Blog
Un blog creato da sara_1971 il 13/07/2007

S_CAROGNE

Avvertenze: questo è un blog, bipolare come i più comuni disturbi dell'umore

 
 

Sara

 

AREA PERSONALE

 
 

Vecchio Paz

Esistono persone al mondo, poche per fortuna, che credono di poter barattare una intera Via Crucis con una semplice stretta di mano, o una visita ad un museo, e che si approfittano della vostra confusione per passare un colpo di spugna su un milione di frasi, e miliardi di parole d'amore...

 

Cuor di Carogna

[01] ... [02] ... [03] ... [04]
[05] ... [06] ... [07] ... [08]
[09] ... [10] ... [11] ... [12]
[13] ... [14] ... [15] ... [16]
[17]
... [18] ... [19] ... [20]
[21] ... [22] ... [23] ... [24]
[25] ... [26] ... [27] ... [28]
[29] ... [30] ... [31] 
... [32]

 

Diario di una gravida

[01] ... [02] ... [03] ... [04]
[05] ... [06] ... [07] ... [08]
[09] ... [10] ... [11] ... [12]
[13] ... [14] ... [15] ... [16]
[17] ... [18] ... [19] ... [20]
[21] ... [22] ... [23] ... [24]
[25] ... [26] ... [27] ... [28]
[29] ... [30] ... [31] ... [32]
[33] ... [34] ... Il parto

 
Citazioni nei Blog Amici: 219
 

 

« C'è post@ per me - ZibaldoneFranando »

CdC Meglio se giovane

Post n°490 pubblicato il 01 Aprile 2009 da sara_1971

Cara Letizia,

nel 2004, di comune accordo, decidiamo di trasferirci in provincia in una casa di proprietà dei miei genitori con la prospettiva di migliorare la nostra posizione economica, oltre che abitativa. Casa ristrutturata, lavoro per la mia ex a 20 metri da casa visto che mio fratello gestisce una stazione di servizio con annesso bar. Tutto prosegue per il meglio fino al giorno in cui un ragazzo di 19 anni più giovane non inizia a corteggiarla davanti il banco bar. In breve. Settembre 2006: inizio della relazione. Nonostante tutti gli sforzi per convincerla a farci aiutare (assistenti sociali, prete, amici, genitori di entrambi),  lei sembra irremovibile sul volersi separare. Cosa che avviene nel giugno 2007. Nel gennaio 2008 inizia la convivenza con questa persona: lei non ha più lavorato nell'esercizio di mio fratello e da allora non ha cercato un lavoro che la renda, quantomeno in parte, autonoma. Il compagno fa l'operaio e senza nulla togliere alla categoria, non naviga nell'oro. In più di un’occasione ho cercato di riprendere il dialogo con lei, perlomeno nell’interesse di nostro figlio, ma nulla, solo risposte via SMS. Che futuro potrà avere? Cosa dirà a suo figlio quando lei cinquantenne e il compagno trentenne dovranno confrontarsi con un ragazzo di quindici anni? Per quanto sia ancora una donna piacevole e giovanile, l’età anagrafica farà inesorabilmente il proprio corso ed allora? In due anni non mi sono mancate le possibilità per ricominciare un’altra relazione ma… mi risulta difficile. Ad oggi non ho ancora capito il vero motivo della separazione. Sesso? Paura di invecchiare? Voglia di libertà? Non lo so, non trovo risposte plausibili.

Ringraziando per l’eventuale risposta Luciano

 

Risponde Letizia:

Caro Luciano, la tua mi è sembrata la lettera di una persona estremamente sensibile ed attenta: parole razionali ma anche dolci e senza rabbia, quasi gentili in certi frangenti. Sicuramente entrambi nel vostro matrimonio avete avuto delle colpe e fatto i vostri errori, è utile per te analizzarli e capirli per un futuro con altre persone. Trovo più che comprensibile e assolutamente non eccessiva la tua preoccupazione per la tua ex moglie il cui destino poi è legato strettamente a quello di vostro figlio. Sei una persona di buon cuore, oserei dire rara e vedrai che con tenacia e pazienza troverai un punto di incontro con lei.

In bocca al lupo

 

Risponde Sara_1971:

Ma tu guarda un po’ la uallera di oggi.

Improvvisamente ti sei reso conto che la solita accoppiata pelliccia-brillocco non è più un analgesico abbastanza potente da far passare il mal di testa di tua moglie, eh?!

Mi immagino la tua verve nel cercare di riprendere il dialogo: argomentativa quanto una bomboniera di Capodimonte. Mpf. Lasciatelo dire: sei allettante quanto un piatto stitico per vegani rompiballe (è una metafora per conoscenza diretta, fidati). D’altronde è dura ritrovarsi senza nemmeno un granello di orgoglio su cui poter soffiare per ravvivare le proprie braci, ti capisco. 

Premesso che ogni donna ha il diritto assoluto, personalissimo e inviolabile di cambiare gusti e che tale diritto può essere esercitato in qualsiasi momento e senza necessità che venga enunciato un giustificato motivo, se vuoi evitare buchi dell’ulcera grossi come quelli l’Emmenthal toccherà catechizzarti a dovere. Analizzo per te la spinosa situazione.

Hai sposato una vergine immacolata che impegnava il suo tempo tra uncinetto e ricami a punto erba davanti ad un battaglione di bicchierini di rosolio e ti ritrovi per le mani una figa in perenne prurito. Caro mio, lasciati consigliare da chi ha assai più esperienza di te: toccherà alzare il muso dalla greppia. Il giusto atteggiamento è quello di andarla a prendere nel monolocale dove si è rifugiata in eremitaggio con i Tuoi soldi ed il suo ornitorinco in calore per fracassarli entrambi di legnate. So che a taluni scettici la soluzione potrebbe apparire eccessiva (ancor di più se dibattuta in sede legale) ma è l’unica percorribile, credimi. Altrimenti, ti avverto, cambierai mille fidanzate ma quella che ami e che amerai è e resterà sempre colei che non ti ricambierebbe nemmeno se tu fossi l’ultimo uomo sulla Terra, ovvero quella farabutta della tua ex. L’ossequio formale della virtù nasconde l’esercizio privato del vizio: davvero non te ne avevano mai parlato nei corsi prematrimoniali? Perciò, vista la situazione in cui ti sei cacciato, per dipanare la matassa, e salvarti da quel mostro che si nasconde sotto il letto travestito da confetto matrimoniale ma che in realtà è fatto solo di paura, solitudine e paura della solitudine insieme, dobbiamo appendere i vecchi amori al muro, come quadri sul ceppo acceso e scoppiettante (dotta citazione), nella speranza che prendano fuoco da soli. Sii forte e determinato.

Nel frattempo ti passo l’alcool, tesoro: cerca di farne buon uso.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

 

Erba

erba_blog

 

Istruzioni per l'uso

Prima di scrivere minchiate a caso leggi

 

ULTIME VISITE AL BLOG

archetyponmino27PRONTALFREDOxileola.cozzaGEGNOantonioilicorazio_dimauroBinxusperla755sagredo58phoenix_182kevinarnold0Drakkar77Elemento.Scostante
 

NAUFRAGHI SPIAGGIATI

counter
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 

FACEBOOK

 
 

C'è post@ per me

[01] ... [02] ... [03] ... [04]
[05] ... [06] ... [07] ... [08]
[09] ... [10] ... [11] ... [12]
[13] ... [14] ... [15] ... [16]
[17] ... [18] ... [19] ... [20]

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom