Creato da: sagredo58 il 03/01/2011
fibrillazioni, tentazioni, emozioni, provocazioni, sensazioni, cazzeggi, per celebrare parola, significato e conoscenza

Lista Nera

 

Artemide, nera, con coglioni al collo,

icona perfetta di uno svelato

mistero pagano

 

Archivio messaggi

 
 << Febbraio 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28        
 
 

Ultime visite al Blog

sagredo58pa.ro.leche_guevara73dady46m.lusinigiampierodgl11croletoonofriovastakia.kia0repedrowMarzo57melonivannaPierpaolo_Ianifran6319
 

Ultimi commenti

 

Contatori e Contati

 
Citazioni nei Blog Amici: 90
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Riconoscimenti

sito internet

 

Motori di ricerca

motori di ricerca

 

 

 
« Cultura digitale - Arte,...Cultura digitale - Arte, Musica »

Cultura digitale - Arte, Cinema

Post n°8500 pubblicato il 10 Febbraio 2018 da sagredo58
 

 

Il cinema ben evidenzia come la contrapposizione tra opera allografica e autografica si sviluppa diversi gradi.

 

Il cinema è sicuramente allografico, come la letteratura:

  • non si pretende di vedere precisamente la pellicola originale che è uscita dalle mani del montatore,

  • ci si accontenta di una qualsiasi copia della pellicola.

 

Però l'identità fisica all'originale:

  • che può essere ignorata nella scrittura, si vuole che il testo sia completo e conforme all'originale linguisticamente, non fisicamente identico;

  • deve essere assolutamente  rispettata nel cinema, si vuole che la pellicola contenga suoni e immagini identici a quelli dell'originale.

 

Di conseguenza il cinema è meno allografico della scrittura.

 

Cosa che ben si evidenzia con Blade Runner:

  • di cui esistono sette diverse versioni,

  • meglio, sette diversi originali, di cui solo l'ultimo Final Cut, uscito al cinema nel 2007, è considerato la versione definitiva della pellicola, l'unica in cui all'artista (regista) è stata concessa totale libertà.

 

Per quanto attiene a ciò che è esterno all'opera, "soggetto", "modello", "tema", sono comuni a tutte e tre le arti, sebbene il cinema tenda all'allografico e la pittura e la scultura siano autografiche.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog