Creato da: sagredo58 il 03/01/2011
fibrillazioni, tentazioni, emozioni, provocazioni, sensazioni, cazzeggi, per celebrare parola, significato e conoscenza

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 

Ultime visite al Blog

g1b9lorenzobortonedadodedesolemelospetername73kao0sagredo58estinetteevmondooliviadgl16t.brigantiniggalliussi66ImmLaureanaTropeaotorero
 

Ultimi commenti

Questa è una ipotesi che qualche teoria fisica avanza,...
Inviato da: sagredo58
il 22/09/2017 alle 19:42
 
La prima volta che ho sentito parlare di "affettare lo...
Inviato da: WIDE.RED
il 22/09/2017 alle 19:24
 
Haug!
Inviato da: sagredo58
il 21/09/2017 alle 21:10
 
Ciao One!
Inviato da: channelfy
il 21/09/2017 alle 18:38
 
Onestamente ne dubito, almeno non ci spero nei prossimi 50...
Inviato da: sagredo58
il 21/09/2017 alle 15:19
 
 
 

Contatori e Contati

 
Citazioni nei Blog Amici: 88
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Mobile

Seguimi su Libero Mobile

 

Riconoscimenti

sito internet

 

Motori di ricerca

motori di ricerca

 

 

 
« Borgate Romane – Tor Mar...Borgate Romane – Tor Mar... »

Borgate Romane – Tor Marancia, SPETTACOLO, RINNOVAMENTO, MATURITÀ

Post n°7783 pubblicato il 18 Maggio 2017 da sagredo58
 

Entrando nel comprensorio, il primo murales che incontriamo è quello di Gaia, uno dei più influenti artisti di strada americani al di sotto dei trent’anni,

La sua opera raffigura un mandarino, a ricordo di un viaggio precedente compiuto nel Sud-Italia, in cui gli capitava spesso di incontrare gente intenta a sbucciare e mangiare mandarini per strada.

La volontà popolare ha voluto trasformare quel Mandarino in un’Arancia a simbolo proprio del quartiere di Tor Marancia.

Accanto è un busto modellato su una statua dello Stadio dei Marmi: l’intento è quello di ricordare come il quartiere abbia tratto origine dal periodo di sventramenti per la realizzazione di Via della Conciliazione, a seguito del quale gli abitanti del Borgo vennero spostati proprio qui per volontà di Mussolini

Più in basso, autoreferenzialmente, la palazzina raffigurata è proprio quella sulla quale la stessa è stata dipinta, al suo stato originale prima dunque dell’intervento degli Street Artist.

Il pesce ricorda infine gli allagamenti cui era soggetta la zona, quando per l’appunto si rischiava di assistere all’irruzione in casa di questi animali.

Il tutto si staglia sul bellissimo cielo color blu-lapislazzulo, tipico dell’Italia.

 

Il titolo è stato deciso da tre passanti: “Spettacolo Rinnovamento Maturità”.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://gold.libero.it/sognidigitali/trackback.php?msg=13529335

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
lascrivana
lascrivana il 18/05/17 alle 10:15 via WEB
Mi sono persa post spettacolari. Sono da leggere e guardare con calma. Chissà, magari potrei andare anche a visitarli.
(Rispondi)
 
 
sagredo58
sagredo58 il 18/05/17 alle 10:22 via WEB
La parte spettacolare è appena iniziata ma anche quella storica che l'ha proceduta la trovo interessante e poco conosciuta.
(Rispondi)
 
 
 
lascrivana
lascrivana il 18/05/17 alle 13:32 via WEB
Ho letto. In quello stesso periodo, si fece qualcosa di simile anche dalle nostre parti. Sicuramente l'effetto è diverso rispetto a questo. Ma ci sono alcuni lavori di abbellimento artistico che meritano. Mi piace tanto l'immagine del bambino.
(Rispondi)
 
arw3n63
arw3n63 il 18/05/17 alle 11:35 via WEB
Una fantastica idea per ridare valore all'ambiente, uno più bello dell'altro.
(Rispondi)
 
 
sagredo58
sagredo58 il 18/05/17 alle 13:13 via WEB
Sicuramente una buona iniziativa.
(Rispondi)
 
lascrivana
lascrivana il 18/05/17 alle 13:47 via WEB
E' successa una cosa strana, una coincidenza, che mi ha portato a riflettere. Prima di visitare il tuo blog, stavo scrivendo il seguito della storia, guarda caso faccio una ricerca immagini del luogo dove avevo trasferito la protagonista, e cosa ti trovo in primo piano?
http://gregdisch.photoshelter.com/img/pixel.gif
Apri il link.
(Rispondi)
 
 
lascrivana
lascrivana il 18/05/17 alle 13:48 via WEB
http://gregdisch.photoshelter.com/img/pixel.gif
(Rispondi)
 
 
sagredo58
sagredo58 il 18/05/17 alle 14:13 via WEB
Un genere un po diverso direi, meno murales, nonostante si tratti di un muro dipinto.
(Rispondi)
 
 
 
lascrivana
lascrivana il 18/05/17 alle 14:14 via WEB
Ci sono parecchie immagini di murales. Basta che metti su google immagini Bethany (Oklahoma)
(Rispondi)
 
 
 
 
sagredo58
sagredo58 il 18/05/17 alle 14:18 via WEB
Ho scoperto perché, la città dell'Oklahoma celebra la mitica route 66
(Rispondi)
 
 
 
 
sagredo58
sagredo58 il 18/05/17 alle 14:21 via WEB
Percorrendola da Chicago verso Los Angeles si ripercorrono le tappe dell’espansione americana verso ovest. Si ritrovano i motel, i ristoranti, le vecchie stazioni di servizio degli anni ’50 e ’60. Il viaggio sulla Route 66 è stato assunto a sinonimo di libertà; non imbottigliati in strade tutte uguali costretti a seguire un fiume di macchine inesauribile come di solito accade nelle Interstate ma padroni del viaggio.
(Rispondi) (Vedi gli altri 2 commenti )
 
 
 
 
lascrivana
lascrivana il 18/05/17 alle 14:38 via WEB
Dai un occhiata a questo
https://s-media-cache-ak0.pinimg.com/736x/d1/d4/0d/d1d40d1db1bf6caa2b2b316ebddf4bfd.jpg
Dai un occhiata a questo palazzo. E' stupendo
(Rispondi)
 
 
 
 
sagredo58
sagredo58 il 18/05/17 alle 16:23 via WEB
Vero, mi piace
(Rispondi)
 
lascrivana
lascrivana il 18/05/17 alle 13:54 via WEB
Se non riesci ad aprirla ( almeno io non ci sono riuscita) dai un occhiata al mio ultimo post. Sono riuscito a incollarla. Credo che sarà più intrigante parlare di quei luoghi dopo aver letto te.
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.