Creato da: sagredo58 il 03/01/2011
fibrillazioni, tentazioni, emozioni, provocazioni, sensazioni, cadute di stile e cazzeggi

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

Ultime visite al Blog

bubriskalascrivanashangri.lasagredo58ANGELOANONIMOYaris167gufo2005meninasallospecchioSky_EagleBacardiAndColasurfinia60vicarimanupsicologiaforensechiaracomeilsole1
 

Ultimi commenti

 

Contatori e Contati

 
Citazioni nei Blog Amici: 73
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Mobile

Seguimi su Libero Mobile

 

Riconoscimenti

sito internet

 

Motori di ricerca

motori di ricerca

 

Ultimi Commenti

 

 
lascrivana
lascrivana il 20/10/14 alle 09:40 via WEB
Non e' la stessa cosa. Ognuno di noi e' maestro solo su ciò che ha vissuto sulla propria pelle. In alcuni momenti poco soddisfacenti sul mio lavoro come operatrice, ho immaginato di scalare una vetta sdrucciolevole sotto un sole cocente; ho potuto provarne ogni sensazione perché nel mio passato di campagnola, avevo già vissuto quest' esperienza - con un risultato finale più appagante ... Almeno ero certa di aver fatto bene!- Solo la teoria non avrebbe potuto accompagnare determinate fantasie. Non dubito della tua bravura... ma se non hai provato certe sensazioni non puoi descriverle. Cosi come non potrei descrivere quelle che tu hai provato nello studiare e nel presentare a pieni voti determinati argomenti. A ognuno il suo vero Marco? E' giusto che sua così. Sarebbe inumano sottovalutare i sacrifici altrui.
 

 
sagredo58
sagredo58 il 20/10/14 alle 08:57 via WEB
Ho sempre lavorato nell'immateriale del software e dei servizi informatici, forse proprio per questo la miniera m'affascina, ho saputo riconoscere chi mi ha insegnato, come questo minatore. Poi ho insegnato io stesso a qualcuno più giovane.
 

 
lascrivana
lascrivana il 20/10/14 alle 08:49 via WEB
Bisogna giocare in campo per definirsi esperti. Molti teorici dovrebbero leggere questo racconto per capire che anni di studio non possono competere con la pratica. Si critica con troppa facilità e presunzione l' operato di chi apparentemente non ha studiato.
 

 
sagredo58
sagredo58 il 19/10/14 alle 15:20 via WEB
Nel prossimo post il suo racconto.
 

 
lascrivana
lascrivana il 19/10/14 alle 13:34 via WEB
E a questo punto piacerebbe anche a me partecipare. Ho sempre adorato sentire gli anziani raccontare storie. Mi piacciono ... così come mi interessano i loro pronostici sul tempo e sulle lune. Ciao sagredo.
 

 
lascrivana
lascrivana il 19/10/14 alle 12:03 via WEB
credo che la luna sti ad indicare il tempo il tempo e clima giusto per la conservazione. Gli antichi rilevavano così la temperatura adeguata. Non e' affatto facile capire qual'e' il momento giusto per noi ignoranti di tecniche antiche. Ci vuole cultura anche per questo. Mia madre faceva delle conserve eccezionali rispettando le lune.
 

 
sagredo58
sagredo58 il 19/10/14 alle 11:08 via WEB
Sicuramente scrivere mi serve a staccare la testa dal contingente, un abbraccio Rita
 

 
opalescenze
opalescenze il 19/10/14 alle 11:00 via WEB
Io credo che voli, malgrado le tue preoccupazioni. Volo in totale autonomia. La dimostrazione sta negli scritti che stai pubblicando. Credo che quando scrivi o parli di Sardegna, voli. Per forza di cose. Potresti altrimenti? :-) Ti auguro in ogni caso di riuscire a trovare soluzione per le tue preoccupazioni di lavoro. Un caro saluto e una buona domenica. Rita.
 

 
sagredo58
sagredo58 il 19/10/14 alle 09:39 via WEB
Adesso sei in lista nera anche da me, asilo politico non ne dò, però ti consiglio di andare a scrivere le tue cazzate da un tuo pari al maschile biopresto che vedrai ti apparecchia su una tovaglia orrida e ti fa provare sensazioni inebrianti. divertiti!
 

 
sagredo58
sagredo58 il 19/10/14 alle 09:34 via WEB
Digitato su tastiera piccola con correttore ortografico impazzito :-) Ricordo bene che ti chiami Rita. LA testa è pescante di preoccupazioni di lavoro e non riesce a volare in questo momento.
 
 
« Precedenti Successivi »