Creato da poison.dee il 09/11/2005
fotografie di vacanze andate, recensioni cinematografiche approssimative, varie & eventuali. Senza MAI prendersi troppo sul serio

 

 

 

 

Per i vostri viaggi

 

Area personale

 
 

Archivio messaggi

 
 
 << Maggio 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

Tag

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 137
 

Ultime visite al Blog

 
Acaccianelpollaiootorongabimbayokopoison.deemikethebike1954lo280ambranegroniciaolauracard.napellusAnanke300cardoniviterbopadreefigliacasulamemmmyPerturbabiIe
 

al cinema

 

non mi dite niente...
è pur sempre agosto.

 

in viaggio con me

 

 

aNobii

 

Ultimi commenti

 
Carissima, sono Antonio Mancinelli, l'originale dop e...
Inviato da: Antonio Mancinelli
il 24/08/2014 alle 02:07
 
Auguri anche oggi (dopo 24 mesi non potevo avere ancora lo...
Inviato da: sblog
il 07/08/2014 alle 19:22
 
Mi piace molto questo articolo
Inviato da: barbie giydirme
il 23/04/2014 alle 19:12
 
Salve complimentissimi per il blog tantissimi saluti da una...
Inviato da: Anna.maria.90
il 24/02/2014 alle 23:00
 
Grazie!
Inviato da: Gastronomie
il 23/08/2013 alle 08:56
 
 
 

 
 

 

 
« dov'eravamo rimasti?Ops. I did it again! »

so crumbled

Post n°1703 pubblicato il 21 Agosto 2012 da poison.dee
 

E poi apri gli occhi.
La tv è (ancora) accesa. Schermo blu. True Romance è finito da un pezzo. Prima avevi visto L'ultimo boy scout, in un tuo personalissimo tributo a Tony Scott.
La luce in cucina è (ancora) accesa.
La porta di casa è socchiusa, come ogni volta che sei in casa e aspetti che rientri il gatto.
Guardi l'ora. Le 0.30.
Sei un po' stropicciata.
Come se avessi dormito tutta la notte sul divano.
Riguardi l'ora.
Realizzi che alle 0.30 eri ancora sveglia.
E, se adesso si risvegliasse anche la coppia di neuroni claudicanti che vaga negli spazi sterminati della tua mente, realizzeresti che non sono le 0.30, ma le 6.00.
Di mattina.
La conferma te la dà la sveglia, che, come ogni giorno, inizia a fare il suo porco lavoro.
E tu, grandissima idiota, hai dormito sul divano.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog