Creato da swala_simba il 20/09/2008

nel tempo...

E sarà sempre un nuovo gioco per tenere acceso il fuoco nel lungo tempo da venire, piccole pietre da trasportare e da seguire per ritornare.. (finardi)

 

 

anche questa č Africa...

Post n°994 pubblicato il 01 Ottobre 2014 da swala_simba

 

 

 

 

 

 

 

 

Con una festa e un concerto si è concluso l’evento

         With a different mind

- due giornate interamente dedicate al tema della

disabilità -  organizzato da "With a different mind" un

network di organizzazioni internazionali, in

collaborazione con altre realtà del Kenya.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La festa conclusiva si è svolta al

Sarakasi Dome a pochi isolati dal

centro di Nairobi e dai suoi

grattacieli 

 

 

 

Via via si sono alternati sul palco vari artisti tra cui Denno - un cantante cieco molto famoso in Kenya -

che, con Daddy Owen,  ha levato alta la domanda Mbona.

Tutto il pubblico si è unito al cantante per salmodiare Mbona ? Mbona ? Mbona ? - Perché ? Perché ?

Perché ?. E' la domanda che una persona che vive con una disabilità rivolge alla società che lo rifiuta,

che lo discrimina, che non lo considera con gli stessi parametri di coloro che definiamo "abili". 

 

Tra tutti ricordo l’ incantevole coro della Joytown Special School nella sua  colorata e prepotente

musicalità,  i ragazzi del Banjuka Team - scuola di musica e danza, per migliorare la vita dei bambini e

adolescenti che vivono nelle baraccopoli di Nairobi - e gli inarrestabili e sorprendenti

 

ballerini non udenti del Sarakasi. 

 

Il tema della manifestazione era : - Le persone con disabilità sono un dono per l’umanità -  risposta chiara

ad una domanda sottesa: - Possono le persone con disabilità essere agenti di trasformazione in una

società? -

 

Si tratta di tentare di cambiare la percezione della persona con disabilità, capovolgendo il "senso

comune”, facendo risaltare quanto di bello e di buono possa esserci nella relazione fra "abili" e “disabili" e

quanto si possa ricevere da chi apparentemente si trova nella "debolezza". 

anche questa è mamma africa


                                                                     

 

 

ho letto tutti  i vostri commenti e vi ringrazio col cuore..

Ciao...

 

 
 
 
Successivi »
 

candela della pace



 

 


un mantra per la pace e l'illuminazione




O
Mai Padme Hū




____________________________________________________________________

 

Tanzania  Radio

DAL VIVO

----------------------------

 



Il Gayatri é una preghiera rivolta all' Intelligenza Universale. Il suo scopo é quello di accendere il potere del discernimento per permettere all'uomo di analizzarsi e di rendersi conto della sua natura divina. É conservata come reliquia nei "Veda", le più antiche scritture dell'uomo.



                   OM

           Bhur Bhuva Svaha

       
Tat Savitur Varenyam

    Bhargo Devasya Dheemahi

     Dhiyo yonah Prachodayat

 

 

A TUTTI I MIEI AQUILONI



dall’aria lontana
mi giunge la tua voce
qui dove i baobab
levano al cielo le braccia d’angelo
e insonni inseguono memorie nel buio
qui dove l’umanità odora di pace e di pianto
e la sabbia ti penetra il sangue
qui dove ogni giorno che va
è perduto per sempre
qui dove la luce è silenzio

quanta notte per infiniti addii…

 

A VOLTE SI MUORE PER SETE DI VERITĄ


certe volte le persone pagano con la vita il fatto di dire ad alta voce ciò che pensano

Anna Politkovskaja 

 

dobbiamo ricordarci che l’informazione è un veicolo diretto all’utente, non è un soliloquio da parte del giornalista. Bisogna tenere sempre presente che chi è dall’altra parte del microfono deve poter comprendere una realtà in cui non è presente. Questo, penso, è il massimo sforzo che i giornalisti devono compiere

Antonio Russo

__________________