Creato da: sagredo58 il 03/01/2011
fibrillazioni, tentazioni, emozioni, provocazioni, sensazioni, cazzeggi, per celebrare parola, significato e conoscenza

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

Ultime visite al Blog

Sono44gattinfilax6.2estinetteesagredo58Butturfly66arw3n63pie.berraLutero_Paganoolgy120ellenaellena73WIDE.REDcicali.andreadolcecarlarlcIIKEAanastomosidisabbia
 
 

Contatori e Contati

 
Citazioni nei Blog Amici: 89
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Mobile

Seguimi su Libero Mobile

 

Riconoscimenti

sito internet

 

Motori di ricerca

motori di ricerca

 

Messaggi del 04/11/2017

 

Mauro – Come si esprime? Come comunica?

Post n°8229 pubblicato il 04 Novembre 2017 da sagredo58
 

 

Come si esprime Biglino?

E' facile da capire?

 

USO DELLA LINGUA ITALIANA

  • utilizza l'Italiano in modo assai chiaro, lineare, lampante, la sua modalità d'espressione orale è conforme e coerente alla sua prosa;
  • parla in modo ben articolato e scandito, ribadisce i concetti che ritiene chiave attraverso ripetizioni letterali di una frase;
  • non rifugge, parlando, molto ben gestite cadute di stile, del tutto assenti nei suoi scritti, sotto forma di accesso ad un blando turpiloquio o alla comunicazione gergale (ad esempio con uso dei termini "incazzarsi", "farsi girare le palle", "fare casino", "deficiente", ecc.);
  • bilancia gli abbassamenti linguistici con l'uso di tecnicismi, grammaticali, lessicali, filologici, e citazioni, a memoria, di testi accademici.

 

Come comunica Biglino?

Recita?

 

STILE COMUNICATIVO

  • è didattico, sa di rivolgersi ad un pubblico di non esperti;
  • adotta uno stile assertivo, molto deciso, secco, severo, che inizialmente può apparire quasi freddo o sdegnoso;
  • venendo da discorsi di tipo assertivo, evidenzia momenti di apparente dubbio, o autocritica, o meditazione;
  • accompagna le proprie spiegazioni orali scrivendo su una lavagna, un ridotto numero di informazioni, spesso singole parole;
  • usa spesso metafore e paragoni, estremamente visivi e concreti, ad esempio l'espressione popolare "alla settima fetta uno si accorge che è polenta", usata per dire che chi sviluppa una familiarità con i testi ebraici come la sua non può non arrivare alle sue stesse conclusioni;
  • improvvisa dialoghi per spiegare un punto, come se recitasse le parti di entrambi i dialoganti.

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Mauro – Come appare? Come vuole essere percepito?

Post n°8228 pubblicato il 04 Novembre 2017 da sagredo58
 

 

Ammiro la capacità di affabulazione di Biglino, per questo, esaminando diverse sue conferenze tra la moltitudine presente su youtube, ne ho attentamente analizzato i diversi elementi caratteristici relativamente a:

  • Modo d'apparire (Sarà anche il suo modo d'essere?);
  • Uso della lingua Italiana;
  • Stile comunicativo;
  • Modo di sviluppare un ragionamento;
  • Gestione della platea.

 

Come appare Biglino?

Come vuole essere percepito dal pubblico che lo ascolta, o da chi ne legge i libri?

 

MODO D'APPARIRE

  • nelle conferenze, come nelle interviste, si presenta con un abbigliamento che non intimidisce, informale, quasi anonimo, modesto;

CONTEGNO

  • assume inizialmente un contegno inizialmente rigido, da cui trapela un filo di nervosismo, probabilmente recita il ruolo assunto e esplicitamente professato di "studioso contestato e isolato";
  • recepito l'assenso del pubblico alle sue tesi, scatena la sua forza affabulatoria, la freddezza iniziale si dilegua.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Mauro – Motivi di Successo

Post n°8227 pubblicato il 04 Novembre 2017 da sagredo58
 

 

Il successo di Biglino si lega indiscutibilmente ad alcune sue peculiari caratteristiche:

  • il tema che affronta, indubbiamente di grande fascino e richiamo per un vasto pubblico;
  • l'evidente iper produttività;
  • l'imponente sovraesposizione mediatica, accuratamente ed efficacemente gestita;
  • le sue peculiari ed invidiabili doti comunicative, di oratore come narratore, che lo rendono capace di creare un particolare feeling con i suoi lettori/ascoltatori.

 

La seconda e terza caratteristica sono diretta conseguenza dell'essersi Biglino integralmente votato, all'incirca dal 2010, alla diffusione delle sue idee:

  • ad oggi ha pubblicato 11 libri solo sulla sua interpretazione della Bibbia, in Italia e all'Estero, quasi 2 all'anno.
  • tiene conferenze a ritmo serrato, una-due a settimana, in tutta Italia, cui in media partecipano 200 persone a evento, della durata spesso abbondantemente superiore alle 2 ore;
  • rilascia frequentemente interviste, parallelamente alle conferenze;
  • le registrazioni delle sue conferenze sono puntualmente caricate su YouTube, dagli organizzatori o dagli spettatori, oggi che ne scrivo ho trovato 508 filmati a lui dedicati;
  • anima un gruppo su Facebook seguito da oltre 12.000 lettori;
  • cura e aggiorna continuamente il suo sito personale (https://maurobiglino.it/), ricco di articoli, video, notizie.

 

Quanto alle doti comunicative, la quarta caratteristica, ammiro la capacità di affabulazione di Biglino, per questo ne evidenzio i diversi elementi caratteristici chiedendomi:

  • Come appare?
  • Come si esprime?
  • Come sviluppa un ragionamento?
  • Come gestisce la platea?
  • Quali avversari lo attaccano?
  • Cosa scrive, romanzi o saggi scientifici?
  • E' originale?

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso