Creato da: sagredo58 il 03/01/2011
fibrillazioni, tentazioni, emozioni, provocazioni, sensazioni, cazzeggi, per celebrare parola, significato e conoscenza

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

Ultime visite al Blog

channelfyLutero_Paganosagredo58fran6319estinetteenoblesse.oblige0belladinotenicold0inforivieraarw3n63cstparesceaba30pa.ro.leserbert0
 
 

Contatori e Contati

 
Citazioni nei Blog Amici: 88
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Mobile

Seguimi su Libero Mobile

 

Riconoscimenti

sito internet

 

Motori di ricerca

motori di ricerca

 

 

 
« IdolatriaIdolatria – Dottrina Ebraica »

Idolatria – Dalla Bibbia al Vocabolario Treccani

Post n°8151 pubblicato il 04 Ottobre 2017 da sagredo58
 

 

Dalla Bibbia ... (Esodo, XX, 4-6 e Deuteronomio, V, 8-10), che recita:

Non avrai altri dei al Mio Cospetto.

Non farti scultura alcuna né immagine qualsiasi di tutto quanto esiste in cielo al di sopra

o in terra al di sotto o nelle acque al di sotto della terra.

Non ti prostrar loro e non adorarli poiché Io, il Signore tuo Dio,

sono un Dio geloso che punisce il peccato dei padri sui figli

 fino alla terza e alla quarta generazione per coloro che Mi odiano.

E che uso bontà fino alla millesima generazione

per coloro che Mi amano e che osservano i Miei precetti.

 

Ne emerge un Dio geloso.

Ma la gelosia non è un peccato?

 

Un Dio che, come suole dirsi, usa "bastone e carota", per cui le colpe dei padri ricadono su figli, nipoti ed un altro paio di generazioni successive che ai giorni d'oggi, nessun padre farà mai in tempo a conoscere.

Ma la professata capacità di perdono di Dio che fine ha fatto?

 

... Al Vocabolario Treccani, in cui l'idolatria è definita:

  • in generale, l'adorazione di un idolo, o di idoli;
  • per la Bibbia, l'adorazione tributata a immagini di false divinità, come anche a qualsiasi culto diverso dalla religione rivelata;
  • per il Cristianesimo, l'adorazione dei santi e degli angeli, che devono essere venerati, ma non adorati.

 

Dal Vocabolario Treccani ... alle tre dottrine monoteiste:

  • Ebraica,
  • Islamica,
  • Cattolica,

che declinano l'idolatria ognuna con le sue specificità.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://gold.libero.it/sognidigitali/trackback.php?msg=13564874

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
arw3n63
arw3n63 il 04/10/17 alle 17:17 via WEB
Dio è Dio non può essere geloso, quella è la visione umana e umana interpretazione. Tieni conto che nel Vecchio Testamento Dio appare come punitivo che non perdona, diverso dal messaggio evangelico del Nuovo Testamento.
(Rispondi)
 
 
sagredo58
sagredo58 il 04/10/17 alle 18:16 via WEB
Ma allora che cosa ci facciamo con queste vecchie pagine scritte da uomini nemmeno in grado di rendere l'idea di Dio?
(Rispondi)
 
 
Pitagora_Stonato
Pitagora_Stonato il 04/10/17 alle 21:45 via WEB
Se la bibbia (antico testamento) è la parola di Dio ( maiuscolo per distinguere quel dio dell'antico testamento da gli altri dell'antico testamento) allora non possiamo negarla. Dio afferma di essere geloso, dobbiamo accettarlo, semmai la sua bontà è umana interpretazione.
(Rispondi)
 
 
 
sagredo58
sagredo58 il 04/10/17 alle 22:47 via WEB
ho capito che dovrei ridere ma onestamente non so perché
(Rispondi)
 
 
 
arw3n63
arw3n63 il 05/10/17 alle 11:07 via WEB
@Pit,non conosco la Bibbia a memoria ma per conto mio è sempre un'umana interpretazione.
(Rispondi)
 
 
 
 
Pitagora_Stonato
Pitagora_Stonato il 05/10/17 alle 11:29 via WEB
Per me la bibbia (parlo sempre di antico testamento) rimane un libro che racconda di guerre, amori, ruberie, assassinii, genocidi, sesso, battaglie, tradimenti, patti, tradimenti, stragi, catostrofi... Forse non attendibile come libro di storia, ma avvincente come un libro di epica.
(Rispondi) (Vedi gli altri 2 commenti )
 
 
 
 
Pitagora_Stonato
Pitagora_Stonato il 05/10/17 alle 11:29 via WEB
per quel poco che ho letto chiaramente.
(Rispondi)
 
 
 
 
sagredo58
sagredo58 il 05/10/17 alle 14:03 via WEB
La vedo uguale a te, dunque un libro che parla di uomini e non di dio
(Rispondi)
 
arw3n63
arw3n63 il 04/10/17 alle 17:20 via WEB
Con questa serie di post hai proposto un argomento interessante :-)
(Rispondi)
 
 
sagredo58
sagredo58 il 04/10/17 alle 18:17 via WEB
m'intriga assai e ci saranno molti argomenti da affrontare.
(Rispondi)
 
Pitagora_Stonato
Pitagora_Stonato il 04/10/17 alle 21:49 via WEB
Noto che la Treccani fornisce una definizione più ristretta rispetto a quello che viene scritto in esodo
(Rispondi)
 
 
Pitagora_Stonato
Pitagora_Stonato il 04/10/17 alle 21:50 via WEB
Non farti scultura alcuna né immagine qualsiasi di tutto quanto esiste in cielo al di sopra o in terra al di sotto o nelle acque al di sotto della terra.
(Rispondi)
 
 
 
sagredo58
sagredo58 il 04/10/17 alle 22:48 via WEB
Non avevano pensato ai selfie
(Rispondi)
 
 
 
 
Pitagora_Stonato
Pitagora_Stonato il 05/10/17 alle 11:41 via WEB
Ma la fotografia è rappresentazione della realtà? O piuttosto è immortalare la realtà per quella che è senza atto creativo? Nel secondo caso non si trasgredisce al comandamento a meno che non si abusi di fltri, luci e photoshop.
(Rispondi) (Vedi gli altri 4 commenti )
 
 
 
 
Pitagora_Stonato
Pitagora_Stonato il 05/10/17 alle 11:42 via WEB
Per come la vedo io, oggi, la fotografia, è la più menzognera delle arti, troppo asservita alla vendita.
(Rispondi)
 
 
 
 
sagredo58
sagredo58 il 05/10/17 alle 14:04 via WEB
Non immortala la realtà la rappresenta per come percepita da chi scatta, così la penso
(Rispondi)
 
 
 
 
arw3n63
arw3n63 il 05/10/17 alle 15:02 via WEB
La fotografia secondo me cattura un istante di realtà, lo ferma, quando non è manipolata e artefatta attraverso photoshop, oggi sì purtroppo l'arte della fotografia non rappresenta più la realtà così come la vede l'occhio umano.
(Rispondi)
 
 
 
 
sagredo58
sagredo58 il 05/10/17 alle 15:52 via WEB
Anche se ti limiti ad inquadrare la realtà, senza artefatta, suggerisci già cosi una interpretazione. Una foto neutra rispetto a chi scatta non è mai esistita. Il grande fotografo è quello che sa inquadrare la realtà per evidenziarne la sua interpretazione, non chi usa photoshop.
(Rispondi)
 
 
sagredo58
sagredo58 il 04/10/17 alle 22:48 via WEB
Gli antichi erano prolissi
(Rispondi)
 
 
 
Pitagora_Stonato
Pitagora_Stonato il 05/10/17 alle 11:39 via WEB
I musulmani hanno rispettato maggiormente questo comandamento. Dopo una certa epoca la loro arte siè focalizzata e limitata al solo elemento decorativo
(Rispondi)
 
 
 
 
Pitagora_Stonato
Pitagora_Stonato il 05/10/17 alle 11:39 via WEB
I cristiani se ne sono impippati del comandamento
(Rispondi) (Vedi gli altri 6 commenti )
 
 
 
 
sagredo58
sagredo58 il 05/10/17 alle 14:06 via WEB
Peggio fanno statue di carne, padre pio insegna
(Rispondi)
 
 
 
 
arw3n63
arw3n63 il 05/10/17 alle 14:56 via WEB
Papa Francesco riconosce che esistono forme d'idolatria anche tra i cristiani ed esorta ad una riflessione. La pratica delle reliquie è molto antica, ma un conto è conservare i resti di un santo, per essere venerato, un conto trasformare una reliquia in un oggetto di culto. Peggio ancora se le reliquie vengono commercializzate, e si sa che soprattutto nell'antichità questo fenomeno era molto diffuso.
(Rispondi)
 
 
 
 
sagredo58
sagredo58 il 05/10/17 alle 15:44 via WEB
La reliquia è barbara anche se oggi se ne costruiscono di moderne come diamanti della memoria da portare al dito e urne cinerarie da tenere in casa.
(Rispondi)
 
 
 
 
arw3n63
arw3n63 il 05/10/17 alle 15:05 via WEB
Trovo che la pratica d'imbalsamare un corpo ed esporlo sia una pratica piuttosto macabra, si può pregare per i martiri, i santi, chiedendo intercessione, una frazia presso Dio, quindi un tramite, anche senza "mummia" o reliquia che sia.Dico secondo me naturalmente.
(Rispondi)
 
 
 
 
arw3n63
arw3n63 il 05/10/17 alle 15:06 via WEB
Non frazia ma grazia:-)
(Rispondi)
 
 
 
 
sagredo58
sagredo58 il 05/10/17 alle 15:46 via WEB
sicuramente macabra ma indice di profonda ignoranza e povertà di spirito, d'incapacità di elevarsi rispetto alla carne.
(Rispondi)
 
 
 
 
sagredo58
sagredo58 il 05/10/17 alle 14:05 via WEB
Verissimo
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.