pacchetti colorati e carta da buttare.

Non mi piacciono i classici.

Amo i bordi sbordati oltre i confini prefissati

Così che ognuno possa inventarsi quello che più gli si addice

Quello che sente più suo.

Amo le magliette con colori diversi e niente divise.

L'Unicità che rende speciale l'insieme.

Ma nonostante tutto parliamo di gioni impegnativi

nei quali qualcuno ritroverà degli affetti

ed altri ricorderanno..

Comunque sia, in un modo o nell'altro, saranno giorni

che andranno a toccare l'emozioni di ognuno.

E allora lascio, per chi vorrà coglierlo, un senso  leggero per giorni sereni.

Comunque vada la Vita è un coro.

C'è un solista che parte in sordina.

Quasi impaurito dalla sua stessa potenza.

Ma poi..basta una pacca sulla spalla.

L'incoraggiamento di chi crede in te e via che la Musica si espande..

Questo è quello che mi piacerebbe lasciare qui oggi.

Una musica semplice che si allarga e cresce, forte e coinvolgente

nell'Armonia  della Perfezione di ognuno di noi.

Di ognuno di Voi.

Nell'insieme di quello che spesso non si vede ma si sente

in ogni riga, in ogni sfumatura..

Giorni sereni (natale o meno) a tutti voi

E un po anche per me...

Non è necessario essere perfetti per esistere.

Basta esserci per quello che si è.

Ognuno con ciò che può offrire.

Il resto lo fa il coro che ci accompagna e l'insegnante giusto

che non perde tempo a spiegare nulla

ma ti aiuta a tirare fuori il meglio che è già in te.

_________________________________

____________________________________

E adesso prendiamoci l'applauso che ci spetta

Su..non fate i timidi.

Ognuno di voi, indistintamente

(per motivi diversi) lo ha ampiamente meritato!

Per ogni gesto fatto, per ogni parola detta

e anche per quelle non dette...

Io m'inchino davanti a  tutti voi.

Grazie.

- Aria- 

______________________________________

 
 
 
Successivi »
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

luboporanocchia56eugenia1820lunadargent0aria110a.forte1955acer.250acida.acidounaDonna.Perfettaantropoeticomeionoivictor_ipsegeishaxcasononnagemma8angelorosa2010
 
Citazioni nei Blog Amici: 31
 

NOTE INFORMATIVE

I testi pubblicati sono frutto dei miei neuroni, nel bene e nel male, condivisibili o meno. Pertanto è caldamente sconsigliata la riproduzione  (anche se parziale) o qualsiasi citazione degli stessi senza il mio esplicito consenso.

I video e le immagini pubblicati in questo blog sono presi dal web e restano di proprietà degli stessi autori. A seguito segnalazione di eventuali violazioni saranno prontamente rimossi.

Per ogni scritto che non sia un "prodotto" personale  è mia  abitudine evidenziarne la fonte, per correttezza ed onestà intellettuale nei confronti dei diversi autori. Nel caso non la conoscessi sopperisco con un "cit." o "dal web".

Se qualcuno ritenesse leso un suo qualsiasi diritto vale il discorso di cui sopra con una semplice  segnalazione.

Grazie