Creato da: sagredo58 il 03/01/2011
fibrillazioni, tentazioni, emozioni, provocazioni, sensazioni, cazzeggi, per celebrare parola, significato e conoscenza

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 

Ultime visite al Blog

Web_LondonITALIANOinATTESAsagredo58JohnVincentpiermariapilirosche1968arw3n63la.conventicoladei25tiffanplestinetteegiuseppe.crabiamdecastroayceduLA_CONVENTICOLA
 

Ultimi commenti

 

Contatori e Contati

 
Citazioni nei Blog Amici: 88
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Mobile

Seguimi su Libero Mobile

 

Riconoscimenti

sito internet

 

Motori di ricerca

motori di ricerca

 

 

 
« Pillola - Mi è impossibile ...IDV - Può il museo smasc... »

Dedica ad un ammiratore - Angusto Scemotto saturato Semanticamente …

Post n°7949 pubblicato il 13 Luglio 2017 da sagredo58
 

Poveretto, il suo continuo palesarsi,

così limitato e meschino, direi angusto …

Fa si chi che m’angustio per lui!

Evidentemente solo per gioco simmetricamente ricorsivo.

 

Decerebrato com’è,

nemmeno si rende conto dell’effetto di Saturazione Semantica di cui soffre,

che induce in chi ancora lo legge,

scemotte come lui, contagiate da tovagliato, piscinetta e pubblicazioni da edicola.

 

Saturazione Semantica, definizione che si usa per indicare quello che succede quando:

uno ripete tante volte una frase,

se la fa risuonare in testa, la ascolta, la ripete,

la ripete ancora, la riascolta.

 

Alla fine il mio coglione preferito si sorprende a chiedersi cosa mai significhi …

quella sequenza di suoni senza senso che gli rotola nel cervello.

Senza senso, appunto,

per effetto della Saturazione Semantica.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog