Community
 
scricciolin...
Sito
Foto
   
 

Serendipity

emozioni e silenzi da condividere con chi è capace di leggere nel mio cuore...

 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 



La mia principessina
cuore di zia



 

 

AREA PERSONALE

 


immagine

 

TAG

 

I MIGLIORI ANNI DELLA NOSTRA VITA...

 

immagine 

 

 

I MIEI BLOG AMICI

- A volte penso Che...
- Il ramo rubato
- Azionet
- Verde e di Sinistra
- Andy's Wall
- La stanza dei pensieri
- La Tempesta Perfetta
- RE DEL CONSUMISMO
- A CARTE SCOPERTE
- Ogni mio istante
- Pensieri
- Passioni|Sentimenti|
- Il Mio Cuore a Metà
- Segui il tuo cuore
- Lui & Lei
- La vita come viene
- Nulla SuccedePerCaso
- Odalisca Sicula
- CUCINA NEL MONDO
- Cucina con passione
- (¯`.*CONFIDENTI*.´¯)
- Blog dei rancori
- LE PAROLE DEL CUORE
- accussì
- Starbucks coffee
- mamma single
- ...Vivere...
- Fantasticando...
- le ali della libertà
- Impressioni
- VARIE ED EVENTUALI
- A mani aperte
- La MiA gIoStRa
- **Mi Manchi**
- dai...ci sposiamo?
- ragazza radiosa
- Il mio postonelmondo
- 1italiano a Budapest
- ...lavitaèunsoffio
- Pensieri
- aspettando le parole
- L'Impaziente Sicula
- certenottiqui
- ...Mediterranea...
- Satine Rouge
- Le mie emozioni...
- Alessandro
- Ricomincio da zero
- Corpoceleste1
- terronea
- §~° ErOtiC GirL °~§
- Vespa e Amore
- RadioPhoto
- mondomanu
- RANETTO
- sole e luna
- Acqua per le Papere
- Single per scelta?
- 30 anni e nn sembra
- Il tuo segreto??
- Morire di Chemio
- Piccola Franci
- Welcome to my life
- studiareabologna
- DalMioInferno
- Viandando
- Una vita Imperiale
- Veni....Vidi...Vici.
- LIMPERATORE
- Sul filo dei Ricordi
- Insaziabile voglia
- THE SEXY BRIDE
- ..PECCATO ORIGINALE
- DOLCE VOGLIA DI TE
- DOLCE E SENSUALE
- Il mio tutto
- DAWN_STAR_FOR_YOU
- Occhio ginnico
- Patchwork
- Never Say Never
- PANTA REI
- PRENDIMI LANIMA
- erotiko
- I WANT YOUR SEX
- Modugno Stop Tour
- * Pensieri e parole
- Pulicino
- InostriAmiciAnimali
- Ours best friends
- PIANETA ANIMALE
- ESSERE E APPARIRE
- Muore lentamente...
- unamora
- Angolo della Demenza
- Paprika
- Zampe Felpate
- Pensieri e parole...
- Tradire o nn Tradire
- Dolore Imperfetto
- SOSPIRI CONTROLUCE
 
Citazioni nei Blog Amici: 37
 
 

E sto abbracciato a te 
senza chiederti nulla, per timore 
che non sia vero 
che tu vivi e mi ami. 
E sto abbracciato a te 
senza guardare e senza toccarti. 
Non debba mai scoprire 
con domande, con carezze, 
quella solitudine immensa 
d'amarti solo io.

~ Pedro Salinas ~

 

FACEBOOK

 
 

immagine

 

 

FINE

Post n°376 pubblicato il 14 Settembre 2008 da scricciolina71

Cari Amici,

il mio tempo qui è giunto al termine.

Ma non potevo andar via senza salutare tutti coloro che ancora ogni tanto passano di qua a leggermi o anche solo a lasciarmi un saluto affettuoso.

Grazie di cuore a ciascuno di voi.

Giovanna

I follow the night
Can't stand the light
When will I begin to live again

One day I'll fly away
Leave all this to yesterday
What more could your love do for me
When will love be through with me
Why live life from dream to dream
And dread the day when dreaming ends

One day I'll fly away
Leave all this to yesterday
Why live life from dream to dream
And dread the day when dreaming ends

One day I'll fly away
Fly fly away...


 
 
 

Ho imparato a sognare...

Post n°375 pubblicato il 27 Luglio 2008 da scricciolina71

...e non smetterò

 
 
 

Comunicazioni private :)

Post n°374 pubblicato il 23 Luglio 2008 da scricciolina71
 
Tag: amore, Io, Te



Ti amo

come se mangiassi il pane
spruzzandolo di sale
come se alzandomi la notte bruciante di febbre
bevessi l'acqua con le labbra sul rubinetto

ti amo
come guardo il pesante sacco della posta
non so che cosa contenga
e da chi pieno di gioia
pieno di sospetto agitato

ti amo
come se sorvolassi il mare per la prima volta in aereo

ti amo
come qualche cosa che si muove in me
quando il crepuscolo scende su Istanbul poco a poco

ti amo
come se dicessi Dio sia lodato son vivo.

Nazim  Hikmet

 
 
 

Post N° 373

Post n°373 pubblicato il 16 Luglio 2008 da scricciolina71

Sono a dieta ultra-stra-ferrea, ho ripreso a praticare attività fisica e.. 

Sto cercando di tendere a questa perfezione...

o a quest'altra...



certo ce ne vorrà...ma sono certa che arriverò al mio risultato!!

Buona estate a tutti!!

Un bacio ;*

Giò

 
 
 

Post N° 372

Post n°372 pubblicato il 01 Luglio 2008 da scricciolina71

 
 
 

Post N° 371

Post n°371 pubblicato il 19 Giugno 2008 da scricciolina71

 
 
 

Ho paura...tanta...

Post n°370 pubblicato il 17 Giugno 2008 da scricciolina71

Io come un albero nudo senza te
senza foglie e radici ormai
abbandonata così
per rinascere mi servi qui

non c'è una cosa che non ricordi noi
in questa casa perduta ormai
mentre la neve va giù
è quasi Natale e tu non ci sei più

E mi manchi amore mio
tu mi manchi come quando cerco Dio

e in assenza di te
io ti vorrei per dirti che
 
Tu mi manchi amore mio
il dolore è forte come un lungo addio

e l'assenza di te
è un vuoto dentro me

Perchè di noi
è rimasta l'anima
ogni piega, ogni pagina

se chiudo gli occhi sei qui
che mi abbracci di nuovo così

e vedo noi stretti dentro noi
legati per non slegarsi mai
in ogni lacrima tu sarai per non dimenticarti mai


E mi manchi amore mio
così tanto che ogni giorno muoio anch'io
ho bisogno di te
di averti qui per dirti che

Tu mi manchi amore mio
Il dolore è freddo come un lungo addio
e in assenza di te
il vuoto è dentro me

Tu mi manchi amore mio
e mi manchi come quando cerco Dio
ho bisogno di te
di averti ancora qui con me

E mi manchi amore mio
così tanto che vorrei seguirti anch'io
e in assenza di te
il vuoto è dentro me

Grido il bisogno di te
perché non c'è più vita in me
Vivo in assenza
in assenza
di te

 
 
 

Post n°369 pubblicato il 14 Giugno 2008 da scricciolina71

L'essenziale è invisibile agli occhi

In quel momento apparve la volpe.
Buon giorno, disse la volpe.

Buon giorno, rispose gentilmente il piccolo principe, voltandosi:
ma non vide nessuno.

Sono qui, disse la voce, sotto al melo…

Chi sei? domandò il piccolo principe, sei molto carino…

Sono una volpe, disse la volpe.

Vieni a giocare con me, le propose il piccolo principe, sono così triste…

Non posso giocare con te disse la volpe, non sono addomesticata.

Ah! Scusa, fece il piccolo prncipe.

Ma dopo un momento di riflessione soggiunse:
che cosa vuol dire "addomesticare"?

. . . Non sei di queste parti tu, disse la volpe, che cosa cerchi?

Cerco gli uomini, disse il piccolo principe.
Che cosa vuol dire "addomesticare"?

Gli uomini, disse la volpe, hanno dei fucili e cacciano.
E' molto noioso!
Allevano anche le galline. E' il loro solo interesse.
Tu cerchi delle galline?

No, disse il piccolo principe. Cerco degli amici.
Che cosa vuol dire "addomesticare"?

"E' una cosa da molto dimenticata.Vuol dire "creare dei legami"...
Creare dei legami?
Certo, disse la volpe.
Tu fino ad ora, non sei che un ragazzino uguale a centomila ragazzini.
E non ho bisogno di te. E tu neppure hai bisogno di me.
Io non sono per te che una volpe uguale a centomila volpi.
Ma se tu mi addomestichi, noi avremo bisogno l'uno dell'altro.
Tu sarai per me unico al mondo, ed io sarò per te unica al mondo.

Comincio a capire, disse il piccolo principe.
C'è un fiore . . . credo che mi abbia addomesticato . . .

E' possibile, disse la volpe. Capita di tutto sulla Terra . . .

Oh! Non è sulla Terra, disse il piccolo principe.

La volpe sembrò perplessa:
Su un altro pianeta?Si, rispose.

Ci sono dei cacciatori su questo pianeta?
No.

Questo mi interessa! E delle galline?
Ci sono dei cacciatori su questo pianeta?
No.

Non c’è niente di perfetto, sospirò la volpe.

Ma la volpe ritornò alla sua idea:

La mia vita è monotona.
Io dò la caccia alle galline e gli uomini danno la caccia a me. Tutte le galline si assomigliano, e tutti gli uomini si assomigliano.
Ed io mi annoio perciò.
Ma se tu mi addomestichi, la mia vita sarà come illuminata. Conoscerò un rumore di passi che sarà diverso da tutti gli altri. Gli altri passi mi fanno nascondere sotto terra.
Il tuo, mi farà uscire dalla tana, come una musica. E poi, guarda! Vedi laggiù in fondo, i campi di grano?
Io non mangio il pane e il grano, per me è inutile.
I campi di grano non mi ricordano nulla. E questo è triste!
Ma tu hai dei capelli color dell’oro.
Allora sarà meraviglioso quando mi avrai addomesticato.
Il grano, che è dorato, mi farà pensare a te.
E amerò il rumore del vento nel grano…


La volpe tacque e guardò a lungo il piccolo principe:
Per favore… addomesticami, disse.
Volentieri, rispose il piccolo principe, ma non ho molto tempo, però. ho da scoprire degli amici, e da conoscere molte cose.

Non si conoscono che le cose che si addomesticano, disse la volpe.
Gli uomini non hanno più tempo per conoscere nulla.
Comprano dai mercanti le cose già fatte.
Ma siccome non esistono mercanti di amici, gli uomini non hanno più amici.
Se vuoi un amico, addomesticami!

Che cosa bisogna fare? Domandò il piccolo principe.

Bisogna essere molto pazienti, rispose la volpe.
In principio tu ti siederai molto lontano da me, così, nell'erba.
Io ti guarderò con la coda dell'occhio e tu non dirai nulla.
Le parole sono una fonte di malintesi.
Ma ogni giorno tu potrai sederti un pò più vicino . . .

Il piccolo principe ritornò l’indomani.

Sarebbe stato meglio ritornare alla stessa ora, disse la volpe.
Se tu vieni, per esempio, tutti i pomeriggi alle quattro, dalle tre io comincerò ad essere felice.
Col passare dell’ora aumenterà la mia felicità.
Quando saranno le quattro, incomincerò ad agitarmi e ad inquietarmi; scoprirò il prezzo della felicità!
Ma se tu vieni non si sà quando, io non saprò mai a che ora prepararmi il cuore… Ci vogliono i riti.

Che cos’è un rito ?
disse il piccolo principe.

Anche questa è una cosa da tempo dimenticata, disse la volpe.
“E’ quello che fà un giorno diverso dagli altri giorni, un’ora diversa dalle altre ore.”
C’è un rito, per esempio, presso i miei cacciatori.
Il giovedì ballano con le ragazze del villaggio.
Allora il giovedì è un giorno meraviglioso!
Io mi spingo sino alla vigna.
Se i cacciatori ballassero in un giorno qualsiasi, i giorni si assomiglierebbero tutti, e non avrei mai vacanza.

Così il piccolo principe addomesticò la volpe.

E quando l’ora della partenza fu vicina:
Ah! ,disse la volpe… piangerò.

La colpa è tua, disse il piccolo principe, io, non ti volevo far del male, ma tu hai voluto che ti addomesticassi…

È vero, disse la volpe.

Ma piangerai! disse il piccolo principe.
“E’certo”, disse la volpe.

Ma allora che ci guadagni?
Ci guadagno, disse la volpe, il colore del grano.

Poi soggiunse: Và a rivedere le rose.
Capirai che la tua è unica al mondo.

Quando ritornerai a dirmi addio, ti regalerò un segreto.

Il piccolo principe se ne andò a rivedere le rose.


“Voi non siete per niente simili alla mia rosa, voi non siete ancora niente, disse.
Nessuno vi ha addomesticato, e voi non avete addomesticato nessuno.
Voi siete come era la mia volpe. Non era che una volpe uguale a centomila altre.
Ma ne ho fatto il mio amico ed ora è per me unica al mondo”.

E le rose erano a disagio.
Voi siete belle, ma siete vuote, disse ancora.
Non si può morire per voi.
Certamente, un qualsiasi passante crederebbe che la mia rosa vi rassomigli, ma lei, lei sola, è più importante di tutte voi,
Perché è lei che ho innaffiata.
Perché è lei che ho messa sotto la campana di vetro.
Perché è lei che ho riparata col paravento.
Perché su di lei ho uccisi i bruchi (salvo i due o tre per le farfalle).
Perché è lei che ho ascoltato lamentarsi o vantarsi, o anche qualche volta tacere.
Perché è la mia rosa.

E ritornò dalla volpe.

Addio, disse.

Addio, disse la volpe.

”Ecco il mio segreto. È molto semplice: non si vede bene che col cuore.


L’essenziale è invisibile agli occhi”.


"L’ESSENZIALE E’ INVISIBILE AGLI OCCHI", ripeté il piccolo principe, per ricordarselo.


È il tempo che tu hai perduto per la tua rosa che ha fatto la tua rosa così importante.


È il tempo che ho perduto per la mia rosa.. sussurrò il piccolo principe per ricordarselo.


Gli uomini hanno dimenticato questa verità.

Ma tu non la devi dimenticare.
Tu diventi responsabile per sempre di quello che hai addomesticato.

Tu sei responsabile della tua rosa…


Io sono responsabile della mia rosa.. ripetè il piccolo principe per ricordarselo.”

da "Il piccolo principe" di A. De Saint-Exupèry

dedicato a te

 
 
 

Oggi mi sento così...

Post n°368 pubblicato il 05 Giugno 2008 da scricciolina71

Pronta per la lotta...

 
 
 

Alone

Post n°367 pubblicato il 02 Giugno 2008 da scricciolina71

 
 
 

Pra você...

Post n°366 pubblicato il 31 Maggio 2008 da scricciolina71

 
 
 

Presentazione Scenary e Mediterraneo

Post n°365 pubblicato il 20 Maggio 2008 da scricciolina71

 
 
 

Uniti

Post n°364 pubblicato il 20 Maggio 2008 da scricciolina71

 
 
 

Avvinti

Post n°363 pubblicato il 15 Maggio 2008 da scricciolina71

 
 
 

Pinguini

Post n°362 pubblicato il 11 Aprile 2008 da scricciolina71

 
 
 

Profumo di fresie...serena Pasqua a tutti voi!

Post n°361 pubblicato il 22 Marzo 2008 da scricciolina71

 
 
 

Post N° 360

Post n°360 pubblicato il 27 Febbraio 2008 da scricciolina71

 
 
 

Post N° 359

Post n°359 pubblicato il 19 Febbraio 2008 da scricciolina71

Dopo un po' comprenderai la sottile differenza
fra stringere una mano e incatenare un'anima,
e comprenderai che amore non significa dipendenza
e che compagnia non significa sicurezza.
Incomincerai a comprendere
che i baci non sono contratti e i doni non sono promesse,
e incomincerai ad accettare le sconfitte a testa alta e con gli occhi bene aperti,
con la compostezza di un adulto e non con il dolore di un bimbo,
e imparerai a tracciare la strada sull'oggi,
perché il terreno del domani è troppo incerto per essere pianificato.
Dopo un po' comprenderai che perfino il sole può bruciare se ne prendi troppo.
Allora cura il tuo giardino e abbellisci la tua anima
senza aspettare che qualcuno ti regali dei fiori.
E imparerai che puoi veramente farcela...
Che sei veramente forte, e che tu vali veramente molto
.

V.A. Shoffstall

Oggi posso finalmente compenetrarmi in queste righe
e godermi quello che di meraviglioso la vita mi ha donato:

te.

TI AMO

 
 
 

Por causa de você

Post n°358 pubblicato il 12 Febbraio 2008 da scricciolina71

 
 
 

Solo per te

Post n°357 pubblicato il 10 Febbraio 2008 da scricciolina71



Solo per te
convinco le stelle
a disegnare nel cielo infinito
qualcosa che somiglia a te

solo per te
io cambierò pelle
per non sentir le stagioni passare
senza di te

come la neve non sa
coprire tutta la città

come la notte
non faccio rumore
se cado è per te

come la neve non sa
coprire tutta la città

come la notte
non faccio rumore
se cado è per te

è per te
è per te
è per te

come la notte
non faccio rumore
se cado è per te

come la notte
non faccio rumore
se cado è per te

come la notte
non faccio rumore
se cado è per te

come la notte
non faccio rumore
se cado è per te

(Negramaro - 2005)

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: scricciolina71
Data di creazione: 29/11/2006
 
 

 

 

"Dicono che noi rivoluzionari
siamo romantici.
Si, è vero,
ma lo siamo in modo diverso.
Siamo di quelli disposti
a dare la vita
per quello in cui crediamo".

Ernesto Che Guevara

 

immagine


 

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

  immagine

 
 

ADESSO STO LEGGENDO...

 

ULTIME VISITE AL BLOG

agatino_lazzararstellasi.cecinellizerozero69mari.rinxmario_cate90opposti_incongruentidoublelleboscia.marastrong_passionsonorinatamarsicovetere.lisarosellariccililly2064jonnyran70
 

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
immagine
 

GUARDAMI NEGLI OCCHI...



immagine

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.