Creato da: sagredo58 il 03/01/2011
fibrillazioni, tentazioni, emozioni, provocazioni, sensazioni, cadute di stile e cazzeggi

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Archivio messaggi

 
 << Marzo 2015 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

Ultime visite al Blog

arw3n63sagredo58g1b9luna60_2011call.me.Ishmaelgelsomina_a_volteseiononavessimeBacardiAndColalascrivananiokoecacocumaps.14chiaracomeilsole1Narcysse
 
 

Contatori e Contati

 
Citazioni nei Blog Amici: 77
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Mobile

Seguimi su Libero Mobile

 

Riconoscimenti

sito internet

 

Motori di ricerca

motori di ricerca

 

Ultimi Commenti

 

 
arw3n63
arw3n63 il 06/03/15 alle 21:42 via WEB
Ahahah...preferisci un rametto di mimose al dopobarba? :-) A proposito pare che esista anche la giornata internazionale dell'uomo, il 19 novembre, pensa non l'ho mai saputo, vedi wikipedia.Secondo me l'uomo dovrebbe rientrare nelle specie protette, causa estinzione :-)) Intanto ringrazio a nome della donna.
 

 
arw3n63
arw3n63 il 06/03/15 alle 21:36 via WEB
Ma quei tempi sono ormai lontani, non capisco perchè ad una manifestazione in onore delle donne non possano partecipare anche gli uomini.
 

 
arw3n63
arw3n63 il 06/03/15 alle 18:33 via WEB
Coltiva fiori non "fuori" :-)vabbè magari stanno pure fuori e non in serra.
 

 
arw3n63
arw3n63 il 06/03/15 alle 18:32 via WEB
Che hai contro le mimose? E' un business! :-) Vorrai mica togliere la possibilità di guadagno, anche di extracomunitari che si mettono a venderle al semaforo :-)) e poi ci sono i ristoranti, i locali dove si esibiscono i macho, bisogna pur far girare l'economia. Ecco siamo donne ogni giorno dell'anno ma istituire un giorno in particolare dove magari si commemora un avvenimento non lo trovo così sbagliato, poi è come per la festa della mamma, del papà, del nonno....un affare, un guadagno per ristorazione, chi coltiva fuori ecc... A me insistono a regalare la mimosa ma ne farei volentieri a meno, tanto appassisce subito e non sono amante dei fiori.
 

 
seiononavessime
seiononavessime il 06/03/15 alle 14:39 via WEB
è tutto politicamente inquinato.. è l'unica verità ed è l'unico errore.
 

 
sagredo58
sagredo58 il 06/03/15 alle 09:37 via WEB
C'è di peggio dei cinesi. Chi oggi ti chiama da un call center è spesso un ingegnere indiano che parla italiano. Quanto tempo ci vorrà perché a qualcuno visto che è ingegnere (quindi qualificato), in grado di interagire con l'utente, perché parla la lingua, poco costoso, possa sostituire un italiano?
 

 
sagredo58
sagredo58 il 06/03/15 alle 09:35 via WEB
I fornitori hanno capito da un pezzo chemmancano le competenze di governance in ambito pubblico, un fatto storico. la novità è che mi sembra oggi si sia del tutto rinunciato al progetto, pure avviato nel 1993, sotto la spinta di Tangentopoli, con la costituzione dell'AIPA, l'Autorità per l'informatica nella Pubblica Amministrazione, di crearsi queste competenze. Quello che è venuto meno è la volontà di migliorarsi. I fornitori non sono un ente di beneficienza, devono garantire redditività ben superiore a quella dei BTP alla proprietà. Questo fanno, anche abilmente. LA Stazione appaltante invece dovrebbe creare valore per i cittadini e le imprese, per quello serve la qualità.
 

 
maps.14
maps.14 il 06/03/15 alle 07:50 via WEB
Piú che altro, questo sistema di lavoratori precari è stato sfruttato per contrastare la concorrenza cinese. Il Made in Italy di qualità è morto da un pezzo. Ormai è tutto prodotto in Cina o in India. •__•
 

 
maps.14
maps.14 il 06/03/15 alle 07:41 via WEB
Bene! E quindi ti ricolleghi ancora al "ce lo gestiamo poi commercialmente" di cui parlavi nel post successivo. :))
 

 
BacardiAndCola
BacardiAndCola il 06/03/15 alle 02:46 via WEB
Da queste parti fino a tre anni fa, c erano al massimo un paio di furti l anno . Ora è' un continuo...ma soprattutto non hanno niente da perdere, per 100 euro ti fanno fuori!
 
 
« Precedenti Successivi »