Creato da NOthing_To_Declare il 11/03/2010

SANE OR INSANE

CRAZY IN A SHIP OF FOOLS

 

ESSERE O NON ESSERE

Post n°24 pubblicato il 14 Giugno 2014 da NOthing_To_Declare
 
Foto di NOthing_To_Declare

nella vita si sceglie.

si sceglie se essere se stessi, fedeli ai propri principi

o se adeguarsi al prossimo,

a qualsiasi prossimo

mudando di volta in volta

cambiando i parametri

mescolando le carte del proprio essere

solo per avere l'illusione di essere graditi.

Io scelgo, scelgo di essere me,

di dare finchè ne ho voglia,

di sopportare e comprendere finchè ne ho voglia

e quando finisce non ho problemi a chiudere tutte le porte.

A recitare siam buoni tutti, essere se stessi è un lavoro duro

e non è per tutti.

DEVO RICOMINCIARE A PRENDERE LE MEDICINE....

 
 
 

TUTTO O NIENTE

Post n°22 pubblicato il 02 Marzo 2013 da NOthing_To_Declare

Ho un problema. sono una persona TOTALITARIA
non so amare un po'
odiare un po'
capire un po'
sopportare un po'
Il mio mondo è bianco o nero. Specialmente sui sentimenti.
Se ti amo ti amo, ti rispetto, ti considero, ti metto al primo posto.
Se ti sono amica non ti lascio, non ti abbandono, non ti escludo.
Se non ti sopporto non ti sopporto e si vede.
Il problema è che la maggior parte del resto del mondo ama a meta' (o nella migliore delle ipotesi a momenti... ora si, ora no c'ho da fare altro, ora si di nuovo), ti è amico a metà oggi si domani no poi si di nuovo, finge di sopportarti per convenienza.
E, quando si rapportano con me, io mi aspetto che siano come me. Che se mi dicono TI AMO lo pensino sul serio e siano disposti a sacrificarsi, a impegnarsi, a FARE.
Quando mi scontro con il pressapochismo dilagante, quando mi accorgo che la gente AMA col cuore, ma vive col culo.... provo a comprendere, cerco di capire, provo a dare tempo, (perchè si sa non tutti abbiamo gli stessi tempi di reazione) e questo viene scambiato per lassismo, come se le situazioni promiscue e fumose mi andassero bene, come se i rapporti a rate, a scadenza fossero leciti.
E, nel tempo, la mia parte intransigente esce, e per quanto io possa amare o essere amica, tiro fuori, (a volte anche male), il mio risentimento verso chi VORREBBE MA NN C'HA IL CORAGGIO, verso chi tende a lasciare le situazioni in sospeso, per comodo, per paura di ferire, per paura di esporsi.
E' vero, sarebbe più semplice adeguarsi, prendere quel che viene e nel frattempo farsi beatamente i cazzi propri tirando acqua al proprio mulino emozionale.
E' vero, sarebbe più semplice tenere il piede in più scarpe. Oggi da te prendo amore, domani da te prendo sesso, dopodomani da te prendo attenzione, e poi ancora da qualcun altro prendo consolazione e poi da un altro aiuto....
Io, però, sono un'inguaribile idealista emotiva. Credo fermamente che i sentimenti DEBBANO ESSERE PIU' FORTI.
Credo fermamente che tutte queste cose te le dovrebbe dare una persona sola IO LE DO, POSSIBILE CHE SIA LA SOLA AL MONDO?
Pensavo, erroneamente, che oramai giunta nella terza eta' il mio prossimo si fosse evoluto, e fosse cresciuto e che fosse in grado di dare ed offrire relazioni vere basate sulla sincerità, sul rispetto reciproco, sul reciproco impegno.
mi accorgo che, facevo bene a non crederci. Perchè le persone AMANO ma non sono disposte a mettere sul piatto della bilancia nemmeno uno dei loro benefit... sia esso liberta' rispetto impegno o sincerita'.
Riconosco, con l'onestà intellettuale che ho sempre avuto, di essermi illusa di aver trovato qualcuno disposto a correre i miei stessi rischi. 
Riconosco che mi ero sbagliata, e che, per me, la cosa migliore è restare da sola. Non dipende da chi mi sta accanto, dipende dalla mia cazzo di asticella che è sempre troppo alta per gli standard che mi vengono offerti.

 
 
 

LE PERSONE FORTI

Post n°21 pubblicato il 30 Gennaio 2013 da NOthing_To_Declare

Le persone 'forti' non è che non hanno sentimenti o che non necessitino di attenzioni.
Sono quelle che agiscono nelle situazioni difficili, che non si lasciano andare alla disperazione, e che non lo fanno nemmeno dopo tanto non serve.
le persone 'forti' non soffrono meno di te che ti lamenti. Semplicemente ritengono che piangersi addosso non sia utile.
Le persone 'forti' vanno in mille pezzi mille volte al giorno. Solo che non te lo dicono.
Hanno sempre un sorriso e tempo per chi ha problemi meno grandi dei loro.
Le persone 'forti', quelle a cui pensi di poter fare di tutto tanto reggono la botta, si disgregano piano piano dentro e all'improvviso si sgretolano. Ma sempre in silenzio.

 
 
 

...

Post n°20 pubblicato il 24 Dicembre 2012 da NOthing_To_Declare

Tu mi hai ingannato, non tanto ora che sfuggi la mia compagnia,
o che eludi le parole fra noi.

Tu mi hai ingannato quando mi hai promesso amore e attenzione
Quando hai giurato impegno e dedizione
Sapendo di non poterlo fare.

 
 
 

ARMAGEDDON

Post n°19 pubblicato il 20 Dicembre 2012 da NOthing_To_Declare
 

LE ULTIME 24 ORE DEL MONDO... almeno a sentire i Maya... che poi come
qualcuno ha ipotizzato magari quello che incideva il calendario si era solo
rottto di scrivere... pensando
'ECCHECCAZZO  MANCANO TREMILA ANNI CHI SE NE ACCORGE
SE NON FINISCO?'

Che poi uno riflette e si dice

'UMH FINISCE IL MONDO... CHE FACCIO? SPRECO TUTTA LA PROMO DEGLI SMS
NATALIZI PER MANDARE A FANCULO ARGOMENTANDO TUTTA LA GENTAGLIA
CHE CONOSCO?

LI UTILIZZO PER DIRE QUANTO AMO LE PERSONE CHE AMO?

ESCO E FACCIO IL MATTO PER LE PROSSIME 24 ORE RUBO INSULTO 
ME DROGO M'UBRIACO FACCIO SESSO SFRENATO?

poi pensa di nuovo e si dice

le persone che amo lo sanno, quelli che odio pure, seppure potessi spiegargli
come essere migliori sarebbe tempo sprecato tanto finisce il mondo... 
che mi resta?
ah si faccio il matto... e se poi il mondo non finisce? 
passo il resto dell'esistenza in galera?

LA FINE DEL MONDO.... ma scusate eh... ndo stanno i cavalieri dell'apocalisse? 
qui splende il sole una giornata magnifica... il cielo oscurato? 
lampi fulmini tuoni e saette?


UHM ME SA CHE NON FINISCE UN BEL NIENTE.... 
temo che dovremo pagare il canone RAI anche se non accendiamo la TV,
continuare a contribuire a rimpinguare sta classe 
di politici mangiatori a sfabo....

sopportare angherie e maleducazione.... 
continuare a vedere che il mondo è degli idioti degli stolti dei manipolatori 
e dei falsi.

MAYAAAAAAAAAAAAAA FATE FINIRE STO MONDOOOOOOOOOOOO

e va bene, stasera cercheremo di stare con chi amiamo,
di evitare accuratamente chi ci ciuccia come fossimo una flebo nutrizionale 
(che è provato scientificamente che i piagnistei riducono l'attività cerebrale 
di chi li ascolta) e aspetteremo che un nuovo sole sorga...

AH NO IL SOLE è SEMPRE LO STESSO!

BUONA FINE DEL MONDO A TUTTI!!!!

Maura

 

 
 
 

DELL'INADEGUATEZZA E DELLA RIBELLIONE

Post n°18 pubblicato il 17 Settembre 2012 da NOthing_To_Declare

spero che la vignetta si legga tutta

Ho necessità di valutare ed estrinsecare alcuni comportamenti
 del mio prossimo e ho deciso di farlo qui in modo che, quando
 puntualmente quello che ho prospettato accadrà, potrò
 invitare tutti quelli che pensano di poter cambiare le cose a
 loro piacimento a leggere qui.

Il primo punto di cui vorrei parlare è l'inadeguatezza di alcuni
 che li spinge a criticare l'operato altrui, spesso per l'unica
 ragione che non sarebbero mai stati in grado di  fare quello
 che a qualcun altro invece è riuscito. Che li porta a
 scimmiottare, a tentare di imitare ed infine a contestare
 sberleffando dietro le spalle come fanno i bambini con la
 maestra.

Il secondo punto è la ribellione, quella che alcuni perpetrano
 conto ogni forma di regola e costrizione, adducendo nobili
 ideali a perorare la loro causa (libertà, divertimento, rispetto
 della loro individualità) sorvolando beatamente su quelle
 altrui. Salvo poi appellarsi a quelle stesse regole che
 contestavano due minuti prima.
La ribellione si traduce di solito nel caos totale che operano
 all'interno di gruppi al sono fine di rivendicare la loro
 esistenza ed imporre a tutti il loro modo... perchè si sa... gli
 stolti necessitano di associarsi per sentirsi più forti.


Il terzo punto è il nascondersi dietro la parola amicizia per
 poter dire e fare tutto quello di più ignobile possa esserci.
 Sono amico tuo ma siccome te sei meglio di me io cerco di
 fregarti l'uomo o la donna, critico alle tue spalle ogni tua
 azione, cerco vilmente di raccogliere i frutti dei tuoi sforzi.
 Coinvolgendo altri dando informazioni errate e capziose,
 usando strumentalmente parti di verità rattoppate ad arte
 tipo patchwork al solo fine di rendere credibile quello che non
 lo sarebbe affatto. (... perchè si sa... gli stolti necessitano di
 associarsi per sentirsi più forti..... REPETITA JUVANT)

Salvo poi, dopo aver tentato la scissione ed essersi persi (una
 volta che la scia generata dalla mia onda inevitabilmente si
 ferma) tornare con la maggior faccia di culo e fingere di non
 aver detto fatto agito e tradito.

A volte, spesso, sono magnanima e fingo (FINGO) di non
 ricordare, altre volte, al contrario, mi siedo e aspetto per
 spararti addosso quando torni.

Stavolta ho il kalashniokov


 
 
 

SCELTE DI VITA

Post n°17 pubblicato il 30 Luglio 2012 da NOthing_To_Declare
Foto di NOthing_To_Declare

NON BASTA DIRE TI AMO

E' NECESSARIO DIMOSTRARLO

 
 
 

SI E' TAGLIATI PER ALCUNE COSE... PER ALTRE NO

Post n°16 pubblicato il 19 Luglio 2012 da NOthing_To_Declare

 

ikepod mark newson

 

e io non sono portata per l'attesa

Nè per la comprensione

nè per fingere di credere alle mezze verita'.

Sono poco propensa all'accettare concessioni

date solo per poter fare il proprio comodo quando serve.

C'è un abisso fra il dire di voler fare

ed il FARE

e in quell'abisso muoiono tutti i sentimenti.

Maura

 
 
 

IL MIO PECCATO

Post n°14 pubblicato il 11 Giugno 2012 da NOthing_To_Declare



E, improvvisamente, nulla ha più senso
il mondo non esiste
ci sono solo i tuoi occhi su di me
le tue mani sul mio viso
l'amore che sovrasta ogni cosa.

E, improvvisamente, sei il mio desiderio ed il mio sogno
sei il pensiero, sei il peccato.

E, improvvisamente, respiro solo se ci sei

NOTHING TO DECLARE

 
 
 

UN PASSO INDIETRO

Post n°13 pubblicato il 03 Giugno 2012 da NOthing_To_Declare


E' ESATTAMENTE LA POSIZIONE IN CUI NON SO STARE...

ED E' ESATTAMENTE LA POSIZIONE IN CUI MI TROVO...

Ci sono momenti in cui penso che posso sopportare
che quel che mi viene dato in cambio
compensa i momenti in cui debbo stare nel limbo.

Poi mi accorgo che questa posizione
per quanto mi si dica che non sia così
mi va stretta, mi castra, mi indispone.

Cerco di sopportare perchè quel che ho
ha importanza per me.

Ma so già che prima o poi
(più prima che poi)
dirò che  non va bene
che si deve scegliere
o tutto o niente...

e quel giorno non solo non è lontano
si avvicina a passi giganteschi.....

NOTHING TO DECLARE


 
 
 

DO UT DES

Post n°12 pubblicato il 20 Maggio 2012 da NOthing_To_Declare


LA VITA E' DARE E AVERE
ALLORA SPIEGATEME PERCHE' SE IO DO NON CONTA UN CAZZO
E QUANDO DANNO GLI ALTRI (POCO) SEMBRA CHE T'HANNO DATO LA LUNA

Prima o poi dovrà imparare anche io a dire
hai visto che ti ho portato? guarda quanti cazzo di buchi c'ha sta groviera!
Maura (incazzata)

 
 
 

ANIME GEMELLE IN CORPI SEPARATI

Post n°11 pubblicato il 15 Aprile 2012 da NOthing_To_Declare


Parole sussurrate in attimi rubati al tempo
attimi che diventano minuti ore giorni
Occhi che si intrecciano in muti discorsi
pieni di significato
Pensieri che si evolvono
diventano reali
superano barriere
e arrivano dritti al cuore

NOTHING TO DECLARE

 
 
 

I'M CRAZY NOT STUPID!

Post n°10 pubblicato il 10 Aprile 2012 da NOthing_To_Declare


sempre senza medicine...
e si sa
quando non prendo le medicine
dico quello che penso
e poi gli altri si adirano.

quello che mi lascia basita
è come la gente (in generale)
invece di affrontare le cose
tenda a cambiare le carte in tavola
e a negare
contro ogni evidenza
le azioni commesse.....

ma non ero io quella matta???

mah almeno io deliro.... gli altri?

 
 
 

DELIRIO DINAMICO

Post n°9 pubblicato il 04 Marzo 2011 da NOthing_To_Declare
 

C'è sempre un grano di pazzia nell'amore, cosi come
c'è sempre un grano di logica nella follia.
F.W. Nietsche

 

La follia a volte è quel motore che ci fa compiere

quel passo 'in più'

che ci fa oltrepassare quel crinale

che ci porta avanti nella vita.

Ma la follia a volte è concentrica

racchiusa in se stessa

involutiva.

Mi guardo attorno

con i miei occhi da ossessa

e analizzo con il mio cervello visionario

e, seduta sul greto del fiume,

attendo che passi l'ennesimo cadavere.

Le avvisaglie ci sono già

nonostante editti postati nei blog

nonostante apparente calma e serenità.

Quel che mi lascia l'amaro in bocca...

non è invidia, nè rancore

non è rabbia, nè dolore...

è la nuova coscienza

del nulla che sento.

Semplicemente non mi interessa.

E mi sorprendo del mio disinteresse...

e affannosamente cerco

nel fondo della mia anima

di trovare quel dolore quella mancanza

quell'amore,

con una dolceamara nostalgia

di quel 'sentire' che mi ha fatto compagnia

per lungo tempo.

Forse non t'ho mai amato

Forse non t'ho mai vissuto

ma solo immaginato.

NULLADADICHIARARE

 
 
 

DELIRIO # BOH... IO SONO OSSESSA MICA MI POSSO RICORDARE LE SEQUENZE NUMERICHE!

Post n°8 pubblicato il 27 Febbraio 2011 da NOthing_To_Declare
 

Ho finito il litio....

(per chi non lo sapesse con il litio si curano

i maniacodepressi... ma io sono ossessa...

mica lo so se con me funziona...)

Certe azioni sono scorrette...

guardare qualcuno di nascosto... o sotto mentite spoglie...

ad esempio

scorrette sì.... MA ILLUMINANTI

E d'improvviso t'accorgi che l'aver voluto vedere

solo la parte che scaturiva dalla sinergia

con me (che sono ossessa e in quanto tale coinvolgo

come un tornado chi mi sta intorno)

T'accorgi che il tuo aver saputo amare

incondizionatamente e dignitosamente

ha attecchito

e che la controparte

alla fine ha cercato di avere qualcosa di simile

ma con qualcuno che non oblubini

(oddio sono ossessa mica ignorante e oblubinare è fico
fa tanto poetessa ....ma senza forzature rimiche)

dicevo con qualcuno che non oblubini

la sua misera luce

che, come sempre stia un passo indietro,

che, seppure ha le capacità per...

le ignora pur di lasciare a lui lo svavillìo

(sfavillìo oggi ho mangiato pane e Devoto Oli)

Una che è in grado di accettare quei compromessi che non ho mai accettato

che dà (con l'accento se no sembra preposizione)

dà spazio all'amor romantico

a scapito dell'amor cosciente.

Sono contenta di aver dato ali per volare

di aver aperto nuovi orizzonti

(sempre limitati però che fare un passo intero è troppo
sempre meglio fare mezzo passo e mantenere
l'altro piede sulla posizione precedente
... non sia mai che si debba recedere)

Sono soprattutto contenta di essere stata scorretta

di aver visto

e aver visto abbastanza

per avere ancora una volta di più la certezza

che io non vado bene
(eufemismo per non dire che qualcuno non va bene a me)

fiera, anzi TRONFIA della mia intransigenza

orgogliosa, anzi PROBA

(oggi ve serve proprio il dizionario vicino per leggermi
perchè le parole non sono mai usate a caso)

PROBA del mio non essere scesa a compromessi

di non aver accettato palliativi

di non aver fatto chiodo scaccia chiodo

e di aver fatto tutto quanto in mio potere

per la possibilità di avere quel che desideravo

(e nella forma e nella sostanza che desideravo
senza accettare pagamenti rateali
o piccoli acconti)

Seppure possa apparire che quel che dico sia ossimorico

sono contenta di questo

contenta per lui

al quale voglio bene...

un affetto familiare

totale

non sessuale

Ma sono davvero felice di vedere

che senza di me si è gradevoli e piacenti

non sfavillanti e coinvolgenti.

Perchè se la discriminante sono io

anche il prossimo che verrà

potrà apparire un sole

e non un pianeta che vive di luce riflessa....

Insisto con il mio vecchio adagio

IL VALORE DELLA VITTORIA è SEMPRE PROPORZIONATO

AL VALORE DELL'AVVERSARIO....

E A ME NON ME PIACE VINCERE FACILE....

preferisco perdere

NULLADADICHIARARE

 

 
 
 

DELIRIO DI ONNIPOTENZA

Post n°7 pubblicato il 26 Febbraio 2011 da NOthing_To_Declare
 

Con me il mondo

senza di me l'oblio

.............

devo prendere le medicine?

NULLADADICHIARARE

 

 
 
 

DELIRIO ANCORA???

Post n°6 pubblicato il 18 Giugno 2010 da NOthing_To_Declare
 

QUALCUNO HA SCRITTO:

MI PIACI PERCHE' NON MI CHIEDI NULLA

MI PIACI PERCHE' CI SEI ANCHE QUANDO NON CI SEI

MI PIACI PERCHE' NON MI DICI CHI MI DEVE PIACERE

MI PIACI PERCHE' NON VUOI I MIEI PENSIERI

E COSE SIMILI

.....

Traduzione.....

 mi piaci perchè

sei amorfa,

non esisti,

non pensi

e ti posso poggiare

tutte le volte sul soprammobile

quando mi stufo....

 
 
 

DELIRIO # 3

Post n°5 pubblicato il 25 Marzo 2010 da NOthing_To_Declare
 

NON HO BISOGNO DI CHIARIMENTI

SO DI AVER AGITO NEL TEMPO

COSCIENTEMENTE E STRATEGICAMENTE

AFFINCHE' LE COSE ACCADESSERO

NON NECESSITO CHE GLI ALTRI SAPPIANO

CHE QUELLE CHE RITENGONO LORO SCELTE

ALTRO NON SONO CHE IL FRUTTO

DELLE MIE AZIONI

Le cose, per quanto possano sembrare improvvise,

non lo sono mai

sono il frutto di lunghe riflessioni

di piccoli pezzi di stima che se ne vanno

di osservazione di scelte di vita

che non posso condividere

IO SONO ALLA LUCE DEL SOLE

NON POSSO VIVERE COME UN IGNAVO

Ma allo stesso modo

non posso giudicare

chi ha scelto di vivere in questo modo

NON POSSO GIUDICARE
MA POSSO ALLONTANARE DALLA MIA VITA

cosa che ho fatto

passando per pazza.

C'E' CHI PENSA CHE GLI ALTRI MISURINO

LA VITA IN POLLICI

E NON SI RENDE CONTO

CHE LA SUA SI MISURA IN MICRON.

Forse ho buttato due anni della mia vita.

Ma l'ho fatto credendoci.

NULLADADICHIARARE

 

 
 
 

delirio # 2

Post n°4 pubblicato il 20 Marzo 2010 da NOthing_To_Declare
 
Tag: CATARSI

Non prendo le medicine...

lo so mi fa male perchè vedo situazioni strane

vedo gente che fa cose abiette

che gioca per anni con i sentimenti altrui

poi si fa un bagno nel candore

e FINGE di essere pulito

Vedo persone che hanno comportamenti

egoistici e solipsostici

che poi si permettono di dirti che non sei corretta

vedo gente piccole menti che fingono di essere eccelse

ma che lo sono solo rapportandosi con menti piccole

come quelle di codici binari su un pc

o totalmente sottomesse come quelle che

cirdcolano nelle quattro mura

vedo chi finge di avere carattere e libertà

e alla lunga dimostra solo di essere un lucignolo

senza nerbo

vedo chi finge di cancellarmi dalla sua vita

e manda chiari segnali in codice che dicono...

ma in fondo non vorrei

vedo chi per ripulirsi dsll'ignavia

tenta di gettare fango

(fango???)

su me che sono quantomeno coerente

vedo chi  usa la gente che gli sta intorno

anche gli amici fraterni

ingannandoli e  deridendoli

e poi si riempie la bocca con parole come

amicizia rispetto famiglia amore

vedo chi completa la sua vita di facciata

riempiendola con l'illusione di piacere in chat

e poi scrive che gli altri vivono di virtuale

attaccati ad uno schermo

vedo chi ritiene che io cerchi il successo in chat

dimentico che lo stesso successo

la stessa rilevanza

e lo stesso acume

lo vivo quotidianamente

e dimentico SOPRATTUTTO  di averlo vissuto con me in prima persone

VEDO CHI, INFINE,

DICE CHE IO SONO MATTA

CHE HO SOGNATO INCONTRI

BACI

PAROLE

CONFIDENZE

Vedo chi, si aspettava da me

la stessa sottomissione

la stessa apatia reattiva

di chi gli sta accanto

sono FELICE di essere matta

di non prendere

stostituti tenuti in caldo

e piazzarli nello spazio amici

sono contenta di non rinnegare quello che ho voluto e provat

e di avere il coraggio di dirmi

che quel che avevo trovato

non era lo smagliante acciaio

che pretende di eseere

ma banale ottone

latta

solo effetti speciali

e che il leggere i patetici tentativi di farmi reagire

con un desolato sorriso di sufficienza

mi fa capire che il tempo dell'amore cieco

è finito

sommerso dalla caduta di stima

nel vedere che non si hanno le palle

nè per affrontare la propria situazione

(che sarebbe ammirevole eh)

nè per cdifendere me

dimentichi che chi è arrivata sino a me

c'è arrivata condotta per mano

da lui stesso

nel patetico tentativo

di far passare gli altri per maiali ricattori

mentre si nascondeva la propria merda

sotto un logoro tappeto.

Il rispetto è sempre reciproco.

e va dal dire

NON VOGLIO PIU PARLA' CON TE

AL  RISPETTARE GLI SPAZI ALTRUI

perchè rammento

che il rimorchio che mi hai portato

è il tuo rimorchio

al quale TU e TU SOLO

devi rispetto.

NULLADADICHIARARE

 

 

 

 
 
 

DELIRIO # 1

Post n°3 pubblicato il 15 Marzo 2010 da NOthing_To_Declare
 

Quando ti viene detto che sei matto

la prima reazione è quella di sufficienza....

ognuno di noi ritiene  (in fondo a se stesso)

di essere nel giusto

La seconda reazione (quella delle persone normali)

è chiedersi

"ODDIO E SE LO FOSSI DAVVERO?"

e farsi una profonda e introspettiva analisi

ripercorrere con la mente i passi che hanno portato

a quell'affermazione

(O IN ALTERNATIVA ANDARE DA UN BRAVO PSICHIATRA
E PRENDERE DELLE MEDICINE ALIENANTI E
CHE SNATURANO IL PROPRIO ESSERE)

Beh io l'analisi l'ho fatta

e, visto che non mi sento matta,

probabilmente lo sono sul serio.

ma cosa sarebbe la vita senza un poco di follia?

 

NULLADADICHIARARE

 
 
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Smeraldo08RavvedutiIn2costanzatorrelli46a_ziverinunzioscorpinitiendokeanmicupramarittimaalessiomalcomJoyMusetteseram08dittaturadelpensieroselvaggi_sentierithelmaandlouiseBel_y_Bon
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

TAG

 

ULTIMI COMMENTI

Citazioni nei Blog Amici: 5