Creato da: sagredo58 il 03/01/2011
fibrillazioni, tentazioni, emozioni, provocazioni, sensazioni, cazzeggi, per celebrare parola, significato e conoscenza

Lista Nera

 

Artemide, nera, con coglioni al collo,

icona perfetta di uno svelato

mistero pagano

 

Archivio messaggi

 
 << Gennaio 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

Ultime visite al Blog

Sono44gattinfilax6.2arw3n63sagredo58antoniotriscino0Butturfly66bimbayokoarch.francorussopa.ro.ledonataelauroelettrobertoligiuseppefellyaros.rosamarcolookiartcamsipreda
 

Ultimi commenti

 

Contatori e Contati

 
Citazioni nei Blog Amici: 90
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Riconoscimenti

sito internet

 

Motori di ricerca

motori di ricerca

 

Messaggi del 05/01/2018

 

Filosofia Digitale ľ Considerazione Finale

Post n°8392 pubblicato il 05 Gennaio 2018 da sagredo58
 

 

Una considerazione finale:

  • I sistemi complessi si possono descrivere a molti livelli, da molti punti d'osservazione, con linguaggi diversi, ciascuna di queste descrizioni fornisce, una descrizione della realtà, un elemento di "verità";
  • l'Universo è certamente un sistema complesso, aggiungerei il più complesso che esista;

non basta una sola descrizione, condotta da un solo punto di vista, ad esaurirne la ricchezza!

 

Affiancare più descrizioni dell'Universo:

  • quella ben nota, continua e deterministica, della Fisica Classica;
  • quella ancora ben nota, non continua e probabilistica, della Fisica Quantistica;
  • quella tutta da scoprire, informativa e computazionale, della Filosofia Digitale;

 permette di avvicinarsi maggiormente all'interpretazione della realtà.

 

Questo nella piena coscienza che questo avvicinamento di filosofia e fisica alla realtà potrà essere sempre e solo asintotico.


Le leggi della Fisica, pur rigorose:

 

  • sono sempre solo una modellazione della realtà,
  • mai la realtà stessa,

 

sono verificate con tanto maggiore approssimazione quanto più ci si avvicina a certe condizioni limite che non sono mai in pratica esattamente soddisfatte, questo rende il senso dell'aggettivazione "asintotico" che ho usata.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Filosofia Digitale ľ Metafora Interpretativa o Rivelazione Attendibile

Post n°8391 pubblicato il 05 Gennaio 2018 da sagredo58
 

 

Come è sempre accaduto per le tecnologie importanti, anche il computer ha avuto un effetto deflagrante sulla visione del mondo, da quando esso è comparso, tutto è diventato calcolo, informazione, codice.

Il computer:

  • è solo una metafora interpretativa, per quanto potente e capace di accendere la mente suscitando l'immagine ineludibile, ma non per questo necessariamente veritiera, di una Natura Digitale?
  • oppure è il rivelatore attendibile dell'essere digitale della Natura?

 

La Filosofia Digitale risponde che la Natura non solo si può interpretare in termini digitali, ma è digitale: come se il calcolatore fosse una sonda che con un'estremità pesca nell'inconscio più vero del cosmo e con l'altra sollecita la nostra mente ad accogliere quelle verità.

Questa conclusione, di carattere metafisico, si raccorda bene con la scoperta della fisica quantistica, che ha intaccato le concezioni classiche.

Ma anche se a volte si può avere la sensazione vertiginosa di toccare "con mano" la natura discreta del reale, bisogna sempre diffidarne: la distanza kantiana tra fenomeno e noumeno non è superabile.

 

Forse è proprio vero che tutto è interpretazione, basata:

  • sulla natura psicofisica dell'Uomo,
  • sulle caratteristiche della biologia dell'Uomo,
  • sulle illusioni dovute alla posizione particolare dell'Uomo nella storia evolutiva;
  • sulla taratura dei sensi dell'uomo, alla scala degli strumenti e delle percezioni,
  • sulle esperienze infantili dell'Uomo.

Nonostante questi doverosi scrupoli, molti sono i pensatori, fisici, matematici, informatici, filosofi, che:

  • nutrono una fede incrollabile nella natura digitale dell'Universo;
  • non considerano più l'Universo soggetto ai capricci della probabilità, niente più caso e disordine, solo la libertà esercitata nei limiti autoimposti dalla disciplina di una natura auto organizzata in modo ordinato e deterministico;
  • sono disposti a reinterpretare in questa chiave tutte le conquiste della scienza, compresa l'evoluzione biologica, che diviene inesorabile dispiegamento di una famiglia di automi cellulari.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Filosofia Digitale - Obiezioni su Rasoio di Occam e Simulazione

Post n°8390 pubblicato il 05 Gennaio 2018 da sagredo58
 

6) La Filosofia Digitale contraddice il Rasoio di Occam, metafora che concretizza l'idea che sia opportuno, dal punto di vista metodologico, eliminare con secchi tagli, mediante approssimazioni successive, le ipotesi più complicate:

A parità di fattori la spiegazione più semplice è da preferire.

Principio, ritenuto alla base del pensiero scientifico moderno, simboleggia l'inutilità di formulare più ipotesi di quelle che siano necessarie per spiegare un dato fenomeno quando quelle iniziali siano sufficienti.

Dissento, in accordo con i Filosofi Digitali, alla base della Filosofia Digitale ci sono programmi assai semplici, costruiti sulla base di poche leggi (automi cellulari), che bastano a produrre la riscontrata esuberanza delle forme naturali.

 

7) La Filosofia Digitale Implica che il mondo che vediamo è solo una simulazione.

È un po' la visione del mondo espressa dal fil Matrix.

Dissento totalmente, per i Filosofi Digitali non viviamo dentro una simulazione, bensì dentro una computazione:

  • non esiste nulla di cui la realtà sarebbe una simulazione,
  • l'Universo non ha modelli da replicare, semplicemente esegue il suo programma.

E' proprio la natura computante, comune all'Universo e al computer, che consente:

  • di simulare (riprodurre) nel computer,
  • un numero crescente di fenomeni dell'Universo.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso