Creato da Bob.2 il 08/10/2008

Salento

Lu Sule Lu Mare Lu Ieutu ... Lu Salentu

 

 

-

Post n°110 pubblicato il 05 Novembre 2009 da Bob.2
 

Fiori di Zucchina Fritti


Image and video hosting by TinyPic

Ingredienti:

500 gr. di Fiori di Zucchina
2 uova
200 gr. di farina
1/2 Cubetto di Lievito di Birra
1 Bicchierino di Anice (o alcool puro)
sale q.b

 

Preparazione:

Lavare i fiori di zucchina, salarli e lasciare sgocciolare. Intanto preparare una pastella con farina, 2 uova e il lievito di birra sciolto in un po' d'acqua tiepida. Salare, aggiungere un bicchierino di anice o di alcool puro e lasciare lievitare un paio d'ore. Trascorso il tempo necessario alla lievitazione immergere uno ad uno i fiori di zucca nella pastella e friggerli in abbondante olio, finché non si saranno dorati. Si servono caldissimi.

 
 
 

.

Post n°109 pubblicato il 05 Novembre 2009 da Bob.2
 

Spiedini di Calamari

 

Image and video hosting by TinyPic

Imgredienti:

500 gr. di Calamari
100 gr. di Pangrattato
Un Mazzetto di Prezzemolo
olio Extravergine
Sale q.b
Pepe q.b
Origano q.b

Preparazione:

Pulire i calamari, lavarli e, se sono di piccole dimensioni, metterli interi negli spiedini, alternandoli con ciuffi di prezzemolo. Condire con sale, pepe, olio origano, bagnarli con olio e passarli nel pangrattato prima di metterli a cuocere sulla brace.

 
 
 

.

Post n°108 pubblicato il 28 Ottobre 2009 da Bob.2
 

Polpettone


Image and video hosting by TinyPic


Ingredienti:

1 Kg. di carne trita
250 gr. di Sottaceti (cipolline peperoni...  ecc)
200 gr. di Patate lessate e passate al passaverdure
300 gr. di Formaggio Pecorino grattuggiato
150 gr. di Pane grattuggiato
4 Uova
un ciuffo di prezzemolo tritato
Sale
Olio
Pepe q.b

Preparazione:

Si impastano i vari ingredienti compresi i sottaceti tagliati a tocchetti molto piccoli e, aiutandosi con le mani inumidite, si forma un polpettone che, volendo, si può farcire con uova sode. In una padella antiaderente si fa scaldare l'olio e, quando comincia a fumare, si frigge il polpettone. Lo si fa dorare in modo uniforme e, quando si e' formata la crosticina, si adagia in una pirofila e si passa nel forno, precedentemente scaldato a 180° gradi perché si completi la cottura.Poco prima di toglierlo dal forno, si bagna con mezzo bicchiere di vino bianco che si lascia evaporare. Il polpettone si serve su un letto di tenera insalata, accompagnato da una salsina con maionese e arricchita da sottaceti precedentemente frullati.

 
 
 

.

Post n°107 pubblicato il 26 Ottobre 2009 da Bob.2
 

Cardi Fritti


Image and video hosting by TinyPic


Ingredienti:  (Per 4 persone)

1/2 kg Cardi
200 gr. ca Farina
150 ml ca Acqua frizzante o birra
Olio q.b
Sale q.b


Preparazione:

Pulire bene i cardi, quindi lasciarli un paio d'ore a bagno in acqua tiepida per farli addolcire un pò.
Intanto preparare la pastella impastando la farina con acqua fredda frizzante o birra doppio malto e salare.
Togliere i cardi dall'acqua, asciugarli, quindi girarli nella pastella e buttarli nell'olio bollente che nel frattempo avremo preparato in abbondanza in una padella.
Lasciarli qualche minuto su della carta assorbente quindi servire ben caldi.

Image and video hosting by TinyPic

 
 
 

.

Post n°106 pubblicato il 26 Ottobre 2009 da Bob.2
 

Dentice alla Pizzaiola

Image and video hosting by TinyPic



Ingredienti:

4 Fette di Dentice di circa 150 g l'una
Olio Extra Vergine di Oliva
Prezzemolo
Alloro
Pepe
Sale
Farina
Aglio
350 g. di pomodori freschi
2 Acciughe
Origano.


Preparazione:

Spruzzate le fette di dentice con dell'olio e coprite con prezzemolo, alloro, sale e pepe in grani.
Dopo 2 ore circa togliete il pesce dagli aromi, salatelo e rigiratelo in farina.
Mettere dell'olio nel tegame e cuocere a fuoco vivace le fettine di dentice per ¼ d'ora circa.
A cottura ultimata mettere le fettine nel piatto di portata.
Aggiungere un po' d'olio, nello stesso tegame di cottura del dentice, insieme a uno spicchio d'aglio.
Quando l'olio sarà caldo, togliere l'aglio e versare i pomodori freschi, spellati e senza semi.
Salare, pepare e aggiungere le acciughe, facendo cuocere il tutto a fuoco vivo.
Quando la salsa sarà ristretta, versarla sulle fettine di dentice aggiungendo il prezzemolo tritato e un pizzico di pepe.

 
 
 

.

Post n°105 pubblicato il 26 Ottobre 2009 da Bob.2
 

Fave Bianche con Pane Fritto

Ingredienti:

500 gr. di Fave Secche, prive della buccia
300 gr. di Pane raffermo
1 cipolla Rossa
2 o 3 pomodori
Sedano q.b

Preparazione:

Mettere le fave a bagno la sera prima della cottura. Al mattino metterle in cottura in acqua fredda e fuoco lento, insieme a del sedano, i pomodori, una cipolla rossa, sino a che non diventino cremose come purè. Intanto tagliare a cubetti del pane integrale (una volta si usava del pane raffermo) che verrà fritto nell'olio bollente finché non diventa dorato e croccante (come dei crostini). Ultimata la cottura delle fave si possono condire con l'olio e il pane fritto.


Image and video hosting by TinyPic

 
 
 

.

Post n°104 pubblicato il 25 Ottobre 2009 da Bob.2
 

Cozze Arraganate  (Per 4 Persone)

Ingredienti:

1 kg cozze nere

150 gr pangrattato
1 uovo
Capperi q.b
Prezzemolo q.b
Pepe q.b
olio q.b


Image and video hosting by TinyPic

Preparazione:

Impastare il pangrattato con i capperi, l'uovo, il pepe, il prezzemolo, e l'acqua ricavata dalle stesse cozze, c'è chi gradisce aggiungere anche del formaggio dolce grattuggiato e dell'origano.
Le cozze, precedentemente aperte a mano o se non ci riuscite fatte stare sul fuoco lento con coperchio per circa 15 minuti, vanno private di una delle due valve ( quella senza la cozza ovviamente) e nell'altra và messo l'impasto che abbiamo preparato ed infornato il tutto in una teglia nel forno già caldo 180° per una decina di minuti circa.

 
 
 

BUON COMPLEANNOOOOOOOOOOOO...CN AFFETTO CARLA.

Post n°101 pubblicato il 11 Ottobre 2009 da piccolastronza1

 
 
 

.

Post n°100 pubblicato il 11 Giugno 2009 da Bob.2
 

Involtini di Melanzane

                                                                                                                                                                                  Image and video hosting by TinyPic

Ingredienti:

500 gr di Melanzane
200 gr di Farina
100 gr di Mortadella di Bologna
100 gr di Pomodori Maturi
100 gr di Formaggio Pecorino Grattuggiato
Mezzo litro di Salsa di Pomodoro
Olio d'oliva
Sale q.b
Pepe q.b

Preparazione:

Si affettano le melanzane in senso longitudinale, si salano e si lasciano sgocciolare per un'ora. Trascorso questo tempo, si asciugano sommariamente, si infarinano e si friggono. Si adagiano su un foglio di carta assorbente (scottex o altro) perche' perdano l'eccesso di unto, quindi su ognuna si dispone una fetta di mortadella, un pezzo di pomodoro maturo pelato, sale e pepe; si avvolgono su se stesse e si fermano con uno stecchino. Man mano che gli involtini sono pronti si allineano in un unico strato in una teglia e si cospargono di salsa di pomodoro e formaggio. Si cuociono al forno fino a quando si forma una crosticina dorata.

    

 

Image and video hosting by TinyPic

 
 
 

.

Post n°99 pubblicato il 11 Giugno 2009 da Bob.2
 

Carciofi al Formaggio


Image and video hosting by TinyPic

Ingredienti:

8 Carciofi
50 gr di Prezzemolo,
1 Spicchio d'aglio
60 gr di Parmigiano grattugiato
50 gr di Pane grattugiato
Olio d'oliva
Sale q.b

Preparazione:

Tritate grossolanamente prezzemolo e unite mezzo spicchio d'aglio schiacciato. In una terrina mescolate il trito, il parmigiano, il pane grattugiato e il sale. Pulite i carciofi, allargate la parte interna e riempitela con il composto preparato. Sistemateli in una teglia da forno e versate l'olio a filo. Cuocete in forno ben caldo fino a quando, introducendo una forchetta, i carciofi non risulteranno teneri.


 
 
 

.

Post n°98 pubblicato il 11 Giugno 2009 da Bob.2
 

Finocchio al Limone


                                    Image and video hosting by TinyPic

Ingredienti:

6-8 finocchi medi
4 Cipolline Fresche
2 Cucchiai di Prezzemolo tritato
Qualche seme di Finocchio
1 Cucchiaio di Succo di Limone
Un Cucchiaio d'olio
Sale q.b
Pepe q.b

Preparazione:

Sbucciate i finocchi e tagliateli in parti uguali. Poneteli in una casseruola con le cipolline, i semi di finocchio, sale e pepe in polvere e in grani.Versatevi sopra l'olio e mescolate bene il tutto. Quindi aggiungere l'acqua e rimescolate. Ponete la casseruola sul fuoco e portate a ebollizione, abbassate la fiamma e lasciate cuocere a fuoco moderato sino a che i finocchi saranno cotti piuttosto al dente. Unirvi il prezzemolo e il succo di limone e servire quando si sono intiepiditi.

 
 
 

.

Post n°97 pubblicato il 11 Giugno 2009 da Bob.2
 

Linguine con le Triglie



                                                    Image and video hosting by TinyPic

Ingredienti:  (Per 6 Persone)

500 gr di Linguine
500 gr di Piccole Triglie
O lio d'oliva
Aglio
Prezzemolo tritato
500 gr di Pomodori Pelati
Sale q.b
Pepe Nero q.b

Preparazione:

Si squamano le triglie, si elimini la testa e il budello, si lavino bene sotto acqua corrente e si friggano senza farina in una padella con olio e si mettano in un piatto. Nella stessa padella della frittura si aggiunga uno spicchio d'aglio schiacciato e due cucchiai di prezzemolo tritato, si facciano rosolare pochissimo e si uniscano i pomodori pelati schiacciati, si regolino di sale e si lascino cuocere per 15 minuti. Si unisca nella padella le triglie precedentemente fritte, si facciano cuocere a fuoco moderato per dieci minuti. Si lessino le linguine in abbondante acqua salata, si sgocciolino in una zuppiera e si condiscano con la salsa di triglie e pepe nero macinato al momento.

 
 
 

.

Post n°96 pubblicato il 06 Giugno 2009 da Bob.2
 

Calzone Leccese

Image and video hosting by TinyPic

Ingredienti: Per 12 Calzoni

Acqua calda (1/2 biucchiere circa)
250 gr Farina
25 gr Lievito di birra
Olio (2 cucchiai)
Sale q.b

Per il ripieno:

400 gr Mozzarella
Olio extravergine di oliva (3 cucchiai)
Origano
500 ml Pomodori polpa passata
Sale q.b

Preparazione:

Preparate l’impasto per i calzoni e dopo averla fatta lievitare per almeno un'ora, stendetela su di una spianatoia dandole uno spessore di circa 1 cm.
Con un tagliapasta circolare, o un bicchiere del diametro di circa 10 cm, ricavate delle sagome dalla sfoglia, che successivamente lascerete lievitare per circa 20-30 minuti (fino a che lo spessore raddoppi).

Nel frattempo strizzate molto bene la mozzarella e tagliatela a piccoli pezzetti , poi mettete in una ciotola la polpa densa di pomodoro passato, l’olio, il sale, l’origano e mescolate bene.
 
A questo punto prendete un pezzetto di pasta circolare e stendetela con il matterello fino a che il suo diametro raggiunga circa 20 cm; ponete al centro della pasta un cucchiaio raso di pomodoro condito e un cucchiaio di mozzarella, poi ripiegate il disco di pasta su se stesso formando una mezzaluna e premete bene i bordi per sigillare perfettamente i panzerotti (potete aiutarvi pressandoli con i rebbi di una forchetta).  
Procedete nel medesimo modo fino all’esaurimento dei dischi di pasta, poi friggete i Calzoni in abbondante olio bollente, rigirandoli su entrambi i lati fino alla completa doratura.
Estraete i Calzoni dall’olio, poneteli a sgocciolare su carta assorbente da cucina e poi serviteli immediatamente facendo attenzione a non scottarvi con il ripieno bollente. 
I Calzoni possono anche essere cotti al forno a 180°-200°: poneteli sopra un foglio di carta forno e fateli cuocere, rigirandoli, fino alla completa doratura (circa 15-20 minuti).   



Image and video hosting by TinyPic

 
 
 

.

Post n°94 pubblicato il 06 Giugno 2009 da Bob.2
 

Seppie alla Gallipolina


Image and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPic

Ingredienti: per 4 persone

700 gr di Seppie
100 gr di Pecorino grattugiato
50  gr di pane grattugiato
10 olive nere salentine
1 cucchiaio di capperi sott'aceto
Prezzemolo q.b
Sale q.b
Pepe q.b
Olio extra vergine di oliva

Preparazine:

Lavare le seppie, dopo aver eliminato l'osso, tagliarle in liste ed adagiarle in una teglia unta con un filino di olio. Aggiungere i capperi, le olivette, i! pecorino grattugiato misto al pangrattato e abbondante prezzemolo tritato. Regolare di sale e insaporire con il pepe. Versare mezzo bicchiere di acqua e irrorare con olio. Coprire la teglia con un foglio di carta oleata e infornare a temperatura media per circa 20 minuti. Prima della completa cottura, scoprire la teglia e lasciarla ancora nel forno per far gratinare il pesce.



 
 
 

.

Post n°82 pubblicato il 18 Aprile 2009 da Bob.2
 

Orecchiette  "Santu Ronzu"    

                            Image and video hosting by TinyPic

Ingredienti:
500 gr. Orecchiette fatte in casa
200 gr. Melanzane
200 gr. Mozzarella
150 gr. Formaggio grattugiato
1 cipolla
1 Spicchio d'Aglio
1 lt. di salsa di pomodoro
1 Ciuffo di Basilico

Preparazione:
Si tagliano a dadini le melanzane e si lasciano scolare con il sale. Si fa imbiondire nell'olio un battuto di cipolla con uno spicchio d'aglio e quando é bene ammaccato si versano le melanzane, la salsa di pomodoro e si fa cuocere bene. In ultimo si aggiunge un bel ciuffo di basilico fresco. A parte si fanno cuocere in abbondante acqua salata le orecchiette e si scolano molto al dente, quindi uniamo il sugo di pomodoro con le melanzane e con abbondante formaggio grattugiato. Si dispongono poi in una teglia da forno alternando strati di orecchiette ad altri di mozzarella e finendo con quest'ultima e con abbondante salsa di pomodoro. Si passa poi a gratinare nel forno.

 
 
 

.

Post n°81 pubblicato il 18 Aprile 2009 da Bob.2
 

Zucchine alla Poveretta

                                          Image and video hosting by TinyPic

Ingredienti:
1 Kg. di Zucchine
1 spicchio di Aglio tritato
Aceto q.b
Sale q.b
Foglie di Menta
Olio Extra Vergine di oliva


Preparazione:
Dopo aver lavato le zucchine, tagliatele a fette rotonde, lasciandole seccare per qualche ora su un canovaccio, possibilmente al sole.
Friggetele poi in olio bollente, scolatele dall'olio e conditele in un piatto con aceto, sale, aglio e le foglioline di menta spezzettate.

 
 
 

.

Post n°77 pubblicato il 17 Aprile 2009 da Bob.2
 

Zuppa alla Gallipolina  

                                                                           Image and video hosting by TinyPic

Ingredienti:
2 Scorfani
4 Scampi
2 Polpi
4 Seppioline,
4 Fette di Pescatrice
4 Gamberoni
½ kg di molluschi misti (cozze, vongole, datteri di mare)
150 gr di filetti di pomodoro
1 Cipolla
1 bicchiere di vino bianco secco
4 fette di pane casereccio
olio Extravergine d'oliva
un ciuffo  di Prezzemolo
Sale q.b
Pepe q.b

                                          Preparazione:
Soffriggete la cipolla in una padella piuttosto larga.
Calate prima i polpi e le seppioline, poi gli scorfani, la pescatrice, gli scampi e i gamberoni, da ultimo i molluschi.
Sfumate con il vino e cuocete a fuoco lento.
A metà cottura unite un sughetto preparato in un tegame a parte friggendo in olio l'aglio e aggiungendo i filetti di pomodoro e un pizzico di sale.
Ultimate la cottura a fuoco lento.
Pepate, cospargete di prezzemolo e servite con fette di pane casereccio fritto.
Image and video hosting by TinyPic

 
 
 

Auguri allora anche da me !

Post n°69 pubblicato il 13 Aprile 2009 da ladymiss00

 
 
 

Pastiera Napoletana (su richiesta di acquablu67)

Post n°64 pubblicato il 10 Aprile 2009 da Bob.2

Pastiera Napoletana (Dolce Tipico Napoletano di Pasqua)

Image and video hosting by TinyPic

Ingredienti (per 8 persone)

Per la pasta:

300 gr di farina
150 gr di burro
150 gr di zucchero
3 tuorli
sale q.b
Per il Ripieno:
500 gr di ricotta
250 gr di grano tenero tenuto a bagno per 2 giorni
1/2 l di latte fresco
200 gr di zucchero
100 gr di arancia e cedro canditi
30 gr di acqua di fiori d'arancio
6 uova
2 limoni
cannella in polvere
sale q.b

Preparazione:

Scolate il grano che avrete tenuto in ammollo 2 giorni. Cuocetelo 20 minuti in una pentola coperta con l'acqua. Scolatelo. Intanto in una casseruola mettete a bollire il latte, aggiungete il grano, la buccia di limone grattugiata, un pizzico di cannella, un pizzico di sale e un cucchiaio di zucchero semolato. Cuocete a fuoco basso, finch? il grano non avrà assorbito tutto il latte (2 ore circa). Versate il grano cotto su di un largo piatto sgranatelo con una forchetta e fatelo raffreddare. Intanto preparate la pasta: mescolate la farina con 2 cucchiai di zucchero, il burro, e i tuorli d'uovo, lavorando il tempo strettamente necessario ad amalgamare gli ingredienti. Formate una palla e fate riposare in frigorifero mentre preparate il ripieno. In una terrina lavorate la ricotta con lo zucchero rimasto finch? diventa cremosa. Unite 2 pizzichi di cannella, un po' di scorza grattugiata di limone, i canditi tritati finemente e l'acqua di fiori d'arancio. Mescolate bene, amalgamate i tuorli d'uovo e aggiungete il grano. Togliete la pasta dal frigorifero, dividetela, mettendone da parte la metà, tiratela con il mattarello fino a ridurla in una sfoglia non troppo spessa. Imburrate uno stampo da crostata a bordo alto e foderatelo con la pasta; tirate la pasta rimasta e tagliatela a striscioline. Montate a neve fermissima 4 albumi e incorporateli delicatamente al ripieno. Versatelo quindi dentro la sfoglia e ricoprite con le strisce di pasta disposte a losanga, schiacciandole leggermente ai bordi per fissarle. Passate il dolce in forno preriscaldato a 180° per 1 ora e 10' circa. Togliete la torta dal forno, lasciatela raffreddare e cospargetela di zucchero a
velo



Image and video hosting by TinyPic

 
 
 

.

Post n°56 pubblicato il 08 Aprile 2009 da Bob.2
 

Pomodori Gratinati



                        Image and video hosting by TinyPic

Ingredienti:     (per 6/8 persone)

1 Kg di Pomodorini
Prezzemolo
Aglio
150 gr circa di pangrattato
2 acciughe
Capperi
sale q.b
Pepe q.b
Olio extra vergine di oliva

Preparazione:

Tagliare la calottina dei pomodorini, svuotarli dai semi e allinearli su un tagliere. Spolverarli con del sale fino a lasciarli per 15 minuti. Intanto mettere nel frullatore uno spicchio di aglio, due acciughe diliscate, un cucchiaio di capperi, sale, pepe e un po’ di prezzemolo. Frullare per circa 15 secondi; unire alla fine i! pangrattato e amalgamare bene tutto il composto aggiungendo l’Extra Vergine Adamo. Far scolare bene i pomodorini per eliminare il liquido che si é formato all’interno e riempirli con il composto per poi adagiarli in una teglia da forno unta di olio. Infornare in forno già caldo a 180°gradi per 15 minuti utilizzando il grill a fine cottura per pochi secondi.




Image and video hosting by TinyPic
 
 
 
Successivi »
 

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

 

 


 

IPOD


Image and video hosting by TinyPic

 
 

free counters

 

Image and video hosting by TinyPic

 

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

 

Image and video hosting by TinyPic

 

I MIEI LINK PREFERITI

 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

 

ULTIMI COMMENTI

la foto pubblicata per illustrare la ricetta dei ciceri e...
Inviato da: ofelia allegretta
il 15/08/2013 alle 17:31
 
L'aspetto è davvero invitante!
Inviato da: Elisa Tittarelli
il 15/06/2012 alle 11:52
 
Grazie per la ricetta!
Inviato da: Alberto Rebuffa
il 15/06/2012 alle 11:51
 
L'aspetto è davvero invitante!
Inviato da: Vendetta
il 15/06/2012 alle 11:49
 
Adoro venire in Puglia e mangiare le vostre prelibatezze!
Inviato da: Er Friulà
il 15/06/2012 alle 11:49
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

tipografiabiessemanuelita_metrmarchiorosoniafatamariepaperinopa_1974maruscafalconieri1varagnolo_annalisalucia.naviglio1958antoninaspillertorrone.minettomarina69.5simonaraccostar_bissantifatfaleeagriturismo_abruzzomariposa73
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

 

Image and video hosting by TinyPic

 

Image and video hosting by TinyPic

 

Image and video hosting by TinyPic

 

Image and video hosting by TinyPic

 

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom