Creato da: sagredo58 il 03/01/2011
fibrillazioni, tentazioni, emozioni, provocazioni, sensazioni, cazzeggi, per celebrare parola, significato e conoscenza

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

Ultime visite al Blog

estinetteesagredo58studio_albrizioSono44gattinfilax6.2anastomosidisabbiaFanny_Wilmotl.antonaciMerlogenerosomensi_valeriafran6319gigantel.lcostanzatorrelli46supergeo.50Web_London
 

Ultimi commenti

 

Contatori e Contati

 
Citazioni nei Blog Amici: 89
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Mobile

Seguimi su Libero Mobile

 

Riconoscimenti

sito internet

 

Motori di ricerca

motori di ricerca

 

Messaggi del 11/09/2017

 

Appalto - Paradiasiaca Conclusione

Post n°8091 pubblicato il 11 Settembre 2017 da sagredo58
 

 

Il Santo Padre è stato nel frattempo nominato Commissario Straordinario per la Pubblica Amministrazione e per la Spending Review, con voto unanime del Parlamento in seduta comune.

 

I partiti politici si sono sciolti per confluire nel resuscitato Partito Unico Neoguelfo, quello definito nal 1843 da Vincenzo Gioberti, nella sua opera Del primato morale e civile degli italiani, che aveva come programma la realizzazione dell'unità italiana sulla base di una confederazione di stati, ciascuno governato dal proprio principe, sotto la presidenza del papa.

 

Gioberti ha inviato dall'aldilà, dal Paradiso sia chiaro, un messaggio di felicitazioni che si conclude con il seguente interrogativo:

Come mai ci avete messo così tanto a capirlo?

 

Il nuovo Commissario straordinario, il Papa, ha immediatamente emanato due Decreti Legislativi:

 

Il primo decreto commissariale, intitolato Disposizioni integrative e correttive alla Divina Commedia, ha immediatamente provocato la reazione di Dante Alighieri, che anch'egli dall'aldilà, non si sa bene se dall'Inferno o dal Paradiso, ha prontamente preso le distanze dalle sconsiderate ideologie politiche della sua gioventù, dichiarando entusiasta:

E finalmente siamo usciti a riveder le stelle!

 

Il secondo decreto commissariale consentirà a tutte le Pubbliche Amministrazioni Italiane, di comprare PC portatili su Amazon, pagando direttamente con carta di credito, così tanto per educare al Paradiso.

Le Amministrazioni finalmente liberate dalla corruzione, saranno la testimonianza dei miracoli che solo un Papa può evocare.

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Appalto - Infernale Dannazione

Post n°8090 pubblicato il 11 Settembre 2017 da sagredo58
 

 

Contemporaneamente all'infernale ristrutturazione avviata dal Diavolo, il Papa ha annunciato un decreto per la scomunica dei corrotti.

Un gruppo di esperti costituito presso la Santa Sede sta definendo la pena da applicare agli scomunicati, rigorosamente definita in base all'applicazione del principio del Contrappasso.

 

Come da tradizione, ricordando che la quinta bolgia è composta da un lago di pece bollente, i corrotti vi saranno immersi, sorvegliati da demoni alati armati di bastoni uncinati.

Avrà Dante immaginato la pece bollente come allegoria della vischiosità amministrativa?

Il diretto interessato non conferma.

 

Il Papa, come al solito buonista, considerato il nuovo Codice degli Appalti, interpretato come strumento anticorruzione, ha suggerito alla Commissione di prevedere per i corrotti scomunicati una forma di riscatto: essi potranno essere perdonati se reciteranno a voce alta, come preghiera, la "breve" procedura per l'acquisto di un PC portatile.

I corrotti speranzosi del perdono si sono messi a pregare.

Litanie si alzano ininterrottamente da ogni sede dell'amministrazione pubblica, sono stati messi in commercio anche appositi rosari di 26 grani, tanti quanti i passi della procedura, per supportare la preghiera.

 

I dannati ovviamente, nonostante l'impegno profuso in queste litanie, non riusciranno mai a redimersi, non potranno mai toccare con mano il Pc portatile che li ha dannati!

  • Non certo per colpa del Papa, che con la preghiera del Codice degli Appalti intendeva offrirgli un'occasione di riscatto ...
  • Né per loro responsabilità diretta ...
  • Piuttosto perché, prima del termine della cantilenata preghiera della diabolica procedura, il Codice degli Appalti lo stesso codice sarà aggiornato per l'ennesima volta, simultaneamente anche una nuova legge di bilancio introdurrà nuovi adempimenti, rendendoli il più possibile scoordinati e incomprensibili.

I dannati dovranno ricominciare da capo l'aggiornata orazione, così via, nei tempi dei tempi ...

Altrimenti ... che dannazione sarebbe?

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Appalto - Infernale Ristrutturazione

Post n°8089 pubblicato il 11 Settembre 2017 da sagredo58
 

 

All'Inferno sono partiti i lavori per un'infernale ristrutturazione, volta all'adeguamento, rileggendo la Divina Commedia, dell'ottavo Cerchio che raggruppa i peccatori che usano la malizia in modo fraudolento contro chi non si fida.

 

L'ottavo cerchio ha una forma molto particolare:

  • nel suo mezzo c'è un pozzo, la parte più profonda dell'Inferno;
  • tra il bordo del cerchio e il pozzo sono scavati dieci immensi fossati collegati tra loro da scogli rocciosi che fungono da ponti, chiamati bolge.

L'infernale ristrutturazione si concentra sulla quinta Bolgia:

  • quella dei barattieri, ovvero di coloro che traggono profitti illeciti dalle loro cariche pubbliche, sostanzialmente i corrotti;
  • ammodernamenti ed adeguamenti strutturali, prevedono un ampliamento volumetrico del 666%, sembra che i corrotti siano in aumento.

 

Sia chiaro, all'Inferno ci sta il funzionario pubblico che deve acquistare un PC portatile, non certo il Diavolo, che gestisce ed amministra l'Inferno, ristrutturazioni incluse.

Infatti l'appalto per l'infernale ristrutturazione è stato aggiudicato in un giorno ed i lavori saranno terminati in settimana ...

 

Ci credo che vanno veloci all'Inferno, c'è stata un'ordinanza satanica in deroga al Codice degli Appalti ...

Il RUP, Responsabile Unico del Procedimento d'Appalto, Dott. Satana ha dichiarato alla stampa:

Quaggiù da noi il codice appalti non si applica,

è troppo complesso,

cambia continuamente ...

Noi invece siamo abituati ad appaltare per l'Eternità.

 

La vera infernale ristrutturazione è quella senza fine del Codice degli Appalti.

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso