Creato da swala_simba il 20/09/2008

nel tempo...

E sarà sempre un nuovo gioco per tenere acceso il fuoco nel lungo tempo da venire, piccole pietre da trasportare e da seguire per ritornare.. (finardi)

 

 

memoria

Post n°1246 pubblicato il 20 Luglio 2017 da swala_simba

 

Omaggio a Falcone e Borsellino          

 

Cespugli di mirto, lentisco, corbezzolo,

 ginestra, oleandri, eucalipti,

zagare, carrubi e pistacchi

e voi capperi, euforbie,  papiri  e pale di fichi d’india

dissanguatevi, snervatevi, seccatevi!

giacciono i martiri sulle  strade pallide e smembrate

nel fuoco di un giorno senza fine

né li  ridesta  il  soffio ardente del vento di maggio

-  lieve e pietosa carezza -

dormiva l’universo

mentre si preparava l’oscena sceneggiatura

taceva il mondo in attesa e sordo.

e  voi corpi squassati

e voi di vita disancorati

vi abbandonate al silenzio senza fine

quel silenzio che ora deflagra

in un muto pianto

chiudendo l’ascolto a parole false

condite da ipocrite lacrime

a mascherare verità

non ancora svelate.

 

 

 
 
 
Successivi »