Creato da: sagredo58 il 03/01/2011
fibrillazioni, tentazioni, emozioni, provocazioni, sensazioni, cadute di stile e cazzeggi

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

Ultime visite al Blog

maps.14sagredo58psicologiaforenseniokoelascrivanamanuelazenfran6319meninasallospecchioacer.250ori.fainamascemanuBacardiAndColaAlexsixtyfourcall.me.Ishmael
 

Ultimi commenti

Una curiositÓ: quando la pulisci (SE la pulisci) come fai?...
Inviato da: maps.14
il 31/10/2014 alle 12:29
 
Anticipi un esito non scontato :-) Io pure sono un curioso.
Inviato da: sagredo58
il 31/10/2014 alle 10:25
 
Che stronzi! Modificare la meccanica di prodotti...
Inviato da: niokoe
il 31/10/2014 alle 09:01
 
Si, lo sono! ; p
Inviato da: niokoe
il 31/10/2014 alle 08:40
 
Curiosa, non Ŕ ancora finita la storia.
Inviato da: sagredo58
il 31/10/2014 alle 08:26
 
 
 

Contatori e Contati

 
Citazioni nei Blog Amici: 75
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Mobile

Seguimi su Libero Mobile

 

Riconoscimenti

sito internet

 

Motori di ricerca

motori di ricerca

 

 

 
« NeologismiNeologismi - Che signifi... »

Neologismi - Che significa Duppie?

Post n°766 pubblicato il 21 Giugno 2012 da sagredo58
 

 Derivato dal famosissimo "yuppie", non si basa su una semplice sostituzione di iniziale ma è il riflesso di un profondo cambiamento della società.

La parola "yuppie" (inizio anni '80) è l'acronimo di "young urban professional": rampante trentenne, votato alla carriera e ossessionato dal guadagno.

Il tipico prodotto del boom economico di Wall Street e di una società incentrata sull'apparire piuttosto che sull'essere.

Trent'anni dopo lo "yuppie" è un nostalgico ricordo, soppiantato dal "duppie": il "depressed urban professional" ha perso la sua redditizia occupazione e, per pagare le bollette a fine mese, è costretto ad accettare un prima snobbato "stop-loss job", lavoretto temporaneo spesso sottopagato.

Il "duppie" è il perfetto rappresentante della società globalizzata, afflitta dall'incertezza del futuro e colpita dalla crisi economica.

Non sono stato uno yuppie, ma sono di sicuro diventato un duppie.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://gold.libero.it/sognidigitali/trackback.php?msg=11399600

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
Io.maddy
Io.maddy il 21/06/12 alle 10:51 via WEB
Oggi tantissime persone sono diventate duppie... M.
(Rispondi)
 
 
sagredo58
sagredo58 il 21/06/12 alle 11:00 via WEB
Lo so, non penso di essere vittima di qualcosa di specifico ma di una crisi di sistema. In ogni caso a volte mi Ŕ difficile non colpevolizzarmi, anche se ho sempre lavorato al meglio e mi Ŕ stato riconosciuto sia formalmente che soistanzialmente. Spero a te vada meglio con il lavoro.
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.