Blog
Un blog creato da sara_1971 il 13/07/2007

S_CAROGNE

Avvertenze: questo è un blog, bipolare come i più comuni disturbi dell'umore

 
 

Sara

 

AREA PERSONALE

 
 

Vecchio Paz

Esistono persone al mondo, poche per fortuna, che credono di poter barattare una intera Via Crucis con una semplice stretta di mano, o una visita ad un museo, e che si approfittano della vostra confusione per passare un colpo di spugna su un milione di frasi, e miliardi di parole d'amore...

 

Cuor di Carogna

[01] ... [02] ... [03] ... [04]
[05] ... [06] ... [07] ... [08]
[09] ... [10] ... [11] ... [12]
[13] ... [14] ... [15] ... [16]
[17]
... [18] ... [19] ... [20]
[21] ... [22] ... [23] ... [24]
[25] ... [26] ... [27] ... [28]
[29] ... [30] ... [31] 
... [32]

 

Diario di una gravida

[01] ... [02] ... [03] ... [04]
[05] ... [06] ... [07] ... [08]
[09] ... [10] ... [11] ... [12]
[13] ... [14] ... [15] ... [16]
[17] ... [18] ... [19] ... [20]
[21] ... [22] ... [23] ... [24]
[25] ... [26] ... [27] ... [28]
[29] ... [30] ... [31] ... [32]
[33] ... [34] ... Il parto

 
Citazioni nei Blog Amici: 219
 

 

« SpettroL'Undicesimo Comandamen... »

L'undicesimo comandamento

Post n°714 pubblicato il 10 Dicembre 2010 da sara_1971

Ovvero l’ultimo (Era sulla tavola che quel pirla di Mosè ruppe sul monte Sinai):

Diffida sempre di Sara_1971

Nella pace di casa_Anonimo al caldo (e soprattutto lontano da Sara) mi stavo rigirando betatamente i pollici quando un presagio funesto si manifesta tramite tre squilli di telefono.

Guardo il display. E’ lei. Maledizione.  Compongo il numero e la richiamo.

Io (fintamente indifferente): Ciao.

Lei (esuberante): Ciao!! che stai a fa’?

Io (tremante): Perché?

Lei (decisa): Devo salire al nord per lavoro e dato che Jay è disperso,  Geghe è in preda ai suoi deliri e l’Ipocondriaco non mi risponde al telefono mi rimani solo tu.

Io: NOOOOOOOOOOOOOO!!! Ma ancora? Senti Sara noi ultimamente ci vediamo un po’ troppo spesso, non credi?  

Lei (melliflua): E dai: siamo amici o no!?

Io: NO! Io ti sono amico tu no! Tu mi stai angosciando, rovinando la vita e deturpando l’esistenza! Che vuoi stavolta da me?

Lei (dispotica): Devi assistermi, devo incontrare persone diciamo losche e ho bisogno di una spalla per ritirare certe cose che poi devo portare giù a Bari, al ristorante.

Io (esterrefatto): Pure!? Ma non  è che finiamo al gabbio?

Lei (tenera): No, ma che dici! Ti fidi di me?

Io:Ma manco per il …

Lei (la Vera Sara): Senti poche storie: vai ad Ancona, lascia l’auto lì e scendi giù a Bari in treno.

Io: Come come come?????

Lei: Parti subito. I dettagli di persona!

Vabbé destinazione Ancona, lascio l’auto (la saluto giacché chissà se la rivedrò) e prendo il treno, telefono alla megera e … 

Lei: VoglioSara ti aspetta sotto l’insegna della G.B.C. se non è ancora arrivato tu aspetta vedrai che prima o poi passa a prenderti.

Io: Ma Sara non è che mi scambiano per un marchettaro?!

Lei: Ma che dici cretino e poi meglio, così porti a casa qualche soldo.

Io (esausto): Ma vai a cac … ehm che cara ragazza, vabbé dai ma che hai preparato da mangiare?

Lei: NIENTE anzi passate da una rosticceria compratevi qualcosa e quando tornate non fate casino mi raccomando non rompete ché sto già dormendo. Ciao, ci si vede domattina sveglia alle 05.00 eh…

Io: ma aspetta…

Click 

Welcome to Bari, Anonimo. E poi che ti aspettavi? La fanfara ? Il tappeto rosso ? Il sindaco che ti consegnava le chiavi della città? E’ già tanto se non rimedi un foglio di via o un avviso di carcerazione preventiva vista la persona con cui te ne vai in giro.  

Il Voglio è puntuale, passiamo dalla rosticceria e ci rechiamo a casa_1971 dove dopo i soliti convenevoli di rito con il branco (stai giù no non mi leccare e che cazzo e non mi mordere mi fai male bestiaccie pulciose pussa via e fate la cuccia … ue Voglio non è che ci prendiamo la rabbia?) ci apprestiamo a cenare.

Da soli.

Perché intanto La Divina già dorme.

Il mattino seguente Saruccia cara mi prospetta il piano ed io MI RIFIUTO CATEGORICAMENTE di partecipare. Ma lei, naturalmente, non vuole sentire ragioni. La partenza è fissata per il mercoledì successivo e intanto vengo obbligato a svolgere azione di volantinaggio per Bari e zone limitrofe.

Il martedì sera si va dal proprietario del ristorante (un brutto, ma che dico, un bruttissimo ceffo) e si prendono le consegne. Ci viene dato il mezzo di trasporto su cui caricare la merce. Il furfante ci congeda con un se vi fermano io non vi ho mai visto e non so chi siete e non guardate dentro i cartoni e le casse guai a voi ed adesso andatevene fuori dalle balle.

Un tantino perplesso mi metto alla guida del camion (un residuato bellico del 15-18) guardo Sara e l’apostrofo con parole durissime. Sarà solo il primo dei tanti litigi furiosi che ci accompagneranno in questa settimana di convivenza forzata dove parole ancor più dure ed offese reciproche saranno all’ordine del giorno tra noi due. Ora.

Non vi dirò la fatica immane (fisica e psicologica) alla quale sono stato sottoposto: vi basti sapere che il solo dover ignorare cosa trasportiamo, chi dobbiamo incontrare (e soprattutto perché ancora non l’ho mandata a ramengo come avrei dovuto) basta a giustificare il mio evidente malumore per tutta la durata del viaggio.

 

Chi ride andando a farsi giustiziare non è ben compreso, in genere, dalle meno progredite forme di vita. Ma tu accetta comunque la tua morte con una certa serietà.

Continua...                                                                                                      (PURTROPPO)

 

 

 

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

 

Erba

erba_blog

 

Istruzioni per l'uso

Prima di scrivere minchiate a caso leggi

 

ULTIME VISITE AL BLOG

archetyponmino27PRONTALFREDOxileola.cozzaGEGNOantonioilicorazio_dimauroBinxusperla755sagredo58phoenix_182kevinarnold0Drakkar77Elemento.Scostante
 

NAUFRAGHI SPIAGGIATI

counter
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 

FACEBOOK

 
 

C'è post@ per me

[01] ... [02] ... [03] ... [04]
[05] ... [06] ... [07] ... [08]
[09] ... [10] ... [11] ... [12]
[13] ... [14] ... [15] ... [16]
[17] ... [18] ... [19] ... [20]

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom