Creato da shockportatile il 05/11/2006

In Esistente

il caos è una festa ben riuscita

 

« Concorso di scritturaTacita Mente »

Su fili di rasoio

Post n°167 pubblicato il 05 Gennaio 2010 da shockportatile

Le nostre notti sono rane gravide,

molluschi viscidi su scogli inquinati

da una postura che appartiene

ai distretti industriali

di una Londra tardo ottocentesca.

Siamo sporchi di fuliggine, sieropositivi,

camaleonti del niente in cui ci infrattiamo.

Abbiamo un senso solo non avendolo.

Premiamo forte sui nostri pedali,

con un solo piede come storpi colpevoli

della propria deformazione.

E parliamo arabo, siamese, brasiliano, italiano

cileno, cingalese, russo e un perfetto inglese,

ma continuiamo a perderci nelle nostre stanze ventilate;

come cappelli riempiamo armadi selezionati,

come feti allarghiamo vulve, squarciando.

Siamo il nero, quello che i mitomani chiamano satana.

Siamo persi in una diaspora,

camminiamo e mai arriviamo.

Siamo i freak, le anime brutte, i mai raccontati.

Soprattutto i mai raccontati.

Siamo la maggior parte degli uomini che attualmente popolano la terra.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

spagetistrangeskinnottealta78elviprimobazarbartelioDivina_azioneanmicupramarittimaAnanke300venere_privata.xpantaleoefrancasols.kjaerDAF.DeS4desamu711Seria_le_Ladyninograg1