Creato da: sagredo58 il 03/01/2011
fibrillazioni, tentazioni, emozioni, provocazioni, sensazioni, cazzeggi, per celebrare parola, significato e conoscenza

Lista Nera

 

Artemide, nera, con coglioni al collo,

icona perfetta di uno svelato

mistero pagano

 

Archivio messaggi

 
 << Febbraio 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28        
 
 

Ultime visite al Blog

STIPSTOPsagredo58pa.ro.leche_guevara73dady46m.lusinigiampierodgl11croletoonofriovastakia.kia0repedrowMarzo57melonivannaPierpaolo_Iani
 

Ultimi commenti

 

Contatori e Contati

 
Citazioni nei Blog Amici: 90
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Riconoscimenti

sito internet

 

Motori di ricerca

motori di ricerca

 

 

 
« Cultura digitale - Fatto...Cultura digitale – Simul... »

Cultura digitale - Amplificazione e Illusione di Realtà

Post n°8509 pubblicato il 13 Febbraio 2018 da sagredo58
 

 

La caratteristica della cultura digitale, conseguenza di tutti i disparati eventi citati:

  • pubblicità,

  • effetti speciali,

  • fumetti,

  • astrattismo,

  • digitale,

è duplice:

  • non solo ormai non rappresenta più un oggetto reale,

  • mostra anche, come reali, oggetti invero inesistenti, che non possono di fatto esistere.

 

Queste duplici caratteristiche richiedono inevitabilmente di parlare di uso del computer che, dal punto di vista dell'utente profano, è capace principalmente di fare due cose:

  • far vedere tutto quello che si può vedere (per ora sulla superficie piana dello schermo);

  • far udire tutto quello che si può udire.

Per ora e non ancora per molto il computer è limitatamente bisensoriale, solletica solo vista e udito, permette di vedere, ascoltare, manipolare, un'enorme quantità di cose fuori portata, che si potrebbero non incontrare mai nella realtà.

 

Concepisco il computer come straordinario strumento di potenziamento dell'esperienza, che permette l'accesso a percezioni (visive e auditive) e conoscenze che, senza di esso, non si sarebbe in condizioni di raggiungere facilmente, così contribuendo a creare la cultura digitale.

 

Potenziamento che lego a due aspetti diversi e concomitanti:

  • amplificazione di realtà, più facilmente accessibile, comprensibile, esperibile, interpretabile;

  • illusione di realtà, che apre l'accesso all'irreale, che permette la percezione dell'impossibile.

 

Come riesce la cultura digitale ad illudere di realtà?

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog