Creato da: sagredo58 il 03/01/2011
fibrillazioni, tentazioni, emozioni, provocazioni, sensazioni, cazzeggi, per celebrare parola, significato e conoscenza

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

Ultime visite al Blog

sagredo58anastomosidisabbiamagid1acerbonigiov65ooarw3n63bozzimassimomartinflypilastr1enosnas3a3383237660eleonora312glodestsilvioapNIKONMAN
 

Ultimi commenti

Uuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu
Inviato da: sagredo58
il 21/07/2017 alle 13:34
 
Ho scritto invece un programma che genera frasi compiute...
Inviato da: sagredo58
il 20/07/2017 alle 20:57
 
Una cosa simile la feci in Red Mutation, pubblicai un post...
Inviato da: WIDE.RED
il 20/07/2017 alle 20:36
 
ciauuu
Inviato da: paperinopa_1974
il 20/07/2017 alle 20:33
 
Ok ci proverò, grazie :-)
Inviato da: arw3n63
il 20/07/2017 alle 19:31
 
 
 

Contatori e Contati

 
Citazioni nei Blog Amici: 88
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Mobile

Seguimi su Libero Mobile

 

Riconoscimenti

sito internet

 

Motori di ricerca

motori di ricerca

 

 

 
« Borgate Romane – Tor Mar...Borgate Romane – Tor Mar... »

Borgate Romane – Tor Marancia, SPETTACOLO, RINNOVAMENTO, MATURITÀ

Post n°7783 pubblicato il 18 Maggio 2017 da sagredo58
 

Entrando nel comprensorio, il primo murales che incontriamo è quello di Gaia, uno dei più influenti artisti di strada americani al di sotto dei trent’anni,

La sua opera raffigura un mandarino, a ricordo di un viaggio precedente compiuto nel Sud-Italia, in cui gli capitava spesso di incontrare gente intenta a sbucciare e mangiare mandarini per strada.

La volontà popolare ha voluto trasformare quel Mandarino in un’Arancia a simbolo proprio del quartiere di Tor Marancia.

Accanto è un busto modellato su una statua dello Stadio dei Marmi: l’intento è quello di ricordare come il quartiere abbia tratto origine dal periodo di sventramenti per la realizzazione di Via della Conciliazione, a seguito del quale gli abitanti del Borgo vennero spostati proprio qui per volontà di Mussolini

Più in basso, autoreferenzialmente, la palazzina raffigurata è proprio quella sulla quale la stessa è stata dipinta, al suo stato originale prima dunque dell’intervento degli Street Artist.

Il pesce ricorda infine gli allagamenti cui era soggetta la zona, quando per l’appunto si rischiava di assistere all’irruzione in casa di questi animali.

Il tutto si staglia sul bellissimo cielo color blu-lapislazzulo, tipico dell’Italia.

 

Il titolo è stato deciso da tre passanti: “Spettacolo Rinnovamento Maturità”.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog