Creato da: sagredo58 il 03/01/2011
fibrillazioni, tentazioni, emozioni, provocazioni, sensazioni, cazzeggi, per celebrare parola, significato e conoscenza

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 

Ultime visite al Blog

sagredo58vanerestinetteeliviadisabantoniofil_zanottog1b9lorenzobortonedadodedesolemelospetername73kao0vmondooliviadgl16t.brigantini
 

Ultimi commenti

Questa una ipotesi che qualche teoria fisica avanza,...
Inviato da: sagredo58
il 22/09/2017 alle 19:42
 
La prima volta che ho sentito parlare di "affettare lo...
Inviato da: WIDE.RED
il 22/09/2017 alle 19:24
 
Haug!
Inviato da: sagredo58
il 21/09/2017 alle 21:10
 
Ciao One!
Inviato da: channelfy
il 21/09/2017 alle 18:38
 
Onestamente ne dubito, almeno non ci spero nei prossimi 50...
Inviato da: sagredo58
il 21/09/2017 alle 15:19
 
 
 

Contatori e Contati

 
Citazioni nei Blog Amici: 88
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Mobile

Seguimi su Libero Mobile

 

Riconoscimenti

sito internet

 

Motori di ricerca

motori di ricerca

 

 

 
« Ex Machina 1980 - 1984...Ex Machina 1980-1994 ... »

Ex Machina 1980 - 1984 al Robot-Software

Post n°7476 pubblicato il 17 Febbraio 2017 da sagredo58
 

 

Paradossale che i primi Robot Intelligenti, in grado di vivere di vita propria ed eseguire certi lavori con un soddisfacente grado di autonomia e di intelligenza, per questo economicamente utili, siano Robot Virtuali.

 

  • non robot di fabbrica, imitatori di operai;
  • bensì robot-software, imitatori di bibliotecari (chiamati web crawler, arrampicatori della rete, o spider, ragni), che attraversano le pagine Web, seguendo i link ipertestuali che trovano nel testo, per raccogliere dati e informazioni sui contenuti delle pagine allo scopo di indicizzarle opportunamente nel database principale del motore di ricerca.

 

I Robot Virtuali apparsi a partire dal 1994, conseguentemente alla diffusione del WEB, sono più in generale programmi che accedono alla rete attraverso lo stesso tipo di canali utilizzati dagli utenti umani (pagine Web, social network, chat, videogiochi), con scopi vari ma in genere legati all'automazione di compiti che sarebbero troppo gravosi o complessi per gli utenti umani:

  • Nei social network, i Robot Virtuali fanno credere all'utente di comunicare con un'altra persona umana, ed è sempre più difficile distinguere un robot da una persona umana (esemplificazione alla massima potenza del test di Turing).

 

  • Nelle chat room i Robot Virtuali volgono svariati compiti, dallo spamming rivolto automaticamente a tutti gli utenti che entrano in chat, all'offerta di servizi di file sharing integrati nel sistema di chat, fino ad arrivare a svolgere il ruolo di "maggiordomi" delle stanze virtuali più sofisticate.

 

  • Nei videogiochi, soprattutto di genere sparatutto in prima persona, i Robot Virtuali sono personaggi controllati dal computer e che partecipano all'azione al posto di giocatori umani, avversari virtuali con cui allenarsi e fare pratica in assenza di avversari umani.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://gold.libero.it/sognidigitali/trackback.php?msg=13503564

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
Nessun Commento