Creato da pornographik il 03/12/2009
video porno a gogo
 

 

Porno lotta contro la pirateria

Post n°3 pubblicato il 13 Maggio 2010 da pornographik

Molti settori sono colpiti dalla pirateria. Dopo la musica, film e videogiochi, ecco il video porno. Un gruppo di attori e produttori, sostenuti dalla FSC (Free Speech Coalition), il patrocinio dell'Associazione per l'industria per adulti, invita il suo sito web a firmare una petizione Icann evitare la creazione del suffisso. xxx.

Meglio, il gruppo ha fatto un video raggruppamento attrici, attori (?) E produttori con lo slogan di proteggere le loro creazioni artistiche. "Il download è illegale, è un furto. Migliaia di persone vivono, pagano le tasse, è il loro lavoro che fai. I file scaricati possono nascondere malware, a volte le armi dei criminali ", gli attori è retorica.

 

 

Tra gli altri Lisa Ann conosciuto per aver interpretato Sarah Palin, Alektra Blue, Kimberly Kane fanno parte del cast. E molti altri che vi hanno riconosciuto come sottolineato PCINpact. Un'iniziativa che mira a lottare contro ogni forma di download e generalizzazione dei siti con contenuti pornografici illegalmente.

 
 
 

video porno è sempre brutale?

Post n°2 pubblicato il 07 Gennaio 2010 da pornographik

Con l'avvento dei video porno e la diffusione di film erotici e la pornografia in televisione, tanti giovani che hanno già soddisfatto la loro curiosità, per vedere ciò che sembrava la produzione di X!Che cosa pensano? Se l'immagine è un po 'brutale film' che sembrano essere la loro sessualità coerente con la realtà?Altri giovani dai 18 ai 21 anni abbiamo condiviso i loro sentimenti al riguardo. Non sorprende che i ragazzi "addicted" a X come una ragazza.Eliot, 19, Christopher Roman 18 a 21 anni di ammettere che in modo sicuro con gli amici, ma tutti concordano sul fatto che "non ha nulla a che fare con l'amore, e che solo l'asino per il tuo ass.Among le ragazze intervistate aveva un solo set in considerazione.Beatrice, 20 anni, non è "interessato", Charlotte, di età compresa tra 21 e Victoria 19 anni, quando Magali, 18, credo che in un film porno, "Tutto è male, le persone come animali e" Noi non vedeva l'amore e non certo l'amore ".Pur essendo pienamente informati e non essere affetti da X, a tutti questi giovani sembrano condividere le cose e finzione separato dalla realtà. "Quello che ho visto con i miei amici, niente di tutto questo", ha concluso Christopher.

 
 
 

site porno - video porno a gogo

Post n°1 pubblicato il 03 Dicembre 2009 da pornographik
Foto di pornographik

Nel 1970 solo i film porno sono ammessi nelle sale in Francia e nella maggior parte dei paesi occidentali. Varie restrizioni sono, tuttavia, questa ultima versione, in particolare un divieto generale per i minori. In Francia in particolare, una nuova legge rende più difficile la produzione con gli X-rated moltiplicando i vincoli di trasmissione: Mentre alcuni video porno (o ritenuti tali) sono stati trasmessi sugli schermi dei cinema di "Grands Boulevards", questa nuova tassa legge fortemente considerato cinema pornografico, che diventano un settore "specializzato" e degli emarginati. C'è poi la virtuale scomparsa di queste camere nel 1990 ha portato, tra l'altro, l'aspetto della videocassetta.

In questo contesto, dove la sessualità è diventata onnipresente in vari mezzi, alcuni interrogarsi sulle conseguenze sociologiche e psicologiche di questa sopravvalutazione del sesso (o sessualizzazione eccessiva). Il film pornografico presenta, in aggiunta alle caratteristiche e comportamenti attori straordinari (dovuto principalmente agli effetti del montaggio), una sessualità che si concentra sui genitali e le prestazioni. Come mostrato, la porno en video veicolo vecchi miti sulla sessualità (ruolo attivo dell'uomo, si concentrerà su orgasmo coitale nella donna, la coppia orgasmo simultaneo di ricerca, ecc.).

Oggi, lo sviluppo di Internet permette di diffondere la porno ancora più ampia ed altera profondamente la struttura del mercato attraverso la promozione di un uso strettamente privato di questi prodotti.

Se la separazione tra il mondo della "pornografia" (più o meno stigmatizzato) e la sfera pubblica non è completamente impermeabile, la barriera è introdotto e mantenuto sotto pressione da parte dei diversi gruppi sociali più o meno attivi (molte femministe si oppongono alla qualisexe, ma anche delle associazioni familiari, gruppi religiosi, militante anti-capitalisti contro "lo sfruttamento commerciale del corpo, le ragioni avanzate da una o l'altra può differire o convergono).

L'arrivo di Internet è esploso il mercato della porno. La diffusione del multimedia è più facile e raggiunge un pubblico più ampio, in qualche modo normalizzare il commercio del sesso. Siti possono essere dedicate ad attori o attrici di film pornografici, che aiuta a conservare i clienti. Internet ha visto anche lo sviluppo di film realizzati da amatori.

 
 
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

FACEBOOK

 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

marioacciavattizuturi10pedretti.giovanni0smimo1modas.sergioroberth_milanodonluca.marmonicordaroassic.francovito.lunaingfranco55paolaventurini70menx67mariuzzo_1961pornographikofficinarinaldileo
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom