Creato da: sagredo58 il 03/01/2011
fibrillazioni, tentazioni, emozioni, provocazioni, sensazioni, cazzeggi, per celebrare parola, significato e conoscenza

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 

Ultime visite al Blog

tiffanplsagredo58RavvedutiIn2estinetteearmando.benuzzisocillofran6319argalio1P311944stefanobonteteatranticlandestinibolerokarw3n63Web_LondonITALIANOinATTESA
 

Ultimi commenti

 
 

Contatori e Contati

 
Citazioni nei Blog Amici: 88
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Mobile

Seguimi su Libero Mobile

 

Riconoscimenti

sito internet

 

Motori di ricerca

motori di ricerca

 

 

 
« Ex Machina – 1996 - Corp...Ex Machina – 1960-1980 -... »

Ex Machina – 1996 – Robot Biologizzati

Post n°7469 pubblicato il 15 Febbraio 2017 da sagredo58
 

 

Isao Shimoyama (1955), capo del Dipartimento di Meccano Informatica dell'Università di Tokio, costruisce nel 1996 un robot alto dieci centimetri, lungo altrettanto, concepito per rilevare e seguire le piste odorose:

  • ha batterie, ruote e motori;
  • i suoi sensori sono antenne naturali di maschi di farfalle della seta (bombice).

 

Spiega Shimoyama:

 

Si tratta di un robot "ibrido", consistente di parti meccaniche assemblate a organi viventi.

Siamo arrivati a questo perché è noto che un bombice maschio, grazie alle proprie antenne, percepisce la presenza d'una femmina fino a undici chilometri di distanza: gli basta essere raggiunto da una singola molecola del "profumo" di lei (feromone) per alzarsi in volo e dirigersi verso di lei.

... una sensibilità diecimila volte superiore a quella dei migliori sensori di gas fabbricati dalla tecnologia umana.

Il primo passo è stato verificare se e come fosse possibile:

  • mantenere vitale l'antenna pur separata dal corpo;
  • trasferirne i segnali (impulsi elettro nervosi) a opportuni sistemi di amplificazione e tradurli in comandi per i motori e la guida direzionale delle ruote del minirobot segugio, affinché possa mettersi a inseguire le tracce odorose.

Nella nostra prima fase sperimentale abbiamo constatato che questi "sensori biologici" possono, una volta espiantati dalle farfalle, restare funzionali per almeno un' ora e venti minuti, poi i segnali che producono divengono troppo deboli perché gli amplificatori riescano a distinguerli dagli onnipresenti "disturbi di fondo" elettromagnetici.

Già adesso i nostri robottini ibridi sarebbero in grado di scoprire minime fughe di gas molto precocemente, ad esempio in occasione di terremoti. 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://gold.libero.it/sognidigitali/trackback.php?msg=13503004

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
oltre.lo.specchio
oltre.lo.specchio il 15/02/17 alle 16:43 via WEB
secondo me il problema è l'aspetto..
(Rispondi)
 
 
sagredo58
sagredo58 il 15/02/17 alle 17:00 via WEB
un vero schifo!
(Rispondi)
 
 
 
oltre.lo.specchio
oltre.lo.specchio il 15/02/17 alle 17:13 via WEB
lo becca uno che ha la fobia degli insetti...lo spatafascia sotto un piede o peggio..
(Rispondi)
 
 
 
 
sagredo58
sagredo58 il 15/02/17 alle 17:38 via WEB
l'Uomo contro il Robot?
(Rispondi) (Vedi gli altri 8 commenti )
 
 
 
 
oltre.lo.specchio
oltre.lo.specchio il 15/02/17 alle 17:39 via WEB
e mi sa che qui vince l'Uomo...soprattutto se di sesso femminile;PPPP
(Rispondi)
 
 
 
 
sagredo58
sagredo58 il 15/02/17 alle 17:46 via WEB
dai che vince sempre, l'uomo sulle macchine, la donna sull'uomo!
(Rispondi)
 
 
 
 
oltre.lo.specchio
oltre.lo.specchio il 15/02/17 alle 18:08 via WEB
e con questo signori, abbiamo chiuso il discorso robotica...egregi signori scienziati qualunque sia il vostro sforzo ci sarà sempre una donna che porterà i vostri prodotti alla distruzione...ahaahaha
(Rispondi)
 
 
 
 
sagredo58
sagredo58 il 15/02/17 alle 18:13 via WEB
T'illudi ... la serie prosegue imperterrita, siamo solo al 1996 RIDO
(Rispondi)
 
 
 
 
oltre.lo.specchio
oltre.lo.specchio il 15/02/17 alle 18:42 via WEB
continua continua...tanto ci infilerò sempre un mio commento "fuoi logica"...lo sai..rido
(Rispondi)
 
 
 
 
oltre.lo.specchio
oltre.lo.specchio il 15/02/17 alle 18:43 via WEB
fuori..giust'appunto
(Rispondi)
 
 
 
 
sagredo58
sagredo58 il 15/02/17 alle 18:48 via WEB
Se preferisci mi metto a parlare di BMW K1300 S ... RIDO
(Rispondi)
 
 
 
 
oltre.lo.specchio
oltre.lo.specchio il 15/02/17 alle 19:03 via WEB
immagina il piccolo Shimoyana come si sentirebbe elettrizzato ..le antenne in tilt...ahahahah
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.